Ansys.com


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26

Discussione: Dubbi quotatura

  1. #1
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito Dubbi quotatura

    Ciao a tutti. Vieniamo al dunque. Devo fare delle tavole per un cliente. Questo mi ha dato alcune delle sue per copiare i dati del cartiglio e inserirli nel mio.
    Guardando le tavole mi sono accorto di due cose:

    1 dubbio - FIGURA 1 - per quotare la distanza di due elementi simmetrici, io normalmente metto la quota e basta.
    Il cliente, FIGURA 1 in basso, mette sotto la quota anche i segni dell'uguale (160 = =). Guardando le norme UNI i segni di = si mettono solo nella disposizione dei fori lineari e non degli spigoli.
    Probabilmente mette i segni di = per far capire che la distanza è simmetrica

    2 dubbio - FIGURA 2 - Quotatura depressioni e imbutiture. Personalmente nel caso di piccole imbutiture metto la quota orizzontale prendendola dal prolungamento degli spigoli (come si vede dal particolare A-B). Penso che sia corretto

    2 dubbio - FIGURA 2 - Quotatura raccordi. I raccordi li quoto con i raggi (esempio R2.8 e R2), mentre il cliente inserisce anche le quote x e y del centro del raccordo dall'asse di simmetria.
    Guardando le norme i raccordi vanno quotati SOLO con il raggio mentre nelle curvature di profili si inserisce anche la posizione del centro dei raggi. Giusto

    grazie a tutti
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #2
    Utente Junior L'avatar di boris\
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    67
    Professione
    ingegnere/Progettista mecc
    Regione
    firenze
    Software
    SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys

    Predefinito

    Ne hai azzeccato 3 su 3.
    A titolo personale, quando quoto un particolare anche io uso gli = per indicare distanze simmetriche.
    ciao

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da boris\ Visualizza Messaggio
    Ne hai azzeccato 3 su 3.
    A titolo personale, quando quoto un particolare anche io uso gli = per indicare distanze simmetriche.
    ciao
    Ho vinto qualche cosa:D:D

    Ho dato un'occhiata alle norme UNI:
    si vede che per i fori vale la regola dei =, ma non per gli spigoli (FIGURA 1)

    Se si vuole rappresentare che la distanza tra due spigoli è simmetrica rispetto all'asse, allora si usa la modalità delle FIGURA 2. Si spezza la linea di quota un pò dopo l'asse, ma SOLO viste o sezioni disegnate dino all'asse di simmetria.

    Oppure se le linee di misura sono numerose e ciò potrebbe provocare confusione nella lettura le si spezza (FIGURA 3).

    P.S. quest'ultimo caso penso che valga sia per le sezioni ma anche per le viste.
    ciao:)
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    • Tipo File: jpg 01.jpg (85.9 KB, 52 Visualizzazioni)
    • Tipo File: jpg 02.jpg (55.5 KB, 49 Visualizzazioni)
    • Tipo File: jpg 03.jpg (65.7 KB, 56 Visualizzazioni)
    Ultima modifica di stef_design; 11-02-2008 alle 14: 20

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di Dirotec
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    840
    Professione
    Tiro righe intermittenti e curve ondulate
    Regione
    San Pietroni Street
    Software
    Me10,OSD,Autocad

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stef_design Visualizza Messaggio
    Ho vinto qualche cosa:D:D

    Ho dato un'occhiata alle norme UNI:
    si vede che per i fori vale la regola dei =, ma non per gli spigoli (FIGURA 1)

    Se si vuole rappresentare che la distanza tra due spigoli è simmetrica rispetto all'asse, allora si usa la modalità delle FIGURA 2. Si spezza la linea di quota un pò dopo l'asse, ma SOLO viste o sezioni disegnate dino all'asse di simmetria.

    Oppure se le linee di misura sono numerose e ciò potrebbe provocare confusione nella lettura le si spezza (FIGURA 3).

    P.S. quest'ultimo caso penso che valga sia per le sezioni ma anche per le viste.
    ciao:)
    Comunque quella degli uguali è una pratica molto in uso (da molti) ma non scritta, per esperienza ho avuto a che fare con clienti che se non gli mettevi gli uguali (norme o non norme) storcevano il naso.....per cui ho imparato a farmi dare un tipico dei loro standard e farli come li vogliono. Sai non sapendo ne leggere ne scrivere si attacca l'asino dove vuole il padrone e a me non và di fare il lavoro due volte.
    Ciao
    Marco

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dirotec Visualizza Messaggio
    Comunque quella degli uguali è una pratica molto in uso (da molti) ma non scritta, per esperienza ho avuto a che fare con clienti che se non gli mettevi gli uguali (norme o non norme) storcevano il naso.....per cui ho imparato a farmi dare un tipico dei loro standard e farli come li vogliono. Sai non sapendo ne leggere ne scrivere si attacca l'asino dove vuole il padrone e a me non và di fare il lavoro due volte.
    Ciao
    Marco
    Quindi vogliono l'uguale quando una quota è simmetrica rispetto all'asse. Giusto?!

  6. #6
    Utente Standard L'avatar di Dirotec
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    840
    Professione
    Tiro righe intermittenti e curve ondulate
    Regione
    San Pietroni Street
    Software
    Me10,OSD,Autocad

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stef_design Visualizza Messaggio
    Quindi vogliono l'uguale quando una quota è simmetrica rispetto all'asse. Giusto?!
    Esatto in Italia e anche da altre parti si usa mettere la quota con i due uguali quando si quota rispetto un asse di simmetria, eccetto i fori. Solitamente si prolunga l' asse e nella intersezione con la linea di quota si mette il punto (alcuni il Jis lo slash per interderci) i tedeschi dicono che dove c'è un asse di simmetria non serve e gli americani quotano dall' asse ad un estremo e poi la quota intera.
    Per cui vedi ognuno ha la sua, però se stiamo a vedere le norme dove c'è un asse di simmetria non si mette uguale.
    Ciao

    Marco

  7. #7
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dirotec Visualizza Messaggio
    Esatto in Italia e anche da altre parti si usa mettere la quota con i due uguali quando si quota rispetto un asse di simmetria, eccetto i fori. Solitamente si prolunga l' asse e nella intersezione con la linea di quota si mette il punto (alcuni il Jis lo slash per interderci) i tedeschi dicono che dove c'è un asse di simmetria non serve e gli americani quotano dall' asse ad un estremo e poi la quota intera.
    Per cui vedi ognuno ha la sua, però se stiamo a vedere le norme dove c'è un asse di simmetria non si mette uguale.
    Ciao

    Marco
    Grazie mille Dirotec:)

    Un'ultima cosa: per quotare piccole imbutiture e raccordi, fai come me (VEDI PRIMO POST)
    Nel caso di imbutiture, per la quota orizzontale, la prendo dal prolungamento degli spigoli.
    Mentre per quotare i raccordi quoto solo il raggio (R...). In quest'ultimo caso il cliente spesso usa mettere le quote x e y del centro del raggio dall'asse del pezzo. Cosa strana a mio avviso

  8. #8
    Utente Standard L'avatar di Dirotec
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    840
    Professione
    Tiro righe intermittenti e curve ondulate
    Regione
    San Pietroni Street
    Software
    Me10,OSD,Autocad

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stef_design Visualizza Messaggio
    Grazie mille Dirotec:)

    Un'ultima cosa: per quotare piccole imbutiture e raccordi, fai come me (VEDI PRIMO POST)
    Nel caso di imbutiture, per la quota orizzontale, la prendo dal prolungamento degli spigoli.
    Mentre per quotare i raccordi quoto solo il raggio (R...). In quest'ultimo caso il cliente spesso usa mettere le quote x e y del centro del raggio dall'asse del pezzo. Cosa strana a mio avviso
    Come fai tu va bene, il fatto di mettere le coordinate ha poco senso a meno che non gli servano per fare un eventuale percorso utensile per le lavorazioni ma lo trovo strano forse più che altro riferito alle imbutiture gli potrebbero servire per costruire il maschio che ricava l' imbutitura, altri motivi mi sfuggono.
    Ciao
    Marco

  9. #9
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dirotec Visualizza Messaggio
    Come fai tu va bene, il fatto di mettere le coordinate ha poco senso a meno che non gli servano per fare un eventuale percorso utensile per le lavorazioni ma lo trovo strano forse più che altro riferito alle imbutiture gli potrebbero servire per costruire il maschio che ricava l' imbutitura, altri motivi mi sfuggono.
    Ciao
    Marco
    Anche a me sfuggono, anche perchè per fare lo stampo si utilizza un programma cad/cam e quindi le coordinare di posizionamento del raggio a cosa servono? All'interno del programma lo stampista modellerà il maschio e quindi il raccordo di riduce ad un semplice comando Raccordo (il cui valore sarà pari a quello che metto su disegno).
    Proverò ad informarmi.
    Grazie mille, ciao:)

  10. #10
    Utente Standard L'avatar di Kakisan
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    434
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Veneto - Vicenza
    Software
    SDW2012

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stef_design Visualizza Messaggio
    Anche a me sfuggono, anche perchè per fare lo stampo si utilizza un programma cad/cam e quindi le coordinare di posizionamento del raggio a cosa servono? All'interno del programma lo stampista modellerà il maschio e quindi il raccordo di riduce ad un semplice comando Raccordo (il cui valore sarà pari a quello che metto su disegno).
    Proverò ad informarmi.
    Grazie mille, ciao:)
    Ah, si arriva allo stampo?
    Allora penso che inserire la posizione del centro del raccordo sia corretta nel caso in cui lo stampista non sia fornito di un CAM o nel caso in cui il CN della MU che usano per gli stampi non sia predisposto con la funzione raccordo.
    Concettuamente la quotatura della posizione dei centri di un cechio non è sbagliata (però non mi ricordo come si chiami - quotatura cartesiana?), se però si palrla di lamiere, come mi sembra di aver capito, non sono certamente le posizioni di quei due raggi lì quelle critiche.
    Ciao e buon lavoro.
    Gianluca
    "L'orlo del caos è dove la vita ha trovato abbastanza stabilità per sostenersi e sufficiente creatività per meritare il nome di vita"

    "Tutto è possibile, l'impossibile richiede solo più tempo"


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. dubbi su cimatron
      Di tomas nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 22-10-2011, 12: 24
    2. Dubbi su Cimatron
      Di tomas nel forum Cimatron E
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 08-11-2010, 16: 41
    3. dubbi configurazioni molla
      Di aerox nel forum Solidworks
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 15-06-2010, 19: 03
    4. Dubbi su categorie e linee
      Di Marcogeo nel forum VectorWorks
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 27-01-2010, 18: 10
    5. Da 2D a 3D: Dubbi? Domande? Perplessita'?
      Di sampom nel forum Solidworks
      Risposte: 40
      Ultimo Messaggio: 29-09-2008, 22: 14

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti