Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14
  1. #1
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    10
    Professione
    Engineering Manager
    Regione
    Fujian Province, PRC
    Software
    Creo Elements PRO

    Predefinito From CREO to Solid Works

    Buongiorno a tutti!

    L'azienda per la quale lavoro progetta con CREO Elements da circa 5 anni.
    Causa aquisizione da parte di un gruppo Americano il quale utilizza SW, siamo ora nella fase di valutazione per capire cosa veramente implicherebbe la migrazione da CREO a Solidworks di tutto il nostro archivio disegni ed assiemi (al momento gestito da Siemens Teamcenter e in futuro da Enovia... ma la questione PDM/PLM la lascerei ad un altro thread).

    Avrei qualche domanda generale alla quale spero qualche utente del forum possa fare luce:

    - Quali sono generalmente i pro e contro tecnici di SolidWorks vs. Creo? L'azienda produce componenti meccanici da stampaggio plastico ed estrusione.
    - Quali potrebbero essere gli impatti in tempo e investimenti per una conversione completa dell'archivio 3dD/2d da Creo a SolidWorks?
    - Come Solidworks gestisce le FEM paragonato a CREO?
    - Nel corso degli anni abbiamo creato in Creo dei tools parametrici per la creazione automatica di modelli 3d e messe in tavola, è possibile una conversione di questi da Creo a SolidWorks?

    Vi ringrazio anticipatamente per tutti i vostri commenti che saranno sicuramente di valido aiuto!

    Ciao
    Andrea

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3731
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 10boom85 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti!

    L'azienda per la quale lavoro progetta con CREO Elements da circa 5 anni.
    Causa aquisizione da parte di un gruppo Americano il quale utilizza SW, siamo ora nella fase di valutazione per capire cosa veramente implicherebbe la migrazione da CREO a Solidworks di tutto il nostro archivio disegni ed assiemi (al momento gestito da Siemens Teamcenter e in futuro da Enovia... ma la questione PDM/PLM la lascerei ad un altro thread).

    - Quali potrebbero essere gli impatti in tempo e investimenti per una conversione completa dell'archivio 3dD/2d da Creo a SolidWorks?

    Hai fatto riferimento a "conversione", ma in realtà si tratterà di rifare praticamente tutto da zero un pezzo alla volta. Non vorrei esserti sembrato drastico, ma a livello di modelli CAD credo proprio di non sbagliarmi di molto. Per il resto delle tue domande passo la parola.
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell

  3. #3
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    10
    Professione
    Engineering Manager
    Regione
    Fujian Province, PRC
    Software
    Creo Elements PRO

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcof Visualizza Messaggio
    Hai fatto riferimento a "conversione", ma in realtà si tratterà di rifare praticamente tutto da zero un pezzo alla volta. Non vorrei esserti sembrato drastico, ma a livello di modelli CAD credo proprio di non sbagliarmi di molto. Per il resto delle tue domande passo la parola.
    Grazie Marco!
    Cercando sul web ho trovato alcune informazioni relative ad un tool di SW chiamato "featureworks" che, una volta importato il modello CREO in SW, aiuta a ricostruire l'albero delle features... scusate se dico stupidate ma con Solidworks non ho proprio esperienza!

    Ciao

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di DANI-3D
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1174
    Professione
    PROGETTISTA MECCANICO
    Regione
    TOSCANA
    Software
    PRO-E WF5

    Predefinito

    Ciao a tutti
    Io in passato ho fatto il passaggio inverso, da SW a WF5, ma non credo che ci siano molte differenze. Mi sono comportato così: i vecchi progetti li ho convertiti in IGES e li ho riaperti con il nuovo software congelati senza la possibilità di poterli modificare. Mentre per quelli più attuali con pazienza ho ricostruito tutto.
    Ci sono delle funzioni che ti consentono di aprire i files dell' altro software, ma perdi molte informazioni, come riferimenti, parametrizzazioni, relazioni, vincoli, connessioni cinematiche. Apri un progetto, sembra tutto a posto poi dopo un po che ci lavori trovi tutti i pezzi spostati.
    Ho fatto questo passaggio alcuni anni fa, spero che nel frattempo le cose siano cambiate, ma dubito molto. Spero di sbagliarmi, anche perchè ogni tanto il problema si ripresenta.
    Solo due cose sono infinite : l'universo e la stupidità. E non sono sicuro della prima.
    (Albert Einstein)

  5. #5
    Moderatore L'avatar di tartufon80
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    526
    Professione
    Volevo fare il tecnico....
    Regione
    Abruzzo
    Software
    Creo 2.0+PDMLink 10.1, Solidworks 2016 SP4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 10boom85 Visualizza Messaggio
    Grazie Marco!
    Cercando sul web ho trovato alcune informazioni relative ad un tool di SW chiamato "featureworks" che, una volta importato il modello CREO in SW, aiuta a ricostruire l'albero delle features... scusate se dico stupidate ma con Solidworks non ho proprio esperienza!

    Ciao
    Ciao!

    L'anno scorso in azienda hanno preso in considerazione il cambio del software CAD.
    La mia esperienza è che tutti promettono miracoli, poi quando gli dai concretamente un bell'assieme e gli dici "ok, proviamo con questo", tutti fanno retromarcia e cominciano a trovare "scuse". A prescindere dal software, credo sia impossibile un passaggio indolore, per cui sono d'accordo con marcof e DANI-3D.
    Per la "conversione" completa dell'archivio, da noi fu proposto (da chi paga) di affidare ad esterni questo compito (con mie, e di qualche collega, grasse e silenziose risate)...la cosa è morta lì.
    Per il FEM non saprei dirti, perché non lo uso.
    Sui tools parametrici (se ti riferisci a pro/program anche da noi esiste qualcosa in tal senso) credo, come per il discorso dell'archivio, che tu possa metterti l'anima in pace.

    Ti saluto, nella speranza che qualcuno più competente di noi possa smentirci. Ma temo che allo stato attuale la situazione sia questa.
    "Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!" (cit.)

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3731
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 10boom85 Visualizza Messaggio
    Grazie Marco!
    Cercando sul web ho trovato alcune informazioni relative ad un tool di SW chiamato "featureworks" che, una volta importato il modello CREO in SW, aiuta a ricostruire l'albero delle features... scusate se dico stupidate ma con Solidworks non ho proprio esperienza!
    Ciao
    IMHO Featureworks l'hanno inventato per avere un grimaldello in più che consentisse di scassinare le convinzioni di chi deve cambiare CAD e teme che sarà un bagno di sangue (perchè sarà un bagno di sangue...). Poco di più che uno specchietto per le allodole. Leggi: "non serve a un cippa se non per qualche cubetto con due fori". Oltretutto lavora solo con i solidi, quindi se vuoi usare le superfici le avrai come modelli importati da inspessire. Lasciamo stare se hai degli assiemi realizzati in top-down...
    Prova a guardare questo video



    Come vedi sono modelli semplici e lo sbattimento per il riconoscimento delle feature non è indifferente. Devi inoltre ridefinire le quote degli sketch, e se sono complessi non ti puoi affidare alla soluzione automatica che sbatte le quote un tanto al chilo giusto per avere lo sketch completamente definito. Quel modello semplicissimo che vedi al minuto 24:27 il tizio impiega quasi 7 minuti a convertirlo, e tieni conto che è materiale da dimostrazioni, quindi provato e riprovato per cui sa già a memoria dove andare a cliccare nelle varie opzioni. Voglio vederlo su un modello, anche semplice, che non ha mai visto. Sono sicuro che a rifarlo in SWX da zero, avendo a disposizione una tavola 2d dello storico con le quote, impieghi metà tempo.
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell

  7. #7
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    10
    Professione
    Engineering Manager
    Regione
    Fujian Province, PRC
    Software
    Creo Elements PRO

    Predefinito

    Grazie ragazzi!
    Come presumevo la questione sarà ostica in tutti i sensi... sopratutto perchè stiamo parlando di:

    - ~5000 parti
    - ~11000 tavole
    - ~6000 assiemi

    Vi terrò informati!
    Se qualcuno avesse altri commenti, vi prego di postarli.

    Buona giornata a tutti

  8. #8
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    109
    Professione
    progettista
    Regione
    emilia romagna
    Software
    solidworks,solid edge, pro/e 2000i-wf4

    Predefinito

    Ho lavorato circa 6 anni con Pro/e(creo) e 3 con Solidworks e secondo me quello che ti è stato suggerito è molto valido.
    Aggiungo queste valutazioni:

    - Quali sono generalmente i pro e contro tecnici di SolidWorks vs. Creo? L'azienda produce componenti meccanici da stampaggio plastico ed estrusione.
    Secondo il mio parere come interfaccia Solidworks è un po' più user-friendly ed anche come funzionalità ha delle features molto furbe (schizzo 3d in primis). Creo è molto più rigido e "difficile" da usare ma è più difficile creare modelli ingestibili. Solidworks ti lascia più libertà ma se sei disordinato è più facile fare disastri.
    Se l'azienda modella spesso parti con forme organiche o superfici complesse io non passerei mai a SW considerando che già sapete usare Creo; comunque a livello tecnico non ci sono differenze tali da dover per forza escludere SW.

    - Quali potrebbero essere gli impatti in tempo e investimenti per una conversione completa dell'archivio 3dD/2d da Creo a SolidWorks?
    Come già detto nei post prima dipende da cosa intendi come conversione: se vuoi avere modelli e assiemi editabili in SW, e tavole associate vuole dire rifare tutto. La conversione che ti garantiscono chi ti vende cad significa esportare tutto perdendo feature e per le tavole vuole dire non associatività. Non ho mai visto recuperare l'archivio ricostruendolo completamente; comunque non si parla di un archivio immenso. Tempistiche e costi dipendono dalla complessità dei modelli che avete.

    - Nel corso degli anni abbiamo creato in Creo dei tools parametrici per la creazione automatica di modelli 3d e messe in tavola, è possibile una conversione di questi da Creo a SolidWorks?
    Per tools parametrici intendo modelli gestiti da Pro/Program (una volta si chiamava così). Anche in questo caso vuol dire ricrearli completamente in SW. Dal punto di vista della programmazione SW si appoggia a delle librerie di Windows quindi la creazione di macro o programmi prevede di conoscere comandi API che quando usavo Pro/e non era necessario; per le operazioni più semplici, bastava modificare opportunamente il file trail e il gioco era fatto.

    Spero di non averti incasinato di più le idee.

  9. #9
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    10
    Professione
    Engineering Manager
    Regione
    Fujian Province, PRC
    Software
    Creo Elements PRO

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luca1669 Visualizza Messaggio
    Ho lavorato circa 6 anni con Pro/e(creo) e 3 con Solidworks e secondo me quello che ti è stato suggerito è molto valido.
    Aggiungo queste valutazioni:



    Secondo il mio parere come interfaccia Solidworks è un po' più user-friendly ed anche come funzionalità ha delle features molto furbe (schizzo 3d in primis). Creo è molto più rigido e "difficile" da usare ma è più difficile creare modelli ingestibili. Solidworks ti lascia più libertà ma se sei disordinato è più facile fare disastri.
    Se l'azienda modella spesso parti con forme organiche o superfici complesse io non passerei mai a SW considerando che già sapete usare Creo; comunque a livello tecnico non ci sono differenze tali da dover per forza escludere SW.



    Come già detto nei post prima dipende da cosa intendi come conversione: se vuoi avere modelli e assiemi editabili in SW, e tavole associate vuole dire rifare tutto. La conversione che ti garantiscono chi ti vende cad significa esportare tutto perdendo feature e per le tavole vuole dire non associatività. Non ho mai visto recuperare l'archivio ricostruendolo completamente; comunque non si parla di un archivio immenso. Tempistiche e costi dipendono dalla complessità dei modelli che avete.



    Per tools parametrici intendo modelli gestiti da Pro/Program (una volta si chiamava così). Anche in questo caso vuol dire ricrearli completamente in SW. Dal punto di vista della programmazione SW si appoggia a delle librerie di Windows quindi la creazione di macro o programmi prevede di conoscere comandi API che quando usavo Pro/e non era necessario; per le operazioni più semplici, bastava modificare opportunamente il file trail e il gioco era fatto.

    Spero di non averti incasinato di più le idee.
    TUTTO chiaro Luca!
    Grazie per il feedback.

    Buonagiornata

  10. #10
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    11
    Professione
    impiegato
    Regione
    Romagna
    Software
    Creo

    Predefinito

    Sto per imbattermi anche io in un passaggio cad da Creo Elements a SolidWorks perchè l'azienda per la quale lavoro sembra aver deciso in questa direzione.
    Personalmente lavoro con Creo da anni e non trovo particolari motivi per cambiare.
    Mi stavo chiedendo cosà accadrà a tutti i complessivi in cui vengono gestite le revisioni di alcuni componenti. Sarà tutto da rifare?
    E se davvero le tavole perderanno il legame con il modello, se dovessi anche solo aggiungere un foro ed aggiornare la tavola dovrei rifare tutto?
    Terza domanda, occupandoci noi di prototipi di carpenteria meccanica e quindi particolari e complessivi tutti dissimili utilizzare un parametrico come SW porterebbe davvero dei vantaggi?


  • Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Risposte: 15
      Ultimo Messaggio: 01-08-2013, 15: 05
    2. Risposte: 36
      Ultimo Messaggio: 23-03-2010, 09: 48
    3. Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 18-09-2009, 16: 30
    4. Solid Edge vs. Solid Works e Inventor
      Di d-prom nel forum Solid Edge
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 30-05-2008, 18: 31
    5. [Recuperato] Solid EDGE Vs Solid Works: Cataloghi
      Di Oldwarper nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 19-02-2008, 17: 46

    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    • Il codice BB è Attivato
    • Le faccine sono Attivato
    • Il codice [IMG] è Disattivato
    • Il codice [VIDEO] è Attivato
    • Il codice HTML è Disattivato





    CAD3D.it - la community dei progettisti