Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
  1. #11
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    198
    Professione
    Progettista
    Regione
    Marche
    Software
    Catia

    Predefinito

    Come detto nel precedente messaggio ,ora che ho risolto i problemi
    con il mio" Catia " , approfittando anche del fine settimana ,
    Vi invio il file ed alcune immagini, chiarificatrici spero,della
    mia personale soluzione del problema "Condotto"

    PREMESSA IMPERATIVA bisogna settare Catia , nell'apposito
    Campo Options/Parameter /Knowlwdgwe/KnowlwdgeEnvironnement
    nella maniera che vi illustro con queste immagini
    1-Set-UP-Parametri-Knowledge.JPG
    2-Set-UP-Ambiente Knowlwdgw.JPG
    3-Set-UP-Ambiente Knowlwdgw.JPG

    Mi raccomando che ,quando sarete nel campo Knowlwdgwe Environnement,
    settiate appropriatamenteil percorso che vi chiede dove salvare
    i Type Custom e le path del Knowledge .....

    Vi consiglio di indicare i percorsi seguenti:
    -Programmi/Dassault /bin/resources/ Knowlwdge/ Type Custom
    -Programmi/Dassault /bin/resources/ Knowlwdge/
    Questo vi permettera , in futuro, quando sarete più preparati ,
    ad utilizzare anchele risorse PWC UDF Part Template etc. etc. nell ambiente
    KnowledgePattern e KnowledgeAdvisor.......

    Nel file allegato ho creato una Spine(Curva3D) editabile sulla quale
    inserire un numero n variabile di punti....
    (per modificare il numero dei punti editare il parametro npt....)
    A questo punto nel campo relazioni vedrete che le icone indicanti
    iKnowPattern mostreranno l'icona dell aggiornamento attiva , quindi
    di conseguenza aggiornate i sequenza tutto e vedrete che l'intera Costruzione
    verrà aggiornata...
    questo perchè ho impostato volutamente l'Opzione Aggiornamento Manuale
    nel campo di formazione del KnowledgePattern
    l'ho fatto perchè cosi risulta più agevole editare la curva 3D in Ambiente
    Free Style-
    Allego di seguito alcune immagini relative agli Script Creati etc etc
    1-Script-Point on spine.JPG
    2-Script-Planes on Point.JPG
    3-Script-Circles on Planes.JPG
    4-Script-Loft Condotto.JPG
    Spero che l'esempio sia risolutore al problema posto,
    e che servirà a quanti di Voi vogliono approfondire
    questi aspetti di Automazione che Catia offre-
    saluti
    al
    5-Struttura KnowledgeTemplate.JPG
    File Allegati File Allegati

  2. #12
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    59
    Professione
    ingegnere dei materiali
    Regione
    italia 1
    Software
    solidworks2015...CATIA V5....e da poco NX 8.5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lettore espatriato Visualizza Messaggio
    Ho una domanda io per te : riesci a definire graficamente , nel caso il tuo asse sia rappresentato da una linea retta , l'andamento della tua funzione/ espansione rispetto a quel riferimento?
    Si l'asse è una linea retta, si si sarebbe facile...come disegnare una quadratica....o una cubica!

    Che idea hai?

  3. #13
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    59
    Professione
    ingegnere dei materiali
    Regione
    italia 1
    Software
    solidworks2015...CATIA V5....e da poco NX 8.5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gianni55 Visualizza Messaggio
    Ciao,

    segui pure il suggerimento di Lettore, ma credo che puoi anche provare ad ottenere una "spline" da modificare in modo continuo, utilizzando una curva 3D:

    ambiente: shape-free style

    menù-inserisci-creazione di curve-curva 3D

    ne crei una come vuoi tu su un piano, come fosse uno schizzo, ma non dovrai entrare e uscire, e i punti si muoveranno in continuo.
    Questo tipo di curva è anche controllabile attraverso i punti, o mediante punti esterni (molto più facili da gestire per le lisciature)

    (oppure puoi muoverla anche nell'altra dimensione in 3D, solo che poi devi usare più accortezze per editarla nel verso giusto).

    Ottenuta la curva 3D, rientra pure nell'ambiente che ti è più congeniale e completa il lavoro.

    Fammi sapere

    Ciao

    Gianni
    Uhmmm ragazzi ho controllato e non ho il modulo free style a lavoro. Probabilmente è proprio quello che farebbe al caso mio...per questioni di libertà.
    Cmq Gianni 55 il tuo disegno, non è esattamente quello che mi serve ottenere....per farvi capire vi faccio una bozza (indicativa ovviamente):
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  4. #14
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    59
    Professione
    ingegnere dei materiali
    Regione
    italia 1
    Software
    solidworks2015...CATIA V5....e da poco NX 8.5

    Predefinito

    Alpole, ti ringrazio tantissimo per le cose che mi hai fatto imparare leggendo i tuoi messaggi...per me erano cose nuove, che non mi era mai capitato di utilizzare.

    Ma anche nel tuo caso, non è esattamente il tipo di condotto che desidero ottenere.
    Fai riferimento al mio messaggio, che precede questo.
    Ho postato una sezione del condotto (una porzione del condotto, diciamo appunto la parte di condotto interessato).
    Fate finta che il flusso si incanali da sinistra verso destra...si allarga sul cono centrale....e una volta arrivato in fondo...ruota...e ripercorrendo la parete (interna del primo cono, che dovrebbe quindi essere una parete comune ai due macroambienti) torna un pò indietro e si riavvicina al centro....per poi ricongiungersi nel tubo piccolino centrale.

    Ecco in questo flusso vorrei imporre una funzione di espansione (abbassamento di pressione e aumento di velocità) continuo secondo una funzione....che sò...magari una quadratica.
    La parte complicata, come potete capire, è perchè si tratta di un flusso misto (assiale-radiale).

    Forse tutti voi siete stati forviati dalle circonferenze che ho disegnato nei primi messaggi....ecco perchè specificavo fossero nello stesso piano e non perpendicolari alla spline.Esse le ho disegnate come "inviluppo" del flusso all'interno del condotto (nella semisezione come quella inserita nell'allegato del mio messaggio che precede questo), con la speranza che mi avessero aiutato a definire le varie pareti del condotto insomma.

    Spero di essere stato chiaro, in caso nn lo fossi,chiedetemi pure altre info.

    Ciao ragazzi.

  5. #15
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    198
    Professione
    Progettista
    Regione
    Marche
    Software
    Catia

    Predefinito

    Effettivamente, guardando il tuo ultimo disegno, avevo frainteso completamente
    la questione......
    e , chiariamo subito che non sono un esperto nel settore ;
    ma, sempre se non ho ancora frainteso la questione, se quello che vuoi realizzare
    si avvicina allo schema allegato
    Cond.jpg
    ci sono a mio dire alcuni parametri che dovresti fissare:

    - portata della condotta e velocita del "Flusso" in entrata
    - portata della condotta e velocita del "Flusso" in uscita
    - forma e dati dimensionali della sezione in entrata
    - forma e dati dimensionali della sezione in uscita
    -distanze tra i vari "passaggi" tra la sezione di entrata e quella di uscita

    già fissare questi dati , ti darà dei valori che potrai sfruttare per creare uno
    Schizzo ( simile a quello che troverai nel file allegato) nel quale,utilizzando
    relazioni tra i vari parametri , potrai dare finalmente una forma al tuo condotto ,
    altrimenti ... restiamo nel campo "dell'aria fritta"

    Da utimo , posso dirti che , se fornirai dati su cui basare
    la" ricerca", troverai quasi sicuramente , persone con una esperienza consolidata nel settore
    che potrebbero darti una mano-
    facci sapere
    saluti
    al
    File Allegati File Allegati

  6. #16
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    59
    Professione
    ingegnere dei materiali
    Regione
    italia 1
    Software
    solidworks2015...CATIA V5....e da poco NX 8.5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alpole Visualizza Messaggio
    Effettivamente, guardando il tuo ultimo disegno, avevo frainteso completamente
    la questione......
    e , chiariamo subito che non sono un esperto nel settore ;
    ma, sempre se non ho ancora frainteso la questione, se quello che vuoi realizzare
    si avvicina allo schema allegato
    Si azzeccato la tipologia di condotto.

    Citazione Originariamente Scritto da alpole Visualizza Messaggio
    ci sono a mio dire alcuni parametri che dovresti fissare:

    - portata della condotta e velocita del "Flusso" in entrata
    - portata della condotta e velocita del "Flusso" in uscita
    - forma e dati dimensionali della sezione in entrata
    - forma e dati dimensionali della sezione in uscita
    -distanze tra i vari "passaggi" tra la sezione di entrata e quella di uscita

    già fissare questi dati , ti darà dei valori che potrai sfruttare per creare uno
    Schizzo ( simile a quello che troverai nel file allegato) nel quale,utilizzando
    relazioni tra i vari parametri , potrai dare finalmente una forma al tuo condotto ,
    altrimenti ... restiamo nel campo "dell'aria fritta"
    al
    Si si in teoria io potrei dare dei parametri, ma per me non è importante riuscire a costruire UN SOLO condotto già bello dimensionato per un singolo caso.

    Io vorrei riuscire ad imporre le leggi di cui parlavamo prima e che il tutto sia (come giustamente chiedevi tu Alpole) parametrizzato inserendo semplicemente la sezione d'entrata.

    Tanto per intenderci se volete che vi dia un dato, fate finta che la sezione di entrata sia 100 cm2(per semplificare), la legge di espansione definitela voi, ma che non sia a caso, cioè che sia una quadratica...logaritmica...cubica..etc.


    Ciao e grazie a tutti per i vostri messaggi
    sir--kris

  7. #17
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    198
    Professione
    Progettista
    Regione
    Marche
    Software
    Catia

    Predefinito

    sir-kris
    Nel file che ti allego, ho ipotizzato un raccordo tra condotti
    con diverse sezioni di entrata/uscita , governate da parametri ,
    ed una lunghezza tra queste due sezioni , anch'essa governata da
    parametri-
    Nel primo caso
    Con uno schizzo ho determinato un percoso grafico per creare una
    legge costante a scalare tra le due sezioni-
    Ho applicato questa legge alla mia linea ideale (che rappresenta la distanza
    tra le due sezioni)...
    Schizzo per definizione Legge 1.jpg
    Appoggiandomi alla parallela creata con la legge di cui sopra, e creando
    ad hoc piani e line di riferimento , ho disegnato dei riferimenti (editabili)( line e piani)
    per creare la Spline che rappresenta l'andamento del raccordo-
    Percorso condotta.jpg

    Applicando la legge a questa nuova spline ho costruito due parallele che
    rappresentano il bordi del condotto di raccordo...
    Legge-1.jpg
    Questa definizione e riutilizzabile e totalmente parametrizzata
    quindi applicabile a diverse distanze e sezioni....
    inoltre , volendo puoi cambiare la legge , variandola da costante
    a tutto quello che vuoi , anzichè utilizzare il linguaggio matematico ,
    alcune volte complicato e non alla portata di tutti , il fatto che
    puoi impostare uno schizzo e quindi costruire il tuo percorso personalizzandolo
    è un gran vantaggio-

    Nel secondo caso
    Ho percorso un altra strada , quella di costruire una legge
    derivante da una formula matematica ,quindi , ho creato la Legge 2
    con i dati del FLYOUT della feature Legge che mette a disposizione una serie di parametri
    da utilizzare appositamente, oltre che al linguaggio matematico-
    In questo caso ho usato un espressione con valori al cubo sul mio riferimento
    x
    più propriamente ,
    y=25 +(20*x*x*x)*-1
    dove :
    y= Param Real2
    x=Param.Real1


    Quindi vederete illustrati i due casi ;
    Il primo essempio , quello con la costruzione ( Manuale del grafico legge) mediante uno schizzo
    e quelo piu concettuale con l'inserimento di una formula-

    il risultato non è diverso , aparte la legge impostata, anzi , forse con l'approccio manuale , potendo intervenire
    con variazioni sui valori delle quote dello schizzo che determinano il
    GRAFICO cioe l'equazione matematica risolta , completa di domini su x ed y etc.etc.
    viene facilitata la visone dal vivo della funzione , mentre spesso con un espressione matematica
    non sappiamo esattamente cosa costruiremo , finche non vediamo il risultato...
    Nel tuo caso specifico, con un percorso del raccordo per me molto strano , una volta definita
    la path , potrai applicare una qualsiasi legge ed ottenere il tuo condotto
    Preciso che non sono un esperto di flussi,dinamica , idrodinamica, etc etc
    e che questo esercizio è una modesta rappresentazione di come , secondo
    me puo essere affrontato il problema in questione con il nostro amato Catia-
    saluti
    al
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    File Allegati File Allegati

  8. #18
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    59
    Professione
    ingegnere dei materiali
    Regione
    italia 1
    Software
    solidworks2015...CATIA V5....e da poco NX 8.5

    Predefinito

    Salve a tutti,
    perdonate la mia assenza in questi giorni, ma a lavoro non mi lasciavano tregua (neanche a casa a dire il vero!).

    Innanzitutto grazie tantissimo Alpole, hai affrontato il problema in modo analitico e puntuale.
    Ho aperto i tuoi file, haimè non avendo questo benedetto modulo "Freestyle" non posso agire tantissimo. (devo recuperarlo in qualche modo, tanto è sostanzialmente una questione didattica, non produttiva o altro.)

    Purtroppo non riesco neanche a dirti se il condotto da te fatto può fare o meno al mio caso, haimè sono con le mani legate.
    Cerco di studiarlo più a fondo e vi dico.

    Ciao
    sir-kris


  • Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

    Discussioni Simili

    1. Diminuire il n° di punti spline
      Di titto nel forum Solidworks
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 29-01-2014, 13: 41
    2. spline e punti
      Di blubossa nel forum Creo Parametric - Modellazione di parti e Lamiera
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 20-11-2013, 09: 34
    3. Inserire punti equidistanti su polilinea 3D
      Di supergio84 nel forum AutoCAD
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 11-04-2013, 14: 02
    4. spline e punti di controllo
      Di catapulta00 nel forum Creo Parametric - Modellazione di parti e Lamiera
      Risposte: 14
      Ultimo Messaggio: 08-03-2012, 14: 27
    5. Punti Equidistanti su Linea
      Di braunfish nel forum Inventor
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 17-09-2009, 11: 50

    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti