Alura... (RI)comincio la mia strada portando alla vostra attenzione una soluzione (sottolineo neonata) apparsa da poco su 123DApp Autodesk: MeshMixer.

Si tratta di uno strumento che reputo molto interessante per quanto riguarda il connubio "digital sculpting-3D Printing".
Si: è molto acerba ma la strada intrapresa è molto interessevole!
...soprattutto il lato relativo alla stampa.
Tanto per non seminare litigi: assolutamente si, sono di parte!
Appurato questo, mi è piaciuta molto l'idea iniziale e la strada che hanno deciso d'intraprendere.
Sicuramente ci sono diversi aspetti da sistemare ma gli strumenti a corredo sono di tutto rispetto.
Tralasciando l'aspetto del digital sculpting, condivido alcuni aspetti che ho avuto modo di testare (a ruota libera e senza prove comparate... non è per il momento di mio interesse).
Importato il modello si passa all'interfaccia di stampa 3D e potete notare:
  • layout stampante (solo Stratasys... chissà in seguito)
  • adattamento geometria
  • posizionamento ottimale in base alla sagoma (questo l'ho trovato particolarmente attendibile)
  • analisi stress zone sottili
  • analisi stabilità al ribaltamento
  • zone a slicing ridotto
  • riparazione del file stl (abbastanza lenta) ma fa quello che dice


La funzionalità però che ha suscitato il mio maggior interesse è la creazione della struttura di supporto. Mi è piaciuta veramente molto soprattutto per la metodologia e la morfologia applicate. In pratica viene creata una struttura a "foresta" con tanto di alberelli ramificati che vanno a sostenere gli overhangs. Il risultato viene poi passato direttamente al frontend della stampante o esportato.
Provato a stampare? Non appena mi si libera una macchina...
01 Stress.PNG
02 Stability.PNG
03 Slicing.PNG
04 Overhang1.PNG
05 Overhang2.PNG

Link al sito: http://www.123dapp.com/meshmixer

...e con questo passo e chiudo... vado a ficcanasare in giro!