Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 37
  1. #11
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3733
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iason Visualizza Messaggio
    Sempre più che esaustivo, grazie infinite ! Mi metto subito al lavoro.
    Frena gli entusiasmi, che le coglionate sono sempre dietro l'angolo ...
    Il file che ti ho mandato l'ho fatto di fretta e nelle opzioni della spirale ho lasciato "altezza e passo" mentre devi usare "altezza e rivoluzioni" altrimenti ti aumenta il numero di rivoluzioni e di conseguenza la lunghezza del nastro della molla. Prova anche a vedere l'ozione con il passo fisso dando la conicità anche se è meno immediato per il calcolo del diametro minore in funzione dell'altezza. Dipende da come sono fatti i molloni...
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell

  2. #12
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    21
    Professione
    studente
    Regione
    Firenze
    Software
    SolidWorks 2012 x64 Edition

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcof Visualizza Messaggio
    Frena gli entusiasmi, che le coglionate sono sempre dietro l'angolo ...
    Il file che ti ho mandato l'ho fatto di fretta e nelle opzioni della spirale ho lasciato "altezza e passo" mentre devi usare "altezza e rivoluzioni" altrimenti ti aumenta il numero di rivoluzioni e di conseguenza la lunghezza del nastro della molla. Prova anche a vedere l'ozione con il passo fisso dando la conicità anche se è meno immediato per il calcolo del diametro minore in funzione dell'altezza. Dipende da come sono fatti i molloni...
    Perdona la lentezza, ho fatto un mollone di prova utilizzando passo e rivoluzione, ora provo a farne uno con altezza e rivoluzioni come tu hai suggerito, stavo ragionando anche sulla geometria che mi serve per accoppiare i molloni alla base. Ho allegato il mollone di prova e la base.
    File Allegati File Allegati

  3. #13
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3733
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iason Visualizza Messaggio
    Perdona la lentezza
    per questa volta passi, ma che non si ripeta mai più...


    ho fatto un mollone di prova utilizzando passo e rivoluzione, ora provo a farne uno con altezza e rivoluzioni come tu hai suggerito
    Alla fine non ti cambia molto, visto che con passo e rivoluzioni l'altezza totale dell'elica corrisponde al passo, quindi ti basterebbe legare il passo a quella famosa linea d'asse con la quota guidata che andrebbe ad agganciarsi dove necessario nell'assieme completo.
    Piuttosto tieni conto che la molla così realizzata al diminuire dell'altezza non cambia di diametro e le spire si avvicinano l'una all'alatra con il risultato che lo spessore del prfilo si interseca lungo la sweep. Nella relatà la molla a pacco aumenta il diametro esterno ma le spire restano sempre in contatto anche mentre si allunga. Se ci rifletti sopra con un po' di calma sono sicuro che si possa trovare la soluzione per legare qualche quota tramite equazioni e/o con l'uso di geometria di costruzione per rendere dipententi il diametro esterno dello sketch che genera la spirale, i parametri della spirale e le misure della sezione del profilo in modo che la molla modificandosi si comporti come nella realtà, quindi senza intersezione o allontanamento delle spire. Sarebbe un bell'esercizio anche per far vedere che sai sfruttare le possibilità di un cad parametrico.

    stavo ragionando anche sulla geometria che mi serve per accoppiare i molloni alla base. Ho allegato il mollone di prova e la base.
    Potresti semplificare la cosa facendo due tagli passanti, perpendicolari all'asse della molla, per spianare le due estremità qualunque sia l'apertura della molla
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell

  4. #14
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    21
    Professione
    studente
    Regione
    Firenze
    Software
    SolidWorks 2012 x64 Edition

    Predefinito

    Giusto non avevo pensato al taglio passante, in effetti semplifica un bel po' la cosa, per quanto riguarda la geometria della molla come dici te devo ragionarci un po' con calma visto che tante cose mi risultano ancora un po' aliene ma il tuo input è di grandissimo aiuto. Mi metto all'opera e spero di tornare con qualcosa di più concreto !

  5. #15
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    21
    Professione
    studente
    Regione
    Firenze
    Software
    SolidWorks 2012 x64 Edition

    Predefinito

    Ciao a tutti, scusate la prolungata assenza ma a causa lavoro son riuscito a rimettermi sul progetto solo nell'ultimo fine settimana.
    Ho quasi terminato di modellare i componenti ma ho qualche dubbio riguardo la creazione dell'assieme; Per accoppiare la base ai molloni ho utilizzato accoppiamento coincidente fra la base di diametro maggiore del mollone e la superficie selezionata in figura base_mollone2.jpg e sempre accoppiamento coincidente fra gli assi del mollone e quelli passanti per il centro delle superfici circolari del basamento base_mollone.jpg . Hanno senso come accoppiamenti ? E ho anche difficoltà a capire come vincolare il segmento con quota guidata della molla alla parte mobile.

  6. #16
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3733
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iason Visualizza Messaggio
    Ho quasi terminato di modellare i componenti ma ho qualche dubbio riguardo la creazione dell'assieme; Per accoppiare la base ai molloni ho utilizzato accoppiamento coincidente fra la base di diametro maggiore del mollone e la superficie selezionata in figura e sempre accoppiamento coincidente fra gli assi del mollone e quelli passanti per il centro delle superfici circolari del basamento . Hanno senso come accoppiamenti ?
    E ho anche difficoltà a capire come vincolare il segmento con quota guidata della molla alla parte mobile.[/QUOTE]

    Non capisco bene quali difficoltà incontri, ma potresti utilizzare direttamente il segmento (chiamiamolo A) che comanda la lunghezza del mollone, sia per vincolarlo alla base d'appoggio che alla parte mobile. Dal momento che presumo tu abbia fatto due tagli paralleli per intestare i due estremi della molla, questa risulterà più corta di A che ne comanda la lunghezza. Se hai costruito le due linee che tagliano la molla riferendoti ad A e disegnandole ad una certa distanza D1 dagli estremi di A, nell'assieme puoi vincolare il mollone con gli estremi di A non coincidenti con le basi d'appoggio ma ad una distanza che con un'equazione metterai uguale a D1. Metti poi una relazione di parallelismo e perpendicolarità tra piani del mollone e sedi/piani per impedirne la rotazione assiale.
    Anche in questo caso è più difficile da spiegare che da fare.
    Per quanto riguarda l'accoppiamento con la parte mobile bisogna vedere come è fatta, ma una qualche relazione valida tra le due geometrie si trova di sicuro. al linite si puù costruire una geometria ausiliaria (sketch o piano) sulla parte mobile in modo da facilitare il collegamento con l'estremo del mollone.
    Se puoi posta immaigni più chiare della sede dove si inserisce il mollone nella parte mobile.
    Meglio ancora se posti un file zip con l'assieme completo delle parti.
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell

  7. #17
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    21
    Professione
    studente
    Regione
    Firenze
    Software
    SolidWorks 2012 x64 Edition

    Predefinito

    Per quanto riguarda il segmento A l'ho costruito dopo aver fatto i tagli passanti perpendicolari all'asse del mollone, quindi è della stessa lunghezza della molla "a riposo". Per l'accopiamento con la parte mobile il problema è che non riesco proprio a selezionare il segmento A, o meglio quando vado a fare l'accoppiamento fra quel segmento e uno schizzo sulla pare mobile mi viene chiesto di "selezionare le entità da accoppiare"

  8. #18
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    21
    Professione
    studente
    Regione
    Firenze
    Software
    SolidWorks 2012 x64 Edition

    Predefinito

    Allego anche il file, solo un momento, grazie della pazienza.

  9. #19
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    21
    Professione
    studente
    Regione
    Firenze
    Software
    SolidWorks 2012 x64 Edition

    Predefinito

    prova2.rar vorrei incastrare l'estremo inferiore della molla nell'estrusione cilindrica con smusso della parte mobile.

  10. #20
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3733
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Iason Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda il segmento A l'ho costruito dopo aver fatto i tagli passanti perpendicolari all'asse del mollone, quindi è della stessa lunghezza della molla "a riposo".
    No, il segmento A deve essere quello che, all'inizio di tutta la modellazione, utilizzi per comandare la lunghezza dell'elicoide e che deve essere libero ad un estremo. Quando avrai inserito il mollone nell'assieme dovrai, nell'assieme e in modalità di modifica componente, attaccare l'estremo del segmento al punto di contatto nella parte mobile, eventualmente traslato di una distanza pari all'accorciamento dovuto ai tagli per rendere parallelo il mollone. Se non attacci quel segmento non riesci a fare modificare la molla in funzione della posizione della parte mobile.


    P.S. Nel tuo profilo indica quale versione di SWX utilizzi
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell


  • Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. SOSPENSIONE POSTERIORE AUTO
      Di pas182 nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 10-02-2013, 13: 59
    2. Assieme di Sospensione con Pro/E
      Di TheAlfaRomeo nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 9
      Ultimo Messaggio: 08-01-2013, 14: 11
    3. Sospensione meccanica
      Di ector nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 12-06-2011, 18: 20
    4. Braccio sospensione adattabile
      Di morezz nel forum Solidworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 21-01-2010, 23: 53
    5. Scanalature verticali su muri
      Di dp ts nel forum Revit
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 17-09-2008, 14: 49

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti