Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 43
  1. #21
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6097
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da flaviobrio88 Visualizza Messaggio
    chiarissimo, ma se io non dico nulla e ridimensiono la tazzina visto che il manico non ha nessuna relazione rispetto la tazzina ma Ŕ solo un nuovo elemento che ssi raccorda con la tazzina volevo saper cosa succede.

    Non ho legato il manico alle dimensioni della tazzina e come se fosse un gruppo che si raccorda con un altro gruppo
    In Pro/E non puoi farlo, le relazioni le crea lui in automatico.
    Sei tu che poi decidi se modificarle o meno.
    In ambiente sketch, non puoi avere curve sovravincolate o sottovincolate.
    Anche se crei due entitÓ distinte e poi le raccordi, queste sono comunque relazionate a qualcosa (ai piani di riferimento o alla terna d'assi, per esempio).
    Se tenti di cancellare le relazioni ... non ti fa uscire dall'ambiente di sketch fino a quando non gliele ricrei.
    Non fatemi domande, non so fare.

  2. #22
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1312
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Flavio , forse fai confusione tra un modellatore parametrico e un modellatore parametrico feature based.
    Sono due cose distinte, nel feature based hai comunque una relazione padre figlio imprescindibile dal momento che ti "attacchi" a qualsiasi entitÓ a monte.
    con il flexible modeling odierno di creo, puoi ottenere lo stesso risulato come lo hai inteso tu, ma sono due cose completamente diverse.
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  3. #23
    Utente Standard L'avatar di flaviobrio88
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    429
    Professione
    AE
    Regione
    World
    Software
    ---------------

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Parametric_Ozzy Visualizza Messaggio
    Flavio , forse fai confusione tra un modellatore parametrico e un modellatore parametrico feature based.
    Sono due cose distinte, nel feature based hai comunque una relazione padre figlio imprescindibile dal momento che ti "attacchi" a qualsiasi entitÓ a monte.
    con il flexible modeling odierno di creo, puoi ottenere lo stesso risulato come lo hai inteso tu, ma sono due cose completamente diverse.
    Se ho capito bene con pro/e non puoi farlo perchŔ lui autonomamente decide come cambiare il profilo del manico della tazzina giusto?
    mentre con CREO cosa succede se voglio il manico che non cambia e la tazzina che si accorcia cosa combina, mi da errore, mi fa comunque qualcosa, mi insulta che fa?

  4. #24
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6097
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Ciao Flavio, ti posto un documento che dovrebbe chiarire il funzionamento.
    File Allegati File Allegati
    Non fatemi domande, non so fare.

  5. #25
    Utente Senior L'avatar di The_Matrix
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    1797
    Professione
    Industry Leader - Automotive & Machinery
    Regione
    Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
    Software
    NX10/TC10/4GD

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxopus Visualizza Messaggio
    Ciao Flavio, ti posto un documento che dovrebbe chiarire il funzionamento.
    Diciamo che le superfici parametriche per lo stile dovrebbero avere tutt'altro funzionamento...
    BG UgoverALL - Siemens PLM

  6. #26
    Utente Standard L'avatar di flaviobrio88
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    429
    Professione
    AE
    Regione
    World
    Software
    ---------------

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxopus Visualizza Messaggio
    Ciao Flavio, ti posto un documento che dovrebbe chiarire il funzionamento.
    Grazie Max era proprio quello che volevo sapere

  7. #27
    Utente Senior L'avatar di The_Matrix
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    1797
    Professione
    Industry Leader - Automotive & Machinery
    Regione
    Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
    Software
    NX10/TC10/4GD

    Predefinito

    Ah, ragazzi... (Ozzy e Max)
    Ma Creo Ŕ sempre un modellatore "PURO TIMESTAMP"?
    Mi spiego meglio: se fai una modifica ad una feature, la modifica si propaga automaticamente ai figli? Tutti i figli?

    ... perchŔ faccio la domanda?
    Perche Catia ha una funzione chiamata "Local Update" che ti permette di effettuare modifiche ai parametri di una feture e vedere le modifiche applicate solo a lei...
    ovvio che cosý il modello va fuori sincronia... ma Ŕ utilissimo nei momenti in cui devi fare tantissimo "try & see what happen"...
    BG UgoverALL - Siemens PLM

  8. #28
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6097
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da The_Matrix Visualizza Messaggio
    Diciamo che le superfici parametriche per lo stile dovrebbero avere tutt'altro funzionamento...
    Si Beppe, infatti qui non abbiamo toccato l'argomento superfici ISDX (generate da curve 3D) o REX(superfici libere che partono da un dato STL o rete di curve o punti).
    In questo caso il tuo dato di partenza non Ŕ uno sketch, e quindi le modifiche non le fai sulle quote ma sulla forma, anche se Ŕ sempre possibile vincolare la singola superficie a distanze ben precise (piani, datum ... curve eccetera).
    Non fatemi domande, non so fare.

  9. #29
    Utente Senior L'avatar di The_Matrix
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    1797
    Professione
    Industry Leader - Automotive & Machinery
    Regione
    Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
    Software
    NX10/TC10/4GD

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxopus Visualizza Messaggio
    Si Beppe, infatti qui non abbiamo toccato l'argomento superfici ISDX (generate da curve 3D) o REX(superfici libere che partono da un dato STL o rete di curve o punti).
    In questo caso il tuo dato di partenza non Ŕ uno sketch, e quindi le modifiche non le fai sulle quote ma sulla forma, anche se Ŕ sempre possibile vincolare la singola superficie a distanze ben precise (piani, datum ... curve eccetera).
    Si... avevo letto i primi post e la tua risposta con documento... non avevo visto la domanda di Flavio.
    Ovvimente la tua risposta era perfetta per la domanda posta... ma siccome non avevo letto la domanda non potevo capire che la risposta era adeguata...
    Certo che se prima di rispondere avessi letto le domande... tutte le domande... non avrei dato quella risposta...
    quindi, la conclusione Ŕ "leggi tutte le domande prima di formularne un'altra" altrimenti la risposta che otterrai non Ŕ correlata alla domanda che hai fatto.

    VabbŔ... ho l'alzhaimer... oppure Ŕ solo che sono travolto dagli eventi e se ci penso sclero...
    BG UgoverALL - Siemens PLM

  10. #30
    Utente Standard L'avatar di flaviobrio88
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    429
    Professione
    AE
    Regione
    World
    Software
    ---------------

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da The_Matrix Visualizza Messaggio
    Ah, ragazzi... (Ozzy e Max)
    Ma Creo Ŕ sempre un modellatore "PURO TIMESTAMP"?
    Mi spiego meglio: se fai una modifica ad una feature, la modifica si propaga automaticamente ai figli? Tutti i figli?

    ... perchŔ faccio la domanda?
    Perche Catia ha una funzione chiamata "Local Update" che ti permette di effettuare modifiche ai parametri di una feture e vedere le modifiche applicate solo a lei...
    ovvio che cosý il modello va fuori sincronia... ma Ŕ utilissimo nei momenti in cui devi fare tantissimo "try & see what happen"...
    per come Ŕ strutturato il nostro parametrico (ALPHA) non c'e' bisogno di fare questo.
    Praticamente modelli in maniera completamente libera senza concentrarti sul discorso che stai usando il parametrico poi se devi cambiare qualcosa lo fai rieditando le feature in modo "diretto" oppure tramite l'albero.
    Da quello che ho forse intuito anche CREO dovrebbe funzionare in questo modo
    Sarebbe bello aprire un nuovo thread nell'area sfide per vedere le varie alternative dei parametrici associativi.


  • Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. proiettare immagini su superfici complesse
      Di geomap nel forum 3D studio
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 14-01-2010, 18: 44
    2. sviluppo in pianta di superfici complesse
      Di jimmy_ribbiri nel forum CATIA V5 Shape Design & Styling
      Risposte: 8
      Ultimo Messaggio: 13-11-2009, 10: 55
    3. creare solidi da superfici complesse
      Di gioz86 nel forum Rhino3D
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 17-08-2009, 21: 33
    4. Superfici complesse
      Di Flavio nel forum Solidworks
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 14-06-2008, 20: 14
    5. Serie (Pattern) su superfici complesse
      Di Giovanbattista nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 21-02-2008, 19: 18

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    • Il codice BB Ŕ Attivato
    • Le faccine sono Attivato
    • Il codice [IMG] Ŕ Disattivato
    • Il codice [VIDEO] Ŕ Disattivato
    • Il codice HTML Ŕ Disattivato



    CAD3D.it - la community dei progettisti