Pagina 11 di 21 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 206

Discussione: Scelta CAD+PDM

  1. #101
    UGoverALL
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 3DPLM Visualizza Messaggio
    Tu hai con me gli stessi problemi che Veltroni ha con Berlusconi...

    buttarla in politica quando non hai altri argomenti è una tattica interessante ....

    Visto che lavori in DS, qual'è il tuo scopo qui se non quello di propagandare Catia e Enovia?

    ....copia e incolla cambiando azienda e prodotti e rivolgi la domanda a te stesso

    Visto che lavori in Siemens, qual'è il tuo scopo qui se non quello di propagandare NX e Teamcenter
    ?

    Si chiama principio di reciprocità.
    La differenza fra me e te e che:
    - Io l'ho sempre dichiarato, mentre Tu ti sei presentato qui sotto false spoglie, scandalizzato perchè io difendo i prodotti che la mia azienda vende ed io supporto... e tu, guarda un pò, sei proprio proprio nella mia stessa situazione...
    - Io aiuto e supporto i tanti utenti UG/TC che qui vengono a prendere informazioni, Tu sei qui solo per polemizzare con me... non hai ancora fatto un solo intervento per cui qualcuno ti possa aver ringraziato.
    Ultima modifica di UGoverALL; 06-10-2008 alle 06: 17

  2. #102
    UGoverALL
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dolfin Visualizza Messaggio
    Se posso permettermi; perchè non proviamo a capire, invece, quali sono i fattori che fanno decidere un'azienda di 10 posti di lavoro CAD (che non è Fiat o Ford) ad utilizzare una soluzione PDM?
    Ciao dolfin,
    Direi che se vai a leggerti le prime pagine di questo thread troverai le risposte alla tua domanda.
    L'azienda di lucky74 è una PMI e lucky ha descritto con precisione il perchè/percome ha scelto quel che ha scelto.
    Ripeterlo nuovamente non so se ha senso.

    Ciao,
    UoA

  3. #103
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    Ma infatti non capisco perchè tanto casino,quando per una volta tanto un utente descrive in modo accurato i perchè e i per come sia andato a scegliere uno rispetto all'altro.
    Prima di criticare, utenti nuovi dovrebbero prima di tutto cercare di aiutare o almeno provare a farlo.
    è sempre troppo facile, arrivare sparare a zero e poi scomparire nel nulla come tante, troppe volte in passato è già successo.

    Quindi invito tutti alla calma e a riportare il tema sulla tematica iniziale.

    Ozzy

  4. #104
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    106
    Professione
    Consulente PLM
    Regione
    Italia
    Software
    ENOVIA - Windchill - Pro-Intralink - IMAN - SAP PLM - Autodesk Vault - PDMWorks - Oracle -

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dolfin Visualizza Messaggio
    Se posso permettermi; perchè non proviamo a capire, invece, quali sono i fattori che fanno decidere un'azienda di 10 posti di lavoro CAD (che non è Fiat o Ford) ad utilizzare una soluzione PDM?
    Sono d'accordo.

    Nella mia esperienza la prima motivazione arriva insieme o poco dopo il passaggio dal 2D al 3D

  5. #105
    UGoverALL
    Visitatore

    Predefinito

    Direi che le motivazioni sono altre: il passaggio massivo 2D - 3D delle grandi aziende risale alla prima metà anni '90.
    Il passaggio 2D - 3D delle PMI è storia del '95 - 2002/3.
    Dal 2004 in avanti le aziende che ancora mantenevano una progettazione 2D erano proprio mosche bianche.
    Visto che l'esplosione del PDM è roba recente direi che le ragioni sono da ricercare altrove.

    Appena ho un pò di tempo... (oppure, anticipiamo il sapiente 3DPLM: "adesso UoA va a chiedere consiglio ai suoi amici commerciali e del PDM")

    UoA
    Ultima modifica di UGoverALL; 07-10-2008 alle 23: 06

  6. #106
    Utente Standard L'avatar di dolfin
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    198
    Professione
    Consulente PLM
    Regione
    Italia
    Software
    Principali PLM sul mercato

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UGoverALL Visualizza Messaggio
    Ciao dolfin,
    Direi che se vai a leggerti le prime pagine di questo thread troverai le risposte alla tua domanda.
    L'azienda di lucky74 è una PMI e lucky ha descritto con precisione il perchè/percome ha scelto quel che ha scelto.
    Ripeterlo nuovamente non so se ha senso.

    Ciao,
    UoA
    Ciao UoA. Ho seguito il tuo suggerimento e sono andato a rileggere le prime righe del thread. Visto che sono nuovo e non vorrei sembrare rompiscatole, chiederei a Lucky74 di intervenire sulle mie parole.
    Mi par di aver capito che è stato fatto un confronto tecnico tra 3 soluzioni (CAD + PDM): Catia + ST, NX + TC, SW + PW.

    SW + PW + stato scartato per poca credibilità nel futuro della soluzione o, perlopiù, dal fatto che non ha un CAM integrato/proprietario.

    In un post, Lucky74, dice che tutto sommanto i CAD Catia ed NX si equivalgono.
    ST è stato scartato perchè è sembrato un elefante (a parte l'impessione di "pancia" avuta dopo la demo).
    Al tempo stesso si è valutata la possibilità di estensione della soluzione da un PDM ad un PLM.

    Sino qui è tutto corretto oppure ho dimenticato qualcosa?

  7. #107
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    106
    Professione
    Consulente PLM
    Regione
    Italia
    Software
    ENOVIA - Windchill - Pro-Intralink - IMAN - SAP PLM - Autodesk Vault - PDMWorks - Oracle -

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UGoverALL Visualizza Messaggio
    Direi che le motivazioni sono altre: il passaggio massivo 2D - 3D delle grandi aziende risale alla prima metà anni '90.
    Il passaggio 2D - 3D delle PMI è storia del '95 - 2002/3.

    UoA
    Mi piacererebbe che tu avessi ragione, UoA ...

    Io sto lavorando con aziende tutt'ora in produzione con AutoCAD e che stanno valutando SE fare il passaggio ad Inventor/Solidedge/Solidworks ...

  8. #108
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 3DPLM Visualizza Messaggio
    Mi piacererebbe che tu avessi ragione, UoA ...

    Io sto lavorando con aziende tutt'ora in produzione con AutoCAD e che stanno valutando SE fare il passaggio ad Inventor/Solidedge/Solidworks ...
    Dinosauri
    E' per questo che l'Italia va come va!

  9. #109
    Moderatore L'avatar di ferrezio
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    997
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche
    Software
    Catia, Think3

    Predefinito

    provo a dire la mia... secondo me l'ingrsso del PDM nasce non tanto per una transizione tecnca da 2d a 3d ma dalla forte delocalizzazione che le aziende stanno attuando sia dal punto di vista produttivo che dal punto di vista progettuale (e questa è mia esperienza diretta).
    Le prime a dotarsi di PDM sono state le multinazionali che hanno per prime delocalizzato la produzione, mantenendo la progettazione al proprio interno, dopo di che e forse è questa la storia degli ultimi 10 anni anno delocalizzato anche la progettazione, per cui il "dinosauro" che era fornitore della stessa multinazionale e che prima lavorava con un banale 2d, ora per continuare a lavorare con il suo cliente di riferimento, si è dovuto allinere con un 3d e un PDM.
    se poi andiamo ad analizzare cio che accade nelle piccole aziende, ancora oggi si assiste a delle aziende che sono strettamente legate alla produzione, infatti a volte nascono prima gli oggetti che il loro disegni di progetto (non posso fare i nomi ma ne ho viste a bizzeffe) tantè che si trovano sottodimensionati dal punto di vista dell'ufficio tecnico, risultato: I disegni non sono mai aggiornati! per non parlare poi del tempo che impiega un tecnico dell'ufficio a ricercare il disegno quando arriva il responsabile dell'uffico acquisti (TITOLARE del'azienda) che si deve far fare un preventivo da un subfornitore.
    Qeste sono le motivazione che spingono le aziende a scegliere un CAD o PDM.
    qual'è il migliore?.... chiedetelo al RAGIONIRE dell'azienda perchè è lui che decide in funzione dell'investimento (nel caso della picola azienda) per gli altri casi di solitoto i vari MARKETIG (di chi vende e di chi compra) troveranno certo una soluzione.

    ciao a tutti e scuste se sono stato lungo e degli eventuali errori di battitura.

  10. #110
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Mah, non solo. Nelle piccole aziende l'ingresso del 3d ha causato un grande problema dato dalla creazione di un numero enorme di documenti cad, dopo qualche anno è normale che si perda il controllo sullo storico. Da qui la necessità (primordiale) di un database integrato nel cad che gestisca i documenti. Da questo spunto sono nati pdm adatti ai piccoli che oggi fanno molto.

    Per quanto riguarda i grandi, non so, non sono mai entrato in realtà grandi.


  • Pagina 11 di 21 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Scelta cam
      Di noce78 nel forum CAM forum generale
      Risposte: 20
      Ultimo Messaggio: 28-02-2009, 20: 45
    2. Scelta SO
      Di Tyler Durden nel forum Sistemi operativi e software di uso generale
      Risposte: 15
      Ultimo Messaggio: 29-09-2008, 09: 05
    3. Scelta CAM
      Di Strumpf nel forum CAM forum generale
      Risposte: 16
      Ultimo Messaggio: 21-04-2008, 00: 57
    4. Scelta PC
      Di Liotro nel forum Hardware
      Risposte: 27
      Ultimo Messaggio: 31-12-2007, 17: 01
    5. Scelta PC
      Di Liotro nel forum Solid Edge
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 19-12-2007, 15: 16

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti