Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Ma come si sceglie?

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.


    Fluido
    28-03-2003, 08.04.29

    Egregi buongiorno,
    mamma mia ma è mattina presto, ma non dormite mai voi?

    Vengo al sodo.
    In azienda si sta cercando un sistema di modellazione solida. Si è rivolti verso due tipologie (il resto non ci interessa) Solid Edge/ Solid Works e OneSpaceDesigner. Il problema è che non sappiamo quale possa essere meglio per noi. (nelle dimostrazioni tutti i programmi fanno e possono fare di tutto!!! avete mai notato :exclam: ) Quindi chiedo a chiunque il perchè ha scieglierebbe uno o l'altro programma; senza innescare risse, una risposta obbiettiva in base alla vostra esperienza (che vale + di mille dimostrazioni). La nostra azienda opera nel settore dell'automazione industriale, crea prototipi di circa un migliaio di parti (+ quelle commerciali) di dimensioni medio grande nel settore dell'asportazione di trucciolo, le parti vengono modificate molto spesso.
    Spero che qualcuno possa aiutarmi.

    Buona mattinata e buon lavoro a tutti.
    Sani Fluido


    ThreeD
    28-03-2003, 10.08.19

    Ciao Fluido,

    la tua domanda è del tutto lecita, ma sicuramente non avra un risposta semplice e univoca. L'atto di "non belligeranza" che chiedi è sicuramente auspicabile, ma vedrai difficilmente realizzabile.

    In ogni caso i SolidXXXX sono entrambi due ottimi programmi appartenenti alle due case madre che dettano legge nell'ambito del cad high-end (---> buon margine di crescita del prodotto).

    Per quanto riguarda SolidDesigner, non mi sbilancio in nessuna analisi dal momento che non lo conosco affatto.

    Mi spiace non aver spezzato alcuna lancia in favore dell'uno o dell'altro SolidXXXX, comunque sceglierai stai sicuro che sonon due ottimi prodotti.

    Ultimo, ma credo più importante di tutto, sono i servizii che ti vengono forniti a corredo dell'acquisto del software che fanno la differenza (gg. di corso, gg di assistenza onsite, supporto telefonico, etc. etc) e le referenze di chi ti vende il prodotto (attento! il mondo del CAD è in parte costituito da ciarlatani che usano termini come associativo, parametrico, variazionale, relazionale e non sanno neanche dove trovarli nel dizionario). Infine cerca di capire quale di questi prodotti meglio si interfaccerebbe con quelli dei tuoi clienti e/o fornitori.

    Buon lavoro e buona giornata, 3D.



    Jarno
    28-03-2003, 12.02.09

    dunque...
    quelli che han parlato prima di me non capiscono niente....
    :-) scherzo!
    non credo che si svilupperanno risse, + che altro il rischio è l' OT!
    cmq ThreeD ha detto cose + che giuste;
    io aggiungo solo che OneSpace (ex SolidDesigner) non è un parametrico variazionale (scusa ThreeD non sapevo come dirlo!) o meglio diciamo che non è un dimension driven, è un contestuale.
    io credo che possa essere interessante per chi fa macchine speciali (difatto l' utenza è quella)
    sulle demo ho già detto che non funzionano sopratutto xkè loro decidono cosa fare.
    invece se ti 6 documentato bene ed hai intravisto i limiti del sw puoi ottenere tanto.
    inutile che ti dica che devi sapere bene cosa significano i termini "associativo, parametrico, variazionale, relazionale" e devi capire come qste cose si ripercuotono sul processo di progettazione
    poi fondam x me è non solo i servizi, ma addirittura la struttura stessa:
    se hai un supporto da gente che sa progettare è un conto, sennò...
    infine rispondo direttamente alla domanda "Ma come si scieglie?" (ma non và senza la i???)
    "con grande profusione di tempo e impegno e tanta fatica!"
    ben spesi xò!



    Fluido
    28-03-2003, 16.31.16

    B_girno.

    :-) Jarno,
    hai ragione sceglie si scive senza "i"; Che vuoi la maestra non mi ha insegnato bene (scherzo, colgo l'occasione per salutarla SANI SIMONETTA). Cmq ti ringrazio per le tue informazioni.
    A presto speriamo di risentirci

    Per quanti leggessero la mia domanda di aiuto,
    lasciate due righe, non vi costa nulla e per me potrebbero risultare utili a capire, a farmi un' idea.
    Grazie
    Sani tutti Fluido



    Jarno
    28-03-2003, 17.41.06

    guarda io credo che essendo che questa sezione del forum è nuova, molti non l' abbiano ancora vista ergo io ti consiglierei di postare nel forum di SE, SW e di OSD un piccolo post dove dici che stai facendo la scelta, che la domanda è qui in questa sezione e che attendi risposte qui.
    poi per correttezza passato un certo tempo torni nei 3 forum dedicati ed elimini il post (hai sempre la possibilità di eliminare i tuoi msg)

    ciao!
    PS posso chiderti 1 cosa?
    xkè hai ignorato Inventor? (magari rispondimi con un msg privato, che sennò magari si scatena un putiferio inutile)



    alucard
    31-03-2003, 00.23.16

    Ciao ....
    io lavoro per una societa' di uno dei 3 software sopra elencati. Per cui non mi sbilancero' piu' di tanto.
    Il consiglio è questo:
    La cosa miglore per scegliere è provare. Dovresti farti dare dei cd demo o delle password temporanee per provare il prodotto . Spendere 2 o 3 settimane per fare delle prove leggendo i manuali e provando a modellare dei pezzi che comunemente fate.
    Ovviamente chi deve provare queste cose deve essere una persona in gamba che abbia un po' di testa e un minimo di pazienza.

    Lo so che questo metodo è abbastanza difficile da applicare ma è il piu' sicuro.
    3 settimane di prove non sono nulla in paragone hai soldi spesi per delle licenze di programmi che non fanno quello che interessa a voi.

    Un' ultima cosa : valuta anche il servizio di assistenza che ti viene offerto perche' è molto importante.

    Alucard



    Fluido
    31-03-2003, 08.09.50

    B giorno a tutti
    bello l'orario legale vero? c'è il sole fino a notte inoltrata.

    Nelle altre sezioni c'è gia la stessa richiesta pari pari, speriamo che almeno li qualcuno di più abbia lasciato il segno.

    Alucard vecchio amico mio, come va? sbilanciati pure non c' è alcun problema.
    Qual'è la ditta e che scielte vi hanno guidato nel pensare al software?

    Cmq nella mia poca esperienza ho riscontrato una cosa: il singolo pacchetto che viene offerto dalle ditte distributrici deve essere integrato con degli applicativi che lo rendano consono all impostazione della ditta e questi possono rendere un programma totalmente diverso dalla sua "forma" originle.

    Jarno B giornata anche a te e ........ giù dal letto, é ora di produrre.
    La tua domanda personale è lecita, la scelta dovrebbe essere tra una ampia gamma di prodotti, almeno in partenza. Purtroppo la mia esperienza personale non è moltissima (sono ancora una matricola nel settore), ma è un pò superiore, di poco, di quella del resto dell'ufficio, percui Inventor non l'ho mai provato ma ne ho solo sentito parlare. Ora sto provando Rinoceros spero entro la settimana, provero a cercare in rete se c' è una qualche versione prova di Invertor poi ti saprò dire.
    Tu me lo consigli? Come mai?
    Sani a tutti quanti



    Inventore
    31-03-2003, 08.23.23

    Io ho adottato Inventor proprio per la progettazione di servomeccanismi ed automazione industriale, ed i ragazzi dell'ufficio tecnico si trovano bene. L' assistenza ci viene fatta da una ditta di Parma che sviluppa anche un PDM per la gestione dei disegni ed una libreria di componenti standard. Sono sempre molto disponibili ed efficaci. Ti consiglio, prima di fare una scelta, di fare un corso o due, tanto ce ne sono a prezzi bassissimi e finanziati dalla regione. In questo modo puoi toccare con mano la potenzialità dei prodotti e provare con la tua tipologia di progettazione.



    Andrea71
    31-03-2003, 09.54.45

    Premetto che non ti posso aiutare nello specifico, non conoscendo abbastanza bene i software che hai citato, ma, per esperienza personale, posso consigliarti di ottenere una licenza (pienamente funzionante) in prova, e con questa realizzare un progetto completo (al limite riprodurne uno gia' completato). So che e' un costo notevole, ma ti assicuro che e' l'unico modo per scoprire pregi e difetti (soprattutto) di un software in fase di test.
    Se poi riesci a contattare qualche conoscente che lo usa (non interessato alla vedita) che possa criticamente esporti i limiti e le potenzialita', meglio ancora.

    Ciao
    Andrea
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 09-03-2008 alle 16: 33

  2. #2
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    joshua
    01-04-2003, 09.27.19

    Ciao.
    Mi inserisco non per consigliare un sistema rispetto agli altri (anche perchè personalmente ne uso uno diverso dai quattro finora citati nel thread) ma per dissentire con chi ti consiglia di fare dei test sul campo (magari di due o tre settimane...).
    Per mia esperienza, test di questo tipo sono difficili da realizzare "seriamente": quale azienda ha settimane di tempo dei propri progettisti da investire su attività di test?
    Inoltre, un test di questo tipo può essere utile per farsi un'idea della semplicità d'utilizzo del prodotto ma, se si vuole verificare quanto il prodotto è potente e completo, non serve a gran che (il tempo è troppo poco per fare una esperienza di progettazione "vera").
    A mio parere, per valutare un prodotto, è molto più produttivo far visita a qualcuno che già lo usa da tempo (possibilmente per progettare cose simili alle proprie) per toccare con mano le potenzialità e i problemi che a lungo termine emergono sempre.



    Jarno
    01-04-2003, 10.22.03

    ed io dissento da chi dissente! :-)
    sappiamo tutti che è dura, io forse lo sò + di tutti visto che ho cambiato da poco lavoro e devo usare sw nuovi (x me)
    e ho dovuto valutarne dei nuovi
    è molto dura.
    xò come stò dicendo in pvt ad un altro ut: se non volete sorprese non c'è altro da fare (eppoi ne avrete =mente!)
    poi ogn1 fa come crede: c'è chi compra vestiti ed auto senza provarli...
    xò nessuno compra l' auto prima di aver preso le lezioni x la patente!
    quindi prepara la brandina in ufficio...



    joshua
    01-04-2003, 12.41.21

    mica sto dicendo che bisogna comprare il vestito senza provarlo!
    dico che una prova di due settimane serve a poco. il vestito sembra bello, elegante, ha pure i lustrini e il ricamo sul taschino. ma per scoprire se è cucito male, se ci sono tutti i bottoni e se a lavarlo non si rovina servono ben più di due settimane di prova. e allora, tanto vale cercare qualcuno che quel vestito lo sta già usando da tempo e che ci può dire come ci si sente...



    Jarno
    01-04-2003, 14.26.40

    porczozza come mai mi vengono doppie?!

    cmq Joshua (ha a che fare con gli U2?)
    quello che dico io non esclude il tuo: eri tu a escludere!
    cmq fidati di quel che ti dico: quello che va bene x 1 può non andare bene x 1 altro...
    addirittura anche se facciamo lo stesso prodotto!
    poi io ho visto questo: molta ignoranza!
    vedo tanti progettisti che conoscono solo il loro sw e ti dicono che è bellissimo o schifoso, ma non hanno veri termini di paragone.
    essere obiettivi non è facile, ma molti non fanno certo nulla per superare lo scoglio!
    c'è imho un discorso che sottende al mio (e credo di Andrea71) discorso:
    se sai usare bene un cad 3d, con alcuni fai + fatica, ma con molti riesci a lavorare fin da subito (pur con le ovvie limitazioni) e in 2 settimane puoi farti molte idee (non sto a farti es, ma ne avrei qlc1 in mente) delle limitazioni sopratutto.
    tutto questo è valido x un ut esperto, se non l' hai allora i casi son 2: o ti accontenti dei sentito dire oppure ti fai il culo!
    io sono x la 2, xò capisco che non sono tutti fuori di testa come me che lo faccio nel tempo libero.
    il tutto ovviamente senza voler polemizzare, eh!
    ciao!



    Andrea71
    01-04-2003, 16.38.03

    Arieccomi di mezzo, essendomi sentito tirato per la giacchetta.
    Alla domanda "..quale azienda ha settimane di tempo dei propri progettisti da investire su attività di test", risponderei: quelle che non hanno settimane di tempo dei propri progettisti da buttare via perche' hanno scelto un software non adatto alle proprie esigenze, o troppo complesso, o non ancora maturo, o quelle che, scoprendo che le loro esigenze sono adeguatamente soddisfatte da un software di fascia media, si rendono conto di aver risparmiato la cifra relativa all'acquisto di un altro software sovradimensionato.
    Su quanto poi si rieca ad imparare in un tempo limitato, questo dipende da come e cosa si fa (e da chi...), ma per esperienza personale ti posso assicurare che, pur operando su un progetto operativo anche se non urgentissimo, ho potuto testare un software e ricavare gli elementi necessari alla sua valutazione.

    Sempre a disposizione per ulteriori chiarimenti (anche per PM).
    Andrea71



    Fluido
    02-04-2003, 08.37.38

    Ehila!!
    Buon dolce dormire a tutti
    (....chissà perche non hanno messo gli smile con le spade che combattono....)

    Sapete che ho fatto dopo aver letto tutte le vostre discussioni... mi sono andato a rileggere la domanda che avevo posto all'inizio
    Mi era venuto un dubbio e l'ho chiarito, infatti le vostre risposte sono sicuramente interessanti, però non vado al sodo (strano non siete avvocati che parlano per niente e neppure architetti). Io vi avevo chiesto il perchè voi aveste scelto (nella vostra azienda, o studio, o....) uno o l'altro sistema. Che vantaggi o svantaggi avete trovato voi (ripeto, l'esperienza vale più di mille ore di test). Non importa se il sistema che utilizzate non è tra quelli richiesti, ne se avete usato solo quello descrivetelo se potete altrimenti scrivete che il copyright vi impone di non rilevare notizie della vostra memoria. Una volta presa visione si prendono i consigli e li si applicano hai vari programmi (è logico che li testeremo in azienda, non andiamo mica a scatola chiusa) e alla fine si trova il softwear cercato. (In questi giorni sto guardando Inventor su sollecito di un amico del forum).

    Spero non ve la siate presi ma ogni tanto un refress credo faccia bene, altrimenti si divaga troppo.
    Sani a tutti
    Fluido



    Inventore
    02-04-2003, 09.19.20

    Spero di essere stato io a consigliarti, ed è bello essere utili anche ad altri. Sono impegnato nel strutturare un pò tutta l'azienda con sistemi informatici che colleghino i vari reparti, e di cui inventor è solo un tassello del mosaico! Un buon aiuto l'ho avuto dall'ingegnere della qs informatica che con la sua esperienza nel settore dei pdm mi ha dato, oltre che i suoi software, un mucchio di dritte per risolvere i problemi ed i dubbi. Sono convinto di aver speso bene i soldi poichè la soluzione che ho adottato è stata molto più economica del previsto (con altri sw) ed inoltre ho "comprato" anche dei buoni fornitori.
    Un SANI anche a te.



    Jarno
    02-04-2003, 11.38.03

    mè atliva dét!
    trad: te l' avevo detto che il rischio era l' ot!
    fondament. io ti consigliavo di chiarirti se ti serve meglio un contesuale (o dinamico come dicono di OSD) o un parametrico
    io sono x i parametrici... i dimension driven xkè pur facendo macchine spesso (quasi sempre) speciali mi permette di inglobare meglio il mio proposito progettuale.
    con Inventor la contropartita è l' incapacità di creare lavorazioni su tante parti in un assieme (vedi ad es sul forum Inv la domanda di TheEdge)
    cioè nella 6 hanno messo qlcosina, ma...
    SW su questo punto (ma anche su altri) mi risulta + forte... (Baltoooorooooo! dove 6?!? )
    per dirtene una: (io sono smanettone x natura...) spesso io baro: faccio un uso non documentato di alcune opzioni o lavoraz (ho avuto un gran maestro!)
    ad es spesso creo come parte cose che in realtà sono assiemi o viceversa x gestire meglio certi particolari
    Ironcad x dire ti permette di usare le parti associat o inglobate io userei una tale opport...
    xò altri sw hanno risolto il probl in altri modi + eleganti
    questo te lo dico xkè io ho una grande elasticità mentale e passione x i sw
    xò non son mica tutti così...
    ah, mi raccomando: coinvolgi il + poss gli utenti del cad!
    ti faccio un piccolo es personale:
    in passato io non venni coinvolto nell' acquisto di una macchina di scansione 3D con relativo sw di gestione dei dati e modulo CAM + reverse.
    quando la portarono fu deciso che me ne sarei occupato io. bene. corso;
    indovina?! una cosa importante non c' era verso di farla! (immaginati che faccia ho fatto con il responsabile della scelta davanti e i "docenti" a fianco!)
    risultato finale: ho creato un programa in VB che và ad avviare il sw e con trucchetti vari riesco a fare ciò che mi serve.
    il tutto senza supporto xkè la mia esigenza è pressochè unica e nessuno aveva esperienza e competenza all' uopo (e bada che non parlo di una piccola casa, veh!)
    ciao!
    ps il mio consiglio non l' hai poi seguito bene: ti avevo detto di richiedere le risposte qui!
    allora sì che avremmo visto un pò di bagarre!



    ferro
    02-04-2003, 13.47.02

    Pausa pranzo.
    Mentre alimento il corpo, tengo in esercizio la mente...
    Ho letto questo thread...beh...visto che il forum è "Consulenza per acquisto software CAD", vorrei invitare Fluido a contattarmi così da fornirgli Solid Edge in prova "in bundle " con un nostro tecnico che lo consiglierà, così da ottimizzarlo per le sue esigenze.
    Ognuna delle persone che ha risposto a questo thread ha detto cose giuste, ed è ovvio che non penso di avere il prodotto "perfetto"...ma credo che Solid Edge nel settore machinery abbia diverse cose interessanti. Se non fosse così credo che i miei clienti mi avrebbero già mollato...

    Lucio
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 09-03-2008 alle 16: 42

  3. #3
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Gianni-Staff
    02-04-2003, 14.07.05

    Bene,

    Fluido...... adesso aspettiamo che anche gli altri ti facciano la stessa offerta......
    Se non ho capito male Ferro ti da il software ed un tot di ore gratis.... mi sembra una buona base di partenza per soddisfare i tuoi dubbi (almeno su Solid Edge).

    Spero che questa discussione ti porti dei vantaggi reali.
    Gianni Dessì



    ferro
    03-04-2003, 12.52.33

    Per Gianni-Staff: non hai capito male.
    La mia idea consiste nel fatto che dare versioni di valutazione senza affiancamento non serve a nulla, anzi può essere controproducente per entrambe le parti.



    Pupilla
    03-04-2003, 15.40.39

    E dici bene! L'autodesk infatti ti da le versioni di dimostrazioni gratis, semplicemente richiedendole via web, ed inoltre gli autodesk training centers offrono corsi di Inventor a prezzi stracciati poichè possono sfruttare i fondi europei o della regione. A schio (VI) so che sta per partire un corso che è gratuito, ma riservato agli occupati. Un amico mi ha detto che ha fatto un corso di disegno 3D con inventor completamente gratis organizzato da Manpower riservato però ai disoccupati.

    BYE



    IronCAD
    03-04-2003, 18.00.29

    Per Fluido,
    ti offro la stessa possibilità relativamente ad IronCAD, il quale, pur non essendo riportato nella lista di prodotti da te riportati, è sicuramente fra i modellatori più potenti ed i più facili da utilizzare. Del resto non devi fare altro che provarlo.....

    Se sei interessato alla prova contattami.
    Saluti
    Maurizio Morandi



    Pupilla
    04-04-2003, 15.24.11

    Affinchè gli utenti (potenziali) ne traggano davvero beneficio bisognerebbe che chi offre i servizi di affiancamento oltre che al sw in uso dimostrativo, scrivesse le parole "IL TUTTO GRATIS".

    BYE



    ferro
    07-04-2003, 15.47.50

    Sono sorpreso dall'aggressività di Pupilla.
    Non ritengo di dover aggiungere la frase che richiedi, in quanto
    1) scrivo in un italiano sufficientemente comprensibile
    2) la mia azienda è conosciuta per la sua serietà

    Inoltre, riguardo a tutti i corsi Inventor proposti dagli ASC, dai vari istituti, ecc... rispetto ai nostri, ti chiedo quante persone partecipano ad ogni sessione, se ogni partecipante può portare ad esempio ed affrontare le proprie specifiche problematiche, se il tutor conosce le metodologie di progettazione di ciascun partecipante, se ne conosce l'azienda di provenienza e la loro struttura. Non credo.
    Se questo non è importante allora basta l'autoapprendimento in linea che ha Solid Edge !
    Credi che fare corsi a prezzi alti sia solo una questione di "lucro" ? Se è così, sei fuori strada !

    Ciao a tutti e scusate lo sfogo...



    ferro
    07-04-2003, 17.56.04

    Una mia amica mi ha tirato le orecchie, dicendo che non debbo abbassarmi a queste dispute.
    Ha ragione, questo forum deve servire a chi ha bisogno di aiuto e non a battibeccare tra chi sostiene l'uno o l'altro prodotto (camuffandosi da utente anche se forse non lo è).
    Chi ha bisogno mi può contattare direttamente in azienda. Chi ci conosce sa come lavoriamo, gli altri sono i benvenuti.

    Lucio Ferranti



    Fluido
    08-04-2003, 14.13.52

    Iuppidu!!!

    è vero Pupilla sei stata aggressiva, per questo sarai fucilata nella pubblica piazza.
    Ma che importa l'importante è che qualcuno offra, vero? Per ora siamo a due (un po pochini, ma non importa arriveranno anche gl'altri (((FATEVI AVANTI!!!!!))) Un appunto, non prendete paura se non vi contatto subito, lasciateci il tempo di capirci. Intanto fatevi avanti.
    Sani Fluido



    Pupilla
    08-04-2003, 17.19.22

    Scusatemi ma non volevo proprio essere aggressivo....ma che ho scritto di male?!?!?
    Volevo solo, così come lo scopo del forum, " portare al ribasso" non solo i vari sw ma anche i servizi. Infatti ci sono rivenditori che sì ti danno per tre mesi il sw in prova conto tecnico, ma ti obbligano a fare un corso facendolo pagare anche 500€ al giorno!! A questo punto il guadagno l'hanno già fatto coi servizi ed anche se il software lo vendono dopo mesi......Lo scrivo poichè è capitato ad un Amico, coinvolto nella fatidica scelta tra 2 sw 3D!



    ferro
    08-04-2003, 17.58.45

    Per la cronaca il forum si intitola "Consulenza per acquisto software CAD" e non "Saldi di fine stagione" o "Vendite promozionali".



    Fluido
    09-04-2003, 08.11.50

    Buondi!!!!

    per Ferro
    ma hai letto il sottotitolo di questa sezione del forum? Lo scopo è proprio quello di fare un'asta a ribasso (una treccia scoccata a favore di Pupilla)

    per Pupilla
    la mia era solo una ironica battuta, avevo ben capito il tuo consiglio e ne terremo conto.

    Per entrambi
    spero che dopo questo invervolamento su servizi o meno si torni al mio quesito.

    Sani a tutti quanti (e al prossimo invervolamento)
    Fluido



    koccos
    11-04-2003, 20.03.01

    ciao a tutti
    ciao fluido
    (ultra concorde con ThreeD)

    prima di acquistare un prodotto devi domandarti :

    1) è simplice da utilizzare, è intuitivo, è alla portata del popolo
    2) che supporto mi offre (gg. di corso, gg di assistenza onsite, supporto telefonico, etc. etc)
    3) se ho un problema questi Signori lo risolvono (non riesco a sobbarcare una problematica mi danno una mano)
    4) riesco a dialogare con il mondo esterno
    5) che crescità ha questo prodotto, quanti aggiornamenti all'anno
    6) mi serve, lo sfrutterò? se lo acquisto e pago XXXXX euro e poi mi pento
    7) è un prodotto all'avanguardia

    béé, il mio consiglio è quello di valutare un pò in giro, valutando l'aspetto funzionare ed economico

    --- se il moderatore me lo permette ---
    posso orientareti a contattare think3 inc. , hanno un bel prodotto, funzionale è in continuo sviluppo, per quanto concerne il supporto è al top.
    Tutto con costi non esorbitanti



    Gianni-Staff
    12-04-2003, 10.10.07

    Il moderatore lo permette, ....... avanti con le offerte commerciali per Fluido.



    Pupilla
    14-04-2003, 10.04.36

    Io invece ti orienterei verso quei cad + diffusi, proprio per quanto riguarda il punto 4 del post di Koccos. Tra questi Soliworks, Solidedge, Inventor e Pro-e. Per quanto riguarda gli altri punti tutte le aziende produttrici serie offrono assistenza e continuo supporto e sviluppo ai loro sw. Sul piano economico sicuramente chi offre il miglior rapporto prezzo/prestazioni e' proprio l'Autodesk con Inventor, specialmente se si hanno gia' prodotti della casa.



    Fluido
    14-04-2003, 13.54.14

    Ehila!!!!!!!

    salve ragazzi, tutti parlano bene di Autodesk, ma onestamente a me non piace. Mi sono scaricato Inventor dalla rete; ma non è possibile, mi sembrava di essere tornato ad autocad, non è ammissibile; librerie eccezzionali non c'è che dire, ma per il resto non regge il confronto con altri sw.
    (E' vero forse la qualità/prezzo sarà ottima ma a questo punto vale la pena spendere qualcosina di più?!!??!).
    Può benissimo essere che non abbia guardato bene o che abbia trascurato alcune cosucce; perchè voi vi trovate bene?

    Sani zio Fluido
    P.S. perchè con questo tempo noi siamo qui a disegnare? Non sarebbe meglio essere distesi su una bella amaca all'ombra di qualche albero a goderci questo tempo meraviglioso?
    Ri Sani a tutti
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 09-03-2008 alle 16: 50
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  4. #4
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    Jarno
    14-04-2003, 15.17.37

    tutti parlano bene di Autodesk, ma onestamente a me non piace
    beh, tutti... io sono un utente, ma non è che ne parlo proprio bene
    Il paragone con Acad sinceramente xò non ci stà proprio
    ha un livello di interattività non paragonabile ed è tutto un altro mondo. (... a Cesare quel che è di Cesare)
    che possa non essere al livello di altri io lo sostengo da tempo, pur essendo colui che ha scelto di acquistarlo in azienda.
    xò io avrei proprio piacere di sapere quali sono i limiti riscontrati (io ne conosco + d'1, ma non voglio condizionare nessuno, nè far pubblicità a nessuno... almeno finchè nessuno mi paga x farlo!)
    Quando dissi che imho Inventor non è maturo si scatenò una bagarre... e pareva che (nel forum dedicato ad Inv) fossi l' unico a vedere dei gap...
    questo è il posto giusto:
    quali sono x la tua azienda 'sti limiti?



    koccos
    14-04-2003, 22.22.41

    .... Con il benestare del moderatore ......
    la mia e-m@il è : koccosatinterfree.it
    in attesa di FLUIDO
    un saluto ThreeD e a Gianni-Staff



    koccos
    14-04-2003, 22.39.34

    Ciao a tutti
    Alla cortese att. di PUPILLA
    propongo un software tutto da sfidare
    - 3 corsi in videoconferenza al dì, BEST - IN - CLASS
    - 3 versioni di aggiornamento ( e ripeto di AGGIORNAMENTO) all'anno
    - lettura diretta per files di CATIA
    - lettura diretta per files di Parasolid
    - Proprio Kernel

    Cosa si vuole di + da un CAD, infatti ina casamadre che si occupa solo di CAD
    attendo Vs. risposta a riguardo
    Ciao PUPILLA



    UGoverAll
    14-04-2003, 22.59.11

    Mi permetto solo di obiettare sull' "asta al ribasso": non mi sembra un bel modo di impostare una partnership fra cliente e fornitore il tirare il collo a quest'ultimo.
    Avendo scontato al max la soluzione, regalato corsi, installazione, consulenza etc etc alla prima occasione non stupitevi se cercherà di approfittarne...
    Su un investimento che probabilmente durerà anni, che differenza fanno 2 o 3mila euro?

    Conosco un'azienda automobilistica del Torinese che normalmente "tira il collo" ai suoi fornitori con pagamenti impossibili, condizioni capestro, tempi di consegna strettissimi, continui cambiamenti delle specifiche senza riconoscere maggiori oneri per le modifiche etc etc come Voi pretendete di fare con i fornitori CAD: non mi sembra stia scoppiando di salute... rifletteteci...

    PS + tecnico: una degli aspetti che più vanno considerati al giorno d'oggi, c'è l'integrazione completa con un buon PDM che gestisca con facilità un piccolo/medio workgroup... e integrazione non significa solo gestione dei file, ma GESTIONE DEL CONTENUTO DEL FILE (sia esso CAD, Office etc), esempi:
    - E' il PDM in grado di ricercare una stringa nel contenuto dei file Office?
    - E' possibile estrarre dai files CAD informazioni inserite dal progettista (attributi etc)?
    - Il PDM gestisce i legami fra i file (Interpart Modeling)?
    - Il PDM è in grado di scrivere nel file CAD informazioni senza aprire la parte?

    Ciao



    koccos
    15-04-2003, 13.07.21

    ciao UGoverAll, vedo che conosci il prodotto, cosa ne pensi ?
    ... e del supporto cosa ne dici ?
    un saluto a tutti



    UGoverAll
    15-04-2003, 22.36.18

    Ciao Kokkos (che brutto nick... però mi ricorda l'estate, le spiagge, la giamaica aaaaahh...)
    Ho un pò di esperienza che mi deriva dall'età (sto per compiere 38 anni sob) e dal frequentare il mondo del CAD da 18 anni: ho iniziato con AutoCAD 2.14 e CADAM V18 nel 1985...

    Mah... sui prodotti ho esperienza su quelli High Level (Catia4 e 5, Euclid (pace all'anima sua) Pro/E, Icem e UG)), PDM (iMAN soprattutto), Visualizzatori (VisMockup, ProductView).
    C4/5 e UG, pur essendo molto diversi fra loro sono allineati: sono adatti alle grandi aziende con processi complessi, una grande "ragnatela" di fornitori etc... hanno pacchetti accessori che risolvono qualsiasi esigenza (Motion. Structure, Wiring, Tubing, KBE, Superfici Avanzate, CAM, Stampi Plastica, Stampi Lamiera e progressivi, Automotive Wizard, Compositi, CAE, Ottimizzatori, Supporto Unix etc).
    Pro/E è un ottimo prodotto, ma ha una struttura parametrica che poco si adatta al livello medio degli utenti. C4/5 e UG hanno una metodologia di utilizzo "ibrida" che è + adatta a tutti i livelli di utenza.

    Il SUPPORTO è un grande problema, almeno qui in Italia. A parte alcune realtà, spesso si sottovaluta l'esperienza che un consulente può dare nell'utilizzo del prodotto.
    A mio parere questo è dovuto anche al fatto che alcuni consulenti sono semplici consulenti sulle funzionalità del prodotto e non della sua applicazione in una data "industry".
    Queste "Aste al Ribasso" fanno si che non si voglia investire in null'altro che non sia HW e SW, pensando che un P4 a 3 Ghz faccia rendere di più un progettista che una metodologia di lavoro ben fatta...
    L'utilizzo del SW "fai da te" fa si che molto spesso i CAD vengano utilizzati al 50% delle loro potenzialità (sono ottimista nella %...).
    Nelle aziende che conosco ed usano UG (piccole e grandi), il prodotto è sfruttato in minima parte, soprattutto negli aspetti che + potrebbero incrementare la produttività aziendale (spesso i progettisti pensano che i modelli siano "loro" e non dell'azienda!):
    - Gestione di Assembly
    - Strutture di Prodotto e gestione delle configurazioni
    - Wiring
    - Integrazione con il CAM, il CAE, il Motion
    - GD&T (Catene di Tolleranze)
    - KBE (Cattura del Knowledge aziendale all'interno dei modelli/assembly)
    - Modellazione Solida 100% (Meccanica, Plastiche, Lamiere etc)
    ... l'apporto di un buon consulente in questi frangenti è fondamentale, a patto che il consulente stesso (mi ripeto) conosco nel dettaglio i campi di applicazione del sw: non c'è nulla che irriti + un progettista che spiegare ad un consulente le problematiche del lavoro che sta facendo (in tutti i campi... Io per esempio non mi sognerei mai di andare a propormi in una azienda "Aerospace", campo a me sconosciuto...).

    Sono le 22:34... devo tornare al lavoro...
    Ciao!
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 09-03-2008 alle 16: 55
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  5. #5
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    zamprogno
    16-04-2003, 08.04.11

    Purtroppo le metodologie che vengono proposte dai consulenti spesso (finora da noi sempre) comportano lo stravolgimento della realtà aziendale che non è fatta solo di cad ma di un'officina , di un'ufficio produzione , di un' ufficio acquisti e se si vuole restare vivi anche di un'ufficio commerciale quasi come se fosse l'azienda a doversi adattare al cad (ad ogni nuove versione) e non viceversa. Alla fine si raggiunge sempre un accordo ibrido tra il suggerito e il già esistente e si cerca di adattare a questo il programma . Non è detto che sfruttare il cad al 100% sia ciò che è più conveniente all'azienda.
    Tornando alla domanda originale di Fluido mi permetto di dissentire con Koccos il think3 non è un gran programma dopo tanti anni ha ancora problemi di stabilita' e nella messa in tavola le quote perdono i riferimenti di continuo (fai una capatina al forum) piu' un'infinità di piccole magagne che non sto qui a elencare il pdm e a dir poco ottimo ma è l'unico dove surclassa gli altri . Se il prezzo di listino è basso per fare adattamenti generalmente necessari alla messa in moto del programma l'assistenza costa carissima .
    Dunque attenti ai costi post-vendita !



    Fluido
    18-04-2003, 08.39.45

    ehila Bella giornata vero?

    un dubbio per UGoverAll ........ma alle 22.34 non è meglio andare a donne invece che al lavoro?? E poi a 38 anni uno è giovane, no?

    bando alle ciacole (....ghe ol ciapar sckei....)

    un ringraziamento a tutti per i consigli dati. Sara una faticaccia mostro ma arriveremo anche noi al nostro 3D.

    UN dubbio consigliate di cambiare in toto tutte le stazioni o in maniera progressiva, un po alla volta??

    sani a tutti Fluido



    alexskull
    18-04-2003, 13.15.58

    visto che tutti hanno proposto il proprio... propongo il "mio":
    TopSolid 2003
    attualmente costa 6.000 euro - 10%sconto per promozione = 5400 euro

    Progettazione di parti meccaniche in modalità parametrica
    variazionale.
    Messa in tavola automatica
    Definizione di vincoli, disegno associativo. Creazione e modifica di
    Wireframe
    La modellazione di solidi tridimensionali e generazione di assiemi
    complessi
    La modellazione di superfici, basata sulle NURBS
    Generazione di superfici complesse, modifica di superfici,
    raccordi,intersezioni.
    Analisi delle interferenze e proprieta' di massa
    Gestione Cinematismi. Librerie parti meccaniche Standard.
    Interfaccia standard DXF, IGES, STL, SAT, DWG, STEP,CATIA,
    PARASOLID

    se vuoi puoi richiedere una versione completamente funzionante per 30 giorni
    e se stai in toscana ti veniamo a fare anche un corso gratuito di base.
    www.bdrstudio.com



    Jarno
    18-04-2003, 14.18.33

    UN dubbio consigliate di cambiare in toto tutte le stazioni o in maniera progressiva, un po alla volta??
    questa domanda è facile...
    cambiare tutte le stazioni... chiudi l' azienda in 1 mese!
    magari puoi destreggiarti un pò con il vendor e capire cosa ti conviene fare, ma di solito queste introduzioni a nuovi sw sono moooooolto progressive!
    e non dismetterai il vecchio sw, ma continuerai ad usarlo x lo storico e per altri motivi...
    ma di quante stazioni stiamo parlando?
    ciao!



    millou
    08-07-2003, 01.11.26

    Per queli che come me legono i messagi di questo forum pre trovare dele informationi prima di scheliere il loro sw:

    Ciao a tutti,

    Sono d’accordo con koccos nel suo messagio di 11/04/2003. I suoi punti sono realisti, ma se mi puoi permettere di aiutare un punto que io ho trovato molto importante: il software dovrebe rispondere i piu vicino possibile al tipo di lavoro principale che voi dovete fare.
    Il sw puo essere il piu completo, il meno caro, il meglio suportato etc., etc., se non risponde adequatement al tipo di lavoro, delo systema informatica nella vostra possesione, nel futuro molto vicino dovrebe prevedere di aggiungere altre spese: aiutare la RAM la video RAM o anche la statione complta. Per che les aggiornamenti di questi sw sono molto golosi. Nel mio ufficio habiamo caduta nella botola di AutoDesk di accetare la loro offerta di una licenza gratuita di Inventor(per la vostra informatione habiamo ricevuta 20). Adesso abiamo creato tanto "data"(schedario) che es molto difficile di cambiare il sw x un altro di meglio. In + habiamo cambiato il computers per facilitare il nostro lavoro e lo sw. Il venditore non ho mai deto que il suo sw era pieno di bugs. Per questo voglio que voi non doversi traverase les nostre dificolta nel cambio del vostro systema actuale. Pensate due volte prima di credere il venditore.

    Mi scuzate x il mio povero italiano, ma cerco di fare i piccoli progressi.

    Grazie per la vostra pacienza,
    Millou



    stefano_ME30
    08-07-2003, 22.45.56

    ciao a tutti
    siccome tanto mi conoscete (sono quel vecchietto che usa OSD) vado al sodo.
    Per OSD puoi richiedere il CD demo (perfettamente funzionante per un mese).
    Io non conosco le tue esigenze e resto sul generale.
    Punti di forza di OSD sono la assuluta semplicita' di utilizzo, in ufficio abbiamo ragazzi che non si erano mai avvicinati ad un CAD per il timore reverenziale che spesso suscitano questi programmi. Senza nessun corso specifico dopo alcune ore si lavora. Il problema che azzerati i tempi di apprendimento del SW resta da costruirsi la semsibilita' nella modellazione e per questo ci vuole piu' tempo. Ti ritrovi un buon 2D (ME10) che puo' lavorare stand alone. Riguardo al variazio-parametric-contestual-dinamic problema non posso (voglio) dirti di piu' perche' e un fatto di fede! o ci credi o non ci credi.
    Per quanto riguarda la gestione di assiemi anche di migliaia di pezzi (molte migliaia) si lavora bene e puliti. Il problema e' che nel prezzo devi assulatamente inserire il PDM se vuoi lavorare con progetti complessi e i prezzi non sono proprio bassini.
    Metti in conto sempre il risparmio nei corsi che puoi ridurre al minimo.
    OSD ha i suoi limiti, ma se non devi modellare Luna Rossa forse puo' andare
    ciao



    coltrane
    07-09-2003, 13.24.02

    Ciao Fluido
    vengo subito al sodo per rispondere alla tua domanda.
    Io lavoro in un'azienda che fa machine automatiche e usiamo One Space Designer.
    Ti dirò che stiamo cercando un'alternativa, xchè questo software ha diversi limiti: come già ti dicevano altri, non è parametrico e questo dà libertà ma grossi problemi: ad es. scordati animazioni e cinematismi vari xchè non è possibile farli, e inoltre le modifiche sono piuttosto complicate. Non parliamo del blending (raccordi ..) he è meglio !
    per la verità esiste un modulo parametrico di one Space ma è applicato su un software che non ragiona in questo modo quindi è altamente improduttivo.
    In conclkusione non te lo consiglio. Tra gli altri 2 a me ispira Solidworks, che è in grossa espansion ma non ne ho esperienza diretta a parte qualche demo.
    Ciao



    baltoro
    08-09-2003, 08.51.48

    Sentite, facciamo una cosa?

    O gli amministratori del Forum forzano il nome del thread e lo correggono,
    oppure proseguiamo con una discussione nuova di nome "Ma come si SCEGLIE?".

    Vedere ogni 2 gg in homepage la parola "scieglie" mi fa dare di stomaco.

    Scusate se sembra una quisquilia, ma visto che pretendiamo la precisione degli sviluppatori dei nostri cad e dai disegnatori dei ns uffici, mettiamo un po' di qualità anche nella nostra vita (orto)grafica quotidiana.
    Ciao B-)
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 09-03-2008 alle 16: 59
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”


  • Discussioni Simili

    1. Sapa sceglie TEAMCENTER di Siemens PLM
      Di cad3d nel forum Notizie importanti (appariranno in Home page)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 15-04-2009, 00: 07
    2. Comunicato Stampa: Frontier Wind sceglie SimEnterprise di MSC.Software
      Di mscsoftware.italia nel forum Notizie importanti (appariranno in Home page)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 19-02-2009, 18: 02
    3. Black & Decker sceglie Windchill® di PTC
      Di cad3d nel forum Notizie importanti (appariranno in Home page)
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 06-11-2008, 21: 04
    4. CAM sceglie think3 per ridurre il time-to-market
      Di cad3d nel forum Notizie importanti (appariranno in Home page)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 15-10-2008, 09: 45
    5. Comunicato stampa: AleniaAeronautica sceglie MSC.Software come fornitore privilegiato
      Di mscsoftware.italia nel forum Notizie importanti (appariranno in Home page)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 08-09-2008, 14: 48

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti