Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    14
    Professione
    -
    Regione
    Emilia-Romagna
    Software
    Inventor, Autocad, Think3

    Predefinito HELP! Tempi esecuzione disegni con Inventor

    HELP!! HELP!!

    Scusate la sfacciataggine ma mi servirebbe, se qualcuno può darmela, una risposta entro domani sera perchè abbiamo un incontro con la direzione della .

    La domanda che volevo fare non riguarda espressamente problemi con il programma o la progettazione, ma la tempistica di ufficio tecnico.
    Fino a pochi mesi fa l’ufficio tecnico della mia ditta utilizzava come programma di designazione e progettazione Il 2D di Think3. Per scelta aziendale (collaborazione con aziende associate, clienti, fornitori esterni ed in futuro CAM con ns. officina) si è deciso di passare ad Inventor come programma di progettazione e particolarizzazione 3D e relative messe in tavola di complessivi e particolari, per poi in futuro iniziare ad utilizzare anche Autocad Mechanical.

    A questo punto visto le prime esperienze fatte volevo sapere da chi ha più esperienza di me se i tempi effettivi di ufficio tecnico (dopo adeguata esperienza e un minimo di archivio disegnato), da inizio progettazione per finire con la messa in produzione di particolari con obbligo di disegno cartaceo, si riescono ad accorciare come ci ha raccontato chi ha venduto il programma e continua a ribadire la direzione, o si allungano come ci ha riferito il tutor che ci ha fatto il primo corso di addestramento perché in ogni caso dobbiamo gestire 2 file per ogni particolare o assieme invece che uno solo e qualsiasi modifica al progetto si ripercuote non solo sul particolare ma su tutti gli assiemi dove è montato.

    Ringrazio in anticipo chi può aiutarci con questo dubbio.

  2. #2
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_F Visualizza Messaggio
    HELP!! HELP!!

    Scusate la sfacciataggine ma mi servirebbe, se qualcuno può darmela, una risposta entro domani sera perchè abbiamo un incontro con la direzione della .

    La domanda che volevo fare non riguarda espressamente problemi con il programma o la progettazione, ma la tempistica di ufficio tecnico.
    Fino a pochi mesi fa l’ufficio tecnico della mia ditta utilizzava come programma di designazione e progettazione Il 2D di Think3. Per scelta aziendale (collaborazione con aziende associate, clienti, fornitori esterni ed in futuro CAM con ns. officina) si è deciso di passare ad Inventor come programma di progettazione e particolarizzazione 3D e relative messe in tavola di complessivi e particolari, per poi in futuro iniziare ad utilizzare anche Autocad Mechanical.

    A questo punto visto le prime esperienze fatte volevo sapere da chi ha più esperienza di me se i tempi effettivi di ufficio tecnico (dopo adeguata esperienza e un minimo di archivio disegnato), da inizio progettazione per finire con la messa in produzione di particolari con obbligo di disegno cartaceo, si riescono ad accorciare come ci ha raccontato chi ha venduto il programma e continua a ribadire la direzione, o si allungano come ci ha riferito il tutor che ci ha fatto il primo corso di addestramento perché in ogni caso dobbiamo gestire 2 file per ogni particolare o assieme invece che uno solo e qualsiasi modifica al progetto si ripercuote non solo sul particolare ma su tutti gli assiemi dove è montato.

    Ringrazio in anticipo chi può aiutarci con questo dubbio.
    I tempi, dopo adeguato periodo formativo, si accorciano decisamente a meno che non si tratti di cad 3dimensionali particolarmente obsoleti (non faccio nomi). Considera inoltre che il 3d automatizza molte operazioni, fra le quali le piu' importanti sono la creazione di distinte, la messa in tavola e le revisioni, per cui risparmi molto tempo in queste operazioni e riduci drasticamente la quantita' di errori.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di Tarkus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2339
    Professione
    Progettista,Disegnatore
    Regione
    Toscana
    Software
    Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012

    Predefinito

    Cosa fuma il tutor che ti ha detto una menata del genere??
    Saluti
    Tarkus

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di Catafratto
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    809
    Professione
    Disegnatore/progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Inventor 2016

    Predefinito

    La mia opinione è che si velocizza tutto, anche a livello di particolari, soprattutto se si parla di lamiere piegate. Personalmente preferisco quotare in Inventor che in Autocad.

    Quello che il tuo tutor ha detto è vero: se modifichi qualcosa si ripercuote in tutti gli assiemi, ma questo è nel bene e nel male, ovvero se in fase di progettazione di una macchina ti accorgi che il perno che hai usato in 70 punti diversi deve essere allungato di 2mm con qualche click hai aggiornato pezzo, tutti gli assiemi in cui viene usato e tavole corrispondenti. Non accadrà più che modifichi un traverso nell'assieme, ti chiamano al telefono per un problema e una volta risolto ti dimentichi di modificare la tavola del traverso: andrà tutto a posto in automatico. Purtroppo nei primi tempi quando si modificheranno macchine esistenti si faranno dei pasticci, ma poi si impara e non si torna indietro.

    Non preoccuparti, all'inizio sarete spiazzati ma al primo assieme grosso di cui mettete in tavola 5 sezioni diverse in 20 secondi ringrazierete la ditta per l'upgrade.
    Ciao!
    Spesso astuzia ed intelligenza sono molto più efficaci dell'ottusa forza bruta: ma non ho proprio tempo di cercare qualcun alltro...

  5. #5
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Quoto quanto detto dagli altri ma aggiungo una cosa. Dipende anche da come progettate. Ci sono aziende che chiamano progetti delle caricature e in questo caso la velocità dei 2 scarabocchi in 2d diventa difficilmente raggiungibile.
    A parte questi casi limite, troverai parecchi vantaggi.

  6. #6
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    14
    Professione
    -
    Regione
    Emilia-Romagna
    Software
    Inventor, Autocad, Think3

    Predefinito

    Grazie 1000 per le delucidazioni, da quello che mi dite bisogna avere pazienza all'inizio per superare la fase di inesperienza nella progettazione ed accumulare un archivio disegni e commerciali accettabile e questo mi consola nel lungo periodo. La vedo grigia invece nel breve periodo perchè l'azienda pretende di sfornare nuovi progetti con la velocità che avevamo prima con il 2D di Think3 e 20 anni di esperienza, e con il momento attuale di crisi si rischia di perdere ordini perchè non si riesce ad avere tempistiche di consegna concorenziali rispetto a nostri competitor.

    Effettivamente chi ci ha venduto il programma ha illustrato tutti questi vantaggi che mi avete spiegato, però i nostri progetti sono unici a sè stessi all'80% della produzione e il restante sono simili quindi difficilmente un particolare a disegno va su 2 assiemi diversi senza essere modificato e le distinte vengono fatte all'esterno di inventor con AS400 quindi non le gestiamo con inventor

    Sarò un rompiballe ma chiedo un'ultima cosa, qual'è il metodo migliore secondola vostra esperienzai per portare avanti un progetto con il 3D? Fino ad ora ad esempio noi partivamo molte volte con le quote minime vincolanti che ci dava il cliente, poi in corso d’opera si facevano modifiche sia sull’assieme (ingombri esterni, fissaggi, centraggi su altre strutture ecc.), sia su particolari costruttivi in base all’evoluzione del progetto, ai problemi con le lavorazioni in officina e reperibilità di commerciali questo per portare avanti il più possibile la disegnazione.

    Al termine della disegnazione si faceva il controllo finale prima di passare tutto alla produzione e questo poteva anche comportare a modificare ulteriormente i particolari costruttivi.

    Facendo il nostro primo progetto completo con Inventor e dovendo dare un disegno per approvazione del cliente in sezione, quindi con tutti i particolari assemblati anche se non definitivi, abbiamo avuto moltissime difficoltà utilizzando questo metodo, che ammetto non essere il plus ultra, perché ogni modifica in corso d’opera comportava un serie di errori nell’assemblaggio delle parti, si perdevano vincoli, o riferimenti per lavorazioni eseguite specialmente in assiemi saldati, sparivano parti di messa in tavola già fatte ecc.

    Qualcuno mi può dare consigli?

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di Catafratto
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    809
    Professione
    Disegnatore/progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Inventor 2016

    Predefinito

    Occorrerebbe qualche info in più, tipo se fate attrezzatura per dentisti o attrezzatura per altoforno...
    Comunque tieni presente che la parte più complicata per me è proprio stata imparare a vincolare bene: alla fine mi sono "assestato" sul mettere i vincoli che "si mettono in officina": ad esempio se ho due fianchi uniti da un traverso metto i vincoli che "simulano" di saldare il traverso ai fianchi, in modo che per allargare/stringere i fianchi agisco sulla lunghezza del traverso e modifico solo una cosa. Questo è un esempio tipico, come anche usare i fori delle viti per montare i pezzi imbullonati.
    Anche vincolare sui piani medi aumenta la robustezza dell'assieme... ma non si impara in un giorno. Se adesso metto mano ai miei primi assiemi... preferisco rifarli!
    Spesso astuzia ed intelligenza sono molto più efficaci dell'ottusa forza bruta: ma non ho proprio tempo di cercare qualcun alltro...

  8. #8
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Grazie 1000 per le delucidazioni, da quello che mi dite bisogna avere pazienza all'inizio per superare la fase di inesperienza nella progettazione ed accumulare un archivio disegni e commerciali accettabile e questo mi consola nel lungo periodo. La vedo grigia invece nel breve periodo perchè l'azienda pretende di sfornare nuovi progetti con la velocità che avevamo prima con il 2D di Think3 e 20 anni di esperienza, e con il momento attuale di crisi si rischia di perdere ordini perchè non si riesce ad avere tempistiche di consegna concorenziali rispetto a nostri competitor.
    Partite con un progetto pilota, dando Inventor al ragazzo piu' sveglio dell'UT. Quando lui avra' imparato per bene e risolto i problemi, estenderete l'uso agli altri colleghi.

    Effettivamente chi ci ha venduto il programma ha illustrato tutti questi vantaggi che mi avete spiegato, però i nostri progetti sono unici a sè stessi all'80% della produzione e il restante sono simili quindi difficilmente un particolare a disegno va su 2 assiemi diversi senza essere modificato e le distinte vengono fatte all'esterno di inventor con AS400 quindi non le gestiamo con inventor
    Anche i miei, quando mi va bene recupero le viti! Nonostante questo pero' il 3d resta sempre estremamente piu' rapido.

    Per le distinte Inventor --> Excel --> AS400, pochissimi passaggi e hai tutto. Piuttosto se la voistra azienda e' ben strutturata pensate da subito ad un sistema PDM, che facilita enormemente il lavoro in team.

    Sarò un rompiballe ma chiedo un'ultima cosa, qual'è il metodo migliore secondola vostra esperienzai per portare avanti un progetto con il 3D? Fino ad ora ad esempio noi partivamo molte volte con le quote minime vincolanti che ci dava il cliente, poi in corso d’opera si facevano modifiche sia sull’assieme (ingombri esterni, fissaggi, centraggi su altre strutture ecc.), sia su particolari costruttivi in base all’evoluzione del progetto, ai problemi con le lavorazioni in officina e reperibilità di commerciali questo per portare avanti il più possibile la disegnazione.

    Al termine della disegnazione si faceva il controllo finale prima di passare tutto alla produzione e questo poteva anche comportare a modificare ulteriormente i particolari costruttivi.
    Allora, puoi sempre partire da semplici layout in 2d (usando dei blocchi simbolici) o in 3d (usando dei figurini). Quando il tuo layout e' abbastanza ben definito, passi alla modellazione vera e propria. Io spesso passo dal quaderno a quadretti al 3d, ma in fase preliminare la vecchia metodica 2d puo' restare buona.

    Facendo il nostro primo progetto completo con Inventor e dovendo dare un disegno per approvazione del cliente in sezione, quindi con tutti i particolari assemblati anche se non definitivi, abbiamo avuto moltissime difficoltà utilizzando questo metodo, che ammetto non essere il plus ultra, perché ogni modifica in corso d’opera comportava un serie di errori nell’assemblaggio delle parti, si perdevano vincoli, o riferimenti per lavorazioni eseguite specialmente in assiemi saldati, sparivano parti di messa in tavola già fatte ecc.
    Quando lavori col 3d le revisioni di progetto si fanno col videoproiettore, non con i fogli di carta! Gli A0-A1 etc li stamperai solo al momento di mandare i disegni in officina per l'assemblaggio.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  9. #9
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    14
    Professione
    -
    Regione
    Emilia-Romagna
    Software
    Inventor, Autocad, Think3

    Predefinito

    Ringrazio chi mi ha risposto e mi ha tolto qualche dubbio


  • Discussioni Simili

    1. disegni esportati da inventor
      Di K79 nel forum Autocad Mechanical
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 13-03-2013, 18: 27
    2. Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 22-11-2012, 12: 50
    3. Disegni da Solidworks a Inventor??
      Di frashbetter nel forum Inventor
      Risposte: 20
      Ultimo Messaggio: 23-01-2012, 09: 29
    4. esecuzione automatica Autodesk Inventor
      Di matteo_nic nel forum Inventor
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 29-11-2010, 17: 44
    5. disegni officina inventor 2008
      Di ares nel forum Inventor
      Risposte: 16
      Ultimo Messaggio: 01-09-2008, 21: 08

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti