Salve a tutti.
Premetto che uso la wf2 al lavoro
Domande:

  • non riesco bene a capire in cosa consiste la misura carico netto (net load) che si può impostare in ambiente mechanism.
    Quali sono i suoi utilizzi?
    Sto studiando un cinematismo complesso di una macchina automatica e vorrei valutare la curva del momento resistente che si ha al motore imponendo che questo giri ad una certa velocità costante. La misura net load è quella che serve in questo caso??

  • si creano i vincoli di mechanism in modo tale da avere i gof voluti, niente iperstaticità e zero ridondanze. Facendo così però, molte volte non si ha la possibilità di definire le misure sui vincoli per le reazioni vincolari.
    Esempio: albero simmetrico che ruota (o sta fermo) su due appoggi sottoposto alla semplice forza peso; o metto un pin su un solo appoggio, oppure metto più vincoli meno restrittivi, esempio: un ball e un vincolo di allineamento planare con opzione "orienta piano". Risultato: 1 gof, 0 ridondanze. OK!
    Così però riesco a creare la misura di reazione vincolare verticale (direzione del peso), solamente su un appoggio perchè l'altro non può creare tale misura (se non di attrito). Inoltre la misurazione sul giunto che funziona, mi prende l'intrea forza peso, anzichè la metà....

  • Se assemblo nell'assieme principale un asottoassieme, lo devo considerare come insieme di n corpi per il calcolo dei gof e delle relative costrizioni vero?

  • C'è possibilità di visualizare nell'assieme i componenti sovravincolati o che hanno ridondanze?