Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Pattern complessivo

  1. #1
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    54
    Professione
    Oleodinamica compatta...molto compatta
    Regione
    Modena
    Software
    SolidWorks2007 Autocad GBG Pro Engineer WF2

    Predefinito Pattern complessivo

    Ciao a tutti
    Vorrei porre una domanda sull'esistenza di una funzione che so di per certo che in altri software esiste.
    In proe ad esempio posso fare complessivi dove attraverso alcune regole posso inserire velocemente particolari come viti in fori che seguono regole
    predefinite come i patten.
    Una cosa simile su solidworks la posso fare? Se si con che metodo posso fare questa cosa?
    La situazione potrebbe essere il montaggio di dieci viti identiche su una piastra che abbia dieci fori alla stessa distanza e con le stesse caratteristiche,
    creati appunto con un pattern. Per esse vorrei avere un metodo che mi paermetta di non montare tutte le dieci viti in modo tradizionale.
    Spero di essere stato sufficientemente chiaro...

  2. #2
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    56
    Professione
    Interagisco con parti meccaniche
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks 2016 s.p.5.0

    Predefinito

    Per come la capisco io la risposta è si si può fare anche con SolidWorks. Se inserisci le viti dalla libreria Toolbox non hai nessun problema in quanto viti rondelle o qulsivoglia altro fasteners di questa libreria ha già definito al suo interno i MateReference. Se invece devi inserire viti (o altri componenti di fissaggio) da un tuo archivio personale devi aver definito sui tuoi file i MateReference.
    Per definirli devi ovviamente aprire la parte, ad esempio una vite con testa cilindrica impronta a croce, lanciare il comando "Regole di accoppiamento" che trovi nella barra "Geometria di riferimento" inserire nella casella "Nome di riferimento" del browser la dicitura "MateReference" (io lo faccio ma non è mandatorio) e quindi cliccare sul bordo della testa della vite corrispondente alla superfice che si appoggerà alla faccia dell'oggetto da fissare per definire i riferimenti di accoppiamento.
    Spero di essermi spiegato chiaramente in modo utile se non è così sono disponibile ad approfondire. Allego due immagini.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ciao,
    Sweep

  3. #3
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Crei una foratura guidata con tutti i fori che ti servono. Inserisci e accoppi il particolare alla prima istanza del foro (il primo punto che hai messo nello sketch punti di Foratura guidata: se sbagli, puoi in seguito spostarlo). Va su Inserisci/Ripetizione del componente/Guidato da funzione e selezioni come funzione di guida la Foratura guidata.

    Spero di aver capito bene cio' che intendevi.

    Se invece dici un pattern predefinito di viti gia' "montate" in un dato modo su una piastra devi fare un "componente intelligente" (prova a vedere la guida e il tutorial). E' complesso da fare, ma permette di fare funzioni che si applicano a diversi corpi e inseriscono anche parti al suo interno. L'ho usato 1-2 volte, ma da tempo non ci guardo piu'.
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  4. #4
    Utente Junior L'avatar di boris\
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    71
    Professione
    ingegnere/Progettista mecc
    Regione
    firenze
    Software
    SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys

    Predefinito

    quoto sweep.
    E' un sistema utile e pratico.
    Una volta caricata la parte nella toolbox l'hai sempre a portata di mano e con le regole d'accoppiamento fai molto prima.
    puoi anche accoppiare una sola vite e poi fare un pattern lineare o circolare ma il passo deve essere lo sstesso per la ripetizione.
    Ha ragione anche oldwarper quando dice di utilizzare al creazione di un componente intelligente, ma te lo sconsiglio, con il tempo che impieghi per capire come si fa, avresti messo un sacco intero di viti....(a battuta).....
    ciaoz

  5. #5
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    54
    Professione
    Oleodinamica compatta...molto compatta
    Regione
    Modena
    Software
    SolidWorks2007 Autocad GBG Pro Engineer WF2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Oldwarper Visualizza Messaggio
    Crei una foratura guidata con tutti i fori che ti servono. Inserisci e accoppi il particolare alla prima istanza del foro (il primo punto che hai messo nello sketch punti di Foratura guidata: se sbagli, puoi in seguito spostarlo). Va su Inserisci/Ripetizione del componente/Guidato da funzione e selezioni come funzione di guida la Foratura guidata.
    Questo sono riuscito a farlo agevolmente, ma ciò che ha detto sweep, dopo averlo provato a fare mi da qualche problema. In pratica dopo aver inserito la geometria di riferimento nella parte, e inserita nell assieme, mi riconosce solo un vincolo.
    Questa sera inserirò una prova che ho fatto, per cercare di essere più chiaro.

    Intanto grazie, la cosa mi risulterà utile.
    Solo una cosetta: Queste operazioni si potrebbero fare anche per sottoassiemi?

    Grazie

  6. #6
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Oldwarper Visualizza Messaggio
    Crei una foratura guidata con tutti i fori che ti servono. Inserisci e accoppi il particolare alla prima istanza del foro (il primo punto che hai messo nello sketch punti di Foratura guidata: se sbagli, puoi in seguito spostarlo). Va su Inserisci/Ripetizione del componente/Guidato da funzione e selezioni come funzione di guida la Foratura guidata.

    Spero di aver capito bene cio' che intendevi.

    Se invece dici un pattern predefinito di viti gia' "montate" in un dato modo su una piastra devi fare un "componente intelligente" (prova a vedere la guida e il tutorial). E' complesso da fare, ma permette di fare funzioni che si applicano a diversi corpi e inseriscono anche parti al suo interno. L'ho usato 1-2 volte, ma da tempo non ci guardo piu'.
    Le ripetizioni guidate dala funzione si possono fare anche su qualsiasi tipo di ripetizione (circolare, lineare, guidata dallo schizzo, dalla curva, ecc..).

    Citazione Originariamente Scritto da boris\ Visualizza Messaggio
    quoto sweep.
    E' un sistema utile e pratico.
    Una volta caricata la parte nella toolbox l'hai sempre a portata di mano e con le regole d'accoppiamento fai molto prima.
    puoi anche accoppiare una sola vite e poi fare un pattern lineare o circolare ma il passo deve essere lo sstesso per la ripetizione.
    Ha ragione anche oldwarper quando dice di utilizzare al creazione di un componente intelligente, ma te lo sconsiglio, con il tempo che impieghi per capire come si fa, avresti messo un sacco intero di viti....(a battuta).....
    ciaoz
    Però questo da per scontato che tu abbia acquistato toolbox!

    Ciao a tutti


  • Discussioni Simili

    1. Disegno complessivo di un automazione
      Di cesare_ nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 17-06-2010, 00: 39
    2. Syncronous Technology & excel x complessivo
      Di reggio nel forum Solid Edge
      Risposte: 15
      Ultimo Messaggio: 09-02-2009, 18: 46
    3. problema con il complessivo
      Di bruce.mclaren nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 08-12-2008, 22: 52
    4. modificare il complessivo
      Di lupusinfabula nel forum Creo Parametric - Assemblaggio
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 25-10-2008, 13: 21

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti