buonasera a tutti gli utenti di Visi: per chi, come me, non lo sapesse: con la V20 diventano illeggibili files di versioni piuttosto obsolete. Io, p.e., ho file nati in visi 7.1 e portati al massimo alla v12 (finchŔ il "batchconverter.exe" era pratico da usare).

Del problema te ne accorgi di solito quando Ŕ troppo tardi....

Se avete ancora una versione precedente al V20 (io ho ancora la V17 per 10gg), con il suo "batch..exe" portatevi avanti i file almeno a quella versione lý. Non s˛ di preciso dove comincia l' obsolescenza,nŔ l'ho chiesto, ma Ŕ ovviamente programmata.
Poi, per un p˛ dovremmo poter stare tranquilli.

Se selezionando i file vi compare, a fianco del nome del file, "libreria ambigua" o "libreria assente": tasto DX sulla colonna "libreria">VISI e poi potete cliccare il flag verde. Serve per confermare che il file Ŕ un file di visi, sebbene piuttosto vecchio. Se non lo fate, il file non si "aggiorna".
Prestate attenzione al fondo della finestra del prg., dove vengono eventualmente indicati i processi falliti, riportati poi nel file log.

Ovviamente prima di filtrare tutto l' archivio aziendale, Ŕ doveroso un backup esterno.

Se il fattore tempo vi ha giÓ gabbato, pare sia possibile ottenere una pw temporanea per reinstallarsi una versione intermedia di visi e far avanzare i files pi¨ vecchi. Io non ne ho ancora incontrati.

Saluti, rinato.