Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 117

Discussione: Passaggio al 3D

  1. #1
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    34
    Professione
    impiegato
    Regione
    Lombardia
    Software
    mechanical 2008

    Predefinito Passaggio al 3D

    Buongiorno a tutti ,

    lavoro in una azienda che produce nastri trasportatori ,
    stiamo valutando l'acquisto di un cad3d , premetto che sono totalmente ignorante in materia, siamo comunque indicisi tra Inventor e solidworks,
    attualmente utilizziamo autocad mechanical 2009, quindi considerate che gli aggiornamenti per noi sono optional.
    Ogni consiglio è ben accetto.

    Grazie in anticipo

  2. #2
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    1334
    Professione
    Progettista/Disegnatore
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling

    Predefinito

    Se usate Autocad la scelta è quasi d'obbligo.
    Con Inventor riuscirai a visualizzare i disegni di Autocad, con altri no.

    Purtroppo è il grande problema delle aziende che hanno già un archivio pregresso, sei quasi obbligato a non cambiare CAD a meno che tu non voglia fare un lavorone rifacendo tutto l'archivio con il nuovo sistema.

  3. #3
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    34
    Professione
    impiegato
    Regione
    Lombardia
    Software
    mechanical 2008

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TECNOMODEL Visualizza Messaggio
    Se usate Autocad la scelta è quasi d'obbligo.
    Con Inventor riuscirai a visualizzare i disegni di Autocad, con altri no.

    Purtroppo è il grande problema delle aziende che hanno già un archivio pregresso, sei quasi obbligato a non cambiare CAD a meno che tu non voglia fare un lavorone rifacendo tutto l'archivio con il nuovo sistema.
    Quindi esiste anche questa "fregatura" utilizzando solidwork non è possibile eseguire disegni 2d modificabili con autcad .
    Non è quindi possibile caricare i 2d di autocad con solidwork?
    In ogni caso al di là della scelta obbligata quale dei due sistemi è migliore, è solo questione di punti di vista oppure oggettivamente un sistema è sostanzialmente supperiore all'altro?

  4. #4
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    1334
    Professione
    Progettista/Disegnatore
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling

    Predefinito

    Esatto, tutto quello che hai creato in Autocad con Solidworks non lo apri.
    Occhio però, con Inventor li apri ma non ci fai niente, il vantaggio è che se acquisti una suite hai insieme ad Inventor anche Autocad Mechanical.

    Per il discorso sul livello del software sono sostanzialmente equivalenti, a mio avviso SW è un po' più friendly e meno macchinoso.
    Inventor ha una messa in tavola migliore, inoltre con la suite "base" hai parecchi strumenti utili, vedi Vault, A360, Studio ecc.

    Devi valutare cosa vi serve e vedere nei pacchetti cosa offrono.

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4836
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    con solidworks puoi importare i dwg o dxf, ma questi non saranno legati ad autocad (non sono equiparabili agli xref per capirsi), ma le quote saranno importate come tali.
    comunque è una cosa che va gestita con delicatezza perché innanzittutto appesantuisce il file e perché si potrebbero avere problemi di parametricitò nel caso di modifiche.

    i due software sosstanzialmente si equivalgono. entrambi hanno punti forti e punti deboli (per i quali ti consgilio di cercare nel forum che se ne è parlato a iosa) che ovviamente vanno valutati da chi deve usarli in funzione a cosa darà più importanza

  6. #6
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    34
    Professione
    impiegato
    Regione
    Lombardia
    Software
    mechanical 2008

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TECNOMODEL Visualizza Messaggio
    Esatto, tutto quello che hai creato in Autocad con Solidworks non lo apri.
    Occhio però, con Inventor li apri ma non ci fai niente, il vantaggio è che se acquisti una suite hai insieme ad Inventor anche Autocad Mechanical.

    Per il discorso sul livello del software sono sostanzialmente equivalenti, a mio avviso SW è un po' più friendly e meno macchinoso.
    Inventor ha una messa in tavola migliore, inoltre con la suite "base" hai parecchi strumenti utili, vedi Vault, A360, Studio ecc.

    Devi valutare cosa vi serve e vedere nei pacchetti cosa offrono.
    Noi abbiamo un archiocio di 20 anni di disegni in dwg, non sono macchine mccanicamente complesse, tranne casi rari, iniziare con solidwork cosa ci comporterebbe?
    I disegni in dwg potremmo sempre aprirli con autocad, i nuovi disegni avrebbero comunque una messa in tavola in 2d per noi essenziale come i nostri attuali disegni in dwg?

    Citazione Originariamente Scritto da MassiVonWeizen Visualizza Messaggio
    con solidworks puoi importare i dwg o dxf, ma questi non saranno legati ad autocad (non sono equiparabili agli xref per capirsi), ma le quote saranno importate come tali.
    comunque è una cosa che va gestita con delicatezza perché innanzittutto appesantuisce il file e perché si potrebbero avere problemi di parametricitò nel caso di modifiche.

    i due software sosstanzialmente si equivalgono. entrambi hanno punti forti e punti deboli (per i quali ti consgilio di cercare nel forum che se ne è parlato a iosa) che ovviamente vanno valutati da chi deve usarli in funzione a cosa darà più importanza
    E' utile questa compatibilità che c'è tra autocad ed invertor , oppure possiamo avvalerci di solidworks senza problemi importanti?

  7. #7
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    1334
    Professione
    Progettista/Disegnatore
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling

    Predefinito

    2D e 3D sono mondi diversi.
    Come dicevi potete tenere la licenza Autocad solo x i vecchi disegni e da un certo momento in poi passare al 3D, sia SW o Inventor.

    Il vantaggio è che hai le tavole legate al modello 3D, al variare di uno varia anche l'altro.
    Poi sta a voi scegliere se dopo aver fatto il 3D vi occorre la messa in tavola o meno.

    Dipende anche dal lavoro, se usi cnc con il Cam importi la geometria 3D e lavori quella.
    La tavola secondo me serve, per indicare tolleranze, materiali ecc.

  8. Il seguente utente ha ringraziato TECNOMODEL per questo post

    Per5 (11-07-2015)

  9. #8
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4836
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    io inventor non lo mai usato veramente, ho dato una sbirciatina qualche anno fa alla modellazione e nient'altro. quindi quello che ti ho detto è quello che ho letto nei thread che ti consiglio di cercare nel forum.
    se parti da zero non credo che imparare uno o l'altro faccia differenza perché non hai schemi mentali e di modellazione pregressi che condizionano perché si va a cercare il determinato passaggio che era tanto comodo col software che si usava prima.

    invece è importante stabilire il prodotto che si fa perché ogni software ha caratteristiche che agevolano certi lavori piuttosto che un'altri.
    fate tanta lamiera? tanti saldati? tante geometrie complesse come carrozzerie, stampi arredi? potete sfruttare un cam per le lavorazioni? l'archivio sarà utilizzabile per fare delle modifiche o delle macchine simili o non sarà più toccato? darete lavoro a studi esterno o farete tutto internamente? i clienti fidelizzati usano uno di questi software? se si varrebbe la pena seguirli sulla stessa strada?
    giusto per dire alcune cose da valutare e che possono indirizzare verso uno o verso l'altro

  10. #9
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    34
    Professione
    impiegato
    Regione
    Lombardia
    Software
    mechanical 2008

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TECNOMODEL Visualizza Messaggio
    2D e 3D sono mondi diversi.
    Come dicevi potete tenere la licenza Autocad solo x i vecchi disegni e da un certo momento in poi passare al 3D, sia SW o Inventor.

    Il vantaggio è che hai le tavole legate al modello 3D, al variare di uno varia anche l'altro.
    Poi sta a voi scegliere se dopo aver fatto il 3D vi occorre la messa in tavola o meno.

    Dipende anche dal lavoro, se usi cnc con il Cam importi la geometria 3D e lavori quella.
    La tavola secondo me serve, per indicare tolleranze, materiali ecc.
    Per noi è essenziale avere il disegno in 2d, considera che abbiamo il contatto diretto con l'officina e facendo parecchia carpenteria costituita per lo più da lamiera piegata e telai di tubolari la messa in tavola è essenziale, magari una vista in 3d dell'assemblato farebbe molto comodo per far capire all'operaio che forma avrà il finito.

    Citazione Originariamente Scritto da MassiVonWeizen Visualizza Messaggio
    io inventor non lo mai usato veramente, ho dato una sbirciatina qualche anno fa alla modellazione e nient'altro. quindi quello che ti ho detto è quello che ho letto nei thread che ti consiglio di cercare nel forum.
    se parti da zero non credo che imparare uno o l'altro faccia differenza perché non hai schemi mentali e di modellazione pregressi che condizionano perché si va a cercare il determinato passaggio che era tanto comodo col software che si usava prima.

    invece è importante stabilire il prodotto che si fa perché ogni software ha caratteristiche che agevolano certi lavori piuttosto che un'altri.
    fate tanta lamiera? tanti saldati? tante geometrie complesse come carrozzerie, stampi arredi? potete sfruttare un cam per le lavorazioni? l'archivio sarà utilizzabile per fare delle modifiche o delle macchine simili o non sarà più toccato? darete lavoro a studi esterno o farete tutto internamente? i clienti fidelizzati usano uno di questi software? se si varrebbe la pena seguirli sulla stessa strada?
    giusto per dire alcune cose da valutare e che possono indirizzare verso uno o verso l'altro
    Noi facciamo parecchie strutture in lamiera piegata e in tubolare saldati e a volte parecchia meccanica, un po' di tutto.
    Potrebbe essere molto utile anche per la costruzione di tramogge o di scivoli per scaricare i pezzi con inclinazione e forme difficili da sviluppare in 2d.
    Insomma il lavoro e molto vario, anche se quello di punta dell'azienda è il nastro trasportatore con tapparella metallica, ma ci sbizzarriamo anche su impianti di trasporto complessi con centraggi del pezzo e scassettamenti.

  11. #10
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4836
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Per5 Visualizza Messaggio
    Per noi è essenziale avere il disegno in 2d, considera che abbiamo il contatto diretto con l'officina e facendo parecchia carpenteria costituita per lo più da lamiera piegata e telai di tubolari la messa in tavola è essenziale, magari una vista in 3d dell'assemblato farebbe molto comodo per far capire all'operaio che forma avrà il finito.
    entrambi i 3D fanno la messa in tavola.
    per solidworks ti posso dire che puoi fare la distinta di taglio con specifiche, materiale, peso e altro; puoi estrarre ogni singolo corpo saldato (sia nella stessa tavola che fare un disegno a se stante esportando il corpo che rimane comunque legato al saldato padre); puoi esportare in dwg e dxf; puoi fare ovviamente il pdf.
    la parte di profili e tubolari in solidworks è piuttosto performante in quanto disegnando semplicemente ll percorso o asse che dir si voglia puoi attingere a delle librerie unificate (integrabili con profili personalizzati) che creano la struttura. puoi mischiare anche più profili diversi (HEA con tubi quadri e angolari ad esempio) e ottenere automaticamente i rifili e incastri e la compilazione automatica della distinta di taglio. giusto per farti un esempio leggi questo thread http://www.cad3d.it/forum1/threads/4...-profili/page2.
    chiarisco che non sto portando acqua al mulino di solidworks, ma solo dicendo quello che si può fare col software che conosco.
    qualcun altro ti darà raguagli su inventor

  12. Il seguente utente ha ringraziato MassiVonWeizen per questo post

    Per5 (11-07-2015)


  • Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Passaggio da se v18 a se st4
      Di manpower87 nel forum Solid Edge
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 21-03-2013, 21: 16
    2. Passaggio a Creo 2.0
      Di enrico1979 nel forum Creo Parametric - Configurazione
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 26-05-2012, 18: 05
    3. Passaggio a Mc
      Di Erikilrosso nel forum Revit
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 27-04-2010, 12: 40
    4. PASSAGGIO A CO-CREATE
      Di robyf80 nel forum Creo Direct/Modeling (Ex CoCreate)
      Risposte: 71
      Ultimo Messaggio: 18-02-2010, 21: 36
    5. passaggio licenza
      Di Barosky nel forum Solidworks
      Risposte: 14
      Ultimo Messaggio: 11-07-2008, 13: 00

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti