Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 43

Discussione: analisi FEM

  1. #31
    Moderatore L'avatar di PierArg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    2107
    Professione
    ingegnere meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    i miei neuroni

    Predefinito

    Il termine tecnico è white and dark layer.

    Per diversi motivi, dalla temperatura che si genera a causa dell'attrito con l'utensile, fino alle elevate deformazini plastiche nel giro di pochi istanti, avviene questo:
    - lo strato superficiale si "tempra" (si presenta molto chiaro...white)
    - lo strato subito dopo quello temprato subisce un "rinvenimento" (è più scuro...dark).
    Il modello è in grado di defnire lo spessore di ognuno di questi due strati e la relativa durezza.
    Il materiale all'esterno è durissimo, subito dopo è più morbido e nel cuore (dove non risente del fenomeno) è una via di mezzo.

    Per simulare 1 secondo di processo reale il pc impiegava quasi 2 giorni.

  2. #32
    Moderatore L'avatar di PierArg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    2107
    Professione
    ingegnere meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    i miei neuroni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Counterblow Hammer Visualizza Messaggio
    Alte velocità di taglio e acciai abbastanza duri: sembrerebbe, ad occhio, interessare anche gli stampisti questo problema. Erro?...
    Il problema è molto sentito sulla tornitura...ma è anche riscontrabile sulla lavorazione degli stampi.
    Non sono esperto ma credo che gli stampi poi vengano lucidati una volta finiti, giusto?

  3. #33
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    188
    Professione
    perito maccanico
    Regione
    veneto
    Software
    Autocad, PTC

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PierArg Visualizza Messaggio
    Il problema è molto sentito sulla tornitura...ma è anche riscontrabile sulla lavorazione degli stampi.
    Non sono esperto ma credo che gli stampi poi vengano lucidati una volta finiti, giusto?
    Sì, è corretto!

    Quindi, alla luce di quanto hai detto ora, il problema per gli stampisti non si pone...

    Perfetto! Era mera curiosità la mia...
    Cerca... Trova...

  4. #34
    Moderatore L'avatar di PierArg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    2107
    Professione
    ingegnere meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    i miei neuroni

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Counterblow Hammer Visualizza Messaggio
    Sì, è corretto!

    Quindi, alla luce di quanto hai detto ora, il problema per gli stampisti non si pone...

    Perfetto! Era mera curiosità la mia...
    Prego!
    Anche se bisogna vedere se con la fase di lucidatura si elimina tutto lo strato "malvagio" oppure ne resta ancora un pò in superficie favorendo la propagazione di cricche.
    Il problema è che o sai a priori quanto devi asportare (ordine di micron) oppure l'unico modo di vedere lo spessore degli strati è sezionare il pezzo.

    Ecco perchè il FEM, una volta che il modello matematico è stato caratterizzato e validato, è utile anche in fase operativa.

  5. #35
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    188
    Professione
    perito maccanico
    Regione
    veneto
    Software
    Autocad, PTC

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PierArg Visualizza Messaggio
    Prego!
    Anche se bisogna vedere se con la fase di lucidatura si elimina tutto lo strato "malvagio" oppure ne resta ancora un pò in superficie favorendo la propagazione di cricche.
    Il problema è che o sai a priori quanto devi asportare (ordine di micron) oppure l'unico modo di vedere lo spessore degli strati è sezionare il pezzo.

    Ecco perchè il FEM, una volta che il modello matematico è stato caratterizzato e validato, è utile anche in fase operativa.
    Generalmete in lucidatura parli dell'ordine dei 50÷150 micron asportati...
    Cerca... Trova...

  6. #36
    Moderatore L'avatar di PierArg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    2107
    Professione
    ingegnere meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    i miei neuroni

    Predefinito

    Forse potrebbe darsi che con le velocità di taglio tipiche della fresatura degli stampi e con il tipo di materiale si generano degli strati che vengono sempre eliminati in fase di lucidatura...ecco perchè non è molto sentito questo fenomeno.

  7. #37
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    188
    Professione
    perito maccanico
    Regione
    veneto
    Software
    Autocad, PTC

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PierArg Visualizza Messaggio
    Forse potrebbe darsi che con le velocità di taglio tipiche della fresatura degli stampi e con il tipo di materiale si generano degli strati che vengono sempre eliminati in fase di lucidatura...ecco perchè non è molto sentito questo fenomeno.
    Più che per le velocità di taglio (oramai la tendenza degli stampisti è quella di utilizzare macchine ad alta velocità di taglio per abbattare i tempi) direi che il rpoblema non è sentito in quanto la lucidatura porta una quantità tale di materiale da eliminare l'eventuale difettologia da te citata (parliamo di centesimi di profondità di passata contro i micron dello spessore del difetto...).

    Più che altro, e di questo me ne scuso, avevo tratto una conclusione affrettata prima che tu esponessi i problema: infatti ragionandoci la domanda che ti ho posto è stata inutile dato che la sua risposta era implicitamente contenuta nell'affermazione "gli stampi vanno lucidati"....
    Cerca... Trova...

  8. #38
    Bannato
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    514
    Professione
    impiegato
    Regione
    sicilia
    Software
    Catia v5 e il profumo di SWX

    Predefinito

    volevo capire un po più, ... ma non mi aspettavo tutta questa partecipazione

    se volete possiamo spostarci sul post "qualità della superficie"

  9. #39
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    188
    Professione
    perito maccanico
    Regione
    veneto
    Software
    Autocad, PTC

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da panormus Visualizza Messaggio
    volevo capire un po più, ... ma non mi aspettavo tutta questa partecipazione

    se volete possiamo spostarci sul post "qualità della superficie"
    Per me... tanto queste son sani confronti che fanno solamente bene ad entrambe le parti!...
    Cerca... Trova...

  10. #40
    Moderatore L'avatar di PierArg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    2107
    Professione
    ingegnere meccanico
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    i miei neuroni

    Predefinito

    Per me può anche stare qui...è solo un piccolo OT.

    Alla fine è servito per capire come è stato impiegato il FEM in questo caso.


  • Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. analisi fem
      Di forresta nel forum Inventor
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 20-05-2012, 19: 20
    2. Analisi fem
      Di mekeuro nel forum CATIA V6
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 17-06-2011, 17: 01
    3. Analisi ergonomica
      Di MarcoMasotti nel forum Solidworks
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 11-12-2010, 19: 30
    4. Analisi fem
      Di Gianf85 nel forum Solidworks
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 02-11-2010, 15: 35
    5. Output di analisi
      Di Parmi1976 nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 30-04-2010, 17: 33

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti