Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Multibody in SW2005

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.



    Sandro65
    26-07-2005, 18.50.25

    Salve a tutti mi chiamo Sandro e faccio il progettista meccanico.
    Sono alle prese con il metodo di lavoro con Multibody e riscontro qualche problema ad dividere body che si compenetrano parzialmente .
    Normalmente uso Catia V5 che fa un largo uso di partbody e con il comando trimAssistant riesce a farti estrapolare il solido risultante solamente cliccando le facce che non ti interssano .
    Con Sw c'e il comando "Dividi" che pero' nn funziona allo stesso modo : nn mi fa selezionare i 2 coprpi che si intersecano ma solo ed esclusivamente facce, superfici , piani e schizzi ma nn solidi .
    Il sistema dei multibody e' molto importante quando viene utilizzato in concomitanza di solidi importati o anche quando a solido gia' definito devi aggiunre un lavorazione particolare (esempio una tasca ) senza stravolgere le feature iniziali.
    Oltretutto se non erro fino alla 2004 con "dividi" si potevano scegliere i corpi metre con la 2005 no.
    Sapete aiutermi ?
    Thx , Sandro


    alexskull
    27-07-2005, 09.25.59

    credo tu stia facendo confusione tra interesezione di corpi e il comando dividi (che sono due cose differenti).
    provo a darti qualche idea, casomai ci mandi un file e vediamo cosa vuoi fare:
    1.per modellazione multibody in ambiente part si intende il fatto che puoi costruire piu' solidi nella stessa parte per mezzo dello stesso schizzo o di schizzi diversi e avere dei corpi in tutto e per tutto a se' stanti. per fare questo in genere ci sono 2 possibilita':
    a. creare con le funzioni standard i corpi senza utilizzare l'opzione "unisci risultato". in questo modo ogni funzione da schizzo puo' creare un corpo solido.
    b. creare un unico solido e poi usare il comando dividi (con un piano, una faccia o uno schizzo) per separare i due corpi

    2. si possono applicare operazioni booleane ai corpi cosi' creati (credo che intendessi questo tipo di operazione) con il comando "abbina":
    si selezionano i corpi e si puo' scegliere se :
    aggiungere (unione corpi)
    comune (intersezione tra corpi)
    sottrarre (sottrazione tra corpi)

    prova a dare un occhiata al comando abbina e alla guida in linea e poi vediamo se il problema si risolve.


    Sandro65
    27-07-2005, 18.43.49

    Grazie per il tuo interssamento.
    Forse sto snaturando la funzione del comando "Dividi" che comunque con un po di fatica si riesce a farglielo fare.
    Quello che intendo io e' un operazione booleana di unione con delimitazione .
    Pero' nei classici operatori booleani con i mulibody ce solo unione , somma , sottrazione .
    Vediamo di farti un esempio : ho una lamiera e devo farci un imbutitura di forma e profondita' qualsiasi.
    Tralasciando il modulo delle lamiere , una delle vie + facili , e' quella di creare la lamiera dello spessore che vuoi e a parte in un altro body l'imbutitura cosi' da essere sformata , svuotata e raggiata come vuoi.
    A questo punto per unire il risulato devi usare il comando "dividi" in modo tale da delimitare il contorno dell'imbutitura sulla lamiera (in gergo trimmare il solido) per poi essere unita con il comado abbina.
    Pero quando devi usare il comando dividi , non hai la possibilita' di scegliere i due corpi solidi , ma solo facce , piani , superfici o schizzi per poterlo relimitare.
    Cio' implica un ulteriore sforzo di ragionamento (sopratutto con forme complesse) nel scegliere tutte le entita' di taglio onde avere dei risultati inaspettati.
    Come gia' spiegato nel topic di prima e' una procedura molto usata con solidi importati che perdi la storia e l'unico modo per modificarli e' intervenire con operazioni di unione con delimitazione.

    Spero di essere stato chiaro. Al limite ti posso far avere un esempio.
    Ps : normalmente lavoro con Catia5 ma mi trovo melgio con Solid Works che secondo me' ha delle potenzialita' notevoli abbinate ad un kernel solido molto stabile.
    Ciao , Sandro


    el_barto
    27-07-2005, 20.52.28

    ciao sandro
    allora se ho capito bene i tuoi dubbi riguardano le operazioni booleane
    (io uso solidworks 2005)

    dunque questo comando funziona se nella tua parte vi sono almeno due solidi distinti, questo (credo che tu lo sappia), si può fare creando i due solidi scegliendo l'opzione di non unire il risultato.
    fatto questo nella scheda della storia del disegno (feature manager) dove ci sono le caratteristiche del tuo disegno ti esce la sceda corpi solidi (2), clicchi e ti escono i due corpi solidi che hai creato.
    li selezioni entrambi e click tasto destro -> associa
    qui ci sono le operazioni booleane di sottrazione addizione e intersezione (comune)
    in questa scheda (sotto all'elenco operazioni) trovi la casella di selezione dei solidi
    Scegli quindi l'operazione che ti serve e funziona.

    ti metto qualche immagine così capisci meglio

    http://img45.imageshack.us/img45/4186/senzanome34lw.jpg

    http://img200.imageshack.us/img200/9...nzanome7ce.jpg

    http://img45.imageshack.us/img45/4001/senzanome17ds.jpg

    ciao spero di essere stato chiaro


    Sandro65
    27-07-2005, 23.10.15

    Ciao El_Barto.
    Grazie per l'interessamento ma l'esempio che mi hai fatto non calza a pennello.
    Ti allego delle immagini di quello che voglio realizzare

    http://img140.imageshack.us/img140/892/esempio6pw.jpg
    http://img140.imageshack.us/img140/4251/esempio14fr.jpg

    Ciao e grazie


    baltoro
    27-07-2005, 23.29.34

    Stai cercando di usare SWX come Catia5,
    ma non mi risulta che né il DIVIDI, né le Booleane seguano le logiche che richiedi.

    Le immagini mi ricordano certe "booleane locali" di thinkdesign.

    IL MIO CONSIGLIO
    Se questi oggetti sono a parete sottile con spessore costante,
    in SWX vengono bene se:
    1) li modelli come SUPERFICI
    2) li combini con il trim (rifila) in modalità RECIPROCO
    3) dai lo spessore solido con ISPESSISCI

    Ciao B-)


    baltoro
    27-07-2005, 23.32.15

    Un'alternativa alla modellazione diretta dei corpi di superficie,
    soprattutto per quelli che somigliano a shell solide e non a semplici piastre,
    è modellare i solidi massicci e poi selezionare le facce
    che sceglieresti per lo svuotamento solido,
    e invece toglierle con CANCELLA FACCIA in modalità ELIMINA

    Ciao B-)


    sparkle
    27-07-2005, 23.46.33

    Ciao a tutti,
    io lo farei così.
    http://www.filecabi.net/u.php?file=1122500523.avi
    Fatemi sapere se ho inteso bene il risultato finale!
    Ciao,
    Sparkle


    alexskull
    28-07-2005, 10.02.24

    secondo me sparkle e' quello che ha ofrto l'ipotesi di modellazione piu' semplice ed elegante utilizzando i comandi di estrusione standard e infine il comando svuotatura per avere una superficie con spessore.
    in questo modo si possono creare i raggi prima di svuotare e si ha il massimo controllo
    senza appesantire il modello con piu' corpi o operazioni tra solidi.
    sandro dicci cosa ne pensi..


    Sandro65
    28-07-2005, 20.54.48

    Bzz Bzz nn riesco a vedere il file Avi di Sparkie.
    Stasera provo con il comando elimina facce , vediamo se riesco a utilizzarlo per il mio scopo.
    Per quanto riguarda le superfici e' sicuramente funzionante ma un po macchinoso e penso che non si adatti per modelli complessi.
    Io lavoro nel campo delle lavastoviglie e devo dire che ci capita di modellare delle controporte in acciaio che hanno parecchi tranci e imbutiture.
    In effetti i multicorpi appesantiscono nn poco il modello e oltre tutto ho visto che il comando dividi (per come lo uso io) rimane poco stabile e cioe che se devo cancellare una feature prima frequentemente va in errore il comando .
    Evidentemente il comando dividi e' stato pensato per altri scopi.
    Questo nn toglie che un bel comando "trimma unione" gli farebbe fare un notevole salto di qualita'.

    Ciao ci sentiamo dopo la mia prova.
    Sandro


    sparkle
    28-07-2005, 22.37.22

    Ciao,
    credo che questo link funzoni meglio:
    http://www.savefile.com/projects/782981
    Saluti,
    Sparkle


    UGoverAll
    29-07-2005, 10.28.49

    Ho fatto ricerche approfondite un pò di tempo fa sull'argomento e la funzione che cerchi è presente solo in Catia.
    Ciao

    el_barto
    29-07-2005, 11.14.47

    ciao
    hai ragione Sparkle è davvero un ottima soluzione, molto rapida e comoda
    ho imparato qualcosa anche oggi!!!
    ciao a tutti


    UGoverAll
    29-07-2005, 14.38.52

    Ho visto l'AVI.
    E' un approccio abbastanza classico al problema.
    Catia V5 è più avanti...
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 14-02-2008 alle 23: 43
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”


  • Discussioni Simili

    1. multibody e distinta componenti
      Di FrankWhite nel forum Inventor
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 15-12-2009, 20: 54
    2. multibody
      Di simbo74 nel forum Ansys
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 17-09-2009, 11: 03
    3. Inventor 2010 e multibody
      Di Stiky nel forum Inventor
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 04-06-2009, 17: 31
    4. Perdita riferimenti SW2005 - 2008
      Di Parceval nel forum Solidworks
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 15-10-2008, 13: 11
    5. [Recuperato] comprensione logica lamiera multibody
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 29-01-2008, 17: 25

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti