Ansys.com


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Filettature

  1. #1
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    29
    Professione
    studente
    Regione
    cosenza
    Software
    proe

    Predefinito Filettature

    Quando bisogna collegare due elementi con delle viti, la filettatura della madre vite bisogna farla in officina? Oppure con viti autofilettanti? Anche se il foro su cui fare la filettatura è in acciaio?

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4888
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    L'argomento "collegamenti bullonati" è così ampio che meriterebbe un paio di capitoli solo per lui....
    anche perchè dipende dagli elementi, dalle dimensioni, dalle forze in gioco...
    Tanto per iniziare l'argomento, diciamo che se è possibile io preferisco usare fori passanti e accoppiare i pezzi con bulloni (quindi vite + dado) e non fare i fori filettati.
    Le viti autofilettanti nel mio campo praticamente non le utilizzo mai.
    per il resto... fai un esempio di cosa devi collegare e vediamo.

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MBT Visualizza Messaggio
    L'argomento "collegamenti bullonati" è così ampio che meriterebbe un paio di capitoli solo per lui....
    anche perchè dipende dagli elementi, dalle dimensioni, dalle forze in gioco...
    Tanto per iniziare l'argomento, diciamo che se è possibile io preferisco usare fori passanti e accoppiare i pezzi con bulloni (quindi vite + dado) e non fare i fori filettati.
    Le viti autofilettanti nel mio campo praticamente non le utilizzo mai.
    per il resto... fai un esempio di cosa devi collegare e vediamo.
    In genere però gli elementi bullonati li utilizzi quando hai necessità di molta resistenza o hai oggetti grandi e pesanti. Me se ad esempio sevi collegare ad un lamierino un pezzo di plastica o una coclea allora va bene anche l'autofilettante. Tenendo presente che uno dei due fori deve essere più grande.

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4888
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stef_design Visualizza Messaggio
    In genere però gli elementi bullonati li utilizzi quando hai necessità di molta resistenza o hai oggetti grandi e pesanti. Me se ad esempio sevi collegare ad un lamierino un pezzo di plastica o una coclea allora va bene anche l'autofilettante. Tenendo presente che uno dei due fori deve essere più grande.
    Verissimo. In alcuni casi puoi anche pensare di incollare....
    infatti ho precisato che non le utilizzo nel mio campo... dove la vite più piccola è l' M6.
    Ma proprio per pezzi particolari... :)

    altrimenti si viaggia al minimo con M10... ;)

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»

  5. #5
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1674
    Professione
    -
    Regione
    piemonte/lombardia
    Software
    Catia V5 -Inventor simulation 2012

    Predefinito

    dalla domanda sto cercando di figurarmi un autofilettante in una piastra di acciaio da 15mm :D :D :D


    v

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4888
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VigZ Visualizza Messaggio
    dalla domanda sto cercando di figurarmi un autofilettante in una piastra di acciaio da 15mm :-D :-D :-D


    v
    Bhe, dai...
    con un buon olio e un ottimo cacciavite... :D :D :D

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»

  7. #7
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    29
    Professione
    studente
    Regione
    cosenza
    Software
    proe

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MBT Visualizza Messaggio
    L'argomento "collegamenti bullonati" è così ampio che meriterebbe un paio di capitoli solo per lui....
    anche perchè dipende dagli elementi, dalle dimensioni, dalle forze in gioco...
    Tanto per iniziare l'argomento, diciamo che se è possibile io preferisco usare fori passanti e accoppiare i pezzi con bulloni (quindi vite + dado) e non fare i fori filettati.
    Le viti autofilettanti nel mio campo praticamente non le utilizzo mai.
    per il resto... fai un esempio di cosa devi collegare e vediamo.



    Vabbè, facciamo un esempio..
    Mettiamo che tu hai un un parallelepipedo "cavo" di sezione 150 x 150mm spesso 10 e lungo 450 .
    Mettiamo che devo tappare il parallepipedo con una piastra 150x150 spessa 10.
    Sulla piastra viene esercitata una forza concentrata applicata sul centro della piastra, pari a 500N che tende ad allontanare la piastra dal parallelepipedo.
    Devi fare quindi un collegamento, ma cosa usi? Fammi un esempio anche se la forza è 50N, 5000N, 50000N. Supponiamo che la piastra ed il parallelepipedo siano in acciaio ed abbiano spessori sufficienti per non rompersi mai.

  8. #8
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1984
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S90 Visualizza Messaggio
    Vabbè, facciamo un esempio..
    Mettiamo che tu hai un un parallelepipedo "cavo" di sezione 150 x 150mm spesso 10 e lungo 450 .
    Mettiamo che devo tappare il parallepipedo con una piastra 150x150 spessa 10.
    Sulla piastra viene esercitata una forza concentrata applicata sul centro della piastra, pari a 500N che tende ad allontanare la piastra dal parallelepipedo.
    Devi fare quindi un collegamento, ma cosa usi? Fammi un esempio anche se la forza è 50N, 5000N, 50000N. Supponiamo che la piastra ed il parallelepipedo siano in acciaio ed abbiano spessori sufficienti per non rompersi mai.
    ciao S90
    vedi se andrebbe bene questa soluzione
    saluti
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  9. #9
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    29
    Professione
    studente
    Regione
    cosenza
    Software
    proe

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    ciao S90
    vedi se andrebbe bene questa soluzione
    saluti


    Quando bisogna collegare due elementi con delle viti, la filettatura della madre vite bisogna farla in officina? Oppure con viti autofilettanti? Anche se il foro su cui fare la filettatura è in acciaio?


    Non leggo bene le scritte in giallo...mi pare che c'è scritto prigionieri vero?
    Si, penso possa andare bene, io avevo pensato a delle normali viti. Tu perchè hai messo dei prigionieri?
    Comunque sia in ogni caso bisogna avere delle filettature sul parallelepipedo sia se si usano viti che prigionieri...
    Questa filettatura della madrevite bisogna farla in officina? E' scontato che ogni officina sappia farla?
    Quand'è che si usano viti autofilettanti invece di viti "normali"? Le autofilettanti vanno bene anche per madreviti in acciaio?

    Scusa la raffica di domande, ma mi sto rendendo conto dell'approccio troppo teorico dell'università!

  10. #10
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4888
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S90 Visualizza Messaggio
    Quando bisogna collegare due elementi con delle viti, la filettatura della madre vite bisogna farla in officina? Oppure con viti autofilettanti? Anche se il foro su cui fare la filettatura è in acciaio?


    Non leggo bene le scritte in giallo...mi pare che c'è scritto prigionieri vero?
    Si, penso possa andare bene, io avevo pensato a delle normali viti. Tu perchè hai messo dei prigionieri?
    Comunque sia in ogni caso bisogna avere delle filettature sul parallelepipedo sia se si usano viti che prigionieri...
    Questa filettatura della madrevite bisogna farla in officina? E' scontato che ogni officina sappia farla?
    Quand'è che si usano viti autofilettanti invece di viti "normali"? Le autofilettanti vanno bene anche per madreviti in acciaio?

    Scusa la raffica di domande, ma mi sto rendendo conto dell'approccio troppo teorico dell'università!
    Allora, partiamo con calma...
    le viti autofilettanti e autoformanti le usi su materiali "teneri" che si possono deformare facilmente. Legno, plastica, fibre varie. Anche metallo, ma spessori minimi. qualche mm, non di più.
    Nel caso che tu hai indicato e che Shiren ha disegnato, l'uso di viti metriche è praticamente indispensabile.
    Visto che non si possono fare fori passanti, è necessario filettare il corpo. Questo può essere fatto in officina, preforando il pezzo e passando il maschio. Oppure al montaggio, con ovvio aggravio di costi giustificati solo quando i fori non possono essere predeterminati.
    sul fatto che ogni officina sappia farla.... se è un'officina seria e se hai indicato bene la filettatura, si!
    le filettature si indicano secondo norma. Se chiedi una filettatura come quella indicata da Shiren, indichi M6x15, ad esempio, e questo vuol dire che deve essere realizzata una filettatura con diametro della cresta pari a 6 mm, di nocciolo pari a 5mm e con profondità utile pari a 15mm (sono andato a memoria, non ho tabelle sottomano...)
    il passo, in questo caso, è grosso.
    Di una filettatura del genere, tutti i valori sono tabellati e normalizzati. Esistono i maschi e le filiere per realizzarle, quindi non esistono problemi per la sua realizzazione.

    Viti o prigionieri? Bhe, li il discorso è articolato. il prigioniero ha il vantaggio di guidare il pezzo mentre lo monti. La vite no. Scegliere uno o l'altro dipende dall'applicazione, da come si pensa di montare il pezzo, da molte cose....

    un ultimo appunto... una regoletta empirica suggerisce di non mettere viti (e di conseguenza fori filettati) che siano superiori alla metà dello spessore del corpo da forare. La vite M6 di cui sopra, ad esempio, richiede uno spessore di parete di almeno 12mm. Una profondità di filettatura max di 18mm e consigliata, per viti passanti, pari a 6 mm....
    sono regolette da prendere come indicative, ovviamente. Ognuno poi può superare questi limiti come crede...

    Spero di aver risposto a tutto...


    Presidente, avevi fatto nel vecchio Forum la storia di viti e bulloni. Quale occasione migliore per rispolverarla????

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Filettature
      Di portosanto nel forum CATIA V5 CATPart
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 30-05-2015, 19: 18
    2. Filettature
      Di libero85 nel forum Solid Edge
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 25-06-2009, 18: 19
    3. Filettature in 3D
      Di Lambert89 nel forum AutoCAD: Modellazione 3D e Rendering
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 13-03-2009, 18: 10
    4. Filettature
      Di Sagoma nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 12
      Ultimo Messaggio: 05-03-2009, 10: 28
    5. filettature
      Di warrel79 nel forum Inventor
      Risposte: 17
      Ultimo Messaggio: 10-02-2009, 14: 13

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti