Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Inventor gestisce i GRANDI ASSIEMI?

    fabioz71
    16-10-2003, 08.03.46

    Realmente, io ho usato PRO/E per 8 anni con moltissima soddisfazione, nella nuova ditta dove lavoro stanno pensando all'introduzione di INVENTO Series, sembra carino, ma FUNZIONA o è un mezzo 3D tipo Think3?



    Jarno
    16-10-2003, 09.48.12

    beh, se fossi in te guarderei il forum di Inv.
    In particolare se vuoi io sono uno degli utenti + critici, quindi cercando (usa il tasto cerca in alto sotto il "Sei iscritto col nome di ... ok") i miei post puoi vedere alcune problematiche; non tutte xkè come puoi vedere ho avuto ben poche risposte (anche dalla assistenza), per cui ho praticamente smesso di proporre (anche se ci sono giorni in cui avrei voglia di fare un riassunto!).
    I problemi di T3 non li conosco (quando era ancora Eureka aveva dei problemi di stabilità), ma non credo siano paragonabili (nè nel bene che nel male).
    T3 salva gli assiemi in un unico file.
    Inv usa il metodo associativo (inventato proprio da ProE e usato da praticamente tutti ormai, tranne T3 e OSD).
    gestisce i grossi assiemi nel senso che ha il caricamento dati progressivo, ed è pensato per team di progettazione grandi.
    Xò per me ha delle carenze impressionanti (dò per scontato che tu sappia che come modellazione di superfici non è nemmeno lontanamente paragonabile a ProE). Ho avuto un confronto in pvt con uno che ha ProE; lui ha cambiato strada. Certo dipende da cosa devi progettare, come, quanto, dove e xkè...
    cmq devi specificare meglio e guardarti bene in giro xkè Inv oggi stà vendendo molto grazie alla profonda penetrazione nel mercato del 2d con Acad, ma la mia opinione personale (supportata xò da varie prove) è che non sia assolutamente al livello dei suoi concorrenti: SolidWorks (a cui va attualmente la mia preferenza), SolidEdge... nè in modellazione, nè in gestione degli assiemi (tavole, versioning, ecc)
    Inoltre non escludere a priori soluzioni non parametriche come OSD

    buona fortuna!
    ciao!



    joshua
    16-10-2003, 14.10.07

    T3 salva gli assiemi in un unico file?? Non mi risulta...

    Le differenze tra la logica di T3 e quella di Pro/E sono altre:

    1) in T3 un assieme può avere componenti locali (cioè che risiedono internamente al file di assieme) e/o riferimenti esterni (cioè componenti che risiedono esternamente), con la possibilità di trasformare un componente da locale a esterno o viceversa. Si può quindi progettare l'assieme sia in maniera bottom/up (faccio i singoli componenti e poi li assemblo) che in maniera top/down (faccio tutto in un file e poi lo suddivido in componenti secondo le mie necessità)

    2) in T3 non vi è distinzione tra file di assieme e di componente, ergo non sei costretto a decidere all'inizio se un certo file sarà un pezzo singolo e non sei costretto a rifarlo (o rimaneggiarlo) se e quando decidi di scomporlo e farlo diventare un assieme

    Riassumendo, la logica di T3 mi sembra molto più completa e flessibile di quella Pro/E.
    T3 mi pare indietro, invece, nella gestione dei grandi assiemi (cioè assiemi con centinaia o migliaia di componenti) sia in termini di prestazioni al caricamento e al salvataggio che in termini di risorse impegnate (vedi memoria RAM). Anche la soluzione delle "rappresentazioni semplificate" non ha del tutto risolto il problema.

    Un'ultima considerazione: nella gestione di grandi assiemi è FONDAMENTALE una buona integrazione tra CAD e PDM. Ad esempio:
    - per modificare un singolo componente non deve essere necessario tener impegnato l'intero assieme
    - quando un progettista sta modificando un componente, gli altri progettisti devono continuare a vedere la copia precedente del componente; la modifica deve essere resa visibile solo quando il progettista la "rende pubblica" (dopo aver fatto le opportune verifiche su tutti gli assiemi in cui il componente è utilizzato)



    Jarno
    16-10-2003, 16.17.20

    in T3 un assieme può avere componenti locali (cioè che risiedono internamente al file di assieme) e/o riferimenti esterni (cioè componenti che risiedono esternamente), con la possibilità di trasformare un componente da locale a esterno o viceversa

    era poi quello a cui alludevo io, cmq grazie per la precisazione! ;-)
    in effetti questo approccio ha intrinsecamente dei limiti e dei vantaggi (come tutto!)
    A me infatti capita sovente il problema da te citato di partire con l' idea di farlo di pezzo e poi invece mi tocca di scinderlo: un massacro (a parte che c'è da fare parecchio anche nel caso contrario...)
    SWX (Soliworks) ha superato il problema creando (che poi penso sia grazie alla nuova release di parasolid) i multibody che ti permette appunto di trasformare un file di parti in un sottoassieme

    ciao!



    fabioz71
    16-10-2003, 21.39.19

    Grazie per le risposte.

    Insomma, mi sembra di capire che Solidworks sia meglio di Inventor ma peggio di PRO/E.

    Noi facciamo macchinari per fonderia, non usiamo superficii, ne geometrie avanzate, mi serve un programma per gestire molti pezzi e fare tavole costruttive da mettere in officina...



    Pupilla
    20-10-2003, 11.40.25

    Allora Inventor ti potrebbe andare benissimo....



    m.sambo
    26-10-2003, 14.53.41

    Ciao Fabio, attenzione a una precisazione: è sbagliato, a mio avviso, dire che SolidWorks è peggio di Pro/E. Teniamo presente che i target dei due software erano differenti, quindi si sono sviluppati su piani e per clienti differenti. Altro aspetto è definire su qualche piano si intende che un software sia meglio/peggio di un altro. Ad esempio se guardiamo la facilità d'uso SolidWorks è più semplice, ma Pro/E sulla modellazione di superfici complesse ha strumenti in più.
    Potrei dire come Pupilla che SolidWorks fa proprio al caso tuo, che tu utilizzi o meno geometrie avanzate (queli sono poi le geometrie avanzate???) poco importa. C'è da capire che uno sweep e un loft sono geometrie comunque di uso comune per quanto vengano annoverate tra quelle "avanzate". Se cerchi un software stabile, che ti offra un panorama di funzionalità per la generazione di particolari di macchine e soprattutto per la creazione di assiemi anche grossi SolidWorks 2004 contiene tutte le funzioni che fanno al caso tuo. Molti clienti fanno un lavoro come il tuo con soddisfazione e con riduzione drastica dei tempi di progettazione. Potrei continuare a dirti ancora molte cose, tra cui sicuramente la facilità e l'immediatezza d'uso... ma non sono un commerciale... ti dò piuttosto un consiglio tecnico. Se hai individuato dei software che ti interessano chiedi di sviluppare un progetto pilota per testare il programma proprio sulle problematiche che ogni giorno ti si presentano... è la cosa migliore... Per altre info non hai che da contattarmi.

    Buon lavoro!
    Michele



    stefano_ME30
    26-10-2003, 18.13.45

    Inv usa il metodo associativo (inventato proprio da ProE e usato da praticamente tutti ormai, tranne T3 e OSD)
    Scusate, ma non capisco cosa e' che OSD non fa'!
    ciao
    Stefano



    Jarno
    27-10-2003, 08.04.00

    carissimo Stefano, non capisco il tuo intervento: citi una mia frase (che credo sia corretta, no?) poi chiedi "cosa e' che OSD non fa".
    E' che OSD non era nella rosa, io l' ho citato solo per completezza (e per incuriosire).
    Se poi adesso tu gli vuoi decantare i pregi di OSD, accomodati! ;-) (a proposito: un giorno ti-vi chiederò poi alcuni consigli)

    ciao!
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 07-04-2008 alle 00: 15
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  2. #2
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    stefano_ME30
    27-10-2003, 22.53.59

    brrrr!!!
    mi sembra che la domanda non fosse cosi' terrificante!!
    Leggendo il tuo post mi sembrava di aver capito che tutti i cad, escluso T3 e OSD fanno una cosa che sinceramente (per mia ignoranza) non ho capito.
    "Il metodo associativo"
    Volevo sapere solo cosa e' questo metodo, tutto qui'.
    Comunque, che c'entra se voglio decantatare i pregi di OSD?
    Non mi sembra corretto! Non mi sembra di aver scritto qualche cosa di cosi' grave da meritarmi un trattamento cosi'.
    Ancora piu' escatologica e' l'affrmazione:
    "E' che OSD non era nella rosa, io l' ho citato solo per completezza (e per incuriosire)."

    Boh! rinuncio a capire.
    Stefano
    P.S.: ma che e' sto metodo associativo??



    joshua
    28-10-2003, 08.26.46

    Non so se ho interpretato bene, ma io per "metodo associativo" ho inteso il fatto che l'assieme viene distribuito su più file (il file d'assieme, i file di eventuali sottoassiemi e quelli dei componenti elementari) che vengono poi "associati" attraverso riferimenti (puntatori) all'interno dei file di tipo assieme.
    Da quel che mi risulta, tutti i cad 3D utilizzano questa stessa tecnica che è la più ovvia. Nel dettaglio, però, ci sono molte differenze.
    Alcuni, come ProE e SW, hanno distinto in maniera netta i file di assieme da quelli di componente. Il risultato è una gestione più rigida ma più efficiente.
    Altri, come T3, hanno privilegiato la flessibilità (un file che nasce come componente singolo può diventare assieme o viceversa) perdendo però in efficienza.



    Jarno
    28-10-2003, 11.18.12

    Sì Joshua, hai interpretato bene; intesi sintetizzare + o - questo concetto. In realtà ero e sono ben consapevole che è del tutto imprecisa e incompleta; serviva + che altro a incuriosire fabio.
    Stefano ha stranamente interpretato come sarcastico il mio ultimo post, ma non era affatto mia intenzione.



    sinapse
    28-10-2003, 11.25.36

    Ciao a tutti,
    ti confesso che anch'io ero confuso come stefano_me30 ma
    dopo aver letto la tua spigazione posso confermarti che anche OSD, usa alllora il metodo associativo.
    OSD permette anche di salvare in un unico file,
    ma questo è una possibilità offerta e non il modo di lavorare standard di OSD.
    Ciao
    Sinapse



    stefano_ME30
    28-10-2003, 19.40.53

    ok quindi OSD e "associo-compliant" hehe

    stefano
    P.S.:lo sapete come se dice a Roma?
    :-)



    stefano_ME30
    29-10-2003, 20.59.30

    tirato in ballo a forza non che accettare la sfida!!
    fabioz71 se devi fare macchinari posso assicurarti che come OSD non c'e' ne nessuno!!!
    (e' inutile che adesso strillate! e' tutta colpa di Jarno!!)

    Per quanto riguarda i grandi assiemi OSD ha sempre lavorato "associocoso" e salva file diversi per modelli e assiemi, la messa in tavola crea disegni vettoriali editabili da ME10 indipendentemente dal 3D e ne puoi generare a tonnellate senza appesamtire il 3D.
    Per esempio in azienda per ogni pezzo e ogni assieme spesso abbiamo collegati piu' layout (disegni costruttivi, disegni per ricambi e schemi di montaggio) immagina quindi quando carichi un assieme di 5000 o 6000 codici (molti di piu' gli elementi caricati se condivisi tipo bulloneria) quanti 2D ti ritrovi sotto e OSD nemmeno se ne accorge.
    Attenzione pero' il Workmanager e' indispensabile.

    Ciao
    Stefano
    P.S.: ripeto io non volevo, ma ci hanno mandato! :-)



    Pupilla
    30-10-2003, 16.57.23

    Rispondo alla domanda iniziale....
    Inventor gestisce si i grandi assiemi, semprechè si trovi la definizione corretta di questa affermazione. C'è chi gestisce benissimo 1000 tra parti e sottoassiemi con un PC non particolarmente potente e chi ne gestisce 10.000 con una workstation da 2500 euri. Basta aumentare la potenza della macchina ( S: O. permettendo) e virtualmente non ci sono limiti.
    Se hai usato di già Pro-e allora usare inventor sarà per te molto semplice ed immediato.



    DADIR
    31-10-2003, 18.23.22

    Sono indeciso se convertire le mie due licenze di inventor con subscrition, in due licenze di GBG 5.0, ma non sò se la CADLAB me lo consenta, ma se chiamo il Sig. CADLAB chi mi risponde?
    L'altra sera ho parlato con il Sig.Dassault è me ne ha raccontate delle belle!
    Arriverdeci tra qualche anno dato che me ne vado a Cuba a disegnare sigari con un potentissimo CAD che ovviamente non vi dico !

    Siate tutti più sereni in futuro!
    A Cuba la serentità la trovate a un buon prezzo!
    Domandona: ma voi che passate ore sul forum, che lavoro fate?



    joshua
    03-11-2003, 14.24.14
    Se trovi chi ti vende GBG fammi un fischio, che lo compro anch'io!



    ferro
    04-11-2003, 15.05.18

    Ho 2 GBG 5.0 in casa. Ve le regalo ! Almeno qualcuno le usa...a me piange il cuore vederle li, sole solette :-(
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 07-04-2008 alle 00: 20
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”


  • Discussioni Simili

    1. Approccio ai grandi assiemi.
      Di cacciatorino nel forum Solid Edge
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 15-11-2010, 10: 33
    2. grandi assiemi
      Di bich nel forum Inventor
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 27-07-2010, 11: 04
    3. Grandi Assiemi e bulloneria
      Di weldox nel forum Solidworks
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 19-01-2010, 01: 22
    4. SEv20 grandi assiemi
      Di Tequila nel forum Solid Edge
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 02-02-2008, 10: 22
    5. copia grandi assiemi
      Di Eliuz nel forum Solidworks
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 23-12-2007, 20: 38

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti