Ansys.com


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: Protesi dentarie

  1. #1
    Utente Junior L'avatar di OsKaR-WildFire
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    55
    Professione
    Mechanical Engineer
    Regione
    all the world
    Software
    Office

    Predefinito Protesi dentarie

    XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX
    Ultima modifica di OsKaR-WildFire; 23-02-2008 alle 01: 18
    www.camdesign.tk
    Best solutions for manufacturing

  2. #2
    thinkID70
    Visitatore

    Predefinito

    ciao io non opero direttamente con cad per il dentale però ho un po' di esperienza sulla modellazione di cappette/monconi, bite e scheletrati, fresatura su zirconio e scansioni 3d

  3. #3
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    136
    Professione
    Impiegato tecnico
    Regione
    Lazio
    Software
    Powermill

    Predefinito

    Ciao Thinkid70,
    lo zirconio che lavori è già sinterizzato o è presinterizzato?
    Se lavori il presinterizzato, dopo la sinterizzazione, di quanto si ritrae? E la ritrazione è omogenea in ogni punto o disomogenea?
    Se la ritrazione è omogenea in ogni punto di quanto si ritrae? Ad esempio una sfera di diametro 10mm di quanto si riduce?

    Grazie per le eventuali delucidazioni!!!

  4. #4
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6094
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OsKaR-WildFire Visualizza Messaggio
    Starei cercando persone che hanno una significativa esperienza nel campo della progettazione/realizzazione di protesi dentarie in genere. Mi piacerebbe infatti scambiare idee, impressioni, commenti su un mondo che ogni giorno che passa mi attira sempre di +.
    Un ringraziamento anticipato a tutti coloro che parteciperanno alla discussione.
    Ho un cliente che si occupa di questo.
    Producono prevalentemente viti in titanio.
    Se vuoi Oskar, posso metterti in contatto con loro.
    At salut.
    Non fatemi domande, non so fare.

  5. #5
    thinkID70
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pinkled Visualizza Messaggio
    Ciao Thinkid70,
    lo zirconio che lavori è già sinterizzato o è presinterizzato?
    Se lavori il presinterizzato, dopo la sinterizzazione, di quanto si ritrae? E la ritrazione è omogenea in ogni punto o disomogenea?
    Se la ritrazione è omogenea in ogni punto di quanto si ritrae? Ad esempio una sfera di diametro 10mm di quanto si riduce?

    Grazie per le eventuali delucidazioni!!!
    Ciao,
    io non freso zirconio però lavoro con persone che usano cnc a 4 assi per fresare zirconio presinterizzato; il fattore di ritiro dipende dal tipo di zirconio che si acquista; di norma il fattore di ritiro viene fornito dal produttore assieme alla certificazione.
    attualmente esistono diversi sistemi cad-cam per il dentale che permettono di fresare zirconio; a seconda del sistema utilizzato bisogna usare blocchetti di zirconio specifici; Ogni sistema utilizza staffaggi diversi; KaVo il suo, Sirona idem, Wieland idem ecc...

  6. #6
    thinkID70
    Visitatore

    Predefinito dentale

    Citazione Originariamente Scritto da OsKaR-WildFire Visualizza Messaggio
    Ecco perfetto, vedo che le discussioni si fanno interessanti:

    @thinkI70

    non avendo appunto esperienze nel settore, non ho proprio idea di come
    avviene il processo di lavorazione dello zirconio. Immagino che questo
    venga fresato e successivamente sinterizzato (magari spendiamo qualche
    parola in + sul processo di sinterizzazione per sapere come avviene e a
    quali temperature) quindi a questo punto è pronto all'uso oppure occorrono
    altri processi prima dell'installazione su un paziente?
    Hai già detto che non sei tu a fresare ma mi piacerebbe sapere quali sono
    le frese utilizzate per la lavorazione dello zirconio e quali sono le
    fresatrici (5 assi) + diffuse per la lavorazione delle protesi detarie.


    Personalmente conosco diversi sistemi

    1 - KaVo Everest che comprende tutto il necessario per realizzare cappette e monconi: scanner 3D, fresatrice a 5 assi, cad per la modellazione 3d e forno di sinterizzazione.
    2 - Zeno-Wieland, idem come sopra ma meno costoso e basato su una fresatrice a 4 assi con elettromandrino dedicato e 4° asse rotativo posto sul piano di lavoro. Le cialde in zirconio vengono staffate sul 4° asse e vengono lavorate fronte-retro.

    i due sistemi qui sopra indicai sono "chiusi"; questo significa che tutta l'operazione avviene all'interno di questi sistemi; il file 3D proveniente dalla digitalizzazione non può essere trasferito altrove; in pratica c'è il vincolo di utilizzare materiali specifici per questi sistemi. In particolare il file 3D proveniente dalla scansione non può essere utilizzato per esempio su una fresatrice diversa. In verità mi è giunta voce che qualche volpone ha bypassato queste procedure per cui è possibile lavorare con strumenti di terze parti



    Ad esempio per la tornitura mi pare non abbiano rivali i torni a fantina
    mobile della schaublin, ed in fresatura????
    Hai scritto che ci sono staffaggi diversi a seconda dei blocchetti, con staffaggi
    intendi la parte inferiore (in titanio mi pare che sia) al blocchetto grezzo
    di zirconio?

    Ogni sistema ha il suo staffaggio; tra l'altro i blocchetti di zirconio per KaVo Everest non vanno bene per Wieland; stesso discorso per Sirona e Cercom. Ad ogni modo ci sono da qualche tempo diverse architetture cad-cam aperte per cui è possibile adottare materiale di tipo zirconio adattabile a sistemi appunto aperti.

    Quanto hai cam, conosco sirona cerec, la sua utilità penzo sia la possibilità
    si modellare la superficie del dente precedentemente scannerizzata con
    reverse engineering...Giusto?....ma il percorso utensile, una volta che si
    ha la siperficie, può essere realizzato con qualsiasi cam oppure ci sono
    degli accorgimenti particolari?

    I sistemi cad-cam chiusi hanno chiaramente il loro cam ed il percorso utensile va realizzato con il programma in dotazione; i sistemi aperti permettono di utilizzare qualsiasi Cam; chiaramente ci sono alcune soluzioni tipo Delcam, Sum3D ecc che hanno verticalizzato alcune operazioni per la fresatura di cappette, corone ecc.

    grazie 1000 per le info
    ho quotato il tuo messaggio in bold

  7. #7
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    136
    Professione
    Impiegato tecnico
    Regione
    Lazio
    Software
    Powermill

    Predefinito

    Ciao e grazie per aver risposto.
    Io lavoro in un'azienda che si occupa di implantologia e da sempre lavoriamo il titanio °5 sia coi torni che con la fresatrice... Ancora non lavoriamo lo zirconio o l'allumina presinterizzate proprio perchè dopo la sinterizzazione c'è un ritiro non omogeneo (almeno così c'è stato detto da persone competenti in merito)!!!
    Attualmente stiamo aspettando un centro di lavoro con una tecnologia particolare che fresa lo zirconio già sinterizzato. E' già in commercio, ma per il momento non conviene perchè i tempi di lavorazione sono esageratamente lunghi.

  8. #8
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    136
    Professione
    Impiegato tecnico
    Regione
    Lazio
    Software
    Powermill

    Predefinito

    Ciao
    noi abbiamo 3 torni 2 a fantina fissa e una mobile, le fantine fisse sono di 10 anni fa della cortini, la fantina mobile è della Tornos Deco 13a, e la fresatrice è un 5 assi della CB Ferrari; mentre le frese che usiamo sono della Sandvic...
    Voi invece che tipo di utensili usate per il titanio, e possibilmente potresti dirmi i parametri di lavorazione in fresatura (Vc,Fz,Ae,Ap) che usate in azienda?

  9. #9
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    136
    Professione
    Impiegato tecnico
    Regione
    Lazio
    Software
    Powermill

    Predefinito

    Infatti... a me sembrano esagerati i parametri che usi!!!
    Il titanio che lavori è per caso di °2 (e comunque credo che avresti delle difficoltà)? Perchè se io lavorassi con questi parametri sul °5 spaccherei la fresa in pochissimo tempo, o se non si rompe, una torica diverrebbe sferica perchè i taglienti si bruciano...

  10. #10
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    136
    Professione
    Impiegato tecnico
    Regione
    Lazio
    Software
    Powermill

    Predefinito

    Le fresatrici ultraprecise a 5 assi per il dentale costano sui 250000€!!!
    Per lavorare lo zirconio o l'allumina presinterizzata, bastano anche frese non rivestite e in HSS, perchè è come se si lavorasse il gesso...
    Poi diviene ceramica una volta sinterizzata...


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. ARCATE DENTARIE
      Di feludovi nel forum Modelli 3D e risorse varie dedicate ai progettisti meccanici
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 08-11-2010, 14: 50
    2. PROGETTARE PROTESI ARTIFICIALI
      Di dalbaz nel forum Discussioni Off Topics
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 09-12-2009, 00: 52

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti