Pagina 2 di 9 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 83

Discussione: Cad per stampi

  1. #11
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luca.g Visualizza Messaggio
    Cè parecchia differenza tra il 2003 e il 2008 che tu sappia???
    Il problema di solid è , per me, che è un po poco versatile nel senso di modellazione...a volte mi fa immatire.....quando si mette in testa una cosa è dura aggirarla...Tu cosa mi dici??? Solid la fa la chiusura stampo e la conseguente matrice???
    Io ci faccio tutto e senza molti problemi.
    Se vuoi un consiglio lascia perdere gli applicativi (in generale) che ti creano le chiusure automaticamene, lo stampo devi decidere tu come farlo!
    Per quel che riguarda Sw, ha tutti gli strumenti che servono ad uno stampista dalle sup. semplici a quelle studiate per la chiusura degli stampi, effettua la divisione matrice-punzone e permette di analizzare il modello.

    Ciao

  2. #12
    SE_CP
    Visitatore

    Predefinito Lascio il mio contributo

    Se hai voglia prova a dare un'occhiata...
    Modulo Stampi Solid Edge

    Ciao a tutti...

  3. #13
    Utente Junior L'avatar di OsKaR-WildFire
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    55
    Professione
    Mechanical Engineer
    Regione
    all the world
    Software
    Office

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller Visualizza Messaggio
    lascia perdere gli applicativi (in generale) che ti creano le chiusure automaticamene, lo stampo devi decidere tu come farlo!
    Saggio consiglio. ;)
    www.camdesign.tk
    Best solutions for manufacturing

  4. #14
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OsKaR-WildFire Visualizza Messaggio
    Saggio consiglio. ;)
    In generale, i vari moduli per stampisti, servono solo a spillare un po' di soldi in più al cliente!

    Quando le chiusure sono un po' complicate, o fanno quello che vogliono, o non fanno assolutamente niente di buono.
    Invece se lo stampo non è dificile da progettare, mi domando a cosa serve un programma che ti semplifica una cosa già semplice!
    Senza contare che anche nel caso ci siano movimenti, voglio proprio vedere come fa un applicativo a valutare quale sia il miglior sistema da utilizzare (che poi è soggettivo).
    Per quel che riguarda i normalizzati, per mia esperienza, acquistare delle librerie è pure discutibile. In italia, i normalizzati Hasco o Dme (con quel che costano), non li vuole quasi nessuno e comunque con un cad parametrico, i vari bussole, colonne, etc, ecc..., quando li hai costruiti una volta (da catalogo), ce li hai per sempre.

    L'unica accortezza, è di comprare un cad che abbia tutti gli strumenti indispensabili per modificare il modello che ti forniscono (non succede mai che il modello è adatto ad essere stampato) e ad ottenere matrice e punzone.
    Poi quando hai matrice e punzone, ritengo qualunque modellatore solido di buona qualità sia adatto a progettare tutto quello che ci stà attorno. (La cosa importante è che l'operatore sappia cosa sta facendo)!

    In qualsiasi caso io ritengo che per portare avanti un progetto agevolmente, si debba utilizzare un cad parametrico.

    In riguardo a Swx, ora che ho un po' di tempo faccio un piccolo elenco degli strumenti specifici per la progettazione degli stampi:

    Analisi di sformo (colora differentemente le parti in matrice e punzone in base ad una direzione di estrazione data e consente di verificare quali siano gli angoli di sformo)

    Analisi di sottoquadra (colora in modo differente le zone che possono essere estratte solo con dei movimenti)

    Linea di divisione (permette di tracciare la linea di divisione stampo, in automatico se possibile, o manualmente con vari accessori che consentono anche di dividere le facce del modello al momento)

    Superfici di chiusura (rileva dove devono essere create delle superfici di chiusura, ad esempio dei fori nel modello e se possibile le crea, mentre se sono molto complesse deve crearsele il progettista, senno che ci sta a fare?:D)

    Dopo queste operazioni Sw gia crea automaticamente, sia le superfici della matrice che quelle del punzone!

    Superfici di divisione (se possibile crea automaticamente le superfici di divisione stampo in base a dei parametri forniti dal progettista e le unisce a quelle di matrice e punzone. Naturalmente se il modello è complesso sta al progettista modificarle o costruirsele con altri sistemi.)

    Matrice-punzone (Sw crea due corpi, utilizzando la superfici ottenute prima. )

    Movimento (permette di creare automaticamente dei carrelli).


    Questo a grandi linee è quello fornisce Sw (nel pacchetto di base), per la progettazione degli stampi, ho naturalmente tralasciato tutto quel che riguarda la modellazione delle superfici ecc....

    Gradirei che qualcuno desse una descrizione degli strumenti forniti da altri cad sempre nell'ambito degli stampi.
    Ps. naturalmente gli strumenti forniti nel pacchetto base, non quelli del pacchetto aggiuntivo o dell'applicativo a pagamento (o almeno specificate che si tratta di tale)!

    Ritengo possa essere un confronto molto interessante e molto utile a qualunque stampista si accinga ad acquistare un cad!
    Anche se forse la discussione andava posta in un'altro settore.

    Ciao

  5. #15
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    Quoto quanto dice mold.

    Io ho usato proe nel settore stampi e ti posso dire che non usavo il modulo avanzato.
    Forse perchè come dice mold nei pezzi semplici la divisione te la crea in un attimo ma quando hai pezzi più complicati il discorso cambia radicalmente,
    anche senza modulo avanzato se hai un buon metodo di lavoro riesci a sopperire alla grande.
    Confermo che DEVE essere parametrico che debba avere gli strumenti di analisi sformo e sottosquadro come pure la creazione della linea di divisione e riempimento fori.

    Quindi anche con proe in se già con il modulo base puoi fare tutto senza problemi,tutto dipende se sai il metodo corretto, è tutto li il trucco.:D

    Componentistica standard è meglio disegnarsela e farsi dei portastampi standard ad hoc.

    Saluti Ozzy

  6. #16
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2061
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller Visualizza Messaggio
    In generale, i vari moduli per stampisti, servono solo a spillare un po' di soldi in più al cliente!


    L'unica accortezza, è di comprare un cad che abbia tutti gli strumenti indispensabili per modificare il modello che ti forniscono (non succede mai che il modello è adatto ad essere stampato) e ad ottenere matrice e punzone.
    Poi quando hai matrice e punzone, ritengo qualunque modellatore solido di buona qualità sia adatto a progettare tutto quello che ci stà attorno. (La cosa importante è che l'operatore sappia cosa sta facendo)!

    Ritengo possa essere un confronto molto interessante e molto utile a qualunque stampista si accinga ad acquistare un cad!
    Anche se forse la discussione andava posta in un'altro settore.

    Ciao
    Citazione Originariamente Scritto da Ozzy Visualizza Messaggio
    Quoto quanto dice mold.

    Io ho usato proe nel settore stampi e ti posso dire che non usavo il modulo
    Confermo che DEVE essere parametrico che debba avere gli strumenti di analisi sformo e sottosquadro come pure la creazione della linea di divisione e riempimento fori.

    ,tutto dipende se sai il metodo corretto, è tutto li il trucco.:D


    Saluti Ozzy
    vi quoto al 100/100
    l'idea dello stampo deve gia' esistere nella capoccia:)
    poi se hai uno strumento che ti facilita la prog. e' meglio
    altrimenti
    lo stampo lo facciamo lo stesso:D
    buona domenica

  7. #17
    Utente Senior L'avatar di Preparation-H
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1051
    Professione
    Lavoro Monotono
    Regione
    Piemonte
    Software
    "Pala e Picco"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    vi quoto al 100/100
    l'idea dello stampo deve gia' esistere nella capoccia:)
    poi se hai uno strumento che ti facilita la prog. e' meglio
    altrimenti
    lo stampo lo facciamo lo stesso:D
    buona domenica
    YESSS!!!

    Siamo arrivati al punto che se non lo fa il CAD lo stampo, non debba farlo nemmeno la macchina? o l'operatore?....

    Ciaooo
    Povera Italia, morta di fame per aver mangiato troppo!!!

  8. #18
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Preparation-H Visualizza Messaggio
    YESSS!!!

    Siamo arrivati al punto che se non lo fa il CAD lo stampo, non debba farlo nemmeno la macchina? o l'operatore?....

    Ciaooo
    Gli stampi si facevano ancora prima che si inventasse il CNC, ora naturalmente senza CAD e CAM, non si potrebbe stare più sul mercato.
    Per fortuna anche il CAD più sofisticato non può ancora sostituire la mente e l'esperienza di chi progetta e di chi poi realizza il prodotto.
    Devo però purtroppo prendere atto, che da quando si è cominciato ad utilizzare i CAD 3d e i CAM, la professionalità necessaria si è abbassata molto.
    Una volta, per lavorare da uno stampista dovevi essere veramente in gamba (e se non lo eri dovevi diventarlo), con conseguente migliore retribuzione e considerazione da parte del datore di lavoro (che da suo canto aveva dai bei guadagni e lavoro assicurato).
    Adesso quando c'è una persona in ufficio tecnico che sa il fatto suo e un paio di persone in gamba in officina (che poi non ne sono rimaste molte), tutti gli altri è sufficiente che sappiano schiacciare i tasti giusti (o montare la fresa sul mandrino), che la stamperia va avanti lo stesso.
    Ma il lavoro non è più assicurato come una volta e chi decidesse di mettersi in proprio dovrebbe affrontare delle spese impossibili!

  9. #19
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    Già... il problema è sempre più esteso putroppo, più si va avanti più i soft e le comodità ci danno una mano, "sostituendo" la mente umana sempre di più,nel nostro campo pensiamo ancora a cose più banali tipo:

    Per calcolare un angolo in un tipico schizzo si faceva giù il bel triangolino e via di pitagora o teorema del seno coseno e si usava la calcolatrice e se non ti ricordavi la formula c'era poco da fare, ora è più comodo con i cad metti giù le misure e tu non devi fare nulla, hai tutte le quote che ti servono,con il parametrico non parliamone neanche,puoi fare di quelle cose allucinanti, ma c'è sempre l'arma a doppio taglio,si dimenticano più facilmente le cose e l'aspetto umano diventa sempre meno importante sotto quell'aspetto ed è triste.
    E non è facile, io stesso mi sforzo a volte di allenare la mente altrimenti con il tempo le cose non usandole si perdono (allenamento mentale).
    Ricordo una persona che era venuto a fare una prova da noi per entrare in ufficio tecnico (NB:ingegnere meccanico).
    nel suo cv c'erano una miriade di soft cad dei più grandi e sembrava tipo davvero in gamba.
    Allora io avevo il compito di fargli fare alcune prove di modellazione (perchè di gente che si vende bene c'è n'è troppa in giro) e niente di che il primo esercizio era una semplice vite con esagono incassato,giustò per testare un po il modo di sketch e di modellazione semplice.
    Non vi dico nemmeno cosa è riuscito a disegnare..No comment davvero.:(

    Ci sono miriadi di altri esempi da fare, a volte mi spavento per le cose che i cad e i cam riescono a fare oggi e spesso mi domando fra 10 anni a che punto saremo..
    Ho sempre più paura che più si va in avanti, più il primo "pirla" di turno che si mette davanti a un cad riesca a fare cose allucinanti senza aver studiato niente a riguardo e questo sinceramente mi preoccupa perchè come avete detto giustamente poi la qualità e la gente in gamba ce ne sarà sempre di meno e quando poi chiedi qualcosa a qualcuno di un pò più tecnicno quello ti risponde:
    boohhh non lo so (con il tipico vocino da perfetto ignorante in materia) e come se li stessi chiedendo di inventare una macchina del tempo...

    Meditate gente meditate....

    Un abbraccio Ozzy

  10. #20
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    PS:gli avevo fatto fare l'esagono perchè allora ancora in Widlfire non esistevano i poligoni... quindi te lo dovevi disegnare.:D
    Se avesse usato la Wildfire 3 non avrebbe avuto problemi a farlo perchè doveva solo piazzare la figura...
    E li mi sono detto:
    grazie ptc che ancora non avevi aggiunti i poligoni. ah ah


  • Pagina 2 di 9 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. strumenti per stampi
      Di Paolo P nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 04-12-2009, 21: 24
    2. un sito per gli stampi
      Di EVO nel forum Stampaggio industriale
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 03-12-2009, 21: 49
    3. STAMPI LAMIERA
      Di oTToLeoP nel forum OmniCAD
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 21-11-2008, 13: 27
    4. Stampi???
      Di molte nel forum Solidworks
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 25-08-2008, 13: 08
    5. Video - Stampi
      Di thinkID70 nel forum Thinkdesign
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 19-12-2007, 14: 30

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti