Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Distinta materiali

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.



    ric38FEM
    25-02-2006, 15.07.36

    Ciao a tutti,
    nell'ufficio dove lavoro stiamo valutando l'idea di passare dal 2D al 3D e l'occhio si è posato proprio su Solidworks che a mio avviso ci ridurrebbe di molto il lavoro.
    Ho avuto la possibilità di provarlo e sono stato felicemente impressionato ma avrei ancora un'unico dubbio a cui qualcuno spero sappia rispondere:
    Lavoro principalmente con profilati standard (IPE, HEA, HEB, UPN, etc.) e ho visto che in SW è possibile utilizzarli. Ora, se creo un telaio costituito dai suddetti elementi è possibile creare e come una distinta per officina in cui vi siano ad esempio il tipo di profilo, la sua lunghezza, eventuali tagli inclinati e peso?

    Ringrazio anticipatamente chiunque risponderà.
    Ric38FEM



    re_solidworks
    25-02-2006, 19.03.50

    Ciao, ci sono sostanzialmente due metodi per creare degli assiemi composti da profili saldati.
    Nel primo caso si costruisce un assieme tradizionale e ad ogni parte vengono assegnate delle proprietà che vengono successivamente ripescate in modo automatico dalla distinta materiali. È anche possibile legare le quote ai valori delle suddette proprietà, ottenendo un testo che si aggiorna in base al reale valore della quota a cui è riferito. (3 di queste quote potrebbero essere la lunghezza e i due angoli di taglio).
    Nel secondo caso si lavora in una parte multicorpo in modo molto semplice e veloce. Con questo metodo i profili seguono una linea guida selezionata da uno schizzo precedentemente creato. Questo secondo metodo sfrutta i comandi di "saldature" e se i profili sono creati in modo intelligente, non c'è bisogno di fare nulla oltre alla modellazione per ottenere ottime distinte di taglio. Il sistema, infatti, raduna i pezzi uguali sotto un'unica voce di distinta con le quantità esatte riportando anche la lunghezza e gli angoli di taglio. Si possono creare rapidamente tutti i profili necessari ed abbatte drasticamente i tempi di creazione di modelli e tavole.

    Il primo metodo è, a mio parere, migliore se utilizzato in ambito di assiemi composti da profili e sagome in lamiera, mentre il secondo è migliore se il nostro assieme è composto principalmente da profili.

    Comunque tieni presente che Solidworks ha uno schema di lavoro libero a 360° e sta all'utente, in base alla sua esperienza trovare il più veloce per ottenere il risultato sperato. Nell'azienda in cui lavoro è stato un salto nel buio quello che abbiamo compiuto ne 1999, ma oggi voliamo in ufficio tecnico ed inoltre gli errori sono diminuiti del 95%.



    ric38FEM
    25-02-2006, 19.26.22

    Intanto ti ringrazio per la tua esauriente risposta.
    Sto provando in questi giorni la versione 2006 di SW e devo dire che non mi è stato difficile entrare nell'ottica di questo software 3D anche se provengo da AutoCAD 2006.

    Tanto per iniziare mi sono fatto tutti i tutorial della guida e poi sono passato a creare qualcosa di nuovo di molto semplice (telaio di tubolari e HEA). Finita la modellazione ho creato un disegno 2D e al momento di inserire la distinta di taglio per i profilati utilizzando il pulsante "elenco saldature" mi ha creato una tabella con il numero di parte e di pezzi ma non con il tipo di profilato, la lunghezza e i vari tagli inclinati.
    Cosa potrebbe essere?Forse qualche impostazione?



    alexskull
    25-02-2006, 19.42.48

    con il tasto destro sulla tabella clicca su inserisci colonna a destra (o sinistra)
    poi vai nelle proprieta della colonna (nella barra a sx) e clicca su "proprieta' elelmenti" . li puoi scegliere tra le proprieta predefinite (puoi anche aggiungere
    proprieta personalizzate) :
    "lunghezza" "descrizione" "angolo1" "angolo2"



    ric38FEM
    25-02-2006, 19.56.08

    Ti ringrazio alexskull ho appena provato con SW a seguire le tue indicazioni ed ha funzionato.
    Un'altra cosa, e' possibile inserire anche il disegno per ogni tipo di profilato accanto a lunghezza e tagli inclinati?
    Grazie



    re_solidworks
    26-02-2006, 10.07.11

    Ciao, per quanto ne so solidworks non genera disegni automatico del pezzo nella distinta. È possibile in entrambi i casi che ti ho descritto creare un vista a se stante del profilo (parte o corpo che sia) aggiungendo a mano le quote. In sostanza vai a creare un semplice disegno per ogni profilo.

    Io lo faccio per i profili più grossi e quindi costosi.

    Infine aggiungo a quanto ti ha detto alexskull che dopo aver creato un distinta che ti piace (come impaginazione) puoi cliccarla con il tasto dx e selezionare salva come modello, per riutilizzarla tutte le volte succassive.

    Ciao ciao.



    ric38FEM
    26-02-2006, 12.18.13

    Ciao, grazie per la risposta re_sw.
    Se non lo fa SW di base è possibile implementre qualche macro per far ciò?

    Un'altra cosa re_sw, ho visto nei tuoi dati che ti occupi di "Progetti per attrazioni", quindi presumo che tu abbia a che fare con cilindri idraulici e pneumatici, telai delle più disparate forme e dimensioni costituiti da profili di commercio, cuscinetti vari. Volevo sapere solo una cosa, ma le distinte di tutta questa roba te le fai a "manina santa" allora?

    Ciao
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 06-04-2008 alle 22: 54
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  2. #2
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    re_solidworks
    26-02-2006, 13.23.00

    Ciao, in azienda abbiamo acquistato da un paio d'anni una specie di pdm che si chiama ready2works, prodotto e distribuito da readysolutions. Questo applicativo si presenta come una barra che scende dall'alto del monitor e automatizza tutte le operazioni di routine inerenti alla progettazione. Questo applicativo è organizzato attorno alla codifica dei documenti che viene scelta all'acquisto e offre la possibilità di inserire le proprietà nei modelli con una rapidità molto alta e di ripescare tutto ciò che è già codificato sempre in due click (compresa la clonazione di documenti). Gira su motore sql e viene utilizzato simultaneamente da tutti gli utenti della rete. Oltre, quindi, ad assegnare le proprietà ai documenti automatizza anche tutte le operazioni di stampa direttamente alle stampanti con il formato adatto, esportazione di files in massa in vari formati, esportazione di profili dxf per sagome di lamiere già puliti e pronti da mandare in macchina e molto altro ancora. Al momento gli sviluppatori di questo software stanno lavorando per l'ottimizzazione di parti multicorpo saldate, con delle anteprime spaventose, ma al momento non posso dire nulla... meglio vedere e provare prima di parlare.

    Comunque puoi anche creare una tua libreria personalizzata e una volta creato un oggetto ed inserite le proprietà non c'è più nulla da fare e ogni volta che lo utilizzerai sarà già compilato al 100%.

    La stessa cosa si può fare con i profili (tipo travi, tubi, ecc..) che utilizzi come modelli. Se compili le proprietà per bene (ci vuole un attimo) te le ritrovi già pronte ogni volta che riutilizzi lo stesso profilo.

    Io utilizzo una libreria che mi sono creato man mano. Quando mi serve un profilo non presente lo creo (a mano o modificandone un altro) e ne salvo una copia come modello o come file di libreria se si tratta di un modello per le saldature.



    ric38FEM
    26-02-2006, 13.47.13

    Ok, ma io spesso mi ritrovo con profili tagliati con più di 2 angoli per esempio, oppure ho una serie di HEA con forature sulle ali, lamiere piegate con centinaia di forature, lamiere forate e chi più ne ha pi ne metta.....
    Quello che vorrei capire è se c'è la possibilità di avere un "foglio di lavoro" singolo per ogni tipo di pezzo che abbia lavorazioni speciali tipo forature che devono essere quotate man mano.

    Ti chiedo scusa ma non riesco a trovare conforto su questa questione da nessun'altra parte. Grazie per la tua pazienza.



    Ozzy
    26-02-2006, 17.47.32

    Mi intrometto anche io se posso..
    Sono completamente daccordo con tutto ciò che ha detto RE-SW, ma visto che hai sollevato tu stesso il problema PDM,credo valga la pena approfondirlo di più, proprio perchè con il PDM di mezzo si è molto legati a determinate situazioni.
    Visto che la ditta di ric si sta apprestando a fare il grande passo da 2d a 3d , la domanda mi sorge spontanea:
    avete già considerato di mettere un pdm oppure no?
    Fortunatamente con la versione 2005 in avanti ,hanno implementato anche questa graziosa opzione dei membri strutturali e effettivamente si può anche fare a meno del multicorpo e quindi salvarli nel database,ma prima c'erano dei grossi problemi.(almeno da noi..)
    Secondo me la miglior cosa è ancora farlo con le configurazione di parte,dove vari solo le lunghezze ed eventuali tagli dei profilati.
    Le toolbox le scarterei anche se possono sempre veniri utili.
    Saluti Patrick



    re_solidworks
    27-02-2006, 13.41.17

    Che io sappia al momento non è possibile generare delle distinte con tanto di figure quotate in modo del tutto automatico. Io, spesso, mi creo due disegni di una carpenteria. In uno metto la geometria dell'assieme e nell'altro una vista 3d dell'assieme con la pallinatura e tutti i particolari che lo compongono. Ma la stesura della tavola non è automatica. Si può provare con delle macro, ma non sono esperto in materia di programmazione.

    Per quanto riguarda le configurazioni, io non le posso utilizzare perchè progetto sempre in modalità topdown e lego tutti gli elementi ad uno schizzo di layout.



    alexskull
    27-02-2006, 18.36.26

    con una macro e' teoricamente possibile
    solo che ce molto da programmare



    ric38FEM
    27-02-2006, 19.58.24

    Ciao a tutti,

    Sono appena uscito dall'ufficio.
    Oggi è arrivato in azienda un rappresentante a farci una prima presentazione di SW. Tra un paio di settimane dovrebbero venire a farci un'altra presentazione più approfondita.
    Da quello che ha detto fa i fogli di lavoro in automatico, ma resto dubbioso.....tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.....
    Vedremo i prossimi sviluppi come andranno.

    Ciao



    re_solidworks
    27-02-2006, 21.19.36

    Se riesce a fare delle distinte come intendi tu in modo automatico fammi sapere come si fa, sono molto interessato.



    ric38FEM
    28-02-2006, 00.18.24

    Sarai il primo a saperlo RE
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 06-04-2008 alle 22: 57
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”


  • Discussioni Simili

    1. Distinta materiali
      Di andrea.boerio nel forum Solidworks
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 10-12-2010, 10: 40
    2. Distinta materiali
      Di PiegatoreSolidworks nel forum Solidworks
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 06-07-2010, 01: 44
    3. Distinta materiali *.asm
      Di Stefano B nel forum Solid Edge
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 31-05-2008, 07: 18
    4. Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 07-02-2008, 12: 37
    5. distinta materiali
      Di scalva nel forum Solidworks
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 17-01-2008, 10: 13

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti