Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Archiviazione progetti

  1. #11
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2012
    Messaggi
    8
    Professione
    Disegnatore meccanico
    Regione
    Abruzzo
    Software
    Solidworks 2012

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, appena possibile vi aggiornerò su come l'azienda intende esattamente strutturare l'archiviazione dei progetti...

  2. #12
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2012
    Messaggi
    8
    Professione
    Disegnatore meccanico
    Regione
    Abruzzo
    Software
    Solidworks 2012

    Predefinito

    Buongiorno, mi sono informato bene riguardo l'archiviazione, sarà strutturata nel seguente modo:
    - "Archivio Tavole", qui verranno inserite le tavole slddrw di tutti i progetti per avere un unico archivio, ogni tavola avrà una copia in pdf che servirà sia come disegno visualizzabile da tutta l'azienda, sia come avvenuta approvazione del disegno;

    - "Articoli Comuni", qui ci saranno tutte le parti comuni a diversi progetti;

    - "Tipo Macchina", ci sarà una sottocartella "Parti Comuni" che conterrà le parti comuni alle varie configurazioni, sullo stesso livello di "Parti Comuni" ci saranno le varie cartelle relative ad ogni configurazione dove ci saranno assieme, sottoassiemi e parti specifici della singola configurazione.

    "Archivio Tavole", "Articoli Comuni" e "Tipo Macchina" saranno sullo stesso livello.
    Alla fine di tutto dall' assieme di ogni configurazione con il Pack and Go si raccoglieranno tutti i componenti e le tavole relative alla configurazione stessa.

    Cosa ne pensate?

  3. #13
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bear69 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, mi sono informato bene riguardo l'archiviazione, sarà strutturata nel seguente modo:
    - "Archivio Tavole", qui verranno inserite le tavole slddrw di tutti i progetti per avere un unico archivio, ogni tavola avrà una copia in pdf che servirà sia come disegno visualizzabile da tutta l'azienda, sia come avvenuta approvazione del disegno;

    - "Articoli Comuni", qui ci saranno tutte le parti comuni a diversi progetti;

    - "Tipo Macchina", ci sarà una sottocartella "Parti Comuni" che conterrà le parti comuni alle varie configurazioni, sullo stesso livello di "Parti Comuni" ci saranno le varie cartelle relative ad ogni configurazione dove ci saranno assieme, sottoassiemi e parti specifici della singola configurazione.

    "Archivio Tavole", "Articoli Comuni" e "Tipo Macchina" saranno sullo stesso livello.
    Alla fine di tutto dall' assieme di ogni configurazione con il Pack and Go si raccoglieranno tutti i componenti e le tavole relative alla configurazione stessa.

    Cosa ne pensate?
    Anni fa anch'io separavo i percorsi, non avevamo ancora il pdm e mi sembrava più facile gestire cartelle con un numero minore di files.
    Se quando crei la nuova tavola la salvi correttamente già nel percorso corretto funziona e non succede nulla, il guaio sarà un domani se dovrai spostare qualcosa.
    Io credo che la scelta più funzionale sia di avere una cartella su un disco mappato in rete (non c: ma una lettera normalmente non utilizzata dal sistema tipo R: o Z:) così se un domani dovrai spostare l'intero archivio sarà semplice rimappare la nuova cartella in rete e il cambio sarà indolore.
    Sotto questo disco farei una cartella "dati_tecnici" o "disegni" e all'interno di questa metterei una cartella "commerciali", una cartella "standard" per gli standard aziendali (se ci sono) e per ogni tipo di prodotto/progetto fare una cartella dedicata contenente modelli e tavole. In sostanza non separerei i modelli dalle tavole, ma le macchine, i gruppi, ecc....

    Ovvio che con il pdm è tutta un'altra storia...pensa a tutto lui ed è molto facile reperire tutto incrociando i filtri e sfruttando codici parlanti o gruppi merceologici.

    Ciao e buon lavoro

  4. #14
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4844
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    a me puzza di bagno di sangue.
    secondo me un progetto deve nascere e morire da solo. a meno che dietro non ci sia una attenta e precisa pianificazione, che si ottiene solo con l'esperienza.
    basta che si usino parti specchiate o parti con schizzi derivati(classico esempio sono i fori fatti in modifica parte in ambiente assieme sfruttando la concentricità di altri fori esistenti).
    per non parlare dei particolari modificati; e non dico modifiche sostanziali, ma basta una funzione rifatta geometricamente identica ma concettualmente diversa (sempre l'esempio del foro, invece che con taglio estrusione cancellato e rifatto con foro guidato) e si sputtanano tutti gli assiemi che contengono quella parte.
    ho visto e corretto spesso pack&go che contenevano cartelle che non centravano nulla o addirittura di altri progetti.
    se decidete di seguire questa strada qualcuno dovrà fare un manualetto con le regole da seguire scrupolosamente per evitare incasinamenti delle cartelle e dei file.

    configurazione in solidworks sta ad indicare una variante all'interno di un assieme o particolare; tu a cosa ti riferisci con questo termine?

  5. #15
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2012
    Messaggi
    8
    Professione
    Disegnatore meccanico
    Regione
    Abruzzo
    Software
    Solidworks 2012

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da re_solidworks Visualizza Messaggio
    Anni fa anch'io separavo i percorsi, non avevamo ancora il pdm e mi sembrava più facile gestire cartelle con un numero minore di files.
    Se quando crei la nuova tavola la salvi correttamente già nel percorso corretto funziona e non succede nulla, il guaio sarà un domani se dovrai spostare qualcosa.
    Io credo che la scelta più funzionale sia di avere una cartella su un disco mappato in rete (non c: ma una lettera normalmente non utilizzata dal sistema tipo R: o Z:) così se un domani dovrai spostare l'intero archivio sarà semplice rimappare la nuova cartella in rete e il cambio sarà indolore.
    Sotto questo disco farei una cartella "dati_tecnici" o "disegni" e all'interno di questa metterei una cartella "commerciali", una cartella "standard" per gli standard aziendali (se ci sono) e per ogni tipo di prodotto/progetto fare una cartella dedicata contenente modelli e tavole. In sostanza non separerei i modelli dalle tavole, ma le macchine, i gruppi, ecc....

    Ovvio che con il pdm è tutta un'altra storia...pensa a tutto lui ed è molto facile reperire tutto incrociando i filtri e sfruttando codici parlanti o gruppi merceologici.

    Ciao e buon lavoro
    Noi il PDM non l'abbiamo, almeno per ora.
    I progetti verranno archiviati in un NAS destinato esclusivamente a questo.
    Comunque per ora stiamo lavorando solo su tre progetti e sono i primi quindi vedremo più avanti se ci saranno problemi di gestione.

  6. #16
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2012
    Messaggi
    8
    Professione
    Disegnatore meccanico
    Regione
    Abruzzo
    Software
    Solidworks 2012

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MassiVonWeizen Visualizza Messaggio
    a me puzza di bagno di sangue.
    secondo me un progetto deve nascere e morire da solo. a meno che dietro non ci sia una attenta e precisa pianificazione, che si ottiene solo con l'esperienza.
    basta che si usino parti specchiate o parti con schizzi derivati(classico esempio sono i fori fatti in modifica parte in ambiente assieme sfruttando la concentricità di altri fori esistenti).
    per non parlare dei particolari modificati; e non dico modifiche sostanziali, ma basta una funzione rifatta geometricamente identica ma concettualmente diversa (sempre l'esempio del foro, invece che con taglio estrusione cancellato e rifatto con foro guidato) e si sputtanano tutti gli assiemi che contengono quella parte.
    ho visto e corretto spesso pack&go che contenevano cartelle che non centravano nulla o addirittura di altri progetti.
    se decidete di seguire questa strada qualcuno dovrà fare un manualetto con le regole da seguire scrupolosamente per evitare incasinamenti delle cartelle e dei file.

    configurazione in solidworks sta ad indicare una variante all'interno di un assieme o particolare; tu a cosa ti riferisci con questo termine?
    Il problema di fondo è che siamo alla prima esperienza con un programma di modellazione solida quindi penso che sia difficile gestire subito al meglio la progettazione e la gestione della stessa.

    Noi produciamo macchine agricole che vengono collegate ai trattori, per ogni tipo di macchina ci sono diverse larghezze che variano a seconda delle dimensioni dei trattori ai quali devono essere abbinate. Ad esempio per la stessa macchina si parte da 1,3 metri, poi 1,4 1,5 1,6 ecc., io parto a costruire le parti o della macchina più larga o quella più stretta e poi con la tabella dati creo tante configurazioni quante sono le larghezze della macchina.

  7. #17
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4844
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    dalla mia esperienza con studi esterno ho visto che ogni persona ha una sua metodologia di esecuzione della modellazione. si va dal precisino che struttura la parte rinominando anche le funzioni a seconda del utilizzo, al selvaggio che importa schizzi dwg e li blocca con la relazione "fisso".
    finché uno lavora da solo tutto va bene, quando si incomincia a condividere nascono le guerre tribali. quindi secondo me oltre che un'organizzazione logistica, che rimane fondamentale, dovreste anche pensare ad alcune regole base, magari facendo ognuno una stessa parte di prova e poi analizzare le differenti metologie di sviluppo, su come modellare e assemblare.


  • Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

    Discussioni Simili

    1. archiviazione vault
      Di brovind nel forum Autocad Mechanical
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 10-05-2011, 15: 48
    2. Oggetti e progetti
      Di gfrank nel forum Convegni, fiere e mostre
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 16-08-2010, 14: 32
    3. Software archiviazione e gestione disegni
      Di cold80 nel forum Sistemi operativi e software di uso generale
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 18-05-2010, 13: 00
    4. Servizi di archiviazione online
      Di arri nel forum Software freeware di utilizzo generale
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 17-08-2008, 10: 03
    5. progetti
      Di incasinata nel forum Progetti e concorsi.
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 27-05-2008, 23: 02

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti