Citazione Originariamente Scritto da Solidoignoto Visualizza Messaggio
Dunque, ...dopo un pò che ci smanetto, ho questi problemini:
1° - non riesco a capire come poter (dopo aver creato un piano..inclinato che sia, differente dai classici x,y,z) spostare o lo schizzo oppure meglio ancora l'estruso o protusione che sia, da quel piano in un'altra posizione. Magari per poter "allacciare" (o meglio collegare) come fosse un pz unico ad un pezzo (quindi disegno di particolare e non d'assieme) distante di poco, composto e creato su di un altro piano totalmente differente per pos./incl.
L'esempio è generico, quindi la relazione di poter unire due o tre o n° pz per crarne uno unico (esempio potrebbe essere una piccola caldaia cilindrica della portata di 3 lt completa da 5 manicotti di differenti misure su differenti piani ovviamente, di due staffe di attacco inferiori sulle stesso piano) è pensata come disegno di particolare e non d'assieme.
2° - quale è l'utilita di poter o dover usare gli schizzi (sempre per disegni di particolari), quando provando è possibile anche passare direttamente alla creazione di solidi, saltando il passaggio degli schizzi.
Per ora sono questi due i dati più che interessano. Il resto l'ho dimenticato in ufficio. Domani vediamo di ricordarcelo in modo di poter portare avanti questi chiarimenti.
Per ora ringrazio tutti e vista l'ora (per chi ancora c'è, buona notte).
Il Solidoignoto
1° Editando la feature o lo schizzo torna nel passo di selezione del piano e potrai ridefinirlo. Per varie ragioni può essere utili creare il piano separatamente e poi utilizzarlo come punto di partenza per la feature che vai a creare. Aggiungo che per un particolare composto vale la pena comunque realizzare un'assieme, pensa solo al dover ridisegnare il manicotto tutte le volte o piuttosto poterlo montare tutte le volte che ti serve anche su particolare (serbatoi) differenti. O anche se un domani vuoi aggiungere un dettaglio (ad esempio uno smusso) al manicotto. Avendo una parte fai l'operazione una volta sola e ce l'avrai ovunque hai montato quel particolare.

2° La geometria che utilizzi in uno schizzo è utilizzabile da più di una feature e al tempo stesso hai un punto unico su cui inserire quote e relazioni.

I concetti da me evidenziati sono più generici che legati a solid edge, e si applicano a tutti i cad di generazione moderna dove non ci si limita a tirare qualche linea come si faceva sul tecnigrafo.

Ciao