Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Utente Junior L'avatar di makeng
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    68
    Professione
    senior project manager
    Regione
    lombardia
    Software
    proe wf5 030

    Predefinito PDM LINK E GESTIONE COMMESSE

    Ciao a tutti. Avrei un bisogno un pò "largo". dobbiamo inserire praticamente ex novo proe e pdmlink in azienda dove lavoro come responsabile tecnico. Attualmente utilizzano inventor ma con gravi problemi sopratutto per la reale possibilità di parametrizzare assiemi e sottoassiemi. La mia domanda è: come inserire al meglio pdmlink ? Avete suggeriementi e/o consigli per partire col piede giusto? Io pensavo di stabilire subito dei parametri interni ad ogni parte ed utilizzarli poi per gestire le distinte basi che via via si formano. Noi dobbiamo "pescare" da progetti parametrici che sarannop poi modificati e ricodificati in funzione delle nuove commesse. Ad esempio devo fare un nastrino di carico, una tramoggia , una macchina operatrice che sono o standard o personalizzate per alcune parti. Di tutte mi interessa "affibiare" la commessa anche se i pezzi non cambiano come codice.
    Un'altra cosa importante: avete esperienza sul collegamento con software gestionali tipo AD HOC di zucchetti ( con inqury tipo SQL?). Spero di essere stato chiaro. Grazie comunque

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da makeng Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti. Avrei un bisogno un pò "largo". dobbiamo inserire praticamente ex novo proe e pdmlink in azienda dove lavoro come responsabile tecnico. Attualmente utilizzano inventor ma con gravi problemi sopratutto per la reale possibilità di parametrizzare assiemi e sottoassiemi. La mia domanda è: come inserire al meglio pdmlink ? Avete suggeriementi e/o consigli per partire col piede giusto? Io pensavo di stabilire subito dei parametri interni ad ogni parte ed utilizzarli poi per gestire le distinte basi che via via si formano. Noi dobbiamo "pescare" da progetti parametrici che sarannop poi modificati e ricodificati in funzione delle nuove commesse. Ad esempio devo fare un nastrino di carico, una tramoggia , una macchina operatrice che sono o standard o personalizzate per alcune parti. Di tutte mi interessa "affibiare" la commessa anche se i pezzi non cambiano come codice.
    Un'altra cosa importante: avete esperienza sul collegamento con software gestionali tipo AD HOC di zucchetti ( con inqury tipo SQL?). Spero di essere stato chiaro. Grazie comunque
    Ciao makeng,

    effettivamente il discorso è un pò "vasto" diciamo, soprattutto quando tocchiamo il tasto plm.
    Dovete inserire vuol dire che avete comprato già PDMlink e proe?
    Sapevate che c'era anche il WGM per Inventor, vi è stato almeno detto?
    Sul fatto dei parametri interni va benissimo, puoi crearne quanti ne vuoi all'interno delle start part di proe e mappare anche in pdmlink i campi obbligatori e facoltativi compreso il campo commessa .
    Solitamente ci sono delle metriche ben precise da rispettare per far si che il tutto funzioni a regola d'arte e qui ci vengono incontro le normative.
    Molto importante è anche definire in primo luogo il ciclo di vita ed eventualmente la gestione delle rdm e delle assegnazioni, definire i gruppi di lavoro, i permessi degli utenti, ecc, ecc.
    hai già avuto a che fare con un implementazione o è la prima volta?

    Vorrei capire di che versione di PDMlink stiamo parlando (9.0, 9.1 o addirittura la nuova 10) e con che release di Pro/E volete interfacciarlo, bisogna vedere le matrici di compatibilità.

    Molto importante è l'hardware scelto per il server dove sarà installato pdmlink e su che tipo di database (oracle o sql server).

    Per l'interfaccia con Zucchetti abbiamo avuto alcuni casi e non ci sono stati particolari problemi, ma mi informo meglio, visto che non ero coinvolto in prima persona.

    Saluti
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  3. #3
    Utente Junior L'avatar di makeng
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    68
    Professione
    senior project manager
    Regione
    lombardia
    Software
    proe wf5 030

    Predefinito

    Inventor è stato utilizzato per circa 10 anni, ma senza mai applicare l'adattività. Come tu ben sai questo è il cancetto padre che ti permette di ottenere il massimo nel passaggio al 3D. Ci sono una marea di progetti tutti "slegati". Poi è stata acquisita un'azienda che ha 3 licenze di proe tra cui il modulo AAX grandi assiemi, che per me è il top in assoluto per la progettazione parametrica ( ho portato a termine progetti molto complessi con un'ottimo gardo di modificabilità). Sto spingendo Proe perchè lo ritengo molto più stabile e maturo sopratutto per uin utilizzo spinto della parametrizz. Quello che vorrei sapere , per il PLM è:
    1) è possibile rinonimare agevolmente le parti i diesegni e quan'altro collegato, compresi i parametri prima del check in?
    2) la commessa è gestita mantenendo i parametri e i codici originari?
    3) per l'ufficio acquisti come configureresti la postazione ?
    4) per il magazzino ?
    5) è possibile avere dei feedback fra l'uff. acquisti ( tipo "non è disponibile , fuori produzione, costa troppo ecc ecc) e il magazzino ( verificare la disponibilità, nuovo oggetto , ecc ecc)

    se hai notizie e/o esempi da darmi mi faresti un grandissimo favore. Devo iniziare a progettare il layout di flusso, ma io sono fermo al vecchio intralink ( con tutti i proe e i contro che aveva)

    grazie


    passeremo subito alla 10.0 visto che partiamo adesso.

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Inventor è stato utilizzato per circa 10 anni, ma senza mai applicare l'adattività. Come tu ben sai questo è il cancetto padre che ti permette di ottenere il massimo nel passaggio al 3D. Ci sono una marea di progetti tutti "slegati". Poi è stata acquisita un'azienda che ha 3 licenze di proe tra cui il modulo AAX grandi assiemi, che per me è il top in assoluto per la progettazione parametrica ( ho portato a termine progetti molto complessi con un'ottimo gardo di modificabilità). Sto spingendo Proe perchè lo ritengo molto più stabile e maturo sopratutto per uin utilizzo spinto della parametrizz
    .
    Come darti torto? Concordo su tutto !!!
    Quello che vorrei sapere , per il PLM è:
    1) è possibile rinonimare agevolmente le parti i diesegni e quan'altro collegato, compresi i parametri prima del check in?
    In PDMLink non ci sono particolari problemi, anche con modifiche massive oppure singole alle WTpart (Windchill Technology part), il problema semmai può essere solo in Pro/E, a quel punto bisogna appoggiarsi a Modelcheck con procedure batch, qui si apre un mondo sublime, noi ci andiamo a nozze.
    2) la commessa è gestita mantenendo i parametri e i codici originari?
    Sì certo, fai conto che in PDMlink lavorerai con il prodotto, è tutt'altra cosa rispetto al buon vecchio intralink.
    3) per l'ufficio acquisti come configureresti la postazione ?
    4) per il magazzino ?
    Licenza ligth user prima di tutto, immagino che u.acquisti e magazzino codifichino in zucchetti giusto? Li è solo questione di creare i gruppi con solo le distinzioni di accesso e dei diritti, a questo assocerei anche i workflow.
    Ci sono varie possibilità, bisognerebbe vedere come siete strutturati adesso , cosa volete manternere e cosa volete migliorare, in ogni caso è uno strumento che puoi piegare come vuoi.
    5) è possibile avere dei feedback fra l'uff. acquisti ( tipo "non è disponibile , fuori produzione, costa troppo ecc ecc) e il magazzino ( verificare la disponibilità, nuovo oggetto , ecc ecc)
    Ovviamente si.

    se hai notizie e/o esempi da darmi mi faresti un grandissimo favore. Devo iniziare a progettare il layout di flusso, ma io sono fermo al vecchio intralink ( con tutti i proe e i contro che aveva)

    grazie
    Di esempi e notizie ne avrei a bizzeffe, solo che questo non è il posto più adatto per mostrartele.

    passeremo subito alla 10.0 visto che partiamo adesso.
    Stiamo facendo un progetto pilota per una nota società internazionale proprio in questi giorni abbiamo terminato l'installazione.
    Ora andiamo a configurarlo pesantemente.
    Tieni presente che siamo alla M010,aspetta che finiamo il test e poi ti so dire se è andato tutto a buon fine.
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  5. #5
    Utente Junior L'avatar di makeng
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    68
    Professione
    senior project manager
    Regione
    lombardia
    Software
    proe wf5 030

    Predefinito

    ti ringrazio grandemente! Intanto vedo di approfondire il tutto, e poi ti faccio sapere. PEnso che questo aspetto della progettazione/gestione stia come il sangue al cuore. E' vero che senza cuore (proe) non vai da nessuna parte, ma senza sangue da far circolare il cuore ti serve a ben poco! Ci sentiremo ancora. Poi potremmo anche pensare di approfondire meglio i discorsi visto che sono di legnano (quindi molto vicino a te)
    ciao

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da makeng Visualizza Messaggio
    ti ringrazio grandemente! Intanto vedo di approfondire il tutto, e poi ti faccio sapere. PEnso che questo aspetto della progettazione/gestione stia come il sangue al cuore. E' vero che senza cuore (proe) non vai da nessuna parte, ma senza sangue da far circolare il cuore ti serve a ben poco! Ci sentiremo ancora. Poi potremmo anche pensare di approfondire meglio i discorsi visto che sono di legnano (quindi molto vicino a te)
    ciao
    Di nulla figurati.
    Beh per il discorso di vedersi sarebbe la cosa più intelligente da fare, solo cosi si possono fare determinati discorsi ed andare più in dettaglio.

    Sono a disposizione
    Saluti
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."


  • Discussioni Simili

    1. OT Gestione delle modifiche in commesse in corso
      Di reggio nel forum Solidworks
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 22-11-2010, 19: 17
    2. Database con immagini commesse per preview
      Di jim78b nel forum AutoCAD
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 07-06-2010, 15: 36
    3. LINK
      Di marcof nel forum Aviazione
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 23-05-2010, 23: 52
    4. LINK dal mio sito
      Di passariello nel forum 3D studio
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 29-07-2008, 01: 36
    5. Software Commesse
      Di Prima nel forum Sistemi operativi e software di uso generale
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 04-06-2008, 18: 32

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    • Il codice BB è Attivato
    • Le faccine sono Attivato
    • Il codice [IMG] è Disattivato
    • Il codice [VIDEO] è Disattivato
    • Il codice HTML è Disattivato





    CAD3D.it - la community dei progettisti