Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    andrea1901
    Visitatore

    Predefinito Studio movimento carrello

    Ciao a tutti,
    sto progettando con solidworks 2011 una coppia di carrelli artigianali per sollevare la moto e poterla parcheggiare comodamente in garage.
    Ora che ora praticamente finito il modello vorrei verificare se, applicando un determinato peso sulle pedane il carrello si comporta come io desidero, quindi che dia sufficientemente dimensionato come dimensione e spessore dei materiali e soprattutto come studio del movimento del sollevatore in relazione al carrello.
    Ho provato a seguire i tutorial allegati a solidworks ma non trattano la mia casistica esatta e quindi sono un po' in difficoltà data la mia inesperienza.
    Qualcuno di voi guru può aiutarmi?

    Grazie per l'attenzione
    Andrea
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di meccanicamg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    5954
    Professione
    ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KiSSSoft, Excel

    Predefinito

    Non è difficile.

    1) attivi SOLIDWORKS SIMULATION
    2) nuovo studio STATICO
    3) inserire i vincoli (metti fisso alle 4 ruote)
    4) inserire forza sugli appoggi
    5) cliccare su ESEGUI e ti calcola mesh e tensioni

    Ovviamente il meccanismo deve essere messo in modo e maniera che sia in una posizione stabile per poi caricare la forza.

    Come sempre l'analisi FEM non può essere usata come strumento di VERIFICA A NORMA. Pertanto occorrono fare i conti a mano. Soprattutto se devi certificare e vendere.

    Per i vincoli devi vedere come è vincolato realmente. A primo visus incastro 4 ruote... poi è da vedere.

    I tutorial sono abbastanza chiari. Se hai difficoltà con quelli però non puoi pretendere di fare un FEM su uno più complesso ed essere sicuro di aver fatto giusto.

  3. #3
    andrea1901
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da meccanicamg Visualizza Messaggio
    Non è difficile.

    1) attivi SOLIDWORKS SIMULATION
    2) nuovo studio STATICO
    3) inserire i vincoli (metti fisso alle 4 ruote)
    4) inserire forza sugli appoggi
    5) cliccare su ESEGUI e ti calcola mesh e tensioni

    Ovviamente il meccanismo deve essere messo in modo e maniera che sia in una posizione stabile per poi caricare la forza.

    Come sempre l'analisi FEM non può essere usata come strumento di VERIFICA A NORMA. Pertanto occorrono fare i conti a mano. Soprattutto se devi certificare e vendere.

    Per i vincoli devi vedere come è vincolato realmente. A primo visus incastro 4 ruote... poi è da vedere.

    I tutorial sono abbastanza chiari. Se hai difficoltà con quelli però non puoi pretendere di fare un FEM su uno più complesso ed essere sicuro di aver fatto giusto.
    Grazie mille per la celere risposta. Sicuramente hai ragione, studiando le basi e procedendo per step avrei sicuramente una conoscenza più completa del prodotto. Ma a seguito della necessità urgente di produrre questo carrello mi sono cimentato senza troppe letture. E' comunque un carrello destinato solo a mio uso personale per la mia moto.

    Ho provato con successo la procedura che mi hai scritto. Quello che però non riesco ad ottenere e capire se, applicando il peso della motocicletta alle pedane, il sollevatore la terrà sollevata o se il peso della moto farà ruotare il braccio facendo cadere a terra il veicolo.

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di meccanicamg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    5954
    Professione
    ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KiSSSoft, Excel

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrea1901 Visualizza Messaggio
    Grazie mille per la celere risposta. Sicuramente hai ragione, studiando le basi e procedendo per step avrei sicuramente una conoscenza più completa del prodotto. Ma a seguito della necessità urgente di produrre questo carrello mi sono cimentato senza troppe letture. E' comunque un carrello destinato solo a mio uso personale per la mia moto.

    Ho provato con successo la procedura che mi hai scritto. Quello che però non riesco ad ottenere e capire se, applicando il peso della motocicletta alle pedane, il sollevatore la terrà sollevata o se il peso della moto farà ruotare il braccio facendo cadere a terra il veicolo.
    l'analisi cinematica è una cosa diversa. Se vuoi verificare che la leva basculante che abbassata fa alzare la moto e per sapere quanto devi spingere devi usare MOTION e non fare una FEM.

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di meccanicamg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    5954
    Professione
    ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KiSSSoft, Excel

    Predefinito

    Quindi direi:

    1) analisi cinematica con MOTION per determinare corretto funzionamento del cinematismo
    2) analisi strutturale statica con SIMULATION per verificare il corretto dimensionamento meccanico, le deformazioni e la restistenza strutturale

  6. #6
    andrea1901
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da meccanicamg Visualizza Messaggio
    Quindi direi:

    1) analisi cinematica con MOTION per determinare corretto funzionamento del cinematismo
    2) analisi strutturale statica con SIMULATION per verificare il corretto dimensionamento meccanico, le deformazioni e la restistenza strutturale
    Benissimo...grazie a MOTION ho impostato le collisioni sia tra i perni delle pedane e il telaio che tra il sollevatore e il piatto inferiore.
    Ho aggiunto la gravità tenendo il valore di default.
    Ho applicato le forze alle pedane e al sollevatore simulando la forza per alzare la motocicletta.
    Ora il mio problema è che, lavorando con piccole forze (costanti) di 1/2 N lo studio del movimento avviene correttamente mentre se imposto delle forze più realistiche (circa 100 kg sulle pedane quindi circa 500 N a pedana e la relativa forza per il sollevamento) procedendo al "Calcolo dello studio del movimento" il sollevatore comincia a roteare come un pazzo senza rispettare più le collisioni.
    Quali sono i parametri che posso controllare?

  7. #7
    Utente Senior L'avatar di meccanicamg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    5954
    Professione
    ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KiSSSoft, Excel

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrea1901 Visualizza Messaggio
    Benissimo...grazie a MOTION ho impostato le collisioni sia tra i perni delle pedane e il telaio che tra il sollevatore e il piatto inferiore.
    Ho aggiunto la gravità tenendo il valore di default.
    Ho applicato le forze alle pedane e al sollevatore simulando la forza per alzare la motocicletta.
    Ora il mio problema è che, lavorando con piccole forze (costanti) di 1/2 N lo studio del movimento avviene correttamente mentre se imposto delle forze più realistiche (circa 100 kg sulle pedane quindi circa 500 N a pedana e la relativa forza per il sollevamento) procedendo al "Calcolo dello studio del movimento" il sollevatore comincia a roteare come un pazzo senza rispettare più le collisioni.
    Quali sono i parametri che posso controllare?
    Si possono gestire un po' tutti i parametri ma sicuramente gli attriti possono venire in aiuto. C'è sempre da dover smanettare un po'.

  8. #8
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    10
    Professione
    Impiegato
    Regione
    Italia
    Software
    Solidworks 2012 sp5, AutoCad 2010

    Predefinito

    premesso che non ho idea dei kg che dovrai alzare un paio di nervature (come indicate nell'immagine) io le avrei messe.
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  9. #9
    andrea1901
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pamak Visualizza Messaggio
    premesso che non ho idea dei kg che dovrai alzare un paio di nervature (come indicate nell'immagine) io le avrei messe.
    Grazie Pamak,
    Devo sollevare una Yamaha TDM 850. Il peso con i serbatoi pieni (benzina, olio ecc.) è circa 230/240 kg.
    Realizzerò due carrelli simili e il peso credo che più o meno sarà ripartito al 60% per la parte posteriore e 40% all' anteriore.

  10. #10
    andrea1901
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da meccanicamg Visualizza Messaggio
    Si possono gestire un po' tutti i parametri ma sicuramente gli attriti possono venire in aiuto. C'è sempre da dover smanettare un po'.
    Quindi mi consigli di applicare degli attriti? Tu intendi tra il braccio sollevatore e la rondella che funge da distanziale affinché non tocchi la parte esterna del telaio?


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Studio di movimento + registra video
      Di reggio nel forum Solidworks
      Risposte: 26
      Ultimo Messaggio: 20-04-2011, 18: 44
    2. Studio del movimento dal layout
      Di body nel forum Solidworks
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 05-01-2011, 11: 21
    3. Interferenza in Studio di movimento
      Di AndreaL nel forum Solidworks
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 15-09-2010, 17: 38
    4. Inventor Studio e movimento per biella
      Di HOOPS nel forum Inventor
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 14-05-2009, 12: 37
    5. Studio delle fasi di movimento
      Di -Mc- nel forum Solid Edge
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 26-05-2008, 11: 17

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti