Guarda che io sappia,
oltre all'esperienza come ti hanno detto, l'unica soluzione è leggere i parametri forniti con le relative lame e cave che ha la tua azienda, li ti riporteranno perfettamente il tutto. L'angolo di piega non incide, se non stai attento ai limiti che può avere la cava utilizzata, in qualsiasi dei casi il risultato sarà lo stesso, cioè foro rovinato.
Se utilizzi i parametri che dovrebbe avere l'operatore della piegatrice, allora senza tante prove ci prenderai alla prima botta.
Se invece pensi che l'operatore sia affidabile, allora puoi chiedere a lui che con la sua esperienza riuscirà a recuperare qualche mm, ma non penso più di 2 o 3 mm da quanto dichiarato.

Marco