Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 73
  1. #51
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Parametric_Ozzy Visualizza Messaggio
    Senza nulla togliere a Spaceclaim, con il lancio di Creo anche questa "problematica" non esisterà più. :-)
    Potranno scegliere se lavorare in parametrico o in esplicito.

    Questa è la ciliegina sulla torta.
    :) Aspetto Creo con molta curiosità in effetti.

    Resto convinto del fatto che "feature based" ed "esplicito" siano due rappresentazioni distinte e non realmente integrabili, per cui ProE+CoCreate e ProE+SpaceClaim possono essere soluzioni alternative. SC rispetto a CoCreate ha punti di forza e punti di debolezza, aspetto di vedere cosa sarà CreoDirect (si chiamerà cosi?) prima di preoccuparmi :)

    Per ora la migliore integrazione (per quanto possibile) tra "feature based" e "direct modeling" l'ho vista in IronCAD (precursore sia della ST di Siemens che del futuro Creo), ma cedo che sarebbe OT dilungarmi su questo.
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  2. #52
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    :) Aspetto Creo con molta curiosità in effetti.

    Resto convinto del fatto che "feature based" ed "esplicito" siano due rappresentazioni distinte e non realmente integrabili, per cui ProE+CoCreate e ProE+SpaceClaim possono essere soluzioni alternative. SC rispetto a CoCreate ha punti di forza e punti di debolezza, aspetto di vedere cosa sarà CreoDirect (si chiamerà cosi?) prima di preoccuparmi :)

    Per ora la migliore integrazione (per quanto possibile) tra "feature based" e "direct modeling" l'ho vista in IronCAD (precursore sia della ST di Siemens che del futuro Creo), ma cedo che sarebbe OT dilungarmi su questo.
    Sono molto curioso anche io, tralasciando il discorso dell'integrazione che vorrò tastare con mano prima di sbilanciarmi, parlavo solamente della facoltà di scelta che avrà l'utente, se lavorare in un modo o nell'altro, con un unico riferimento di Sofware house ed un unica estensione dei files.
    Quindi se l'azienda in questione opterà per questa soluzione, potrà semplicemente scegliere il modo in cui ritiene corretto lavorare a dipendenza di cosa deve realizzare.

    Si chiamerà CREO non esisterà più ne Creo Elements/Pro ne Creo Elements/direct,questi sono solo nomi dati temporaneamente per facilitare i clienti nel capire cosa avevano prima con la connessione al passato (Pro per Pro/E e direct per Co-Create), con la connessione al futuro , appunto Creo 1.0.

    Ma non andiamo troppo O.T.
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  3. #53
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Parametric_Ozzy Visualizza Messaggio
    Sono molto curioso anche io, tralasciando il discorso dell'integrazione che vorrò tastare con mano prima di sbilanciarmi, parlavo solamente della facoltà di scelta che avrà l'utente, se lavorare in un modo o nell'altro, con un unico riferimento di Sofware house ed un unica estensione dei files.
    Quindi se l'azienda in questione opterà per questa soluzione, potrà semplicemente scegliere il modo in cui ritiene corretto lavorare a dipendenza di cosa deve realizzare.

    Si chiamerà CREO non esisterà più ne Creo Elements/Pro ne Creo Elements/direct,questi sono solo nomi dati temporaneamente per facilitare i clienti nel capire cosa avevano prima con la connessione al passato (Pro per Pro/E e direct per Co-Create), con la connessione al futuro , appunto Creo 1.0.

    Ma non andiamo troppo O.T.
    Ultimo OT: quando esce Creo? Sarà possibile avere delle trial temporaneee (es. 30gg)?
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  4. #54
    Utente Standard L'avatar di RS4
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    758
    Professione
    Progettista CAD/CAM
    Regione
    puglia
    Software
    CATIA V5, DELMIA, CATIA V4, PRO/E, Enovia LCA, Team Center, Vericut, Renishaw OMV/PowerINSPECT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Parametric_Ozzy Visualizza Messaggio
    Sono molto curioso anche io, tralasciando il discorso dell'integrazione che vorrò tastare con mano prima di sbilanciarmi, parlavo solamente della facoltà di scelta che avrà l'utente, se lavorare in un modo o nell'altro, con un unico riferimento di Sofware house ed un unica estensione dei files.
    Quindi se l'azienda in questione opterà per questa soluzione, potrà semplicemente scegliere il modo in cui ritiene corretto lavorare a dipendenza di cosa deve realizzare.

    Si chiamerà CREO non esisterà più ne Creo Elements/Pro ne Creo Elements/direct,questi sono solo nomi dati temporaneamente per facilitare i clienti nel capire cosa avevano prima con la connessione al passato (Pro per Pro/E e direct per Co-Create), con la connessione al futuro , appunto Creo 1.0.

    Ma non andiamo troppo O.T.
    Ciao Ozzy

    Anche se adesso uso Catia V5 sono rimasto affezionato a Pro\e l'ho utilizzato fino alla WF2 è stato il CAD che mi ha lanciato nel mondo del 3D

    sono curioso di vedere come si è sviluppato in CREO e dove si è spinto con le sue già note potenzialità


    Scusate l'O.T. ma il BVP l'ho merita


    Ciao

    RS4
    Un uomo d'ingegno sa di possedere sempre molto, e non si rammarica di doverlo dividere con altri.

  5. #55
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo Visualizza Messaggio
    Ultimo OT: quando esce Creo? Sarà possibile avere delle trial temporaneee (es. 30gg)?
    Il Roadmap dice estate 2011, quindi tutto è buono tra il 21/06 fino al 22/09.
    La WF5 era uscita il 16 settembre, vediamo quanto ce la faranno penare.
    Per le trial, credo di sì per i potenziali prospect almeno è sicuro.

    Citazione Originariamente Scritto da RS4 Visualizza Messaggio
    Ciao Ozzy

    Anche se adesso uso Catia V5 sono rimasto affezionato a Pro\e l'ho utilizzato fino alla WF2 è stato il CAD che mi ha lanciato nel mondo del 3D

    sono curioso di vedere come si è sviluppato in CREO e dove si è spinto con le sue già note potenzialità


    Ciao

    RS4
    Ciao RS4, come si dice in questi casi: il primo amore non si scorda mai no? :-)

    be almeno per tua fortuna non sei finito a lavorare su un prodotto di tutto rispetto, pensa se dovevi fare il salto indietro?

    Vi terrò sicuramente aggiornati.
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  6. #56
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Parametric_Ozzy Visualizza Messaggio
    Sono molto curioso anche io, tralasciando il discorso dell'integrazione che vorrò tastare con mano prima di sbilanciarmi, parlavo solamente della facoltà di scelta che avrà l'utente, se lavorare in un modo o nell'altro, con un unico riferimento di Sofware house ed un unica estensione dei files.
    Quindi se l'azienda in questione opterà per questa soluzione, potrà semplicemente scegliere il modo in cui ritiene corretto lavorare a dipendenza di cosa deve realizzare.

    Si chiamerà CREO non esisterà più ne Creo Elements/Pro ne Creo Elements/direct,questi sono solo nomi dati temporaneamente per facilitare i clienti nel capire cosa avevano prima con la connessione al passato (Pro per Pro/E e direct per Co-Create), con la connessione al futuro , appunto Creo 1.0.

    Ma non andiamo troppo O.T.
    Vorresti dire che se rientro in subscription mi ritrovo con un cad esplicito in casa? Ho capito bene?

  7. #57
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da re_solidworks Visualizza Messaggio
    Vorresti dire che se rientro in subscription mi ritrovo con un cad esplicito in casa? Ho capito bene?
    Non so ancora come intendono "pacchettizzare" la cosa in PTC.
    Probabilmente bisognerà fare un upgrade, avrò maggiori ragguagli prossimamente.
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  8. #58
    Utente Standard L'avatar di RS4
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    758
    Professione
    Progettista CAD/CAM
    Regione
    puglia
    Software
    CATIA V5, DELMIA, CATIA V4, PRO/E, Enovia LCA, Team Center, Vericut, Renishaw OMV/PowerINSPECT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Parametric_Ozzy Visualizza Messaggio
    Il Roadmap dice estate 2011, quindi tutto è buono tra il 21/06 fino al 22/09.
    La WF5 era uscita il 16 settembre, vediamo quanto ce la faranno penare.
    Per le trial, credo di sì per i potenziali prospect almeno è sicuro.


    Ciao RS4, come si dice in questi casi: il primo amore non si scorda mai no? :-)

    be almeno per tua fortuna non sei finito a lavorare su un prodotto di tutto rispetto, pensa se dovevi fare il salto indietro?

    Vi terrò sicuramente aggiornati.

    sono finito volevi dire
    Un uomo d'ingegno sa di possedere sempre molto, e non si rammarica di doverlo dividere con altri.

  9. #59
    Utente Senior L'avatar di Parametric_Ozzy
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    1313
    Professione
    Galoppino
    Regione
    Svizzera
    Software
    Creo/Windchill/Arbortext

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RS4 Visualizza Messaggio
    sono finito volevi dire
    Ops... giuro che non era voluta questa. ;-)
    "Dobbiamo credere al libero arbitrio, non abbiamo altra scelta..."

  10. #60
    Utente Standard L'avatar di Gabriele SWX
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    146
    Professione
    Progettista
    Regione
    Toscana, Firenze
    Software
    Solidworks 2017, Creo 3.0 M60

    Predefinito

    Un modello di scarico come quello che è stato postato credo sia semplicissimo da realizzare con qualsiasi cad 3d.
    Ho utilizzazto autocad per il 3d per alcuni anni e da qualche anno utilizzo SWX.
    Ancora mi chiedo come facevo a "modellare" con autocad, era un vero inferno.
    Per farti un esempio: se devi cambiare il diametro di una flangia con i "veri" cad 3d basta editare una quota, con Autocad la devi eliminare e rifare, oppure smanettare con le booleane per tagliare le geometrie in eccesso o per aggiungere quelle che mancano.
    Nei "veri" cad 3d le messe in tavola seguono il modello, quindi cambiano anche le quote del disegno, Autocad questo non lo faceva, a volte ero costretto a rifare ex novo le messe in tavola a causa di banali cambiamenti di geometria del pezzo.
    Io credo che il vostro miglior investimento sia approfondire la conoscenza di Pro-e, che già avete, è un cad potente e stabile.
    Non vi arrendete di fronte alla senzazione di "ostico" che può darvi, dopo un pò di esperienza la padronanza del cad è garantita.
    Con qualsiasi cad 3d che utilizzerete la prima cosa da fare sarà "dimenticarvi" completamente la modellazione in stile Autocad.
    Quando in azienda decisero di acquistare un cad 3d l'unica cosa che mi impedì di prendere Pro-e fu il prezzo a quei tempi molto elevato.
    Scegliemmo Solidworks, che costava molto meno a parità di applicativi, e posso dirti che sono pienamente soddisfatto della scelta (versione 2008 a parte).
    Credo che sarei stato soddisfatto anche con Solid Edge, con inventor un pò meno (a quei tempi -anno 2004- era ancora molto perfettibile, mentre adesso mi sembra allo stesso livello degli altri midrange).
    Tutto era sicuramente meglio di Autocad nell'ambito della modellazione tridimensionale.
    Ciao.


  • Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Dimensione minima ufficio tecnico
      Di mir nel forum Consigli pratici su professione e lavoro
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 14-10-2010, 20: 26
    2. scelta programma per avvio ufficio tecnico
      Di tmp_fra nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 59
      Ultimo Messaggio: 13-10-2010, 14: 02
    3. CERCASI COLLABORATORE/UFFICIO TECNICO
      Di banda bassotti nel forum Offerte di lavoro
      Risposte: 21
      Ultimo Messaggio: 15-01-2009, 19: 27
    4. Responsabile ufficio tecnico
      Di Sephirot nel forum Offerte di lavoro
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 18-04-2008, 11: 44

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti