Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
  1. #11
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2061
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano_ME30 Visualizza Messaggio
    Probabilmente si, la circolazione dovrebbe avvenire per differenza di densita'.
    L'emulsione (leggera) dovrebbe perdere olio e scendere (piu' pesante).
    Il recupero dovrebbe essere a rate, forse la permanenza nel filtro e/o un movimento eccessivo diminuisce la resa.
    Domanda, ma se si recupera cosi' poco olio, dove va a finire l'eccesso?
    Buttato?

    E' proprio un "aggeggio" curioso!
    :)
    rimane impastato nella vasca con i trucioli
    che periodicamente vanno rimossi e stoccati per il riciclo
    grazie

  2. #12
    Stefano_ME30
    Visitatore

    Predefinito

    potrebbe essere a membrana?

  3. #13
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    ciao grande fratellone
    come avevo promesso posto alcune img.
    si commentano da sole
    praticamente l'aggeggio dovrebbe sfruttare il diverso Ps dell'emulsione e dell'olio di lubri,a perdere
    ma in effetti fa poco o nulla
    e come dici tu
    "altrimenti sopra la mia vasca "el ga sta minga"
    tradotto napoli
    la sta e la riman
    fammi sapere quale idea ti sei fatto
    un grande abbraccio
    Ciao fratello.
    Dalle foto che hai postato mi sono fatto questa idea (correggimi se sbaglio):
    il "disoleacoso" non è, come invece pensavo io, collegato alla vasca del refrigerante (che in una delle foto si vede stare per conto suo, su rotelle), ma è attaccato direttamente alla parte posteriore del montante a colonna della macchina.

    Prima domanda: ma come caxxo ci arriva l'acqua lì così ?
    Possibile risposta: non ci arriva Nel senso che quella che entra nello scatolo non è quella che fa il solito giro: "vasca>pompa>tubazione>ugelli al mandrino>caduta sulla tavola>ritorno in vasca" ma potrebbe essere altra acqua incanalata da altre parti.
    Se è così, già siamo "arenati", in quanto il 90% dell'olio galleggiante sull'emulsione se ne sta nella vasca ed entra nel "giro di giostra" suddetto. Quindi se si è fuori da tale percorso non c'è praticamente nessuna speranza di riuscire ad intercettarlo.

    Seconda domanda (conseguente alla prima): ma allora 'sta acqua e 'sto olio, da dove arrivano ?
    Altra possibile risposta: Stai a vedere che l'olio è quello che gocciola dalle guide che stanno sotto ai ripari telescopici e che viene portato verso il "coso" con delle scanalature ricavate nelle fusioni delle slitte e del basamento ?
    Se fosse così, in linea di principio, la cosa potrebbe anche funzionare.
    Se non fosse per una cosa che ho già visto anche sull'altro mio centro (SheHong-Hartford) tutto funziona fino a che:
    1) l'acqua non inizia ad infiltrarsi sotto i raschiatori dei ripari, ed allora la proporzione dei liquidi "incanalati" diventa 99,5% acqua e 0,5% olio. Diciamo che ciò avviene dopo al massimo 2 o 3 mesi di lavoro della macchina.
    2) come giustamente dici tu, appena il tutto si "cementa e lega" con trucioli e residui vari, i suddetti canali si intasano e non arriva più nulla. E questo in certi casi (lavorazione di ghisa e/o alluminio da fusioni) può avvenire anche solo dopo pochi giorni di lavoro.

    Altro particolare che si nota dalle foto è che anche nel tubo che dovrebbe riportare l'acqua in vasca ci sta dell'olio "imprigionato" (riga scura che si vede). Questo allora vuol dire che il "disoleacaxxi" lascia passare lo stesso l'olio, anzichè scaricarlo dall'apposita cannuccia.
    Anche nella tanichetta si vede che c'è almeno un buon 80/90% di acqua e solo una piccola parte di olio.

    Morale della storia: si stava meglio quando si stava peggio. Ovvero, spero per chi ha comprato le macchine con tale coso che questo non sia stato fatto pagare come opscional, magari a qualche cifra a 3 zeri.

    Grazie di tutto fratello e a buon rendere.
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  4. #14
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano_ME30 Visualizza Messaggio
    Forse ho capito male.
    Nella tanica si dovrebbe accumulare l'olio recuperato?
    Se e' cosi' allora il separatore dovrebbe essere quella specie di filtro quadrato.
    Non e' che potete aprirne uno per capire come e' fatto "inside"?
    In effetti, sempre nel forum da cui ho tratto la foto iniziale, si consigliava di aprire il "coso" togliendo il coperchio anteriore (lato del beccuccio ricurvo) per verificare che non si fosse intasato.
    Questo vuol dire che è prevista comunque la possibilità di smontarlo.
    P.S.: magari a furia di "spararne" esce qualche cosa di buono.
    :)
    Come al tirassegno "altro giro, altro tiro ! venghino siori, venghino " :D
    Citazione Originariamente Scritto da Stefano_ME30 Visualizza Messaggio
    Probabilmente si, la circolazione dovrebbe avvenire per differenza di densita'.
    L'emulsione (leggera) dovrebbe perdere olio e scendere (piu' pesante).
    Non proprio così, ma quasi: l'olio lubrificante "intero" galleggia sopra l'emulsione acqua-olio. Questo è il principio che permette di "catturarlo" con gli skimmers a nastro o a disco.

    Teoricamente, ma mooolto teoricamente, basterebbe creare un labirinto a sviluppo verticale, con l'ingresso in basso e 2 uscite in alto: quella più bassa per l'emulsione e quella più alta per l'olio intero.
    Dico teoricamente in quanto, data la pochissima differenza in peso specifico, per separarsi dall'emulsione, l'olio intero ha bisogno che il "bagnetto" sia ben calmo e fermo. Cosa incompatibile con una portata di circolazione vasca/macchina/vasca che in certi casi può arrivare a varie decine di litri al minuto.
    E' proprio un "aggeggio" curioso!
    :)
    Mi fa un'altra impressione, del tipo:
    "a me me pare 'na strunz...":D
    Ultima modifica di Meccbell; 09-04-2008 alle 19: 02
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  5. #15
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2061
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    In effetti, sempre nel forum da cui ho tratto la foto
    Mi fa un'altra impressione, del tipo:
    "a me me pare 'na strunz...":D
    cioa fratello
    l'analisi e' come al solito corretta
    allora
    sotto i ripari telescopici ci sta na vasca dove ci sono le guide che vengono lubbrificate ogni tot minuti
    ed attraverso i ripari e'logico che vi passa una quantita' di refrigerante che si mescola con l'olio a perdere delle quide
    il tutto attraverso il tubo dovrebbe passare nel coso e dividere l'olio da lub,
    e il liquido refrigerante tramite la dif.Ps
    se a te ti pare na strun...:D
    per me e' tutt na strun...:D
    un grande abbraccio

    P.S. "strun" non e' un termine deutsche

  6. #16
    Stefano_ME30
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    Altro particolare che si nota dalle foto è che anche nel tubo che dovrebbe riportare l'acqua in vasca ci sta dell'olio "imprigionato" (riga scura che si vede). Questo allora vuol dire che il "disoleacaxxi" lascia passare lo stesso l'olio, anzichè scaricarlo dall'apposita cannuccia.
    Anche nella tanichetta si vede che c'è almeno un buon 80/90% di acqua e solo una piccola parte di olio.
    Mi sembra che il "coso" non sia in grado di "disoleare" tutto alla prima "botta", quindi molto olio rimane, ma se poi va in vasca e' la fine il "coso" non lo rivede piu'!
    Se e' a membrana le impurita' possono diminuire drasticamente la efficacia del "coso".
    Se si trove acqua nella tanica, forse la membrana (se e' a membrana) e' danneggiata?

    P.S.: quindi da nuovo il "coso" dovrebbe funzionare meglio?

  7. #17
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2061
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano_ME30 Visualizza Messaggio
    Mi sembra che il "coso" non sia in grado di "disoleare" tutto alla prima "botta", quindi molto olio rimane, ma se poi va in vasca e' la fine il "coso" non lo rivede piu'!
    Se e' a membrana le impurita' possono diminuire drasticamente la efficacia del "coso".
    Se si trove acqua nella tanica, forse la membrana (se e' a membrana) e' danneggiata?

    P.S.: quindi da nuovo il "coso" dovrebbe funzionare meglio?
    ciao president
    le taniche sono li da anni
    si e no
    le hanno rimosse 2/3volte
    forse il sistema andrebbe rivisto
    ciao

  8. #18
    Stefano_ME30
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    ciao president
    le taniche sono li da anni
    si e no
    le hanno rimosse 2/3volte
    forse il sistema andrebbe rivisto
    ciao
    brrr!!!...


  • Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

    Discussioni Simili

    1. sviluppo tronco di cono con centri disassati
      Di thefasters nel forum Inventor
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 22-02-2010, 13: 43
    2. Annotazione assi e centri fori
      Di braunfish nel forum Inventor
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 06-11-2009, 12: 02
    3. Controllo Haas
      Di luca.g nel forum CAM forum generale
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 12-05-2008, 10: 51
    4. Cena CAD3D.it Com'è andata ?!
      Di Strumpf nel forum Discussioni Off Topics
      Risposte: 174
      Ultimo Messaggio: 29-04-2008, 15: 47
    5. Informazione su centri Haas
      Di corsaro33 nel forum CAM forum generale
      Risposte: 9
      Ultimo Messaggio: 21-04-2008, 14: 38

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti