Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    Utente Standard L'avatar di PiegatoreSolidworks
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    442
    Professione
    piegatore e disegnatore notturno...
    Regione
    Toscana
    Software
    Solidworks 2012 sp4

    Predefinito Calcolo deformazione lamiera piegata

    Salve ragazzi stavo costruendo una struttura in lamiera piegata dove voglio appoggiarci 300kg. Come faccio a vedere come si deforma e quanto? E se puo sorreggere tutto il peso in sicurezza? In sostanza come si puo fare uno sbozzo veloce per capire dove "si va a cadere" ?

    Grazie per l'attenzione, Marco.

  2. #2
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    224
    Professione
    ing.
    Regione
    Italia
    Software
    SolidWorks, CATIA V5, UGS NX6, NASTRAN, MARC, COMSOL,COSMOS, PATRAN, HYPERMESH

    Predefinito

    Puoi usare carta e penna, e calcolare gli stress e le deformazioni della struttura
    Puoi usare un software fem e, dopo aver discretizzato la struttura con gli elementi che ritieni più opportuni, assegnato le proprietà del materiale e degli elementi, ed assegnate le condizioni al contorno in termini di carichi e vincoli, far girare l'analisi. Dopodichè fare il postprocessing dei risultati valutandoli secondo la tua esperienza.
    Oppure costruirla e poi collaudarla...

  3. #3
    Utente Standard L'avatar di PiegatoreSolidworks
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    442
    Professione
    piegatore e disegnatore notturno...
    Regione
    Toscana
    Software
    Solidworks 2012 sp4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SOLID Visualizza Messaggio
    Puoi usare carta e penna, e calcolare gli stress e le deformazioni della struttura
    Puoi usare un software fem e, dopo aver discretizzato la struttura con gli elementi che ritieni più opportuni, assegnato le proprietà del materiale e degli elementi, ed assegnate le condizioni al contorno in termini di carichi e vincoli, far girare l'analisi. Dopodichè fare il postprocessing dei risultati valutandoli secondo la tua esperienza.
    Oppure costruirla e poi collaudarla...
    Ho usato lo studio di analisi all'interno di solidworks ma non ci ho rilevato molto anche perchè sono solo piegatore..l'avevo fatto tanto per rendermi conto di quanto si deformava la lamiera ma non riesco a capire quanto sia la sua effettiva deformazione "elastica". Vabbè, fa nulla, in fondo io non sono ingegnere!

  4. #4
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    224
    Professione
    ing.
    Regione
    Italia
    Software
    SolidWorks, CATIA V5, UGS NX6, NASTRAN, MARC, COMSOL,COSMOS, PATRAN, HYPERMESH

    Predefinito

    Poiche la domanda iniziale era molto generale, ti ho tisposto anche io in maniera generale.
    Mentre adesso stai dicendo che hai un problema specifico nell'uso dell tool fem di solidworks...
    Dai qualche informazione in più a chi legge per capire il problema...:-)
    Dove sei arrivato nell'impostazione dell'analisi?

  5. #5
    Utente Standard L'avatar di PiegatoreSolidworks
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    442
    Professione
    piegatore e disegnatore notturno...
    Regione
    Toscana
    Software
    Solidworks 2012 sp4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SOLID Visualizza Messaggio
    Poiche la domanda iniziale era molto generale, ti ho tisposto anche io in maniera generale.
    Mentre adesso stai dicendo che hai un problema specifico nell'uso dell tool fem di solidworks...
    Dai qualche informazione in più a chi legge per capire il problema...:-)
    Dove sei arrivato nell'impostazione dell'analisi?
    In effetti hai ragione, l'ho scritto mentre sono qua che piego le lamiere...(di fretta). In realtà ho già fatto tutto lo studio di analisi e ho gia i risultati, il problema è che non so "leggere" i risultati!!! Ho visto anche l'animazione della deformazione...Tutto molto bello, ma in realtà non so quanto il pezzo in questione "si abbassa" (in millimetri) e se il carico sia eccessivo sulla struttura che ho...( vedo che in alcuni punti si colora in giallo e in altri dove non è sollecitato in blu...).
    Grazie per la pazienza.

  6. #6
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    224
    Professione
    ing.
    Regione
    Italia
    Software
    SolidWorks, CATIA V5, UGS NX6, NASTRAN, MARC, COMSOL,COSMOS, PATRAN, HYPERMESH

    Predefinito

    Non ho il programma sottomano ma innanzitutto osserva la deformata (incrementando il fattore di scala di deformazione 1= scala reale >1 è ampificato), sta nell'albero a sinistra sotto risultati/spostamenti... o una cosa del genere, e cerca di capire se è realstica o meno (tipo pezzi che dovrebbero restare uniti mentre invece si distanziano o viceversa etc...) per escludere eventuali problemi di modellaizone. Detto questo a video c'è anche una scala graduata con i relativi numeri che indicano qual'è lo spostamento totale (URES), o in una particolaer direzione (xyz) che dovrebbero essere espresse in mm. Stesso discorso per gli stress... poiche conosci il materiale, in linea generale vedi se lo stress equivalente, ad esempio von misess, risulta inferiore al limite di snervamento del materiale da te scelto...
    se hai dubbi posta degli screenshot così vediamo un pò...

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di PiegatoreSolidworks
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    442
    Professione
    piegatore e disegnatore notturno...
    Regione
    Toscana
    Software
    Solidworks 2012 sp4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SOLID Visualizza Messaggio
    Non ho il programma sottomano ma innanzitutto osserva la deformata (incrementando il fattore di scala di deformazione 1= scala reale >1 è ampificato), sta nell'albero a sinistra sotto risultati/spostamenti... o una cosa del genere, e cerca di capire se è realstica o meno (tipo pezzi che dovrebbero restare uniti mentre invece si distanziano o viceversa etc...) per escludere eventuali problemi di modellaizone. Detto questo a video c'è anche una scala graduata con i relativi numeri che indicano qual'è lo spostamento totale (URES), o in una particolaer direzione (xyz) che dovrebbero essere espresse in mm. Stesso discorso per gli stress... poiche conosci il materiale, in linea generale vedi se lo stress equivalente, ad esempio von misess, risulta inferiore al limite di snervamento del materiale da te scelto...
    se hai dubbi posta degli screenshot così vediamo un pò...
    Io ti posto direttamente i risultati, se hai tempo e voglia mi ci dai un occhiata? Grazie davvero, Marco.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  8. #8
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    224
    Professione
    ing.
    Regione
    Italia
    Software
    SolidWorks, CATIA V5, UGS NX6, NASTRAN, MARC, COMSOL,COSMOS, PATRAN, HYPERMESH

    Predefinito

    Ricapitolando. Hai inserito un carico distribuito con risultante pari a 300kg sulla seduta della panchina ed hai vincolato con un incastro invece la parte inferiore. che materiale hai utilizzato per l'analisi?

    Comunque personalmente dimensionerei questa panchina a rigidezza.

    Innanzitutto cambia le unità di misura degli stress non usare N/m^2 ma N/mm^2 o MPa... tieni presente che se realizzi la panchina con una lamiera in acciaio tipo S235 la tensione di snervamento è 235N/mm^2.

    nell'immagine 2 hai che l'estremità dello schinale (zona "rossa") si è spostato di 23 cm... per questa applicazione credo sia comunque ammissibile qualche centimetro di spostamento con 300kg...

    Nell'immagine 1 puoi notare una zona "rossa" di si sicura plasticizzazione in prossimità delle due aperture in basso, ma soprattutto una zona "verde" che è a cavallo del limite di snervamento.

    Innanzitutto riduci la lunghezza delle due aperture e poi , o modifichi lo spessore della lamiera oppure inserisci dei fazzoletti di rinforzo nella parte interna della panchina.

    Poi posta di nuovo gli screenshot dei risultati...

  9. #9
    Moderatore CAM L'avatar di Mike1967
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    2820
    Professione
    Pane e lamiera
    Regione
    Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
    Software
    Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0

    Predefinito

    Cavolo, con 230 mm vuol dire che si è piegata all' altezza dell' asola, a meno chè non la faccia da 8 mm di spessore (e anche qui avrei dei dubbi con 3 quintali)...
    *-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*
    cit. Il ministro Rotondi: "Caparezza infanga l'Italia, in un paese normale non venderebbe dischi".

  10. #10
    Utente Standard L'avatar di PiegatoreSolidworks
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    442
    Professione
    piegatore e disegnatore notturno...
    Regione
    Toscana
    Software
    Solidworks 2012 sp4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SOLID Visualizza Messaggio
    Ricapitolando. Hai inserito un carico distribuito con risultante pari a 300kg sulla seduta della panchina ed hai vincolato con un incastro invece la parte inferiore. che materiale hai utilizzato per l'analisi?

    Comunque personalmente dimensionerei questa panchina a rigidezza.

    Innanzitutto cambia le unità di misura degli stress non usare N/m^2 ma N/mm^2 o MPa... tieni presente che se realizzi la panchina con una lamiera in acciaio tipo S235 la tensione di snervamento è 235N/mm^2.

    nell'immagine 2 hai che l'estremità dello schinale (zona "rossa") si è spostato di 23 cm... per questa applicazione credo sia comunque ammissibile qualche centimetro di spostamento con 300kg...

    Nell'immagine 1 puoi notare una zona "rossa" di si sicura plasticizzazione in prossimità delle due aperture in basso, ma soprattutto una zona "verde" che è a cavallo del limite di snervamento.

    Innanzitutto riduci la lunghezza delle due aperture e poi , o modifichi lo spessore della lamiera oppure inserisci dei fazzoletti di rinforzo nella parte interna della panchina.

    Poi posta di nuovo gli screenshot dei risultati...
    Io comunque non ho capito come sono venuti fuori questi 230mm di spostamento.....
    Chiaramente mettero dei fazzoletti che mi risolvono tutti i problemi, oppure cambio il tipo di struttura, ma ero veramente interessato a capire quale fosse il funzionamento dell'analisi!


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Lamiera piegata
      Di jim78b nel forum SketchUp
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 21-01-2012, 17: 35
    2. Imbutitura su lamiera piegata
      Di conradsm nel forum CATIA V5 Shape Design & Styling
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 31-05-2010, 22: 53
    3. sviluppo di lamiera piegata
      Di mir nel forum Inventor
      Risposte: 12
      Ultimo Messaggio: 21-04-2010, 16: 40
    4. Lamiera piegata 8mm
      Di braunfish nel forum Settore manifatturiero/industriale
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 11-12-2009, 14: 38
    5. calcolo sviluppo lamiera piegata con inventor
      Di un_poldo nel forum Inventor
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 14-11-2009, 13: 04

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti