Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Utente Junior L'avatar di boris\
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    71
    Professione
    ingegnere/Progettista mecc
    Regione
    firenze
    Software
    SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys

    Predefinito Catia V5r19- analisi dei nodi

    Ciao a tutti,

    con il modulo dedicato all'analisi ho effettuato un calcolo statico per determinare il comportamento di un oggetto.
    Ho visto che c'è la possibilità attraverso il comando "informazioni" di evidenziare il comportamento del nodo selezionato (spostamenti, reazioni, caratt. generali). Mi chiedevo se, come con l'ansys o similare, potessi avere le caratteristiche dato il numero del nodo. A questo modo potrei confrontare le vecchie analisi utlizzando lo stesso nodo. Ad esempio se conosco il vecchio comportamento del nodo 3745, come si comporta questo nella nuova analisi???

    Spero di essere stato abbastanza chiaro...
    grazie anticipatamente.
    ....ho trovato scuse migliori per ubriacarmi.....

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da boris\ Visualizza Messaggio
    Ho visto che c'è la possibilità attraverso il comando "informazioni" di evidenziare il comportamento del nodo selezionato (spostamenti, reazioni, caratt. generali). Mi chiedevo se, come con l'ansys o similare, potessi avere le caratteristiche dato il numero del nodo.
    Ciao, siccome sono un pò inesperto in questo campo, volevo chiederti come mai analizzi il comportamento di un singolo nodo e non di un'area del componente?
    Immagino che tu stia analizzando un componente, mettiamo che questo sia un cubo. Come mai sei interessato ad uno spigolo del cubo e non all'area vicina allo spigolo?
    Grazie

  3. #3
    Utente Junior L'avatar di boris\
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    71
    Professione
    ingegnere/Progettista mecc
    Regione
    firenze
    Software
    SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys

    Predefinito

    ciao,

    certo che, mi interessa il comportamento totale della struttura. Ma per ciò che stò studiando devo fare i paragoni tra nodi, per vederne il comportamento dopo alcune modifiche effettuate sul nuovo modello.
    ....ho trovato scuse migliori per ubriacarmi.....

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da boris\ Visualizza Messaggio
    ciao,
    certo che, mi interessa il comportamento totale della struttura. Ma per ciò che stò studiando devo fare i paragoni tra nodi, per vederne il comportamento dopo alcune modifiche effettuate sul nuovo modello.
    Ok, volevo solo capire quando nasce la necessità di vedere il comportamento dei nodi. Cioè, per quali tipologie di analisi?
    ciao

  5. #5
    Utente Junior L'avatar di boris\
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    71
    Professione
    ingegnere/Progettista mecc
    Regione
    firenze
    Software
    SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys

    Predefinito

    Ciao,

    nello specifico del mio caso, devo confrontare il comportamento di un oggetto al variare dei carichi. In particolare ho già un'analisi precedentemente fatta e devo confrontarla con questa nuova che stò compilando. Come ho detto se vari le condizioni di carico, avrai una rispsota del modello differente.
    ....ho trovato scuse migliori per ubriacarmi.....

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da boris\ Visualizza Messaggio
    Ciao,

    nello specifico del mio caso, devo confrontare il comportamento di un oggetto al variare dei carichi. In particolare ho già un'analisi precedentemente fatta e devo confrontarla con questa nuova che stò compilando. Come ho detto se vari le condizioni di carico, avrai una rispsota del modello differente.
    Ok, ma il carico è applicato su un nodo?...per questo guardi il comportamento in un determinato nodo?

  7. #7
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Con NEiFusion (NEiNastran) si può fare (a dire il vero credo sia possibile con tutti gli h-elements)
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  8. #8
    Utente Junior L'avatar di boris\
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    71
    Professione
    ingegnere/Progettista mecc
    Regione
    firenze
    Software
    SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys

    Predefinito

    Grazie Matteo, non conosco bene NEiFusion (NEiNastran), il mio problema emerso nel primo post, era risolvibile facendo un analisi con ansys, ma per il progetto su cui stò lavorando mi hanno chiesto di esguire l'analisi con il pacchetto del catia.
    Stef_design, non è una questione dell'applicazione del carico sul nodo, per farla breve e chiara, mi chiedono espressamente di valutare il comportamento del nodo in questione rispetto a quello già valutato. Sicuramente anche tutta la struttura, ovvio. Mi chiedo riferito al primo post, come faccio a dire "cosa è successo al nodo X dopo l'analisi?", esiste un comando? E' questo il mio problema, non il tipo di analisi o le condizioni al contorno.
    ....ho trovato scuse migliori per ubriacarmi.....

  9. #9
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    206
    Professione
    Ing.
    Regione
    Friuli
    Software
    33100

    Predefinito

    Ciao boris,

    per fare questo, devi per prima cosa devi avere un punto nella posizione che ti interessa. Ovvero se il nodo che ti interessa è nel vertice, quesyo punto lo hai già. Se non è così. probabilmente devi mettere un punto su un edge o su una superficie. QUindi quando esegui la mesh, devi far passare la mesg su tale punto (c'è l'opzione da qualche parte, che non ricordo, per fare questo).

    Quindi quando hai un punto (sia esso anche un vertice), puoi crere un sensor su tale punto, che ti dà tutti gli output che vuoi. In CATIA gli ID non li gestisci direttamente bensì tramite la geometria (i punti in questo caso).

    Altra storia è usare eventualmente SImDesigner, che è MD Nastran in CATIA.

    Ciao

    MacGG


  • Discussioni Simili

    1. Analisi FEM con Catia V5
      Di fforno nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 18
      Ultimo Messaggio: 21-08-2013, 12: 26
    2. Analisi con Catia v5 R20
      Di Silente24 nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 18-12-2010, 20: 20
    3. catia V5 R20 analisi termica...
      Di Silente24 nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 29-11-2010, 15: 49
    4. Catia V5R19 Import
      Di domever92 nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 04-11-2010, 10: 35
    5. Programmare le analisi con Catia
      Di IlNanni nel forum CAE/FEM/CFD forum generale
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 12-05-2010, 16: 14

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti