[2d] Quotature

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#1
Ciao a tutti,

mi capita spesso di fare messe in tavola di pezzi piuttosto grandi.

Ogni volta che comincio a mettere giu' quote non so mai quale sara' il modo migliore per quotare tutto nel modo piu' comprensibile e completo.
Mi spiego.

Se ho 200 fori e poco altro (e una matematica perfette senno' ciau ciau..) magari faccio la classica tabella fori (anche se quando vado a mettere gli id sui fori ciau ciau si sovrappongono tutti e passo interminabili momenti a dargli un senso...).

Se i fori non sono un marasma magari quoto con la quotatura automatica che si incasina un po' solo quando ci sono un po' troppi fori vicini.. ma e' ovvio.

Il bello viene quando devo fare i dettagli. Apriti CELO. CELA faro' o no'???
Faccio il contorno del dettaglio.
Creo la vista del dettaglio. Bam mi appare la terna in scala a 5 metri dal bordo del cartiglio, e non riesco a toglierla. Ora devo mettere giu' delle quote.
Vorrei poter metttere giu' delle quote (ovviamente riferite allo zero pezzo) ma non posso. Lo zero e' a 5 metri e avrei testimoni della quotatura giganteschi, non trimmati dalla vista dettaglio. Etichetta coordinate. Chiudi la baracca. Riapri il file di cad. Applica le etichette , salva, riapri, aggiorna, spera non ti si funeralizzino delle quote(quando le quote diventano bianco cadavere) e applica le etichette. E non dimenticarti di nulla senno devi rifare la trafila. Se poi di etichette ne hai 50-60 vien su un casino incredibile. Poi ti accorgi che le etichette NON SI APPLICANO nella vista in dettaglio.

Nel DETTAGLIO vorrei capire come quotate voi le viste in dettaglio.. Credo e son certo di avere ALCUNE LACUNE e sicuramente con qualche furbizia o cos'altro si fa.. ma come? Poi.. Come si fa a nascondere la terna di una vista in dettaglio??

Mi aspetto che qualcuno in onor e ragion del vero mi illumini e mi sottragga all'ignoranza. O che semplicemente mi suggerisca una soluzione "laclassica faicosi'chevienbenelostesso che in un modo piu o meno professionale mi faccia esportare nel plotter disegni degni di essere chiamati cosi'.

Dylan
 

Mocca

Utente Standard
Professione: Baracchino
Software: Alcuni
Regione: Piemonte
#2
Ciao Dylan.
Consolati; quotare grandi tavole è sempre un gran casino. Per poterti aiutare meglio mi piacerebbe capire perchè devi crearti dei dettagli per poi quotare certe posizioni rispetto la terna.
Comunque puoi provare ad adottare queste 2 soluzioni:
1° crea più tavole (con le viste incriminate) identiche tra loro facendo semplicemente il copia-incolla dela vista senza farla ricalcolare. Poi su ogni vista deciderai di quotare solo un certo tipo di foratura. In questa maniera eviti di tempestare un'unica tavola di miriade di quote. Nel cartiglio scriverai "Tav A di n valida solo per i centri di xxxxxxx"; nelle altre tavole sciverai "Tav B di n valida solo per i centri di yyyyy" e via discorrendo.

2° Se vuoi lasciare tutto in una unica tavola allora bombardala di quote ma sui valori numerici di "X" e "Y" per esempio il centro di un foro aggiungi una sigla, tipo "P1", poi farai un dettaglio in modo da far vedere chiaramente dov'è questo punto "P1" eventualmente indicandolo con "testo con freccia".

Coragi e feve a bel travaj :wink:
Mocca
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#3
Ciao Mocca,
dunque.
Immagina la situazione del particolare "grande". Devo definire un qualcosa. Un profilino piccolo?Delle forature vicine vicine e di piccolo diametro?Per esempio.
Vorrei fare appunto il dettaglio (quindi aumentando la scala a 1:1 o piu') e scrivendo le varie quote sempre con lo stesso standard, cioe' rispetto allo ZERO. Anche se dovessi solo mettere una quota in X e una in Y rispetto allo ZERO e poi quotare tutto il resto in incrementale da li.. non potrei farlo! O meglio lo potrei fare con un TESTO????!!! (che tra l'altro NON riesco ad associare alle viste.. se muovo la vista i testi restano attaccati al foglio e non alla vista...).. bo.. non so..

Ogni tanto faccio diverse tavole come suggerisci , ovvio..


Non mi hai illuminato pero' su alcuni problemi che ho esposto nel primo post... tipo la terna delle viste in dettaglio che appare e non riesco a farla sparire.. la sovrapposizione degli id dei fori.. la possibilita' di mettere solo una etichetta per file cad... l'impossibilita' di editare in modo RAPIDO la tabella dei fori per inserire commenti da tastiera (bisogna farlo con il testo.. che come dicevo non rimane legato ne alle viste ne alla tabella...)..

Come fai/fate voi???

Grazie come sempre , o maghi del cad :)
Dylan

Un aiutino mi puo' sollevare da ore di ricerche per capire come fare..
 

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#4
si ma se hai a terna su marte come fai a farla entrare sulla tavola???

probabilmente bisognerebbe aver la possibilita di quotare un foro o quota dicendo al sistema che la quota parte in assoluto da la!!!

non lo so se si puo' fare... ma ti garantisco che forse noi due facendo :biggrin:

"l'inganno" al sistema ci si riesce :rolleyes:
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#5
appunto la terna va ' fuori dal cartiglio e pure di molto...
Il fatto e' che non riesco a spegnerla!! Sicuramente si fa e in un attimo... sono io che non so come.. :-(

Dylan
 

garide

Utente Junior
Professione: Progettista Stampi
Software: Cimatron E 10 B1 64bit
Regione: Veneto / Treviso
#6
Nelle viste dettaglio gli UCS non si possono spegnere e accendere come nelle viste normali, devi nascondere l'UCS quando crei il dettaglio dalla vista di origine, altrimenti non lo nascondi più.

Per quotare dall'origine in ordinata senza che ti porti dietro i testimoni dell'origine, c'è un metodo ma fai attenzione che è pericoloso:

Quoti tutto mettendo lo zero su uno spigolo o su un foro, che deve essere nel dettaglio quello più vicino all'origine, dopo di che selezioni tutte le quote, vai sul menu della quota, nel campo "AUTOMATICO " inserisci il valore dallo zero, valore che il sistema aggiungerà a tutte le quote.

Cosi sembrerà che abbia quotato dallo zero pezzo ma in realtà non lo è.
Fa attenzione che se sposti il foro devi aggiornare a mano il valore cha hai inserito altrimenti ti trovi con tutti i fori nella posizione sbagliata.

Un consiglio : non usare le viste in dettaglio, creano solo casino.
Fa una copia della vista e togli il superfluo con gli spaccati di sezione

spero di essermi spiegato bene, altrimenti sono qua
 

Mocca

Utente Standard
Professione: Baracchino
Software: Alcuni
Regione: Piemonte
#8
Ciao Dylan.
Fai cosa dice anche "garide"; è la soluzione migliore per la tua situazione.
Per lasciare i testi ancorati alla vista di appartenenza devi rendere attiva la vista sulla quale verranno inseriti i testi: dall'albero delle feature selezioni la vista/dettaglio, menù contestuale (tasto destro del mouse), attiva la vista.
Ciarea
 

Mocca

Utente Standard
Professione: Baracchino
Software: Alcuni
Regione: Piemonte
#9
Garide; hai settato il 2D di cimatrone con gli stessi parametri di autocad. Dai, personalizzati il sistema. :wink:
Mocca
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#10
Dunque. Ho provato a fare come dice il buon garide. Si.. Cosi' dovrei cavarmela. Rimane quel passaggio "pericoloso" dove andiamo ad associare una quota ad un modello cad a manina.... dove il rischio di combinare il danno si fa vivo... Ecco e' un modo per raggiungere lo scopo ma non IL modo, secondo me. Sollevatemi dall'ignoranza. Ma un caddone tipo Catia 'ste funzioni le risolve in modo "corretto"?

Cioe' a volte vedo disegni fatti con Catia (fatti da operatori mooolto bravi sicuramente moolto piu bravi di me..) che sono perfetti.

Le viste in dettaglio hanno il contornino seghettato, le quote sono assolute, ecc.. (e non penso/credo debbano modificare a manina il rif. ..ma non so, chiedo)..

Per quanto riguarda il testo ancorato alle viste. Ho nuovamente provato. Si. Si ancora (con l'accento sulla prima a). Son pero' un po' stranito.. mi e' successo mille volte di NON riuscire ad ancorarlo.. facendo le stesse operazioni. Forse , dico forse, qualche release piu' in la' non funzionava bene? Bo l'importante e' che ora funzioni. Non riesco pero' ad associare un testo scritto in precedenza ad una vista. Devo riscriverlo...

Come sempre grazie mille ragazzi per gli utili consigli.
Dylan
 

garide

Utente Junior
Professione: Progettista Stampi
Software: Cimatron E 10 B1 64bit
Regione: Veneto / Treviso
#11
Garide; hai settato il 2D di cimatrone con gli stessi parametri di autocad. Dai, personalizzati il sistema. :wink:
Mocca
gli settaggi del 2d sono gli stessi che usavo anche su IT, colori, font, ecc.. non so se sono uguali ad AutoCAD, non l'ho mai usato ...

il mio sistema è un po' personalizzato, c'ho messo le mani da per tutto :biggrin:


Ciao
 

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#12
URGENTE!!!!!

ho bisogno di un favore...ditemi come si fanno le quote ordinate,
devo quotare dei profili con viste derivate
 

Mocca

Utente Standard
Professione: Baracchino
Software: Alcuni
Regione: Piemonte
#13
Allora guarda l'allegato.
CLIC 1 (estremità dell'asse) definisce il tuo "zero"
CLIC 2 (generico nello spazio) definisce la posizione della linea di quotatura (quella orizzontale)
CLIC 3 (estremità dell'asse) definisce la creazione dello valore "zero"

Dopo il 3° clic devi confermare con il tasto centrale del mouse.

Da questo punto in poi puoi selezionare qualunque entità da quotare ma ad ogni selezione fatta con il primo tasto del mouse devi sempre confermare con il tasto centrale del mouse (clic 4 e clic 5)
A quotatura chiusa, se devi in futuro aggiungere altre quote, basta che fai doppio clic con il primo tasto del mouse su una delle tante quote appartenenti alla quotatura, confermi con il tasto centrale del mouse dopodichè sei di nuovo pronto a selezionare l'entità (primo tasto del mouse) e confermarla con il tasto centrale.
Salutammo
 

Allegati

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#14
:eek: MAGIA....funziona alla grande

domanda...funziona solo su viste normali o posso quotare anche su una vista derivata tipo che ne so un dettaglio da ingrandire e quotare rispetto ad un asse che non e compreso nella vista di dettaglio?

mocca grazie :redface:
 

stinit

Utente Standard
Professione: un pò di tutto!!!
Software: svariati
Regione: marche
#15
:rolleyes: ...la mesa in tavola di cimatron a volte fa cose bizzare (quote sbiadite, profili di silouette spariti ecc) ...dicono che con la 10 abbiano risolto molti problemi sulla messa in tavola...vedremo...