Pagina 12 di 36 PrimaPrima ... 2101112131422 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 352

Discussione: che 3D scegliere?

  1. #111
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Anche il padre di Pro/E era un Russo ... questo potrebbe essere un punto a favore.
    E' il kernel Parasolid che lo tiene frenato ... ROTFL.
    Non fatemi domande, non so fare.

  2. #112
    Utente Senior L'avatar di The_Matrix
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    1797
    Professione
    Industry Leader - Automotive & Machinery
    Regione
    Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
    Software
    NX10/TC10/4GD

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxopus Visualizza Messaggio
    Anche il padre di Pro/E era un Russo ... questo potrebbe essere un punto a favore.
    E' il kernel Parasolid che lo tiene frenato ... ROTFL.
    Sai che tanti anni fa, quando pro/E era al culmine della sua ascesa e sembrava destinato a conquistare i PC di tutti i progettisti, Dick Harrison, compagno di merende del russo che dici tu, disse che PARASOLID era un "rotten kernel".
    BG UgoverALL - Siemens PLM

  3. #113
    Utente Junior L'avatar di ShareMind
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    68
    Professione
    Distributore
    Regione
    Lazio
    Software
    Rhinoceros, MoI, Maxwell, VisualMill, SprutCAM, DeskProto, T-Flex, SimLab, modo,Quidam,Aspire,VCarve

    Predefinito

    Mi scuso con Max(opus), anche io ogni tanto ho da fare e qualche volta ceno pure. Voglio rispondere ai 12 punti con precisione, lo farò domani.

    Risposte flash, a questa simpatica combriccola:

    Russi. Da, sono tosti. Sono stati una superpotenza. Quantomeno, hanno il merito di aver inventato di aver spedito per primi un uomo nello spazio. Seguiti dall'America, che ha inventato di averne spedito uno sulla Luna.
    Ma a parte gli scherzi, ci sono questioni oggettive. Le Università Russe sono ancora tra le migliori, per l'Ingegneria, la matematica, e scienze in generale. Il sistema ha per lunghi decenni imposto la regola che un ingegnere, un medico, uno scienziato dovessero guadagnare quanto (e forse meno di) un operaio. Il cervello costa poco. E poi, il fatto fondamentale è che in Russia FA FREDDO. La programmazione viene bene. E' un lavoro che si può fare in casa. Ed esportare a basso costo. Non è necessario spedire nulla, attraverso frontiere corrotte. Basta una chiave di attivazione. Per questo il software Russo è scritto bene, è scritto da persone che scrivendo software possono vivere una vita diversa, da persone che attraverso il prodotto del loro ingegno possono restare in contatto con il resto del mondo. Per questo mi piace.

    Parasolid: ma di che stiamo parlando? Il kernel, ed in particolare nel caso di Parasolid, è un componente pressoché secondario, rispetto all'insieme dell'architettura di un moderno software MCAD. A determinare la qualità, la robustezza, l'affidabilità ed il successo concorrono tanti altri elementi. Il sottosistema grafico e la gestione delle schede video, l'interfaccia, il sistema di navigazione, l'utilizzo o meno di compilazioni a 64 bit, la compatibilità con diversi sistemi operativi a livello nativo, il sottosistema di vincoli, la disponibilità di strumenti di sviluppo integrati, di macro, di API, le implementazioni a basso livello.... Ma di che stiamo parlando? Se fosse il kernel, e solo il kernel a definire la qualità di un prodotto, tutti i programmi basati su Parasolid si troverebbero sullo stesso livello. Cosa AFFATTO vera. Senza contare che l'affermazione di Dick Harrison di tanti anni fa è appunto di tanti anni fa. Nel frattempo, PTC è mestamente uscita dalle 500 Fortune.... E senza contare il fatto che se Parasolid è un "rotten kernel", allora ACIS, per non parlare del "kernel" di un diffusissimo MCAD di fascia media, cosa sono?

    Scusatemi per le esternazioni... è divertente chiacchierare con voi. Grazie per la compagnia.
    Pietro Meloni

    ShareMind
    Distributore di soluzioni HW/SW per la modellazione, prototipazione, rendering, reverse engineering, DIY
    www.sharemind.eu

  4. #114
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Io intervengo, tornado al topic, per ribadire un concetto che ho espresso più volte in questo forum neiu vari paragoni swx/proe. Sicuramente PROe, prodotto di fascia alta, è più scalabile se si va in un'ottica di grande azienda disponendo di strumenti, per certi versi. più evoluti.
    È altrettanto vero che sul campo dove swx basta è più veloce da utilizzare.
    Le strutture che realizzo sono molto complesse e l'approcio che utilizzo con swx non è possibile con proe (già sperimentato) e fare la stessa struttura con quest'ultimo mi obbligherebbe a tempi di resa del progetto almeno raddoppiati.
    Nella mia realtà questo ad esempio accade nella progettazione dei roller coaster, dove sfruttiamo alla grande alcune "libertà" che swx lascia e proe no.
    Poi tutti i costi (a parte la licenza base al primo acquisto) sono su un'altra lunghezza d'onda. Un esempio? Il pdm che utilizzo, strumento molto completo per una PMI costa 1500 euro a licenza ed è già pronto da utilizzare! Le personalizzazioni necessarie sono pochissime e non si fa solo checkin e checkout.
    Un mio dipendente sta lavorando su windchill e dice che in termini di usabilità e utilità non c'è paragone, meglio il nostro ready.
    Ovviamente con windchill puoi fare di tutto... ma dopo quante gg di personalizzazione? A quale costo?

    Ribadisco il concetto: prendi proe ad occhi chiusi se swx non basta o pensi che nel tempo swx possa non bastarti.

  5. #115
    Utente Senior L'avatar di The_Matrix
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    1797
    Professione
    Industry Leader - Automotive & Machinery
    Regione
    Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
    Software
    NX10/TC10/4GD

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ShareMind Visualizza Messaggio
    Mi scuso con Max(opus), anche io ogni tanto ho da fare e qualche volta ceno pure. Voglio rispondere ai 12 punti con precisione, lo farò domani.

    Risposte flash, a questa simpatica combriccola:

    Russi. Da, sono tosti. Sono stati una superpotenza. Quantomeno, hanno il merito di aver inventato di aver spedito per primi un uomo nello spazio. Seguiti dall'America, che ha inventato di averne spedito uno sulla Luna.
    Ma a parte gli scherzi, ci sono questioni oggettive. Le Università Russe sono ancora tra le migliori, per l'Ingegneria, la matematica, e scienze in generale. Il sistema ha per lunghi decenni imposto la regola che un ingegnere, un medico, uno scienziato dovessero guadagnare quanto (e forse meno di) un operaio. Il cervello costa poco. E poi, il fatto fondamentale è che in Russia FA FREDDO. La programmazione viene bene. E' un lavoro che si può fare in casa. Ed esportare a basso costo. Non è necessario spedire nulla, attraverso frontiere corrotte. Basta una chiave di attivazione. Per questo il software Russo è scritto bene, è scritto da persone che scrivendo software possono vivere una vita diversa, da persone che attraverso il prodotto del loro ingegno possono restare in contatto con il resto del mondo. Per questo mi piace.

    Parasolid: ma di che stiamo parlando? Il kernel, ed in particolare nel caso di Parasolid, è un componente pressoché secondario, rispetto all'insieme dell'architettura di un moderno software MCAD. A determinare la qualità, la robustezza, l'affidabilità ed il successo concorrono tanti altri elementi. Il sottosistema grafico e la gestione delle schede video, l'interfaccia, il sistema di navigazione, l'utilizzo o meno di compilazioni a 64 bit, la compatibilità con diversi sistemi operativi a livello nativo, il sottosistema di vincoli, la disponibilità di strumenti di sviluppo integrati, di macro, di API, le implementazioni a basso livello.... Ma di che stiamo parlando? Se fosse il kernel, e solo il kernel a definire la qualità di un prodotto, tutti i programmi basati su Parasolid si troverebbero sullo stesso livello. Cosa AFFATTO vera. Senza contare che l'affermazione di Dick Harrison di tanti anni fa è appunto di tanti anni fa. Nel frattempo, PTC è mestamente uscita dalle 500 Fortune.... E senza contare il fatto che se Parasolid è un "rotten kernel", allora ACIS, per non parlare del "kernel" di un diffusissimo MCAD di fascia media, cosa sono?

    Scusatemi per le esternazioni... è divertente chiacchierare con voi. Grazie per la compagnia.
    Io non ho più tempo nè voglia da dedicare al "problem solving" qui su CAD3D...
    Ma almeno al "cazzeggio rilassante" mi abbandono.
    Io lavoro in Siemens, quindi puoi ben capire che "Rotten Kernel" era un modo per scherzare con Max... Anche se qualche "concern" sul modo di NX di utilizzarlo (Parasolid) ce l'ho.
    Sai... poco tempo fa, in una discussione con altro utente avevo spiegato il perchè 2 software (nel caso SWX e NX) a parità di Kernel non ottengono modelli di qualità identica.
    Peccato che qualche genio di moderatore abbia avuto la brillante idea di rimuovere il thread perchè i toni non erano "adeguati"...
    E io lo mettevo e l'altro lo toglieva... alla fine mi sono preso una ammonizione.
    Sono contento che tu, con toni + pacati, abbia introdotto questo discorso.

    Resta con noi, mi raccomando... ho proprio voglia di discutere amichevolmente del CAD senza essere preso per la giacchetta (pare che misurarselo con me garantisca una sorta di investitura... )

    PS.
    Che solutore variazionale per lo sketch usa T-Flex?
    E che solutore di vincoli di assembly?
    BG UgoverALL - Siemens PLM

  6. #116
    Utente Junior L'avatar di ShareMind
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    68
    Professione
    Distributore
    Regione
    Lazio
    Software
    Rhinoceros, MoI, Maxwell, VisualMill, SprutCAM, DeskProto, T-Flex, SimLab, modo,Quidam,Aspire,VCarve

    Predefinito

    Ciao Beppe,

    Sono permaloso, ma non mi offendo mai.
    E soprattutto mi piace scherzare, e chiacchierare del mio lavoro, che anche dopo tantissimi anni amo molto, anzi moltissimo. E poi "Rotten Kernel" è simpatico. Certo che resto con voi, e mi farebbe molto piacere anche avervi miei ospiti nel neonato, asfittico forum che c'è sul mio sito, e che fatico a popolare di persone sagaci, pungenti e che hanno voglia di confrontarsi e andare a fondo nelle questioni.

    Tornando al dunque, T-Flex impiega soluzioni proprietarie sia pe il solutore dello sketch (ma sul concetto di sketch in T-Flex ci sarebbe da fare un lungo, lunghissimo discorso che se capita faremo), sia per i vincoli di assemblaggio. Queste scelte rientrano in quello che dicevi nel tuo post: a parità di kernel, il risultato finale può essere anche molto diverso.
    Pietro Meloni

    ShareMind
    Distributore di soluzioni HW/SW per la modellazione, prototipazione, rendering, reverse engineering, DIY
    www.sharemind.eu

  7. #117
    Utente Senior L'avatar di marcof
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3732
    Professione
    appiccico francobolli con lo schiacciasassi
    Regione
    Modena
    Software
    solidworks 2013 SP 5.0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    @Sharemind

    Mi sono studiato il sito tflex.com: credo che TFLEX sia in competizione più con Alibre, al limite con SWX/SolidEdge, che con ProE (con questo lo reputo comunque molto interessante).
    Boh, io T-flex l'ho provato un po' di tempo fa, e il confronto con SWX era a dir poco impietoso, sia per tempi di rigenerazione dei modelli che per snellezza di lavoro. T-Flex era a dir poco farragginoso e per creare sketch vincolati c'era da usare una montagna di geometria di costruzione come neanche ai tempi del tecnigrafo si faceva.

    Facemmo anche un confronto a parità di modello, tipologia di sketch di base e, grossomodo, successione delle feature e t-flex rigenerava il modello in un tempo superiore di 5 o 6 volte quello necessario a SWX. Se poi si modellava in SWX con la logica di SWX il confronto diventava imbarazzante non solo per i tempi di ricostruzione ma anche per la quantità di click a favore di SWX
    Peccato che la discussione sia andata persa nel crash del vecchio sito... c'erano un sacco di screenshot interessanti.
    Qualche mio commento deve esserci ancora nel forum di t-flex
    "Ragazzo, il forum funziona come il computer: se immetti monnezza esce monnezza, ma moltiplicata di un fattore n
    Quindi accontentati di quello che è uscito, perchè è la logica conseguenza di quello che hai immesso"
    ©Meccbell

  8. #118
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Credo che di informazioni all'utente che chiedeva quale CAD acquistare ne abbiamo date moltissime... non sarebbe meglio aprire un thread apposito su T-Flex nella sezione "altri cad per la meccanica"? A me interessa continuare il discorso, ma qui saremmo OT.
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  9. #119
    Utente Junior L'avatar di ShareMind
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    68
    Professione
    Distributore
    Regione
    Lazio
    Software
    Rhinoceros, MoI, Maxwell, VisualMill, SprutCAM, DeskProto, T-Flex, SimLab, modo,Quidam,Aspire,VCarve

    Predefinito

    Sono più che d'accordo sullo spostamento della discussione, anche perchè pare essere ancora lunga.
    Pietro Meloni

    ShareMind
    Distributore di soluzioni HW/SW per la modellazione, prototipazione, rendering, reverse engineering, DIY
    www.sharemind.eu

  10. #120
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Appena ho un attimo lo faccio, voi procedete pure. Spero di farcela stasera dopo cena.

    Ciao.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica


  • Pagina 12 di 36 PrimaPrima ... 2101112131422 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Quale cam scegliere?
      Di Omg nel forum CAM forum generale
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 28-11-2011, 13: 11
    2. modellatore, quale scegliere, help!!!
      Di patro nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 14-06-2011, 23: 40
    3. Aiutatemi...non so cosa scegliere.....
      Di tichico.93 nel forum Altri software di Modellazione - Rendering - Grafica 2D
      Risposte: 26
      Ultimo Messaggio: 26-05-2011, 23: 59
    4. scegliere un router Wifi
      Di stef_design nel forum Hardware
      Risposte: 29
      Ultimo Messaggio: 13-12-2010, 09: 18
    5. Che sw scegliere per il 3d????
      Di Spit19 nel forum Rhino3D
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 10-10-2010, 13: 15

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti