Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44
  1. #1
    Utente Senior L'avatar di myface
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1162
    Professione
    Progettista-designer free lance
    Regione
    veneto
    Software
    Inventor 2013,maxwell render 2.7.2

    Verso il centro della terra

    Ciao ragazzi prima leggendo i vari post su lavoro scuola formazione ecc mi è tornata in mente una discussione che ebbi all'itis col mio professore di fisica.

    Io e lui avevamo pareri opposti su come si sarebbe comportato un corpo che ipoteticamente potesse cadere verso il centro della terra!

    Cioè , avevamo immaginato di fare un buco che passasse da un estremo all' altro del globo e di lasciarvi cadere dentro un oggetto.

    il quesito era: come sarebbe stata la progressione della velocità di caduta ?

    io sostenevo che la velocità , dopo una prima accelerazione iniziale , sarebbe progressivamente scesa fino a zero in prossimità del centro della terra , lui invece sosteneva che al centro del globo la velocità del corpo sarebbe stata massima.

    Voi cosa ne pensate?

  2. #2
    MOD.Stampi e manuf.indust L'avatar di SHIREN
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1984
    Professione
    Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
    Regione
    NAPOLI
    Software
    "ah capa"

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da myface Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi prima leggendo i vari post su lavoro scuola formazione ecc mi è tornata in mente una discussione che ebbi all'itis col mio professore di fisica.

    Io e lui avevamo pareri opposti su come si sarebbe comportato un corpo che ipoteticamente potesse cadere verso il centro della terra!

    Cioè , avevamo immaginato di fare un buco che passasse da un estremo all' altro del globo e di lasciarvi cadere dentro un oggetto.

    il quesito era: come sarebbe stata la progressione della velocità di caduta ?

    io sostenevo che la velocità , dopo una prima accelerazione iniziale , sarebbe progressivamente scesa fino a zero in prossimità del centro della terra , lui invece sosteneva che al centro del globo la velocità del corpo sarebbe stata massima.

    Voi cosa ne pensate?
    In fisica, la velocità è definita come la derivata della posizione nel tempo, ovvero il tasso di cambiamento dello spazio in funzione del tempo. Quando non specificato per velocità si intende la velocità istantanea. La velocità è sempre uno spazio diviso un tempo, quindi nel SI si misura in metri al secondo. La variazione della velocità è l'accelerazione.

    mettiamo che tu abbia ragione
    come facciamo a dimostrarlo???????????????????????????

    abbuffam e mazzat o professor:D
    abracci

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di myface
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1162
    Professione
    Progettista-designer free lance
    Regione
    veneto
    Software
    Inventor 2013,maxwell render 2.7.2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    In fisica, la velocità è definita come la derivata della posizione nel tempo, ovvero il tasso di cambiamento dello spazio in funzione del tempo. Quando non specificato per velocità si intende la velocità istantanea. La velocità è sempre uno spazio diviso un tempo, quindi nel SI si misura in metri al secondo. La variazione della velocità è l'accelerazione.

    mettiamo che tu abbia ragione
    come facciamo a dimostrarlo???????????????????????????

    abbuffam e mazzat o professor:D
    abracci
    he he shiren dai prova a buttare la tua ipotesi :) ( tanto come giustamente dicevi tu nessuno potrà mai dire che era sbagliata..:D )

  4. #4
    Moderatore L'avatar di PlannerRoad
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4955
    Professione
    Variabile
    Regione
    Italia
    Software
    AutoCAD 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da myface Visualizza Messaggio
    he he shiren dai prova a buttare la tua ipotesi :) ( tanto come giustamente dicevi tu nessuno potrà mai dire che era sbagliata..:D )
    Poi però ci deve allegare tutte le equazioni e calcoli matematici e fisici fatti per arrivarci! :D

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di myface
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1162
    Professione
    Progettista-designer free lance
    Regione
    veneto
    Software
    Inventor 2013,maxwell render 2.7.2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PlannerRoad Visualizza Messaggio
    Poi però ci deve allegare tutte le equazioni e calcoli matematici e fisici fatti per arrivarci! :D
    E finalmente potremo giocarceli sulla ruota di Venezia! :D

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da myface Visualizza Messaggio
    io sostenevo che la velocità , dopo una prima accelerazione iniziale , sarebbe progressivamente scesa fino a zero in prossimità del centro della terra , lui invece sosteneva che al centro del globo la velocità del corpo sarebbe stata massima.

    Voi cosa ne pensate?
    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    mettiamo che tu abbia ragione
    come facciamo a dimostrarlo???????????????????????????
    Guardate, come si suol dire senza saper nè leggere, nè scrivere, basta fare una cosiddetta dimostrazione per assurdo (tecnica tra l'altro imparata a scuola 1/3 di secolo fa).
    In sostanza, basta portare al limite dell'assurdo il ragionamento alla base delle varie teorie e vedere cosa succede.

    1) Teoria di Myface: il corpo rallentando la sua corsa man mano che si avvicina al centro, quando vi giungerà vi resterà immobile, come se galleggiasse nel vuoto in quanto le componenti della forza gravitazionale che agiscono su di esso si annulleranno a vicenda.
    Per assurdo, quindi, tale corpo potrebbe solo arrivare al centro e non tornare in superficie.

    2) teoria del professore: se il suddetto corpo, invece, accellerasse durante la sua discesa, si troverebbe a superare il centro ed a risalire nel condotto verso gli antipodi. Ma a questo punto la forza di gravità si farebbe sentire di nuovo e l'oggetto ricomincerebbe a cadere, per poi superare il centro, risalire, ricominciare a cadere, ecc. ecc.
    Per assurdo, si avrebbe quindi la materializzazione del moto perpetuo, ma tale ipotesi cozza sia con le leggi della termodinamica, che con l'evidenza sia sperimentale che empirica della meccanica celeste. Perchè se così fosse le galassie non potrebbero esistere nella configurazione che conosciamo, in quanto i corpi stellari che le compongono cadrebbero verso il nucleo "virtuale" formato dalle componenti delle loro forze gravitazionali, per poi venire "sparati" verso l'esterno, anzichè invece orbitarvi intorno, come tutte le evidenze dimostrano.
    Citazione Originariamente Scritto da SHIREN Visualizza Messaggio
    abbuffam e mazzat o professor:D
    abracci
    Si fratello, abbuffam.
    Tanto 'e mazze ce le facimme annuie con tutto o' metallo che tenimm.
    :)
    P.S.: mazzate metaforiche, ovviamente.
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  7. #7
    Moderatore L'avatar di PlannerRoad
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4955
    Professione
    Variabile
    Regione
    Italia
    Software
    AutoCAD 2016

    Predefinito

    Conclusione:
    Nobel a myface per la sua teoria e Nobel a Meccbell per averla dimostrata!!!!
    :D :D :D

  8. #8
    Utente Standard L'avatar di Jersey
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    562
    Professione
    Progettista di interni
    Regione
    Pavia
    Software
    Autocad - Archicad - Photoshop e simili

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da myface Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi prima leggendo i vari post su lavoro scuola formazione ecc mi è tornata in mente una discussione che ebbi all'itis col mio professore di fisica.

    Io e lui avevamo pareri opposti su come si sarebbe comportato un corpo che ipoteticamente potesse cadere verso il centro della terra!

    Cioè , avevamo immaginato di fare un buco che passasse da un estremo all' altro del globo e di lasciarvi cadere dentro un oggetto.

    il quesito era: come sarebbe stata la progressione della velocità di caduta ?

    io sostenevo che la velocità , dopo una prima accelerazione iniziale , sarebbe progressivamente scesa fino a zero in prossimità del centro della terra , lui invece sosteneva che al centro del globo la velocità del corpo sarebbe stata massima.

    Voi cosa ne pensate?
    Che l'assenza di ragazze nelle scuole tecniche provoca forti danni alla psiche umana :D:D


    (scusate non sono riuscita a trattenermi.....e di fisica non capisco un'acca!)

  9. #9
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    137
    Professione
    Laureato ing. meccanica
    Regione
    toscana
    Software
    Solidworks 2009, Ansys, Ansys WB, Matlab, Simulink, Adams, Solidcast

    Predefinito

    So già che mi assalirete, ma questo è un problema che è un classico della meccanica gravitazionale a livello accademico, ed è neanche troppo difficile...

    Se si rimane sempre nelle ipotesi di modello ideale, il corpo in questione sarebbe soggetto ad una forza di richiamo proporzionale alla distanza dal centro della terra, quindi si ha esattamente un moto armonico non smorzato...

    Le equazioni sono semplici anche da ricavare...

    rho*G/3*r+(d^2r)/(dt)^2=0

    con chiaro significato di simboli...

    è chiaro poi che questa è una condizione del tutto ideale...

    r(t)=x0*cos(w_n*t)+v0/w_n*sin(w_n*t)

    In soldoni aveva ragione il prof...

  10. #10
    Moderatore L'avatar di PlannerRoad
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    4955
    Professione
    Variabile
    Regione
    Italia
    Software
    AutoCAD 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cavallipurosangue Visualizza Messaggio
    ....In soldoni aveva ragione il prof...
    Be... ora mettetevi d'accordo!!! :D
    Qui ora si comincia davvero ad andare verso calcoli ed equazioni.... :D


  • Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 06-12-2010, 14: 10
    2. Catia v5 r17 verso Virtools 4.0
      Di stefanozago nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 12-04-2009, 02: 37
    3. Tutti verso la Synchronous Technology!
      Di UGoverALL nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 229
      Ultimo Messaggio: 06-03-2009, 12: 33
    4. EXPO dei Territori: verso il 2015
      Di gfrank nel forum Progetti e concorsi.
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 26-01-2009, 11: 33
    5. Esportazione assieme verso Autocad
      Di Poly nel forum Solidworks
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 25-11-2008, 10: 22

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti