Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 111
  1. #1
    Utente Standard L'avatar di ziotoy
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    115
    Professione
    Impiegato
    Regione
    Campania
    Software
    Visi-AutoCad-Cimatron

    Predefinito Qual'è il futuro del CAD ??

    Salve a tutti, vorrei porvi una domanda: secondo voi qual è la prossima frontiera del CAD ??
    Mi spiego.
    Negli ultimi 10/15 anni siamo passati dal 2D al 3D.
    Le più svariate softwarehouse hanno perseguito chi la modellazione "parametrica" chi quella "diretta" chi entrambe.
    Ormai quasi tutti hanno un PDM/PLM e quasi tutti hanno funzioni di "modellazione avanzata" quali "deformazioni" guidate mediante curve.
    E adesso ?? Non c'è più nulla da inventare ?? Quale sarà la prossima frontiera/tecnologia ??
    Mi pare che le ultime release dei vari CAD in commercio non presentino novità ma solo miglioramenti di ciò che già esiste !!
    Sbaglio ??

    Saluti, ZioToy

  2. #2
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9338
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ziotoy Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, vorrei porvi una domanda: secondo voi qual è la prossima frontiera del CAD ??
    Mi spiego.
    Negli ultimi 10/15 anni siamo passati dal 2D al 3D.
    Le più svariate softwarehouse hanno perseguito chi la modellazione "parametrica" chi quella "diretta" chi entrambe.
    Ormai quasi tutti hanno un PDM/PLM e quasi tutti hanno funzioni di "modellazione avanzata" quali "deformazioni" guidate mediante curve.
    E adesso ?? Non c'è più nulla da inventare ?? Quale sarà la prossima frontiera/tecnologia ??
    Mi pare che le ultime release dei vari CAD in commercio non presentino novità ma solo miglioramenti di ciò che già esiste !!
    Sbaglio ??

    Saluti, ZioToy
    E' un bel quesito, grazie per averlo posto.

    Secondo me in futuro vedremo la diffusione di cose gia' esistenti nei sistemi high-end, e con questo intendo principalmente una maggior integrazione col cam e la progressiva diffusione delle annotazioni 3d e la parallela riduzione delle tavole 2d.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  3. #3
    Utente Junior L'avatar di Andrea Bellachioma
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    95
    Professione
    Progettista
    Regione
    Umbria
    Software
    Inventor 2010/2017,Pro/e WF5,SWX2014,SE st6

    Predefinito

    Quoto con quanto detto da Cacciatorino.
    Aggiungo che secondo me cambierà anche il modo di usare i sistemi CAD/CAM e i relativi PDM/PLM.
    Magari proprio tramite sistemi Cloud in modo che si possa essere operativi in ogni parte del mondo con qualsiasi PC connesso a internet(MAGARI!).
    Se non sbaglio autodesk ha introdotto la grossa novità che il software sei"costretto" a rinnovarlo annualmente dato che non è più di tua "proprietà" ma solo un prodotto noleggiato.
    Magari cambierà anche il modo di vendere(o noleggiare)..Chi vivrà,vedrà!

  4. #4
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1320
    Professione
    Architetto
    Regione
    Italia
    Software
    Rhino-VectorWorks e altri

    Predefinito

    Senza dubbio la semplicità d'uso, oggi per imparare bene un buon mcad, è quasi obbligatorio fare un corso, se no da solo ci metti anni per arrivare ad un certo livello, direi che rendere questi strumenti molto semplici da usare sia una la sfida.

  5. #5
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9338
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ROAR Visualizza Messaggio
    mica mi sta bene che avete cancellato il mio messaggio,
    ...
    ...
    ...
    All'interno della sua area, il moderatore e' padrone assoluto e indiscusso, e non deve rendere conto a nessuno. Ogni moderatore interpreta la sua funzione in modo piu' o meno tollerante, per tua sfortuna io lo sono molto poco, soprattutto quando sento l'odore di provocazione fine a se stessa.
    Ho valutato che il tuo messaggio fosse inutile (e potenzialmente sviante) ai fini della discussione in corso, e l'ho conseguentemente cancellato.

    Il regolamento vieta di fare lamentele in pubblico sull'operato dei moderatori, pena il ban dal forum. Esistono i mp, sei invitato ad usare quelli verso il moderatore per esprimere le tue rimostranze, o verso l'admin per lamentarti del comportamento del moderatore.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  6. #6
    Moderatore L'avatar di stefanobruno
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    2248
    Professione
    Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
    Regione
    Piemonte,Torino
    Software
    Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ROAR Visualizza Messaggio
    mica mi sta bene che avete cancellato il mio messaggio,allora vogliamo parlare dei messaggi tipo questi
    Il mio, e di conseguenza quello di MBT, erano tutt' altro che uno sfottò, l' occasione era ghiotta e ne abbiamo approfittato.
    La vita va presa con leggerezza, altrimenti ci si incarognisce per nulla.
    Io ritengo di portare il mio sporco contributo , quando necessario e quando sono in grado di farlo, per cui forse un posticino me lo sono guadagnato, e non è mia abitudine prendere in giro nessuno.
    La sintesi perfetta : " E' come parlare con l' aspirapolvere " ( Gino Strada al blablatore di turno )

  7. #7
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    260
    Professione
    Disegnatore CAD
    Regione
    UK
    Software
    Catia V5, V4, NX2, cadds4x, tecnigrafo

    Predefinito

    Ciao,
    a mio , personalissimo , modo di vedere, il CAD tenderà , sul lungo periodo (5-10 anni), a non essere più un'applicazione a se stante, da vendersi a parte e a peso d'oro.
    Molte funzioni , rispetto ai CAD di qualche tempo fa (dove ogni singolo comando era completamente diverso da quello dei concorrenti) , tendono ad essere sempre più standard. Questo porterà a spostare l'attenzione su altri aspetti della gestione del dato elettronico: parlo del PLM (o di come si chiamerà) e della possibilità di condividere i dati (non solo quelli geometrici) con funzioni aziendali che il CAD, non sanno nemmeno cosa sia ....
    Oggi per esempio , notavo che nell'azienda dove sono passato, su 200 persone dell'ufficio progettazione , 30-40 adoperano il CAD quotidianamente ( che non vuol dire lavorarci tutto il giorno) 10 una volta la settimana, le altre adoperano mail, fogli di calcolo, calendari, software di teleconferenza, visualizzatori tridimensionali via PLM. Considerando un ufficio progettazione .. eh ... Poi, certamente , dietro ci sono anche fornitori esterni che hanno un rapporto CAD/non CAD più equilibrato ..
    Questo per dire che , probabilmente, le case software venderanno pacchetti sempre più "omnicomprensivi" per non dover spiegare al cliente che sta pagando (magari) 10€ di CAD, 30€ di PLM e 19960€ di cose varie che magari al cliente piccolo o attento ai costi non interessavano. Come le auto odierne: potrei avere la 500 senza aria condizionata, senza alzacristalli elettrici , senza retrovisori elettrici, senza sedile sdoppiato, senza volante regolabile in altezza/profondità ? No.

  8. #8
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    1324
    Professione
    Progettista/Disegnatore
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling

    Predefinito

    Secondo me ci sarà anche lo sviluppo delle PMI direttamente nel 3D con un progressivo "estinguersi" delle tavole 2D.

  9. #9
    Utente Standard L'avatar di bulinorotto
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    133
    Professione
    tecnico cad cam
    Regione
    lombardia
    Software
    ug powermill pshape fcam

    Euro

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea Bellachioma Visualizza Messaggio
    Quoto con quanto detto da Cacciatorino.
    Aggiungo che secondo me cambierà anche il modo di usare i sistemi CAD/CAM e i relativi PDM/PLM.
    Magari proprio tramite sistemi Cloud in modo che si possa essere operativi in ogni parte del mondo con qualsiasi PC connesso a internet(MAGARI!).
    Se non sbaglio autodesk ha introdotto la grossa novità che il software sei"costretto" a rinnovarlo annualmente dato che non è più di tua "proprietà" ma solo un prodotto noleggiato.
    Magari cambierà anche il modo di vendere(o noleggiare)..Chi vivrà,vedrà!
    In realtà nessuno ha mai comprato un cad un cam o nessun software, si acquista la licenza perpetua di utilizzo.
    Autodesk sta allineando il modo di vendere il software cad cam plm pdm a quello del software generico.
    alcuni prodotti non sono acquistabili in licenza perpetua ma noleggiabili trimestralmente altri come quelli che uso io di delcam Autodesk non hanno avuto grossi cambiamenti.
    l'unica differenza è che non puoi più comprare la manutenzione vecchia loro la chiamano back maintenance.
    ovvero se hai un software con licenza scaduta al 2000 ed il costo di un anno è 100 per riallinearti dovrai pagare 15 anni per 100 euro= 1500.
    questo è il back maint.dal prossimo anno pare non si possa più far rientrare una licenza con codice permanente ma solo comprare l'annualità.
    una volta non rinnovata ....puffff torni alla versione del 2000.
    per chi come me paga sassate tutti gli anni di canone annua da sempre non cambia nulla.
    parlando del futuro sono d0accordo anch'io che migliorerà lo scambio dei dati , crescerà la modellazione diretta ed i software saranno sempre più facili.io come cad uso powershape e negli ultimi anni fa spavento hanno messo parasolid(arrivando da ug è facile da adoperare), hanno integrato il reverse la connettibilità con i bracci di misura e di scansione la gestione degli stl la messa in tavola ecc.
    prima perano tre prodotti separati.,,,,,,,,

    quotature e info nel processo da condividere pernso sia qs la chiave

  10. #10
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2061
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cacciatorino Visualizza Messaggio
    E' un bel quesito, grazie per averlo posto.

    Secondo me in futuro vedremo la diffusione di cose gia' esistenti nei sistemi high-end, e con questo intendo principalmente una maggior integrazione col cam e la progressiva diffusione delle annotazioni 3d e la parallela riduzione delle tavole 2d.
    ciao Caccia...........
    la riduzione delle tavole 2d è anzi sarà sempre una cosa complicata
    per qualsiasi manufatto
    per qualsiasi interpretazione
    per qualsiasi valutazione o conflitto di interessi
    vale solo "il nero su bianco"
    il resto è solo utopia
    grazie mille


  • Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Risposte: 119
      Ultimo Messaggio: 06-03-2012, 14: 03
    2. Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 22-06-2011, 13: 06
    3. Materiali: Qual'e' il materiale di default??
      Di kadkam nel forum CATIA V5 CATPart
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 18-06-2008, 12: 20
    4. Qual'è il software più adatto al mio campo?
      Di bibi9000 nel forum CAE/FEM/CFD forum generale
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 13-06-2008, 07: 48
    5. qual'è il logfile
      Di Ulrich nel forum Creo Parametric - Configurazione
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 07-02-2008, 15: 22

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti