Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: nota con riquadro

  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    7
    Professione
    disegnatore
    Regione
    italia
    Software
    proe wf3

    Predefinito nota con riquadro

    e' possibile mettere delle note con il riguadro tipo
    il basic per le quote ?

    grazie

  2. #2
    Utente Standard L'avatar di dema
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    233
    Professione
    Disegnatore meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Tutti

    Predefinito

    Certo @[testo]

    in questo modo ottieni il testo riquadrato, unica controindicazione funziona male se il testo è su più righe, perchè riquadra ogni singola riga.
    De Maria Gabriele

  3. #3
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    7
    Professione
    disegnatore
    Regione
    italia
    Software
    proe wf3

    Predefinito

    grazie per la risposta

    e' vere funziona pero' effettivamente
    non va bene
    ho un testo da 5 righe e tutte quelle linee
    non vanno bene

    certo que questi della proe la potevano studiare un po' meglio

    alla fine non c'e' soluzione
    ho provato anche a fare unta tabella ma non posso mettere la freccia

  4. #4
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2014
    Messaggi
    6
    Professione
    Progettista
    Regione
    Roma
    Software
    creo

    Predefinito

    Si hai ragione, devo dire che con quello che paghi la licenza (circa 10.000 euro) potrebbero darsi da fare x migliorare il prodotto! Ha delle lacune spaventose rispetto ad altri software cad3D. Un altro esempio? Nella messa in tavola se hai una quota e vuoi cambiare il tipo di freccia, non puoi scegliere ad esempio un lato fatto con il pallino e l'altro fatto con la freccia! e assurdo. Se hai due quote vicine devi per forza sfalsarle per non andare a sovrapporre le frecce.
    Altro esempio? Il programma non supporta la funzione Multicorpo nelle parti. Cosa significa? Ve lo spiego subito. Significa che se vuoi fare un particolare costituito da più parti non puoi farlo senza che le parti si fondano. Quindi non puoi fare configurazioni con parti costituite da altre parti. Si e costretti a fare un assieme contenente le le parti assemblate, e poi attraverso le family table creare delle relazioni. Il problema e che se le parti hanno a loro volta delle family table annidate diventa un casino assurdo. In Solidworks invece con 3 passaggi e con la funzione multicorpo puoi generare una parte con altre parti al loro interno e creare un oggetto complesso e le relative configurazioni il tutto avendo una sola tavola 2D da gestire!
    Altra chicca. Nel disegno 2D se metteti una quota di ordinata (rasamento) su un particolare e poi decidi di cambiare lo 0 (ossia la partenza lavorazioni) non e possibile!!!!!!! sei costretto a rimettere tutte le quote da 0!!!!! immaginatevi se avete una piastra con 1000 fori!!!!ve la dovrete riquotare tutta!!!

    Per il resto complimenti.......

  5. #5
    Moderatore L'avatar di tartufon80
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    526
    Professione
    Volevo fare il tecnico....
    Regione
    Abruzzo
    Software
    Creo 2.0+PDMLink 10.1, Solidworks 2016 SP4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giovanni799 Visualizza Messaggio
    ....Un altro esempio? Nella messa in tavola se hai una quota e vuoi cambiare il tipo di freccia, non puoi scegliere ad esempio un lato fatto con il pallino e l'altro fatto con la freccia! e assurdo. Se hai due quote vicine devi per forza sfalsarle per non andare a sovrapporre le frecce.....
    Buongiorno!

    Il fatto che tu non sappia farlo non vuol dire che il software non lo fa, io lo faccio, da parecchio tempo...

    Per il multibody temo che dovrai rassegnarti, almeno per il momento, ma non è l'unico metodo di lavoro.
    Prova a dare un occhio qua.

    Non ho mai usato quote ordinate quindi non so che dirti al riguardo.

    Se posso permettermi un consiglio: leggiti il regolamento del forum.


    Saluti

    PS: ci sono diverse discussioni nel forum che seguono il tuo "spirito critico", ma spesso il succo che ne è venuto fuori è che ogni CAD ha pro e contro!
    "Non c'è cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo!" (cit.)

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di DANI-3D
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1174
    Professione
    PROGETTISTA MECCANICO
    Regione
    TOSCANA
    Software
    PRO-E WF5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tartufon80 Visualizza Messaggio
    PS: ci sono diverse discussioni nel forum che seguono il tuo "spirito critico", ma spesso il succo che ne è venuto fuori è che ogni CAD ha pro e contro!
    Ciao giovanni799. In effetti questi sfoghi sono ricorrenti, spesso nascondono una non perfetta conoscenza del sistema cad, oppure la frustrazione di un passaggio forzato tra un software all' altro.
    Se poi vuoi approfondire questo inutile argomento ti suggerisco anche questa discussione:

    http://www.cad3d.it/forum1/showthrea...ght=RIFICOLONA

    Salutoni, e buon lavoro
    Solo due cose sono infinite : l'universo e la stupidità. E non sono sicuro della prima.
    (Albert Einstein)

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di painaz
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    225
    Professione
    ingegnere
    Regione
    veneto
    Software
    proe

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DANI-3D Visualizza Messaggio
    Ciao giovanni799. In effetti questi sfoghi sono ricorrenti, spesso nascondono una non perfetta conoscenza del sistema cad, oppure la frustrazione di un passaggio forzato tra un software all' altro.
    Se poi vuoi approfondire questo inutile argomento ti suggerisco anche questa discussione:

    http://www.cad3d.it/forum1/showthrea...ght=RIFICOLONA

    Salutoni, e buon lavoro
    Quoto tutto. A riguardo avevo letto anche una interessante discussione su "CATIA" e "filosofia di funzionamento.

    I manuali ti forniscono i singoli comandi: per spremere un CAD l'essenziale è capire il flusso di lavoro corretto. Non è una cosa facile o banale.

    E ritengo i corsi fondamentali

    Penso a proe: top down, skeleton, flessibilità, rappresentazioni semplificate, family table nidificate.... da autodidatta riesci a farle dopo mesi e mesi e il pensiero ricorrente è "a saperlo prima...".

    Senza contare trucchi e trucchetti (tipo molle a passo variabile collegate a un grafico che pilota il passo, uso delle superfici..).

    E' mia personalissima opinione che solo dopo averli usati per lavoro, 8 ore al giorno, per un paio di mesi, con un buon corso avanzato, sulla stessa tipologia di progetti si possa fare un confronto sereno fra due cad.

    Ed a pensarci bene non basta: quanto costano, che moduli ti danno, che tipo di assistenza, presenza di librerie, come si integra nel PDM?

    Queste sono le cose che contano, non il riquadro testo. Che sicuramente può essere "fastidioso", ma non è quello che ti facilita la vita.

  8. #8
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Giovanni, semplicemente non sai usare il programma.

    Il multibody, ad esempio, per me è una ciofeca inenarrabile ed è fortemente instabile, faccio senza e faccio meglio.

    In quanto a configurazioni ... le family table di Creo sono uno strumento talmente potente che nessun altro CAD riesce ad imitarle (per come sono fatte e per come funzionano).

    Anche per il discorso quotatura, non sai usarla, non è il CAD che non funziona.

    Se non sai usare il programma fatti un corso o chiedi consiglio a qualcuno che lo sappia usare.
    Saluti
    Non fatemi domande, non so fare.

  9. #9
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Per quanto riguarda le note in un riquadro .... se sono multilinea basta usare un simbolo personalizzato, o tracciare con lo strumento sketch il riquadro desiderato nell'ambiente drawing.
    Non fatemi domande, non so fare.

  10. #10
    Utente Standard L'avatar di painaz
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    225
    Professione
    ingegnere
    Regione
    veneto
    Software
    proe

    Predefinito

    maxopus, provo a fare l'avvocato del diavolo.

    Nella mia vita lavorativa ho impeigato questi cad:

    Me10
    Autocad (liscio)
    Proe/wildfire (fino alla IV)
    SolidEdge ST

    Allora, di Proe non posso che dire bene.
    Quello che rimane complesso è:

    configurazione
    interfaccia

    Spendo due parole sull'interfaccia: Proe è multipiattaforma. Prendere un programma e ricompilarlo da Solaris su Windows non è uno scherzo. Proe è nato su unix, usava librerie motif per creare menù etc.

    Uno dei meriti di windows è stato quello di fornire librerie potenti per lo sviluppo dell'interfaccia dei programmi: bottoni, menu a tendina, tasti mouse etc.

    I programmi nati e vissuti con windows ne hanno beneficiato fortemente. Un classico è SolidWorks, nato e pensato come sostitutivo di proe, tassativamente mono piattaforma. Se non hai problemi di porting è immediato sfruttare le librerie "bottoni, menu,etc. al 100%. SolidWorks era privo di questi vincoli ed ha sfruttao librerie ben per menu e bottoni, mouse ogettivamente più attente all'ergonomia, all'intuito etc.

    Il sfruttare le librerie comuni porta un vantaggio: tutti i programmi, sia un word che un cad hanno la stessa logica di funzionamento, tanto che certe azioni (cercare un help, applicare una opzione su un ogetto selezionato) "ci vengono spontanee" perchè fatte altre 1000 volte su altri programmi.

    Un controesempio? Provate ad usare Gimp (manipolazione grafica): non è che sia user frendly, è che le stesse azioni non vengono istintive. E Gimp è un open software multipiattaforma.

    La cosa su proe era evidente sulla Wildfire I: in ibrido fra un comportamento "stile windows" e stile "unix", con comandi ripetuti su più menu e altri pasticci.

    Ora, è un problema?

    Ni.

    No perchè conta quello che si può fare.

    Chiaro che la differenza la fa il manico etc. etc.

    Si

    E' difficile che una azienda faccia formazione, cambi lavoro, ti ritrovi un altro CAD ed hai pochissimo tempo per imparare a sfruttarlo al massimo.

    Mica puoi leggerti il forum per capire come fare una cosa se in officina ti alitano sul collo.

    Ecco, in questo programmi come SolidEgde e SolidWork danno la paga sicuramente a Wildfire, a Creo non so però sui forum internazionali non si sentono ovazioni sull'interfaccia di proe.

    La curva di apprendimento di Se e Sw è veloce:

    Fare cartigli, impostare la stampa, settare l'esportazione di stp o dwg, perfino l'help in linea (spesso quello della Wildfire I è del tipo "tasto ciccio" applica la feature "ciccio", molto criptico, pochi esempi) è tutto meglio studiato e meglio integrato.

    Aggiungo poi una impressione personale: Su Wildfire circola poca documentazione del tipo "come fare a: esempio pratico"
    Per esempio hanno modelcheck (strumento molto potente, che altri cad non hanno) e trovare guide è difficile.

    Alla PTC invece dovrebbero inondare il WEB con canali youtube, pdf e compagnia bella.

    Etc. etc.... ho allungato anche troppo la pausa.

    Saluti.


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 30-09-2010, 15: 46
    2. Riquadro delle iscrizioni
      Di kim88 nel forum Archicad
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 25-02-2010, 00: 21
    3. testo con riquadro tolleranze
      Di gerod nel forum Solid Edge
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 23-07-2009, 11: 44
    4. Eliminare riquadro sulle parti
      Di Shaba nel forum OneSpace Designer Drafting / ME10
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 03-03-2008, 17: 51

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    • Il codice BB è Attivato
    • Le faccine sono Attivato
    • Il codice [IMG] è Disattivato
    • Il codice [VIDEO] è Disattivato
    • Il codice HTML è Disattivato





    CAD3D.it - la community dei progettisti