Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Solidworks vs UGS

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.



    EOS
    22-07-2004, 11.49.05

    Ciao, sono nuovo su questo forum.
    Recentemente ho avuto modo di provare Unigraphics NX2 e da quanto letto qui mi sembra uno dei più utilizzati, soprattutto nel settore automotive. Ebbene io conosco abbastanza bene Solidworks 2004 e lo trovo davvero molto più efficiente di UGS dal punto di vista della modellazione. UGS è molto più macchinoso, l'interfaccia meno intuitiva, ha meno automatizzazioni. Ad esempio con SW le quote della messa in tavola vengono prese direttamente dal modello, facendo risparmiare molto tempo (se vengono messe bene dall'inizio). Altro esempio: in UGS il sistema di quotatura mi sembra terribilmente simile ad Autocad, per inserire le tolleranze geometriche bisogna utilizzare quella infelice interfaccia simbolica davvero scomoda. In SW invece mi sembra tutto molto più immediato!
    So che SW u UGS sono considearti di fascia media ed alta rispettivamente, ma in effetti in cosa differiscono questi due software? Solidworks sarebbe una valida alternativa a UGS oppure ha delle limitazioni?
    Grazie per le risposte.



    UGoverAll
    22-07-2004, 12.19.59

    Ciao EOS,
    Ovviamente non posso che essere in discordia con te...
    Scherzo ovviamente...
    UG vs SWX: l'eterno dilemma... che si può tradurre in "CAD di fascia media vs CAD di fascia alta"...
    Tutto dipende da:
    - Tipo di prodotti che vengono modellati
    - Cultura dell'azienda che deve implementare un nuovo software di modellazione
    - Cultura dei progettisti e loro apertura mentale

    Tu hai citato:
    1) QUOTE DELLA MESSA IN TAVOLA.
    Io lavoravo in PTC, quindi ho usato abbastanza il BVP che è un po' il "principe degli automatismi": Non ho mai visto NESSUN utente (a meno che non facesse prodotti semplicissimi) utilizzare la quotatura automatica.
    In più ti posso dire: Ma chi è che produce ancora disegni "costruttivi"?? Le aziende retrograde... Ma siamo nel 3° millennio! Le tavole 2D devono essere semplicemente descrittive di un modello o assembly e contenere al massimo qualche sezione in punti particolarmente critici...
    GM per esempio riesce a produrre automobili utilizzando al massimo il formato A3!!!!
    Se in UG mettessero per esempio la quotatura automatica mi chiederei dove il PM ha lasciato il cervello...
    Se la vedi da questo punto di vista le funzioni importanti nel 2D sono altre (Viste Faceted, Arrangement, Possibilità di mettere in tavola diverse configurazioni dell'assembly)... che per fortuna UG ha...
    Ulteriore considerazione: SWX come getsisce le messe in tavola (formboard) dei cavi elettrici? (perchè li modellate e li gestite, vero? non ditemi che buttate giù 4 sweep per simularli...). ...Magari cavi con centinaia di connettori...

    2) TOLLERANZE GEOMETRICHE.
    Altro tipico esempio di cultura di "retroguardia"...
    Le Tolleranze messe nel 2D ad uso e consumo di un operaio che poi va ad interpretarle (tutto detto...) sono quanto di più inutile si possa pensare...
    Perché invece non provi ad utilizzare il modulo di GD&T che te le mette nel 3D, IMPEDENDOTI di mettere tolleranze fuori norma per esempio.
    Una volta messe in 3D se proprio le vuoi mettere in tavola lo puoi fare in automatico...
    Invece se vuoi far crescere la tua azienda fai così:
    - Con il PDO Converter le passi a VisMockup e le puoi distribuire all'interno dell'azienda con strumenti di basso costo.
    - Le traduci automaticamente verso VisVSA (insieme alle Mating Condition) e le usi per le simulazioni ti tolleranza: in questo modo la tua azienda ti ringrazierà perchè finalmente riuscirete a mettere le giuste tolleranze nei punti giusti e non sparate a caso...
    - Le unisci ai calcoli FEM e simuli il comportamento dei corpi deformabili e vai a questo punto a capire come le tolleranze influiscono sul montaggio finale.

    OVVIAMENTE ENTRA IN CAMPO LA COSA PIU' IMPORTANTE: Il tutto deve essere gestito da un PDM che ti consenta di gestire:
    - Il Vault dei dati
    - Le Varianti e le Configurazioni
    - Workflow
    etc etc

    SolidWorks ha tutto questo? Se si, fai bene a considerarlo meglio di UG, se no... sorry.

    PS: Ti sei mai chiesto perchè le aziende che fanno prodotti complessi usano UG o Catia e non SWX, SE o Inventor?
    PS2: Uno dei "legacci" di UG è quello di essere ancora un sistema "multiplatfom" (Win e Unix): non si può permettere di utilizzare tutte le stregonerie Microsoft per rendere + attraente e facile l'interattività...

    Ciao.



    EOS
    22-07-2004, 14.18.11

    PS: Ti sei mai chiesto perché le aziende che fanno prodotti complessi usano UG o Catia e non SWX, SE o Inventor?
    Ciao.
    Hem... veramente la mia domanda era proprio questa...

    Premetto che non sono nè il titolare nè un progettista in alcuna azienda (almeno per ora), detto questo spero sarai ancora interessato a rispondermi.

    Per quanto rigaurda le tolleranze, quelli che hai citato sono pacchetti aggiuntivi o che? Perdonami ma non sono molto ferrato in materia.
    Comunque ribadisco, UG non lo conosco a fondo. Sarà sicuramente uno strumento potente visto che lo usano in modo così massiccio ma per molte operazioni mi sembra molto macchinoso. Forse più un software è strutturato e meno è facile usarlo?

    Ah per quanto riguarda la messa in tavola, tu affermi che ormai è una cosa anacronistica. Ma mi spieghi cosa dai al fornitore che deve costruirti un pezzo se non il disegno costruttivo?



    UGoverAll
    22-07-2004, 15.12.12

    Ciao EOS,
    Innanzi tutto hai visto che hai già 2 stelline?

    Le grandi aziende usano CAD High End perché sono adatti a gestire progetti e problematiche complesse, anche a costo di una leggera complicazione.
    Questo perché integrano in un solo ambiente/soluzione tutti i moduli necessari, dal semplice 2D fino all'applicativo per gestire gli elementi in Carbonio, passando per il Wiring etc...

    L'analisi delle tolleranze in UG è un modulo a parte che puoi comporre così:
    - GD&T per mettere le tolleranze nel 3D: il wizard ti guida e ti impedisce di mettere per esempio un parallelismo fra 2 facce che parallele non sono oppure di mettere 2 tolleranze che si sommano oppure di mettere una tolleranza che non segue lo standard ISO o ASME.
    - VisVSA: è il "solutore" vero e proprio che ti permette di fare un'analisi statistica (secondo il metodo di Montecarlo) sul tuo assieme, in modo da scoprire l'impatto di ciascuna tolleranza sul modello.
    Questo ti guida a mettere le GIUSTE tolleranze e ti fa capire per esempio che una tolleranza H7 su un certo spallamento o foro non serve (e ricordati che ogni tolleranza ha un costo di lavorazione non idifferente per essere raggiunta e gestita).

    Al fornitore dà il modello 3D del "finito" ed eventualmente una tavola 2D che contiene l'anagrafica del componente, i punti e i criteri di controllo (detti punti di riferimento).
    Il fornitore si farà carico di estrarre dal modello 3D (che sia originato da uno stampo lamiera, o uno stampo plastico, o uno stampo progressivo o ricavato di lavorazione) le informazioni tecnologiche che gli servono...

    Ciao e forza UG...
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 05-03-2008 alle 02: 36
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  2. #2
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    stefano_ME30
    25-07-2004, 13.21.26

    uaoh!!!

    finalmente una discussione con gli attributi!!!
    Grazie UGoverAll! (chi l'avrebbe mei detto!!!)
    Il problema della messa in tavola 2D penso sia uno dei punti cardine della evoluzione dei CAD. Sono d'accordo con UGoverAll su tutto il fronte ormai il 2D come tradizionalmente lo pensiamo e' uno zombie che ci perseguitera' per alcuni anni e poi ci abbandonera'.
    Questa e' la ragione per cui non esiste piu' un 2D vero e completo sul mercato. Chi sviluppa i CAD non spendera' piu' una lira per svilupparne uno.
    Il vero problema siamo noi poveracci (quelli che fanno i camini) che dobbiamo ancora lavorare con gli operai e dobbiamo rendere comprensibili i nostri disegni agli esseri umani (che schifo!!!!).
    Per quanto mi riguarda penso che un buon visualizzatore 3D in officina sia la soluzione gia' oggi praticabile e fattibile (pensate al tempo che si risparmia a fare tavole 2D e tenerle aggiornate).
    L'edperienza di UGoverAll nel settore di punta ci apre uno squarcio su quello che gia' e' oprativo dove se lopossono permettere ed e' fondamentale il fatto che in GM costruiscano le automodili con dei semplici disegni in A3.
    Quello che mi domando e' come riuscire a risolvere il problema della protezione dei dati quando si manda il modello 3D ad un fornitore esterno. NEl nostro caso abbiamo difficolta' ad averne dai nostri fornitori e siamo noi stessi riluttanti a darne.
    Se ci fosse una procedura collaudata per la protezione dei modelli dati in pasto ai fornitori sarebbe interessante.
    Oggi come oggi il vero problema e' questo. Quando si lavorava in 2D era semplice avere disegni in 2D dai fornitori utili per il tuo lavoro. Oggi per avere un modello 3D da un fornitore e' quasi impossibile e fai prima a fartelo (chiaramente non parlo dei componenti normalizzati o simili) e tutto questo blocca tutto il sistema.

    saluti
    Stefano

    P.S.: per i cablaggi hai ragione e' un vero disastro con quasi tutti i CAD e poi gli elettricisti odiano i 3D!!!



    zener
    26-07-2004, 10.10.31
    Nella versione Professional di inventor c'è un valido modulo per il cabling/wiring



    Jarno
    26-07-2004, 11.10.45

    Nella versione Professional di inventor c'è un valido modulo per il cabling/wiring
    la mia automobile ha l' aria condizionata

    scusa zener, ma che c' entra?!
    poi se è valido te lo dico quando mi arriva.
    saluti



    UGoverAll
    26-07-2004, 12.27.40

    Ciao ragazzi,
    1) I moduli di Wiring sono tutti buoni sui cataloghi delle software house e sui cavetti con 3 connettori.
    Provate a fare un cavo come quello della Serie 5, della A3, della Golf 5 o della futura Punto, con CENTINAIA di connettori (quello della futura punto, in codice 199, pesa + di 20 kg!), un unico cavo (senza sezionamenti) che abbraccia tutte le funzioni elettriche della vettura.... e vedrete cosa vuol dire un buon wiring... e allora comprerete UG o Catia...

    2) Sicurezza dei dati.
    E' un bel problema a cui hai poche soluzioni, anzi, ne hai una sola: fai lavorare i tuti fornitori nel tuo sistema PDM (come fa Opel per esempio) in cui puoi dare visibilià su particolari progetti e non su altri (anche se poi si innestano discorsi particolari come i "fornitori in concorrenza" che lavorano sulla stessa piattaforma senza poter vedere dati uno con l'altro... nn semplice... per fortuna iMAN ci riesce...).
    In Italia, purtroppo il problema è che le reti e gli accessi sono getiti da "taglieggiatori" che fanno strapagare le linee e l'accesso ai firewall...
    Se quindi si è costretti a far lavorare i fornitori senza questi strumenti di gestione, ovviamente la protezione dati non può essere garantita...
    ANCORA GRAZIE CHE SI RIESC A GESTIRE IL PROGETTO NEL PDM, reimportando CORRETTAMENTE I DATI.
    ... e vi garantisco che in un mondo di "legami" (UG, come tanti altri CAD, utilizza il multi model link, gestito dal PDM) è già un buon risultato...
    Ciao



    N_Melloni
    26-07-2004, 16.23.38

    Mi sento chiamato in causa....
    Io lavoravo in PTC, quindi ho usato abbastanza il BVP che è un po' il "principe degli automatismi": Non ho mai visto NESSUN utente (a meno che non facesse prodotti semplicissimi) utilizzare la quotatura automatica.
    Confermo: da anni sono utente del BVP (Buon Vecchio Pro/E).... mai utilizzata la quotatura automatica.

    Anche Pro/E nella Wildfire 2.0 ha introdotto lo standard ASME per i disegni 3D.
    In effetti ormai il 2D dovrebbe essere da tempo superato... purtroppo per archivio vogliono sempre il pezzo di carta...

    Se fossi un puffo: "Io odio i disegni 2D"!
    Saluti



    UGoverAll
    26-07-2004, 22.16.47

    ARGHHH
    Sono reduce da una riunione con gente che mi giustifica un 18A0 (diciotto a zero!!), quasi 20 metri di carta, per descrivere un complessivo di una fiancata di una vettura...
    Alla fine gli ho detto che se nel mondo tutti la pensassero così, le foreste della Finlandia sarebbero già ridotte come la savana....
    Ciau



    baltoro
    27-07-2004, 10.15.51

    In effetti, per come si sono sviluppati gli interventi, mi chiedo se il titolo di questo thread sia appropriato.
    Il problema è culturale: "E' meglio SWX o UG?" va messa in crisi come domanda, prima ancora di pensare alla risposta.
    Beh, devo dire che negli interventi di UGoverAll si trovano proprio dei contributi di raro valore culturale, in un forum dove spesso i problemi sono "Come fare una molla adattiva in SWX o IV".

    Quello che racconta UGoverAll sul wiring, ad esempio, è uno "squarcio illuminante" su problematiche che molti ignorano.
    Ma questo è giusto: non tutti fanno le stesse cose.

    Non mi va che di questa discussione possa restare impressa un'idea di SWX come del cad che mette la quotatura automatica invece di sviluppare delle cose utili.

    Certo, la fascia di mercato di TUTTI i 3D si sta abbassando, per cui c'è la tendenza di TUTTI i 3D alla spettacolarizzazione e all'accento su dettagli più estetici che strutturali (noi lo chiamiamo "Effetto Inventor"). Capirete che se in 18 demo su 20 ti chiedono la quotatura automatica, i produttori del software non possono non tenerne conto, così come è inevitabile che certe funzionalità "estetiche" dei processori video vengono usate anche se appesantiscono il software.

    Tuttavia, le innovazioni strutturali ci sono, e devo dire che le più interessanti (es. il multibody e le faceted views, che hanno richiesto lunga messa a punto) sembrano ispirate proprio a UG. Mica male per un cad che era partito da un qualcosa di simile ad un subset di ProE.

    Mi sembra che impostare il problema come da titolo del thread sia sterile.
    Poi ci saranno sempre quelli che preferiscono un cad all'altro per la forma delle icone, o perchè quotano gli archi con tre click.

    Ciao B-)



    OsKaR-WildFire
    01-08-2004, 11.31.22

    PS: Ti sei mai chiesto perchè le aziende che fanno prodotti complessi usano UG o Catia e non SWX, SE o Inventor?
    Ciao.
    Ad UG e Catia aggiungerei Por E visto che lavori in PTC!!!!!
    ....vero???
    Software Parametrici Associativi e Feature Based!!

    Riguardo Solid Works io lo considero semplice (infatto ho imparato ad adoperarlo praticamente da solo) intuitivo ma anche limitativo.

    OsKaR!



    N_Melloni
    02-08-2004, 09.35.32

    Ad UG e Catia aggiungerei Por E visto che lavori in PTC!!!!!
    ....vero???
    Direi di no!
    UgOverAll lavorava con il BVP (Buon vecchio Pro/E)
    Poi ha fatto il salto culturale ed è passato a UG.

    Giusto per la precisione!!!!

    Regards
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 05-03-2008 alle 23: 08

  3. #3
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    OsKaR-WildFire
    03-08-2004, 20.35.38

    Ad UG e Catia aggiungerei Por E visto che lavori in PTC!!!!!
    ....vero???
    Direi di no!
    UgOverAll lavorava con il BVP (Buon vecchio Pro/E)
    Poi ha fatto il salto culturale ed è passato a UG.
    Giusto per la precisione!!!!
    Regards
    Secondo me UG sta saturando il mercato solo per questioni politiche imposte dalla General Motors (padrona di UG) (con questo non voglio intendere che sia un software inferiore!!!!), come sta accadendo in Fiat dove tutto l'indotto sta cambiando piattaforma a favore di UG appunto.
    Posso solo dire che una mia cara collega laureatasi 1 anno fa sta svolgendo uno stage in Ferrari occupandosi con Pro E della modellazione dei pistoni delle macchine stradali!



    ferro
    04-08-2004, 10.38.33

    Ancora con la storia di GM padrona di UGS
    Ragazzi, informatevi meglio prima di dire corbellerie !
    GM ha un accordo strategico di partnership con Fiat.
    Ora, dovendo produrre componenti comuni, non credi che la cosa migliore sia avere una stessa piattaforma di progettazione ?
    La Ferrari fa le cose per se e può usare ciò che meglio crede, ma quando ci sono sinergie avere prodotti completamente avulsi tra loro sarebbe sciocco !

    Ciao



    UGoverAll
    04-08-2004, 12.52.32

    1) Non lavoro più in PTC da 4 anni, 2 mesi e 4 giorni.

    2) Ha ragione Ferro: GM non è padrona di UG, ma solo il cliente + grande... (insieme comunque a GE, RR etc). Come tutti i grandi clienti delle società CAD, guida lo sviluppo del prodotto, finanziando i progetti che a lei interessano...

    3) Pro/E ormai non può venire paragonato a Catia o UG, non per ragioni tecniche, ma perchè la PTC ha perso la guerra per accaparrarsi i "large account"...
    Pro/E si confronta ormai con SWX e SE (prendendole spesso e volentieri di santa ragione ).

    4) Cosa vuoi dire con il fatto che la tua amica si occupa di modellare pistoni in Ferrari, che è Ferrari usa Pro/E? Vero... e allora? usa Pro/E ai motori, Catia V4 ai veicoli...
    Che modellare pistoni è una cosa difficile e ci riesce solo Pro/E? boh...

    5) Oskar. Pensi davvero che SWX sia limitato rispetto a Pro/E (oppure a UG, se credi)..? Ci fai qualche esempio?
    Vedrai che Baltoro provvederà a spiegarti come ottenere le stesse cose....

    Ciao e Buone Vacanze

    PS: Ma che firma ti metti?
    Non è che te la vuoi tirare un pò?????
    Pensa alla mia.
    Dell M60 - Pentium Centrino - 2 Gb - Quadro FX700 -3500€
    AutoCAD 2.16, Cadam V20-21, Catia V3, Euclid3, Euclid Quantum, Strim100, Tell, Pro/E V19-2001, Icem Surf, Alias Studio, UG V16-NX3, Division, VisMockUp
    Lancia Phedra 2.2



    N_Melloni
    04-08-2004, 14.17.45

    Caro OsKaR benvenuto nella fossa dei leoni.... ops nel forum popolato da predatori, tecnici, commerciali, user ecc ecc.
    Qui tutto quello che dici sarà usato sicuramente contro di te!

    Comunque prima di lasciarti andare in facili opinioni del tipo "il mio cad è più grande del tuo" ti consiglio di farti una bella cultura sui cad "avversari".

    Ma la domanda iniziale non era...
    So che SW u UGS sono considearti di fascia media ed alta rispettivamente, ma in effetti in cosa differiscono questi due software? Solidworks sarebbe una valida alternativa a UGS oppure ha delle limitazioni?
    Boh.... qua si degenera di continuo!

    Buone ferie a tutti!



    m.sambo
    04-08-2004, 14.47.01

    Ehheheh... ben detto Nino (tutto bene?), benvenuto Oskar nella fossa dei leoni!

    Non aggiungo niente altro rispetto a quanto esposto in maniera chiara soprattutto da UGoveAll (che qui saluto!) se non che mi accorgo che in giro, in generale, ci sono parecchi luoghi comuni sui CAD (soprattutto 3D), leggende metropolitane e, lasciatemelo dire, ignoranza. Come già ampiamente detto fare paragoni tra un software come UG e uno come SolidWorks mi pare alquanto azzardato senza avere ben presente quali sono i loro ambiti di utilizzo e soprattutto la casistica aziendale specifica da risolvere. Un paio di mesi fa ho condotto uno studio abbastanza approfondito di comparazione tra vari software 3D (e qui ringrazio chi mi ha cortesemente aiutato) e ci sono un paio di cose che mi sono saltate all'occhio immediatamente: innanzitutto, come già detto, moltissimo dipende da che tipo di applicazioni uno deve fare, dall'altra parte parlare di semplici funzionalità è ormai diventato un discorso alquanto limitativo.
    Ciò che conta sono i metodi di lavoro, imparare da soli un software non vuol dire conoscerlo, ciò che realmente paga è il metodo di lavoro, quindi la combinazione dei comandi , le tecniche ottimali e via dicendo... e finora non ho trovato nessuno (o molto pochi) che da autodidatti in poco tempo siano riusciti ad arrivare a un livello ottimale. Nei miei corsi capitano spesso persone che dicono di sapere usare un software ma poi ti accorgi che gli manca completamente il metodo.
    Mi viene da ridere alle volte quando mi si chiede chi è meglio tra Catia e SolidWorks (UG, ammetto, lo conosco mooolto poco)... chiedo sempre alla persona che ho davanti se sa che cosa fa l'uno e l'altro... uno è ormai un sistema PLM, ovvero in cui la semplice progettazione del particolare ricopre una piccola parte del lavoro, l'altro è un sistema 3D di progettazione in cui la progettazione ricopre invece ampia parte e, volendo, posso abbinarci degli applicativi (PDM, FEM...). Ma potrei tirare fuori innumerevoli esempi, come per esempio il luogo comune che Catia assorbirà SolidWorks... ma dove sta scritto? Mah... oppure le mille favole sui motori grafici... secondo me bisogna fare molta attenzione a quello che si sente in giro e soprattutto non affrontare certi argomenti con leggerezza e superficialità .
    Il settore CAD 3D è qualcosa di estremamente interessante e appassionante, certamente bisogna saperlo interpretare, capire, analizzare... e per fare questo ci vuole tempo, desiderio di approfondire e l'umiltà di non ritenersi mai arrivati, ma sempre con l'idea di poter imparare qualcosa in più.

    Buone vacanze a tutti!
    Michele



    OsKaR-WildFire
    06-08-2004, 13.18.46

    1)
    Riguardo la questione di GM e UG: Secondo voi che senso ha comprare migliaia di licenze per UG ogni anno?
    ...non è più conveniente comprare tutta la UG e non pagare più le licenze???
    ......questo è l'esempio fatto dal mio prof di disegno assistito dal calcolatore, il quale ci ha riferito a noi studenti che GM ha trovato più conveniente la seconda opzione e per questo motivo ha acquistato UG.
    Comunque se voi mi dite che c'è solo una patnership di mezzo, ok.........
    2)
    E' logico che se l'azienda madre lavora con un determinato software tutto l'indotto deve adeguarsi per evitare di avere problemi di conversione tra formati ed info che vanno a farsi benedire.
    3)
    Voglio sottolineare il fatto che io non sottovaluto nessun software, nel senso che non mi va di affermare che Pro E è meglio di UG o Catia solo perchè ci lavoro io!!!!...ne lo farò in seguito.
    E' giusto però, a mio modo di vedere, che questi 3 sono i più completi in quanto appartenenti alla categoria dei Process Centric e quindi caratterizzati da una struttura modulare, in grado di coprire le varie esigenze che si presentano nel corso di sviluppo del prodotto.
    4)
    La mia affermazione riguardo SW << è limitativo>> è stata interpretata male.
    SW appartiene alla categoria Design Centric cioè sistemi focalizzati sulla progettazione. Questo non presenta una struttura modulare pertanto deve essere integrato con altri software per svolgere tutte le fasi di sviluppo di un prodotto.
    5)
    La scelta di un software piuttosto che un altro non viene fatta decidendo su qual'è il più completo, ma su cosa ci si deve fare. Quindi a volte è preferibile un Think Design (con 2000 € sono apposto per 1 anno) piuttosto che Pro E (6000€) le cui potenzialità non le sfrutterÃà mai.

    6) per UGoverAll

    Con la mia firma non voglio certo farmi lo sborone!!!
    6.1) Riguardo al notebook al momento dell'acquisto avevo pensato alle workstations della Dell ma purtroppo non avevo a disposizione 3500€ da "buttare" per un esame di CAD, rispetto a te io l'ho pagato 1500€ in meno e devo dire che sono parecchi soldi!!.
    Questo invece lo ha fatto un mio collega di corso che appunto ha acquistato il tuo stesso PC con un centrino da 1.7 e 1 Gb di Ram. Tra l'altro lui lavora insieme a me ad un progetto ed ho avuto modo di usarlo anche io e devo dire che la fluidià grafica è grandiosa a confronto (sempre se il confronto si può fare) della mia 9600!!!
    Da quando però ho moddato la mia scheda in Fire GL le cose sono migliorate parecchio ma non sarà mai all'altezza della Quadro......comunque per quello che ci devo fare ora va più che bene!
    Sicuramente ti posso dire che il mio prossimo notebook sarà una workstation della DELL con una scheda video professionale.
    PS: non facciamo paragoni però tra un P4 Prescott HT 3.2 con un centrino 1.7! che in programmi dove contano i calcoli si nota tutta (a pari Ram)
    6.2)Riguardo ai Software avrei potuto scrivere anche Pro Cam, Feature Cam, Edge Cam, Top Solid, Nastran-Patran, Adams, AutoForge, Ansys, Maya, Bryce, Working Model, 3D Studio, Solid Edge, AutoCad, Mechanical Desktop, Inventor, Think Design, Pro/Motion, Pro/Mechanica, Cosmo Motion, Cosmo Works, Pam Crash, LS-Dyna.....ma che senso avrebbe avuto????

    PS: Io mi sono iscritto al forum per:
    1) Imparare
    2) Collaborare.

    Grazie per l'attenzione prestatami!
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 05-03-2008 alle 23: 21

  4. #4
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Jarno
    06-08-2004, 14.56.06

    non è più conveniente comprare tutta la UG e non pagare più le licenze???
    parliamone! Intanto a meno che non se la annetta interamente anche se detengono la proprietà mica possono regalare la licenza. Sarebbero pur sempre 2 società ben distinte.
    Poi c'è un altro problema: a quel punto UG diverrebbe "schiava" di GM con i concorrenti che storcono il naso e cercano di passare ad altro CAD; mentre se ci pensi bene essere il cliente nro 1 lascia maggior libertà a entrambi (il CAD non è certo il core business di GM) ed un potere contrattuale enorme =mente senza compromettere il know-how della UG.

    non mi va di affermare che Pro E è meglio di UG o Catia solo perchè ci lavoro io!!!!...ne lo farò in seguito
    aspetta a promettere! la mia firma è proprio pensata x spronare alla riflessione tutti. Ci si finisce un po' tutti nel pensare che il proprio Cad sia il migliore! E' umano!
    Con la mia firma non voglio certo farmi lo sborone!!!
    Ok.
    Detto xò sinceramente non si capisce bene a cosa serva; cmq il consiglio era da intendersi bonario (e da UGoverall è raro!) e non te la prendere
    ciao!



    OsKaR-WildFire
    06-08-2004, 23.32.52

    aspetta a promettere! la mia firma è proprio pensata x spronare alla riflessione tutti. Ci si finisce un po' tutti nel pensare che il proprio Cad sia il migliore! E' umano!
    Secondo me Catia UG e Pro E sono tutti e 3 molto competitivi e + o - sullo stesso livello.

    Detto xò sinceramente non si capisce bene a cosa serva; cmq il consiglio era da intendersi bonario (e da UGoverall è raro!) e non te la prendere
    ciao!
    Ho copiato la firma che ho in un altro forum e l'ho incollata nel mio profilo in questo forum....
    .......e chi se la prende!....ho chiarito solo alcuni aspetti!!!




    Cpt.Friuli
    27-09-2004, 10.39.15

    Dalle mie parti il 90% non sa nemmeno che sia un cad3d!!!
    Ho lavorato con solidworks 2003 e in 4 mesi ho fatto le messe in tavola di tutti i pezzi di una macchina per la produzione di traliccio, 5 saldatrici di testa, il cambio di una trafila e una saponatrice.
    magari fossero un po' più avanti qui...forse l'unico posto è la seima di Tolmezzo, il resto è età della pietra!

    ciaooo!



    Cpt.Friuli
    27-09-2004, 10.41.15

    a proposito nemmeno io usavo mai la quotatura automatica se non in pezzi molto ma molto semplici...sarebbe stato una catastrofe di quote!



    dinodinomax
    30-09-2004, 11.43.39

    Non so se la mia sia una osservazione interessante, io per la mia piccola esperienza in 3D iniziata da qualche anno su Solidworks ho trovato che lo stesso abbia alcune difficoltà nella gestione dei grandi assiemi sia in termini prestazzionali (visto che il tempo è denaro) sia in gestione vera e propria dei componenti (con errori o semplicemente perdite di tempo sulle ricostruzioni).
    Dato però che non ho avuto altre esperienze con altri cad non posso fare dei paragoni anche se ho sentito parlare molto bene di Catia.



    baltoro
    01-10-2004, 14.21.32

    Ah guarda: io ci lavoro da svariati anni e tante versioni, ed è un disastro!
    Un fallimento totale su tutta la linea.
    Pensa che lo usano in 330'000, che IDIOTI!!!!

    dinodinomax, dovresti sapere che registrarsi in anonimo
    (ossia con nuovo nome, visto che questo è il tuo primo intervento solo in teoria)
    e poi spalmare mer_a senza vere prove o circostanze è veramente da TROLL.

    Non segnalo il tuo intervento solo perchè credo che la maggioranza dei visitatori abbia capito.

    B-(



    Sato!
    17-01-2005, 19.10.40

    In più ti posso dire: Ma chi è che produce ancora disegni "costruttivi"?? Le aziende retrograde... Ma siamo nel 3° millennio! Le tavole 2D devono essere semplicemente descrittive di un modello o assembly e contenere al massimo qualche sezione in punti particolarmente critici...
    Ciao.
    scusa ma questa frase sembra una barzelletta

    non so di cosa ti occupi... ma io che faccio carpenteria... se non dovessi presentare dei veri costruttivi mi prenderebbero a calci.
    il 3d non è un giochetto, alla fine si deve sempre dare un prodotto concreto. ossia disegni costruttivi.



    UGoverAll
    18-01-2005, 10.44.58

    Io mi occupo di automotive.
    Da molto tempo i 2D non raffigurano + i modelli veri e propri, ma solo le informazioni tecnologiche (bloccaggi, punti di riferimento, zone di accoppiamento) oppure informazioni legali, oppure informazioni sulle lavorazioni + importanti.

    Probabilmente in un settore come la carpenteria il 2D è necessario. Siamo in effetti agli antipodi come complessità di forme: la carpenteria è semplicissima, le lamiere automotive sono molto complesse.

    Ciao.



    Sato!
    18-01-2005, 11.16.35

    Io mi occupo di automotive.
    Da molto tempo i 2D non raffigurano + i modelli veri e propri, ma solo le informazioni tecnologiche (bloccaggi, punti di riferimento, zone di accoppiamento) oppure informazioni legali, oppure informazioni sulle lavorazioni + importanti.
    Probabilmente in un settore come la carpenteria il 2D è necessario. Siamo in effetti agli antipodi come complessità di forme: la carpenteria è semplicissima, le lamiere automotive sono molto complesse.
    Ciao.
    ah ok niente da dire.
    era solo un appunto per non generalizzare dato che prg come solidworks nati per la meccanica o stampi o simili, con l'andar del tempo stanno aprendo le porte anche al campo delle strutture di caprenteria. ( ho sentito che stanno aggiungendo dei moduli , anche quelli della autosesk con inventor.)

    invece UG non lo conosco , per favore parlamene un po, soprattutto se puo interessare per il mio campo.

    ciao e grazie



    Marcof
    18-01-2005, 14.13.07

    Sato dice
    invece UG non lo conosco , per favore parlamene un po, soprattutto se puo interessare per il mio campo.
    Secondo me usare UG per fare carpenteria metallica, per quanto complessa possa essere, è come andare al fare la spesa guidando uno space shuttle....

    Resta si SWX o simili che te ne avanza, soprattutto se ci sono applicativi esterni, o moduli integrati proprio per la carpenteria come in SWX.



    Sato!
    18-01-2005, 14.22.34

    Sato dice
    invece UG non lo conosco , per favore parlamene un po, soprattutto se puo interessare per il mio campo.
    Secondo me usare UG per fare carpenteria metallica, per quanto complessa possa essere, è come andare al fare la spesa guidando uno space shuttle....
    Resta si SWX o simili che te ne avanza, soprattutto se ci sono applicativi esterni, o moduli integrati proprio per la carpenteria come in SWX.
    con questo mi vuoi dire che ug è competitivo rispetto autocad?
    intendo dire se piazzo ug riesco a fare roba molto complessa in meno tempo rispetto ad autocad?

    questo è quello che vorrei sapere, se contiene magari moduli per carpenteria oppure si possono solo fare modellazioni tipo automobili e simili.

    ciao



    Sato!
    18-01-2005, 14.24.13

    ah scusate inoltre all'incirca qual'è il suo costo? datemi un valore indicativo, non so intorno ai 10000 15000 20000.

    grazie ancora



    UGoverAll
    18-01-2005, 14.43.18

    UG costa da un minimo di 10000€ ad un max che non si può stabilire, comunque molto alto.
    Usare UG per fare carpenteria non è giustificabile, sia x via della sua complessità che dei suoi costi.

    Sarebbe come comperarsi un HUMMER H1 perchè 1 volta l'anno vai in montagna... peccato che poi lo devi usare in Città nel resto dei 364 giorni.

    Sicuramente un midrange (come solidedge o works) ha costi + accessibili ed un'interfaccia + gestibile.

    Ciao
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 05-03-2008 alle 23: 34

  5. #5
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Sato!
    18-01-2005, 15.12.13

    UG costa da un minimo di 10000€ ad un max che non si può stabilire, comunque molto alto.
    Usare UG per fare carpenteria non è giustificabile, sia x via della sua complessità che dei suoi costi.
    Sarebbe come comperarsi un HUMMER H1 perchè 1 volta l'anno vai in montagna... peccato che poi lo devi usare in Città nel resto dei 364 giorni.
    Sicuramente un midrange (come solidedge o works) ha costi + accessibili ed un'interfaccia + gestibile.
    Ciao
    si però cosi non rispondete...
    il prezzo ok , non è alto... cioè oggi con 10000 non ti compri neanche una smart...
    però non mi interessa molto di andare a far la spesa in lamborghini, se a me piace ci vado basta avere i soldi...

    quello che mi interessa sapere è se ug è in grado di rendere produttivo, rispetto autocad, la realizzazione di costruzioni di carpenteria molto complesse.
    per fare un esempio la torre eiffel.. faccio prima in autocad o con ug.

    in fin dei conti, ug prevede la carpenteria?
    poi magari mia moglie puo andare a far la spesa in lambo ma non è importante.



    UGoverAll
    18-01-2005, 16.09.55

    Si, UG va benissimo per generare carpenteria.
    Si possono anche utilizzare un programma specifico chiamato "Steelwork", che automatizza la progettazione, permettendoti di progettare in modo "unifilare" per poi vestire la struttura con il profilo che vuoi.
    Ovviamente UG è un programma strettamente 3D, con un 2D utile solo a mettere in tavola ed ad aggiungere informazioni complementari: non ha un vero e proprio 2D con cui sia possibile generare tavole.
    Ci sono poi funzioni interessanti che ti permettono:
    - Di calcolare automaticamente il peso dei singoli componenti, dei sottogruppi e così via a salire fino all'assembly principale.
    - Di montare automaticamente modelli standard seguendo regole (mi vengono im mente le viti, ma è un esempio un po' stupido, probabilmente un esempio + calzante potrebbe essere un elemento di giunzione fra pezzi diritti).
    - Di gestire assembly molto molto grandi grazie a tecniche di semplificazione molto avanzate.
    etc etc

    Ci sono poi altri applicativi specifici per l'HVAC.
    Ciao



    Sato!
    19-01-2005, 11.05.25

    Si, UG va benissimo per generare carpenteria.
    Si possono anche utilizzare un programma specifico chiamato "Steelwork", che automatizza la progettazione, permettendoti di progettare in modo "unifilare" per poi vestire la struttura con il profilo che vuoi.
    Ovviamente UG è un programma strettamente 3D, con un 2D utile solo a mettere in tavola ed ad aggiungere informazioni complementari: non ha un vero e proprio 2D con cui sia possibile generare tavole.
    Ci sono poi funzioni interessanti che ti permettono:
    - Di calcolare automaticamente il peso dei singoli componenti, dei sottogruppi e così via a salire fino all'assembly principale.
    - Di montare automaticamente modelli standard seguendo regole (mi vengono im mente le viti, ma è un esempio un po' stupido, probabilmente un esempio + calzante potrebbe essere un elemento di giunzione fra pezzi diritti).
    - Di gestire assembly molto molto grandi grazie a tecniche di semplificazione molto avanzate.
    etc etc
    Ci sono poi altri applicativi specifici per l'HVAC.
    Ciao
    ok quello che mi hai scritto mi è sicuramente utile.
    molto interessante il concetto del sistema unifilare, un po meno la parte dei costruttivi.

    grazie mille sarà uno dei prg che dovro valutare in futuro se vorro passare al 3d.
    ciao



    Zimmemme
    19-01-2005, 12.38.41

    Ovviamente SolidWorks non è nemmeno da paragonare a UGS sul fatto delle prestazioni e potenzialità .
    UGS è un prodotto più completo rispetto a SW.
    Ovviamente il prezzo è una faccenda diversa ma comunque resta in linea con quello di Catia.

    Ultimamente ho avuto modo di apprezzare UGS rispetto alla V5 di Catia.
    Anche se a prima vista non sembra UGS è leggermente più intuiivo rispetto al Cat.

    Lo so... lo so... ora UGOverAll si sta bagnado... -_-'

    CiaU.



    m.sambo
    19-01-2005, 13.40.59

    Una piccola considerazione che ho già sollevato molte altre volte: molti pongono quesiti sul miglior software in assoluto, molti chiedono confronti... ma troppo spesso campati per aria, ovvero nella richiesta di informazioni manca il contesto in cui andremo ad applicare la soluzione CAD. Niente da dire che UGS (come anche CATIA) sia una soluzione più completa e potente rispetto a SolidWorks (o SOlidEdge o Inventor). Chi dicesse il contrario farebbe meglio a nascondersi... ma quando diciamo più completa... cosa vuol dire? COmpleta per che cosa? La seconda domanda spesso non è chissà che chiara e si rischia di dare risposte regolarmente sui generis. Sul sito ci sono molti esperti ei vari sistemi CAD, ma senza una richiesta e una contestualizzazione precisa i consigli rischiano di essere fuori target!
    La considerazione che faccio io consigliando sugli acquisti CAD (ma anche per l'acquisto di un pc o di una vettura!) è innanzitutto di considerare in modo preciso tutte le esigenze di progettazione e affini, dopodichè si passa a consigliare un prodotto che collimi con queste richieste possibilmente al prezzo più conveniente. Usare UGS per fare solo carpenteria e messe in tavola (fosse anche la Tour Eiffel), mi pare id sprecare le sue enormi potenzialità , non si tratta solo di un CAD, ma di un sistema completo di progettazione che risponde non solo alle esigenze di "disegno" ma anche di sviluppo dell'intero ciclo di vita del prodotto. Questo è il suo target (correggimi se sbaglio UGoverall) e sarebbe pure riduttivo prendere UGS come quello che fa i cofani delle macchine solo perchè sono superfici complesse. Volendo le modelli anche in Rhino! UGS è un sistema molto molto più ampio, non mi pare nato per fare pezzetti meccanici!! Usare UGS per fare carpenteria mi parebbe di usare il 5% di un fantastico sistema che terrà sempre fermo ma che ho pagato decine di migliaia di euri, magari per la messa in tavola è anche più legnoso (non avermene a male UGoverall) degli altri CAD. E dico... ma l'investimento ha avuto un suo ritorno? Ciò che ho investito lo sfrutto? Se spendevo di meno, potevo avere i medesimi risultati? Ho un bellissimo mezzo, ma che casino farlo funzionare!
    Giusto per dire, anche SWX permette la progettazione in unifilare di strutture di carpenteria e con un semplice comando applica i profili alle linee della struttura. Anche SWX gestisce le intersezioni tra i vari profili in modo semplice... Magari UGS lo fa meglio (non lo so, mai usata la carpenteria di UGS), ma anche SWX lo fa.
    Che poi qualcuno voglia andare a fare la spesa comunque con la Ferrari, magari in centro città ... la trovo una scelta libera, ma poco razionale. Parere mio personale che non vuole indirizzare su un software o l'altro (non ne ho l'interesse) ma semplicemente vuole essere uno spunto di riflessione.

    Michele



    Zimmemme
    19-01-2005, 14.06.05

    Ovviamente quando si dice che UG è più completo di SW si intende che come software ha molte più applicazioni rispetto a SW come ad esempio la gestione di superfici.

    Certo che se si guarda l'altra faccia della parola "completo" ovvero "completo per cosa?" allora è tutto un'altro discorso.

    CiaU.



    UGoverAll
    20-01-2005, 09.28.33

    Ciao Zimmiemme,
    Come sai il matrimonio fra Fiat e GM è finito.
    Entrambe le aziende non posseggono + azioni dell'altra.
    L'unica cosa ancora in piedi, sono le Joint Venture, ma non si sa ancoera per quanto.

    Fiat è quindi libera di cambiare CAD quando vuole: io non credo lo farà... anche se tutte le volte si sente dire "ah come era bello Catia..." i risultati sono dalla parte di UG:
    - Ho visto personalmente un foglio excel con i confronti delle tempistiche di modifica di una porta fra Catia V4 (esplicito) e UG (Chunky): 2 giorni vs 4 ore!
    - Ci sono applicativi come gli Archetipi, sviluppati in KF, che permettono risparmi incredibili di tempo in varie attività:
    . Creazione sezioni di fattibilità
    . Creazione P-P1, H-h1, Hemming flange etc

    Comunque il mondo è vario e potrebbe sicuramente capitare che Fiat ritorni a Catia.
    Il problema in questo caso sarebbe:
    Si ritorna a Catia, ma quale catia? V4? inpossibile... un sistema usatissimo, ma ormai morto.
    V5? ma ve la vedete Fiat che apre la strada nell'automotive all'utilizzo di V5? noooo

    Le aziende che hanno dichiarato l'utilizzo di V5 nell'automotive sono:
    - Ford: tutti sappiamo in che casini sono finiti.
    - Toyota: se qualcuno sa come va li l'implementazione è benvenuto. A me risulta stiano continuando ad usare "TOGO".
    - BMW: sui pianali. Però i fornitori continuano a ricevere file V4.

    Comunque chi vivrà vedrà !

    CiaUUUUUU
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 05-03-2008 alle 23: 48

  6. #6
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Zimmemme
    20-01-2005, 10.01.35

    In effetti la tecnologia dietro a CatiaV5 è valida quanto quella di UgNx3 con il fatto però di essere meno intuitiva.
    Ovviamente se si chiede ad un utilizzatore di V5 quale dei due sistemi sia migliore non ci sono dubbi sulla risposta, nevvero?
    Io penso siano entrambi sistemi validi ma effettivamente cambiare cad è sempre un passo molto importante e molto delicato che non credo che Fiat, oggi come oggi, possa permettersi di rischiare.
    Mi dicono che sulla messa in tavola V5 va un po' meglio di Nx ma ovviamente anche questo è un parere di un utilizzatore V5.
    Toyota, Ford e Bmw sono una buona presentazione per V5 anche se bisognerebbe vedere effettivamente quanto e come vengono utilizzati.

    Il ritorno alla V4 anche per me è impossibile.
    Ma tutti siamo abituati alle decisioni di Fiat quindi non mi sento di fare previsioni in merito.
    Non mi stupirei si decidese di usare Ptc!!!! (Che tra l'altro è già usato da Iveco per la scocca...)

    CiaU.



    Fantasma
    20-01-2005, 16.13.43

    una domanda semplice semplice:

    Chi usava UG prima che FIAT lo imponesse?



    Zimmemme
    20-01-2005, 16.37.39

    La risposta pare scontata ma poi non lo è tanto... tanto per fare un nome ItalDesign o chiunque non lavorasse esclusivamente per fiat.

    Comunque hai ragione tu, nell'indotto fiat, quest'ultima ha imposto ug.
    Ciò non vuol dire che oramai per CatiaV4 non fosse giunto il momento di aggiornarsi.

    Era questo che volevi dire?



    Fantasma
    20-01-2005, 17.03.12

    esto es !!



    stefano_ME30
    21-01-2005, 21.46.33

    Ford e' finita nei casini?!
    Quali casini?

    stefano

    P.S.:UGoverAll leggere i tuoi post sono uno spasso!!



    UGoverAll
    24-01-2005, 20.49.43

    Ford 2 anni fa ha annunciato l'intenzione di lasciare IDEAS per andare su catia V5 (il nuovo Direttore Tecnico arrivava da Chrysler... a proposito di imposizioni... tutto il world è un town!).
    Se chiedete a qualunque azienda che fa stampi che formato dati riceve da Ford Vi risponde IDEAS... perchè?
    Perchè il progetto V5 in Ford va molto a rilento! Probabilmente hanno utenti non molto scafati, probabilmente il passaggio non è stato gestito, probabilmente boh?
    Fatto sta che sono nei casini...

    X Fantasma: chi usava Catia prima che Fiat lo imponesse? Io lavoravo in Matra ed ogni volta, dopo una demo: "Bello, peccato che Fiat ci impone di usare Cadds 4X".
    Non vorrai dirmi che se tu hai UG (o Pro/E) e lavori per VW, questa non ti impone Catia?

    ih ih ih
    CiaU Neh!



    Fantasma
    25-01-2005, 11.30.34

    XUGoverall
    Alla tua domanda non so rispondere perchè quando mi sono affacciato nel settore Automotive CATIA era già imposto , pero' so rispondere alla mia ........ NESSUNO!!!

    x quanto riguarda VW è evidente che tu non hai contatti con la germania perche' ti posso garantire che sono molto piu' elastici sotto questo punto di vista.

    Sinceramente non so dirti se BMW raggiona come VW o impone il suo cad come GM ma ti posso garantire al 100/100 che VW e molti altri clienti che abbiamo non ci impongono nessun tipo di CAD !!! ......... parlo naturalmente di stampi

    ........ridi ridi che la pacchia sta finendo



    UGoverAll
    26-01-2005, 10.52.18

    Ehh si, me li vedo i costruttori tedeschi che ti chiedono gentilmente "caro stampista, che CAD usi che ti do' questa ossatura porta nel formato che più ti aggrada? oppure preferisce uno STEP? mi dica, il formato AP204 o l'AP213? ... e quando ha finito il suo stampo, mi dia pure il risultato in OmniCAD o UG o Pro/E o, se le avanza tempo e riesce a convertirlo in Catia mi fai un favore...".

    Cattivi GM che ti danno il formato UG e lo rivogliono indietro...

    Chi usava UG prima di Fiat?
    Alcune piccole aziende tipo: Nuovo Pignone, Fiat Avio, Ducati, Aprilia, Guzzi, Malaguti, Carraro Trattori, Same, Azimut barche, Candy, Denso, Leitner, San Benedetto, SIPA, Teksid
    ... per rimanere in Italia.

    Se vuoi mi informo per l'estero...

    Comunque, se non ti piace UG non c'è bisogno di rispondere sarcasticamente ad ogni mio 3D... altrimenti mi rendo conto che scendo anch'io sul tuo stesso piano: e la cosa non mi piace. Continua ad usare Catia4 e sii contento così, portando argomenti a sostegno del tuo sistema e del tuo modo di lavorare.
    Se la pacchia finirà (pacchia per me poi...) sarà il mercato a dirlo.
    Visto che il divorzio è cosa fatta, aspetto con impazienza, come te, l'annuncio del ritorno a Catia.

    CiaU (non metto ih ih ih per non irritarti... ops l'ho messo)

    PS: "raggiona" si scrive con una sola g... "ragiona".



    Fantasma
    26-01-2005, 15.25.45

    XUG
    Alle tue provocazioni isteriche non rispondo neanche ma vorrei chiarie i punti per me primari

    1° La matematica mi arriva in formato Catia.
    posso convertirla leggerla trasformale nel formato che desidero e poi lavorarla come meglio credo

    2° Il problema puo' nascere solo quando mi chiedono di fare alcune cose particolari come potrebbe essere una deformazione e dopo restituirla;
    In quel caso mi viene chiesto un formato Catia ma molte volte invio un file in formato IGS, SENZA AVERE NESSUN TIPO DI PROBLEMA!!!!!!

    Clienti in questione sono:
    WV
    Wolfsburg
    PP-K75
    Schmidt & LInk
    SChuler cartech
    Frimo

    P.s.
    Spero di non aver fatto nessun errore grammaticale.

    p.s.2
    Nuovo Pignone,Fiat Avio, Ducati, Aprilia, Guzzi, Malaguti, Carraro Trattori, Same, Azimut barche, Candy, Denso, Leitner, San Benedetto, SIPA, Teksid
    Scusa Ma Nuovo Pignone se non sbaglio fanno eliche, Candy l'unico che mi viene in mente sono le lavastoviglie ,Ducati le carenature le danno all'esterno da sempre, ho fatto qual'cosa anche per loro............... chi di questi lavora con matematiche di classe A?
    ...... ma stiamo parlando della stessa cosa?

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------
    PRIMA DI ABBASSARTI AL MIO LIVELLO ARRIVACI
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 05-03-2008 alle 23: 59
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  7. #7
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    UGoverAll
    26-01-2005, 21.44.33

    Stasera sono allegro e felice!
    La mia bimba compie finalmente 4 mesi: abbiamo cambiato latte, siamo passati al Nativa 2!

    Ritornando al titolo del 3D, cos'è meglio SWX o UG, abbiamo scoperto che è meglio Catia4 perchè quando ritorni le matematiche al cliente le puoi dare in formato IGES.

    Per finire un commento sulle deformazioni.
    In Fiat quando dovevano precentinare una porta con Catia4 (usando Globdef) ci mettevano 1 settimana, adesso con UG (usando Global Shaping) ci mettono un giorno.
    Il tutto documentato.

    Un commento sulle modifiche:
    Porta anteriore di 199: grossa modifica al piano cartone (discesa cristallo da 2 guide a una, inversione inclinazione barra anti-intrusione).
    Catia4 (modello in esplicito): 20 ore
    UG (modello Chunky): 4 ore

    Comunque Catia è un ottimo sistema, UG è un sistema fantastico... speriamo che Fiat ritorni a Catia e che UGS fallisca... così tutti usiamo lo stesso sistema CAD e via...

    Benito sarebbe stato felice di vivere in un mondo dominato da un solo sistema

    Fantasma: la tua firma è fantastica! CiaU dalla proviancia di CN



    Fantasma
    27-01-2005, 09.22.08

    x ug
    La mia non era una firma ma una risposta alla tua afferamzione precedente.

    "... altrimenti mi rendo conto che scendo anch'io sul tuo stesso piano"

    Io ho solo provato a rispondere al tred se tu la prendi come una cosa personale questi sono problemi tuoi.
    I tuoi calcoli sono sbagliatissimi.
    se vuoi te lo dimostro.... ma so già che te le sfide non le accetti come facesti qualche tempo fa, tirandoti indietro.

    ciao



    stefano_ME30
    27-01-2005, 20.54.25

    Fantasma
    ti stimo perche' ritengo che la tua esperienza sia notevole.
    Quando dici che i calcoli di UGoverAll sono sbagliati, potresti spiegarti meglio?
    I dati di UGoverAll mi sembrano interessanti e non penso che se li sia inventati, ma di sicuro tu hai la tua opinione su come vengono fatti questi bench.
    Sarebbe molto interessante se potessi argomentare e confrontarti con lui con degli esempi o delle opinioni.

    Ciao
    con vera stima
    stefano

    P.S.:vi prego non litigate siete di sicuro gli esperti del settore ed e' un peccato sprecare la possibilita' di confrontarvi duramente si, ma senza arrabbiarvi.



    UGoverAll
    28-01-2005, 00.43.41

    Fantasma,
    Io non mi sono mai tirato indietro di fronte a nessun benchmark: ne ho sostenuti a centinaia nel corso dei miei 20 anni nel mondo del CAD, con Cadam, con Euclid, con ICEM, con Strim100, con Pro/E, con UG.

    Alcune volte ho vinto altre ho perso: that"s life.

    Sai perchè non ti ho più contattato?
    Perchè sono andato a rivedere i tuoi post: sorpresa... mai un intervento costruttivo, consigli per chi ne sa meno, mai un"argomentazione a supporto delle tue tesi, come molte volte invece io faccio. Solo frasi lapidarie tipo:
    ' Il miglior CAD è Catia4 usato in esplicito.
    ' Chi usava UG prima che Fiat lo imponesse.

    buone solo per alimentare polemica.

    Io ho un ottimo rapporto con chi "ama" questo mondo (sambo, stefano me30, folini, melloni) che non mancano mai di dare una mano a chi la chiede... come ti ho detto da te leggo solo polemiche e frasi fatte.

    Detto questo passo e chiudo: il titolo del 3d era SWX vs UG. Penso che si sia detto tutto sull"argomento.



    Zimmemme
    28-01-2005, 09.51.51

    Ok, dai, dico anche la mia, va! -_-'

    Per quanto riguarda il titolo del topic è chiaro che molto dipende dall'utilizzo che bisogna fare del software.
    Certo che, per citare una frase che qualcuno ha scritto nel forum, comprare una Ferrari per andare dal panettiere è un'assurdità.
    Detto ciò... così, a priori, UG è migliore di SW che al massimo può essere paragonato a SE.
    Se non altro UG gestisce sia solidi che superfici... mentre SW e SE sono orientati ai soli solidi.

    Ok... ora passiamo alla discussione più succulenta....

    Secondo me UgOverAll ha l'incubo di CatiaV4 perchè non perde occasione di dimostrare quanto UGS sia superiore.
    Ok, ci sei riuscito... ma del resto è quasi ovvia la cosa, CatiaV4 è un prodotto validissimo ma non più aggiornato dalla Dassoult che punta tutto sul CatiaV5.
    Quindi bisogna paragonare NX3 a V5R14.
    A mio parere i due prodotti si equivalgono, entrambi hanno punti a favore e punti a sfavore ma in sostanza rimangono i due cad più completi al momento.
    Se Fantasma si occupa di stampi inteso come completamento e fuorifigura finalizzati a percorsi utensile da eseguire su macchine CN (controllo numerico) allora, credetemi, il parametrico è solamente dannoso!!!
    Quindi benvengano V4, Rhinoceros, Omnicad (grande!) e compagnia briscola.

    Quindi, quando si confrontano due software bisogna anche sapere per quali esigenze.
    CiaU.



    Zimmemme
    28-01-2005, 09.54.10

    EOS, tu hai visto SW rispetto ad NX2.

    Hai visto NX3?
    Secondo me da NX2 a NX3 c'è un salto qualitativo pari a quello dalla 18 alla NX.

    CiaU.



    Fantasma
    28-01-2005, 10.17.43

    Grazie Zimmemme, è propio questo che provo a dire da tempo!!!



    Inventore
    28-01-2005, 10.29.21

    Quindi, quando si confrontano due software bisogna anche sapere per quali esigenze.
    Santissime parole!
    Infatti secondo me e' inutile investire fior di $$ per un cad high level quando per fare macchine automatiche basta (e talvolta avanza) anche un mid range.
    Considerate poi anche che oltre al costo del sw deve seguire anche quello dell'hw, dell'assistenza e della formazione del personale. Sotto questo aspetto poi c'e' da gridare allo scandalo, perche' se poi un disegnatore se ne va, allora devi ricominciare daccapo.

    Se poi la ditta deve fare carrozzerie o aeroplani o ..... ed ha $$ da investire allora il discorso cambia.
    Penso (mia opinione) comunque che in molti casi coloro che hanno preso UG o Catia l'anno fatto perche' obbilgati da chi (piu' grosso di loro) gli dava il lavoro imponendo lo standard.
    Noi abbiamo rinunciato, anni fa, ad una commessa con tetra pack poiche' ci imponeva Pro-e.



    Marcof
    28-01-2005, 21.29.29

    Zimmemme dice:
    Ok, dai, dico anche la mia, va! -_-'
    (cut)
    Detto ciò... così, a priori, UG è migliore di SW che al massimo può essere paragonato a SE.
    Se non altro UG gestisce sia solidi che superfici... mentre SW e SE sono orientati ai soli solidi.
    Dico anche io la mia.......
    a priori Ug è più potente e completo di SWX (e vorrei anche vedere ceh fosse il contrario). Per il paragone IMHO è SE che "al assimo" può essere confrontato a SWX.
    Per quanto riguarda la questione delle superfici ti sbagli. Sia SWX che SE gestiscono le superfici e possono usarle per modellare i solidi. Ovvio che le sup di UG sono ad un livello diverso.
    SWX o SE li hai mai provati ?



    UGoverAll
    28-01-2005, 21.41.46

    Sorry, ma l'incubo di Catia4 proprio non mi appartiene.

    I miei incubi sono:
    1) Che i miei figli crescano male
    2) Avere una vecchiaia brutta e difficile
    3) Perdere il lavoro e non riuscire a mantenere la mia famiglia
    4) Che l'inter vinca scudetto e coppa campioni
    5) L'islam e l'odio che gli estremisti nutrono per l'occidente
    ....
    199) Catia V4
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 06-03-2008 alle 00: 11
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  8. #8
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    UGoverAll
    28-01-2005, 21.45.22

    Ah... vi ripeto che da adesso in avanti, prima di rispondere o scendere in polemica con qualcuno in questo forum, vado alla ricerca prima dei post costruttivi e di aiuto al resto della comunità postati dall'individio.

    Quasi tutti i post che risolvono richieste di aiuto nel forum UG sono miei... non vedo perchè dovrei rispondere a chi non si comporta nello stesso modo.

    Ciao Zimmi



    stefano_ME30
    29-01-2005, 19.24.56

    quella dell'Inter me la devi sspiegare!!
    stefano

    P.S.:L'incubo vero e unico e' che la Juve continua a vincere!
    hehe



    Marcof
    29-01-2005, 20.23.42

    quella dell'Inter me la devi sspiegare!!
    stefano
    P.S.:L'incubo vero e unico e' che la Juve continua a vincere!
    hehe
    Il mondo è bello perchè è vario.
    Per me l'incubo è il calcio, che salta sempre fuori dappertutto. Burp !!



    Zimmemme
    30-01-2005, 13.40.07

    X UgOverAll:
    Ovviamente quando parlavo dell'incubo CatiaV4 scherzavo, era tanto per sdrammatizzare un po'!

    Per Marcof
    Certo che SW e SE gestiscono le superf. ma non in maniera ottimale come UG o CatV5.
    Mi sono espresso male, sorry.

    CiaU.



    baltoro
    31-01-2005, 09.09.09

    Condivido con Marcof lo sbigottimento per il calcio.
    Ma quando ci danno un po' di musica in tv la domenica pomeriggio?

    B-))))



    UGoverAll
    31-01-2005, 10.36.10

    Ciao baltoro,
    Per sentie ottima musica e vedere programmi interessanti, io mi sintonizzo all80% su MTV... provaci anche tu...

    Comunque io amo il calcio, anche se solo virtuale ormai... allo stadio ci vado pochissimo.
    Poi sono d'accordo con Voi che l'indigestione che ci stanno propinando è veramente troppa.



    Fantasma
    31-01-2005, 15.51.24

    Il vero Sport inizia il 6/3/2005 a Melbourne !!!!!



    Marcof
    31-01-2005, 18.56.24

    Il vero Sport inizia il 6/3/2005 a Melbourne !!!!!
    Se mi è concesso: .......ROTFL !!!



    UGoverAll
    01-02-2005, 12.04.09

    ROTFL al cubo!



    Fantasma
    01-02-2005, 14.34.24

    ............ che min.... è ROTFL?



    UGoverAll
    01-02-2005, 21.29.15

    Eccoti un link interessante:
    http://www.pippo.it/Gratis/acronimi.htm
    ... anche se ricordarli tutti è impresa improba...

    Sono andato a leggermi alcuni tuoi post antichi:
    6 sicuro che Comau Divisione Stampi lamiera accetti lamiere sviluppate solo con OmniCAD?
    Sono stato da loro settimana scorsa, ma non ho colto questo aspetto... Il metodo usualmente lo fanno in Catia V4 (come al solito in input in UG per il Die Design sono casino: buchi, superfici non trimmate) ma faranno un pilota anche con UG.



    Fantasma
    02-02-2005, 14.49.13

    Sono sicuro al 100%100 .Sia in Comau stampi sia in UTS fanno lo sviluppo delle alette con Omnicad .Comau, come gia' saprai, è presente anche in spagna (Mecaner) anche loro usano Omnicad per sviluppare le alette. .........Ma sei sicuro di non aver confuso Comau con Candy*

    Per rispondere pure al discorso delle superfici non trimmate buchi ecc. in omnicad esiste un comando Topology che mi evidenzia le superfici che sono scollate quindi facilmente da mettere a posto e se continui ad avere problemi di input non è problema di chi ti da le matematiche ma è un problema del convertitore che stai usando per importarle, in questo caso UG.

    Quando si effettua uno sviluppo della lamiera si presuppone che si è in fase definitiva quindi pronta per essere lavorata, per quale motivo devi rileggere il file su UG?

    Ricordati che la mia proposta è sempre valida .

    p.s.
    Se ti serve un IGES pulitodove UG non strappi tutto fammelo sapere

    *
    Se non hai capito questa battuta vatti a vedere il post dove parlavi di UG nel settore Automotive.



    UGoverAll
    02-02-2005, 17.45.38

    Non ho confuso Comau con Candy, anche perchè Candy è il nome di quella bambinetta dei cartoni no?? "Candy oh Candy ...."

    E' vero... se ci sono buchi è sicuramente un problema di chi legge, quindi di UG... tanto a dir la verità è sempre e comunque colpa di UG...
    ... mano male che Fiat e GM hanno litigato, così Fiat torna a Catia...
    Che strano il mondo... quando un altro CAD non riesce a leggere i dati UG (capitato in 199...) la colpa era sicuramente del sistema che scrive... in questo caso UG...

    Piaciuto il sito con le abbreviazioni??



    Fantasma
    03-02-2005, 09.04.22

    Mai dato la colpa a nessuno

    Nel senso se io faccio un iges e dopo vedo che questo iges non viene letto la prima prova che faccio è quella di leggere questo iges con il software che l'ha generato. se non vi sono tranezze per me è un buon iges.
    questa è sempre la prima prova che faccio prima di dare la colpa.

    Con Ug sinceramente problemi di scambio file sono veramente rari, riesco a colloquiare senza problemi.



    UGoverAll
    03-02-2005, 09.50.55

    Viviamo in un mondo in cui il primo problema è accollare le colpe a qualcuno...
    In Fiat quel che capita sempre è che a fronte di un problema prima di capire se la colpa potrebbe essere di chi sta lavorando di fronte al sistema, si dia la colpa al software.

    Piccolo nanetto: ero in 199 e sento urlare come un ossesso un Team Leader... "Questo UG di mer.da!". Vado a chiedere che succede:
    "Sone le 13.15, il progettista lavorava su questa parte dalle 8 e adesso questo sistema di mer... non loi fa più salvare!!! Con catia non succedeva... Devo consegnare!!"

    Io penso: brau merlu: laori dalle 8 e non hai mai salvato?????
    Poi analizzo il problema: Era caduto "Samba", cioè il software NFS che collega i client UG su PC ai server iMAN su Unix... il messaggio era chiarissimo: "Loose Network Connection...", ma comunque la colpa è sempre del mio caro, vecchio IUGGI'!

    Cordialmente, il vostro UGoverALL di quartiere...

    Ah... basta con questa discussione UG vs SWX!



    Fantasma
    03-02-2005, 10.05.07

    Per la prima volta concordo in pieno con UgoverAll



    Zimmemme
    03-02-2005, 12.25.17

    Fantasma parla di Omnicad, UGoverAll risponde citando Catia... qui qualcosa non quaglia!!!

    Purtroppo, oramai è cosa nota, Fiat rifiuta i prodotti validi a favore di altri inutili e gabulosi.
    Cv e Catia in testa a tutti.

    Saluti.
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 06-03-2008 alle 00: 23

  9. #9
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Fantasma
    03-02-2005, 12.51.32

    Vorrei ricordare a Zimmemme che fino a qualche tempo fa fiat imponeva catia.



    Fantasma
    03-02-2005, 12.56.01

    Per quanto riguarda CV l'unica cosa buona che aveva era la ragazza che faceva i corsi .....................



    Zimmemme
    03-02-2005, 12.57.10

    Ringrazio Fantasma per la precisazione.

    Il fatto che io utilizzi Catia non vuol dire che sia privo di difetti.

    CiaU.



    Zimmemme
    03-02-2005, 12.59.38

    Propongo Rhinoceros per FIAT !!!!!

    P.s. Cv oggi è una chiavicazza ma all'epoca.... pure! Hehehehe...

    CiaU.



    UGoverAll
    03-02-2005, 14.32.42

    OK.
    Allora alla prossima riunione dell'IT porto la proposta:

    1) STILE: Rhinoceros
    2) Body in White: IRONCAD
    3) Powertrain: INVENTOR
    4) Dettagliatura: AutoCAD

    Vado?

    PS: Come si chiamava la ragazza che faceva corsi di CV??



    Fantasma
    03-02-2005, 14.35.09

    Non ricordo era una brunazza da paura



    baltoro
    03-02-2005, 16.30.55

    Mi piacciono questi thread fiume...
    ...sono quasi equivalenti ad una jam in stile Frank Zappa.
    E quando non c'entrano ASSOLUTAMENTE nulla con il tema, meglio!
    Ciao
    B-)



    baltoro
    03-02-2005, 16.39.56

    Ah, non avevo visto l'intervento di UGoverAll sulla musica...
    Sì concordo, MTV va bene (e adesso èanche in stereo, finalmente).
    Ma io lanciavo un gancio a Marcof,
    visto che si interessa di generi musicali
    che è da trovare in tv anche alle 3 di notte.
    Smile
    B-)



    Zimmemme
    03-02-2005, 17.33.07

    OK.
    Allora alla prossima riunione dell'IT porto la proposta:
    1) STILE: Rhinoceros
    Beh, anche se ironico, io Rhino per lo stile lo vedo bene!
    Hehehehehehe....

    CiaU.



    Marcof
    03-02-2005, 17.44.12

    Ah, non avevo visto l'intervento di UGoverAll sulla musica...
    Sì concordo, MTV va bene (e adesso èanche in stereo, finalmente).
    Ma io lanciavo un gancio a Marcof,
    visto che si interessa di generi musicali
    che èdura trovare in tv anche alle 3 di notte.
    Smile
    B-)
    Ti avevo capito ! :-) Solo che se rispondevo a proposito di MTV o mi metto a parlare di musica nella nostra povera e disgrazieata era (musicalmente parlando) altro che UG vs SWX. Ci diamo un appuntamento alla mattina presto e ci sfidiamo a duello ! :-)
    Io pistola, gli altri spada, stile Coki e Renato :-)
    Essendo io di sicuro in netta in minoranza, mi pare un decisione equa.



    UGoverAll
    07-02-2005, 10.35.47

    Zimmemme,
    So che Rhino va veramente bene per le superfici di stile, quasi quanto UG ;-) ma per esperienza, quelli che fanno stile nell'automotive (non superfici di classe A, ma stile vero e proprio VOGLIONO usare solo Alias).

    Ciao



    Fantasma
    07-02-2005, 18.01.42

    .......modellatore superficiale ;-)



    UGoverAll
    08-02-2005, 09.29.40

    ......sketcher



    Fantasma
    08-02-2005, 10.02.35

    ....... Alias Studio Tools



    UGoverAll
    08-02-2005, 18.53.17

    .... forza juve, forza ferrari, forza valentino



    Fantasma
    09-02-2005, 17.07.26

    ...... forza roma



    UGoverAll
    09-02-2005, 17.58.18

    Posso vomitare o prendo un maalox?
    basta con questo 3d va...



    lamu01
    07-12-2005, 15.45.38

    Anchio conocordo con chi sostiene UG.
    Durante l'università ho fatto "diverse" cosette con SW, ma per svolgere la tesi ho preferito un'azienda dove lavorassero con UG NX.
    UG è vero, all'inizio è ostico da digerire ma una volta che hai ingranato, SW non gli rende neanche minimamente grazie..., ritengo giusta anche l'affermazione ceh medie-piccole aziende possono lavorare con software del livello di SW o SE.
    Per la messa in tavola 2D, concordo al 1000%, oramai nessuno gestisce più il 2d!
    MODERNIZZARSI!
    ciao



    wury
    07-12-2005, 16.17.16

    nessuno gestisce il 2D ? ma tu come gli dai i disegni in officina? gli fai un modello virtuale? o gli dici all' operaio di 60 anni di predersi le misure da solo nel CAD3D ...ma su siamo realisti...



    HUNTER-3D
    07-12-2005, 16.37.50

    concordo con WURY.. nulla a togliere al 3D! ma la realtà e nella realizzazione del progetto. Le soluzioni sono o si sviluppa tutto in 2D per poter facilitare l'operaio, oppure chi per sua fortuna è in possesso di macchine super-mega-futuristiche inserisce il disegno in 3D ed automaticamente realizza tutto lei..
    Senza parlare del prezzo del prodotto finale.
    Io per ora preferisco ancora la flessibilità,cioè realizzare prototipi in 3D e svilupparli in 2D per poi passarli in officina.
    Voi come fate??



    UGoverAll
    12-12-2005, 13.19.08

    concordo con WURY.. nulla a togliere al 3D! ma la realtà e nella realizzazione del progetto. Le soluzioni sono o si sviluppa tutto in 2D per poter facilitare l'operaio, oppure chi per sua fortuna è in possesso di macchine super-mega-futuristiche inserisce il disegno in 3D ed automaticamente realizza tutto lei..
    Senza parlare del prezzo del prodotto finale.
    Io per ora preferisco ancora la flessibilità,cioè realizzare prototipi in 3D e svilupparli in 2D per poi passarli in officina.
    Voi come fate??
    Nell'automotive i 2D "costruttivi" sono morti da tanto tempo, per fortuna.
    I 2D servono per "annotare" i mdoelli 3D, in cui i mettono:
    - quote di massima
    - punti di riferimento e punti di saldatura (comunque ereditati dal 3D, sono quelli che fannod a riferimento)
    - note

    ... e non sapete come si vive meglio...
    a mio parere sviluppare in 3D per poi mettere in tavola in modo dettagliato (soprattutto le quote costruttive) è un modo arcaico di procedere.
    Poi se ci sono aziende che preferiscono andare avanti in questo modo, liberissime: ci sono i rumeni e i cinesi dietro l'angolo che aspettano...



    wury
    12-12-2005, 14.23.43

    come hai detto tu nel AUTOMOTIVE i 2D sono morti ma in molti altri campi sono vivi e vegeti per esempio come faresti a dare a una ditta esterna la quale non deve sapere che macchina stai facendo un disegno di un particolare? Vorrei vedere se un carpentiere di 50 anni mette un monitor in officina e và a prendersi le misure da solo...mah in futuro sarà cosi ma per adesso non ho mai visto nessuno farlo..
    ...non generalizziamo sempre con le proprie esperienze e con il proprio settore lavorativo ogni settore ha le sue esigenze e i suoi documenti da gestire.
    e poi il disegno è solo un mezzo non è che essere solo esperti di CAD si è dei bravi progettisti..
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 06-03-2008 alle 00: 33

  10. #10
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    UGoverAll
    12-12-2005, 14.52.52

    come hai detto tu nel AUTOMOTIVE i 2D sono morti ma in molti altri campi sono vivi e vegeti per esempio come faresti a dare a una ditta esterna la quale non deve sapere che macchina stai facendo un disegno di un particolare? Vorrei vedere se un carpentiere di 50 anni mette un monitor in officina e và a prendersi le misure da solo...mah in futuro sarà cosi ma per adesso non ho mai visto nessuno farlo..
    ...non generalizziamo sempre con le proprie esperienze e con il proprio settore lavorativo ogni settore ha le sue esigenze e i suoi documenti da gestire.
    e poi il disegno è solo un mezzo non è che essere solo esperti di CAD si è dei bravi progettisti..
    hai ragione nel dire che il 2D è un mezzo e i bravi progettisti si vedono da altro.
    Il problema è che dietro i 2D "costruttivi", fatti cioè con tutte le indicazioni per produrre il pezzo, si cela il fatto che si applica una metodologia "vecchia" e che sarà anche + consolidata, ma + di tanto non si può fare x incrementarne l'efficienza...
    ... e il carpentiere di 50 anni, messo a confronto con il rumeno/polacco/cinese che fa il lavoro in metà del tempo al 20% del costo, in breve tempo si troverà con il c... per terra...
    Comunque chi vivrà vedrà...



    Jarno
    12-12-2005, 15.19.02

    si applica una metodologia "vecchia" e che sarà anche + consolidata, ma + di tanto non si può fare x incrementarne l'efficienza...
    Eh, ma adesso ci apri il libro e ci dici come dovremmo fare x non trovarci col culo x terra, eh?! ;-)
    Ti dirò: quando lavoravo negli stampi pure io non facevo dei 2d costruttivi, ma nella carpenteria è dura, ho alcuni fornitori "avanti" ai quali dò dei disegni semplificati xkè il know-how ce l'hanno loro, ma gli altri possono solo tagliare e saldare a misura...
    ciao!



    lamu01
    12-12-2005, 15.21.17

    UGOVERALL ha ragione,
    la scorsa settimana ho parlato copn un fornitore eseterno per la realizzazione di particolari da campionare, bene ero pronto a passargli le messe in tavola e lui mi risponde che voleva solo i modelli delle parti, perchè i suoi operai di "50" anni avevano seguito un corso basilare sui modellatori 3d.
    Ditta medio-piccola, aggiungo.



    UGoverAll
    12-12-2005, 19.03.50

    Eh, ma adesso ci apri il libro e ci dici come dovremmo fare x non trovarci col culo x terra, eh?! ;-)
    Ti dirò: quando lavoravo negli stampi pure io non facevo dei 2d costruttivi, ma nella carpenteria è dura, ho alcuni fornitori "avanti" ai quali dò dei disegni semplificati xkè il know-how ce l'hanno loro, ma gli altri possono solo tagliare e saldare a misura...
    ciao!
    Io dico solo che se noi italiani, con il costo del lavoro che abbiamo, pensiamo di poter continuare a lavorare come si faceva "una volta", cioè con i 2D dati in officina e un operaio che te li interpreta e ti fa il manufatto, non possiamo che soccombere di fronte a chi fa la stessa cosa (rumeni/cinesi etc) ma è pagato un ventesimo...
    Per esempio, tutte le messe in tavola del nuovo Fiat Ducato non sono state fatte in Italia da chi ha fatto i modelli 3D, ma in Romania... toh, guarda...
    ... ed abbiamo perso un pezzo di progetto... la cosa non è destinata a farmarsi... se non implementiamo tecnologie innovative, non accessibili a queste risorse sottopagate, siamo destinati a rimanere senza lavoro...



    wury
    12-12-2005, 22.12.15

    ok ok da questo lato vi fò ragione ma tutto questo non dipende da noi progettisti ma dalle aziende che costruiscono io come progettista dò quello che mi viene chiesto e poi comunque il costo della messa in tavola 2D glielo faccio fare ai giovani appena usciti dalla scuola che gli fà bene imparare queste cose ;-)



    UGoverAll
    12-12-2005, 23.01.27

    ok ok da questo lato vi fò ragione ma tutto questo non dipende da noi progettisti ma dalle aziende che costruiscono io come progettista dò quello che mi viene chiesto e poi comunque il costo della messa in tavola 2D glielo faccio fare ai giovani appena usciti dalla scuola che gli fà bene imparare queste cose ;-)
    ... è solo sana discussione eh... spero che nessuno se la prenda...
    Qualche tempo fa stavo discutendo con il più grosso produttore di stampi lamiera di torino (inizia con "c" e finisce con "u" ), parlando di come sarebbe produttivo utilizzare UG in tutta la filiera di progettazione (Prodotto - Metodo - Stampo - Documentazione - CAM).
    Le resistenze all'implementazione di questo processo ovvio sono altissime.
    Bene... alla fine il Direttore Tecnico mi fa questo esempio: "Volevamo prendere uno stampo per BMW, lavorando a margine ZERO, o anche sottocosto, pur di annoverare BMW nel nostro "book". Bene, noi abbiamo fatto l'offerta basandoci sul nostro tradizionale processo: CatiaV4 x il metodo, VERO e AutoCAD per lo stampo, AutoCAD per la documentazione, SMIRT per il CAM... bene... la concorrenza tedesca, ormai equipaggiata di tutte le diavolerie parametriche ha comunque fatto un'offerta + bassa del 30%".
    FINE DEL DISCORSO: Tagliati fuori... segno che i processi tradizionali nulla possono con un metodo innovativo e ben rodato...
    Sapete come è finita con UG? fatto un primo pezzo del progetto sono ripassati in AutoCAD... alla fine la mia considerazione fatta nel meeting di wrapup è stata: "non ci sono problemi... non avete voluto investire nell'innovazione? non preoccupatevi, c'è un rumeno che lo sta facendo... è solo questione di tempo..." mi hanno guardato con il solito sorrisino idiota...
    Adesso del gruppo di 20 progettisti di quel team, 8 sono in Cassa Integrazione, il capo a fine anno va in mobilità lunga, altri 5 andranno in Cassa dopo le vacanze di Natale...
    Adesso il sorrisino sta sulla mia bocca... AMEN



    wury
    13-12-2005, 09.57.16

    certamente su questo ti dò ragione purtroppo qui in italia tutte le ditte quando prendono i contributi per investire in innovazione li spendono a fare capannoni che poi restano vuoti. I capi della vecchia generazione vedono la spesa in un cad nuovo come buttare via soldi ed è dura per noi tecnici riuscire a convincere queste persone è veramente un impresa ardua..dovremmo fare anche un corso di commerciante oltre che di tecnico :-)
    ..per non parlare poi dei progettisti di 50 anni che aspettano solo di andare in pensione che dopo tanti e tanti sforzi sono riusciti a imparare un pò di autocad 2D e di 3D non vogliono neanche sentire parlare..
    Dall' altro lato arrivano i giovani usciti da scuola che quando pensano di sapere usare il 3D pensano di sapere progettare ..poi gli fai vedere una macchina che hanno disegnato e non riescono neanche a riconoscerla..
    e poi ci lamentiamo tutti che l' italia và male e siamo senza soldi...
    Vabè dai la romania è vicina un tecnico bravo che sà usare tutti gli strumenti necessari non ha certo problemi di lavoro al massimo ci troveremo a lavorare la (..e poi non è mica tanto male ci sono un sacco di belle ragazze ehhehee)



    stefano_ME30
    13-12-2005, 09.58.51

    questa storia del 2D mi fa venire alla mente il tempo dei tecnigrafi.
    Vi ricordate (ma che vi ricordate voi manco eravate nati!) negli anni 70
    gli uffici tecnici erano pieni di disegnatori a schiera con i tavoli tutti belli allineati e quando noi giovani (NOI!!!) dicevamo che in breve avremmo lavorato solo con il CAD ci menavano di botte e ci davano tanti calci nel c.....o.
    "Non dite c....e! Sul CAD non si puo' progettare!!! Come si fa a convertire un disegnatore di 50 anni espertissimo con i curvilineee a disegnare su sto CAD del menga, che poi non produce carta e noi i disegnatori li paghiamo a chilo di carta prodotta?!?!?!" dopo il '73 sono arrivati i Jap e ci hanno fatto il c...o a striscie e dopo cinque anni tutti a correre a comprarsi il CAD pregandoci di spiegargli come "c...o si fanno i cerchi con sto coso!!?!?".
    Il 2D e' morto e voi che non vi rendete conto siete zombi che camminano, lasciatevelo dire da uno che ha i capelli bianchi e che ha lavorato sia al tavolo che con i CAD 2D e con i 3D e adesso sta diventando vecchio e rinco.
    Ma perche' e' davvero impossibile fare un cancello con le macchine a controllo?
    E alle macchine a controllo che fate, gli mettete una telecamerina per leggere i bellissimi 2D?
    Trovate una attivita' che sia redditizia senza le macchine a controllo e vi pago un caffe'.
    Attenzione che adesso neanche piu' i falegnami (quelli che fanno i tetti delle case) lavorano senza le macchine a controllo.
    Veramente, dovete assolutamente convincervi che il 2D e' una attivita' di supporto psicologico e non possiamo permettercela piu'.
    ciao
    Stefano



    tresso
    13-12-2005, 10.03.33

    parto da un'esperienza personale, in un'azienda nuova che stava sviluppando un progetto per una macchina di produzione di manufatti edili, si era deciso di installare dei terminali per mettere a disposizione il modello e le messe in tavola direttamente alla persona che doveva produrre (si trattava di disegni di pezzi meccanici e di strutture di carpenteria). Dopo poco tempo siamo tornati al vecchio metodo perchè molta gente si rifiutava di mettersi davanti ai terminali per la verifica dei disegni dato che spesso finivano col bloccare il computer (pur avendo fatto dei corsi minimi). Ora io sono il primo a sostenere la linea di UG ma capisco che in certe officine ( parlo di Bergamo) a volte si stupiscono di vedere le tavole colorate... Il problema è davvero un cambiamento di metodo però bisogna spingere perchè la gente si renda conto della reale utilità.
    ciao
    Tresso
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 06-03-2008 alle 00: 41
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. [Recuperato] Solidworks Su Mac
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 62
      Ultimo Messaggio: 02-04-2010, 09: 08
    2. [Recuperato] solidworks vs pro-e
      Di Oldwarper nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 25
      Ultimo Messaggio: 21-02-2008, 18: 37
    3. [Recuperato] SolidWorks e CNC
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 21-02-2008, 12: 06
    4. [Recuperato] SolidWorks e CNC
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 18-01-2008, 17: 13
    5. [Recuperato] api di solidworks ??
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 18-01-2008, 11: 31

    Tag per Questa Discussione

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti