Ansys.com


Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Lamiera Stampata

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.



    10-07-2007, 16.01.21
    Pacobordino

    Salve a tutti!
    Sono nuovo del forum, ma siete voi la mia sola speranza...

    Ho qualche serio problema a sviluppare correttamente la lamiera allegata (in AISI316): lo sviluppo dovrebbe risultare lungo circa 100mm (verificato in PRATICA), ma ottengo (impostando Kfactor=1 o table3) sviluppi sempre troppo lunghi (114mm e 106mm).

    Qualcuno mi può aiutare? Potrei gestire spedizioni di pasticcini in tutta italia...

    Grazie!
    Files allegati blocc_sfilo.dwg (26.3 KB, 29 visite)


    10-07-2007, 16.17.46
    maxopus

    Evidentemente usi una lamiera da profondo stampaggio .... dubito che si tratti di un aisi 316 ... oppure i raggi non sono esattamente quelli indicati in disegno.
    Comunque per avere uno sviluppo pari a 100 mm sulla tua geometria devi inserire un fattore K uguale a 0,0828.


    10-07-2007, 16.42.27
    Pacobordino

    Grazie Maxopus!
    Ma il fattore K non dovrebbe dipendere solo da:
    - angolo di piega
    - materiale
    Lo so anche io che mettendo un fattore K abbastanza piccolo le cose si aggiustano, ma quando poi non posso verificare il pezzo in officina come faccio? Vorrei una regola che mi permetta di calcolare gli sviluppi con una certa sicurezza che il risultato sia attendibile.


    10-07-2007, 17.00.12
    OldWarper

    Come lo fate? con un piegatore+premilamiera in un colpo solo o tramite piegatrice?
    Anche a me con la tabella DIN per le piegature (kfactor) viene un 106.
    Anche ipotizzando una linea media a K=0.4 (90°) viene all'incirca un 106.
    L'unico motivo e' un esagerato stiramento della lamiera causato dai premilamiera troppo potenti o la scarsa lubrificazione che non lasciano slittare la lamiera.
    Lo spessore e' uniforme?


    10-07-2007, 17.18.52
    OldWarper

    Citazione:Originalmente inviato da Pacobordino
    Grazie Maxopus!
    Ma il fattore K non dovrebbe dipendere solo da:
    - angolo di piega
    - materiale
    No. E' ESSENZIALE il raggio di piega e il metodo di piegatura.
    In base al rapporto r/s (raggio di piega-spessore) cambia il fattore K: all'aumentare del raggio di piegatura, la posizione della linea media Y=K*s si avvicinera' sempre piu' alla linea mediana della sezione. Piu' il raggio si rimpicciolisce e piu' si avvicina alla zona di piega. E piu' lo sviluppo si allunghera'. Piu' il raggio s'ingrandisce, piu' lo sviluppo si accorcera'.

    Nulla comunque ti esimera' mai dal fare le prove.


    10-07-2007, 18.01.21
    Pacobordino

    Con unica stampata su matrice+punzone. Lo spessore, appena controllato, è costante quasi al centesimo. Non credo che ci sia eccessivo stiramento, anche perchè matrice e punzone sono raggiati. Però in effetti forse il problema è proprio questo: lo sviluppo più "corto" è sufficiente proprio perchè lo stampo consente delle raggiature diverse da quelle impostate a CAD. Con un raggio più ampio basta meno materiale...
    Grazie!!


    10-07-2007, 18.36.29
    OldWarper

    Nello stampaggio delle lamiere le variabili sono talmente tante (tipo di stampaggio/piegatura, materiale, lubrificazione, pressione premilamiera, partita della lamiera, livello di incrudimento dato dalle calandre) che difficilmente si ottengono pezzi precisi al decimo senza rifilature o scarichi delle pieghe. Per questo usiamo sempre il metodo "trial and error", dopo aver "sgrossato" tramite programmi (Logopress e Blankworks), che guardacaso tendono a rimanere sempre "abbondanti" nei loro calcoli (la DIN kfactor viene sempre in eccesso di circa 5-10 per cento).

    Buon lavoro.


    10-07-2007, 18.58.23
    maxopus

    Prova a misurare i raggi del pezzo finito ....


    10-07-2007, 22.46.16
    Pacobordino

    Per provare è il minimo... ma come faccio a misurarli con precisione accettabile? Parliamo di raggi da 3-5mm....


    10-07-2007, 22.51.09
    Pacobordino

    X OldWarper
    Grazie per le informazioni... Se non si era capito sono un pochino novizio.

    Siccome devo far costruire uno stampino per un altro particolare, non è che potrebbe dare un'occhiata a un paio di disegni e mi dice cosa ne pensa?

    Grazie di nuovo...
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 18-02-2008 alle 00: 19
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”


  • Discussioni Simili

    1. [Recuperato] Sviluppo lamiera...
      Di RUGGIUNO nel forum Inventor
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 04-08-2008, 14: 21
    2. [Recuperato] Info sulle lavorazioni della lamiera
      Di RUGGIUNO nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 23-02-2008, 13: 30
    3. [Recuperato] piegare parte della lamiera
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 15-02-2008, 12: 49
    4. [Recuperato] Sviluppo lamiera
      Di RUGGIUNO nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 30-01-2008, 23: 28
    5. [Recuperato] comprensione logica lamiera multibody
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 29-01-2008, 17: 25

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti