Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    3
    Professione
    Disegnatore
    Regione
    Emilia
    Software
    SolidWorks

    Parte/Assieme con quota flessibile (Tipo Pro/e) con SolidWorks e PDM Enterprise

    Salve
    sono nuovo nel forum.

    Sono un disegnatore meccanico (quasi quarantenne ) impiegato in una ditta dell'interland bolognese.

    Ho usato per anni (in un altro posto di lavoro) Pro/e Wf2.

    Nella ditta dove sono adesso usiamo SolidWorks 2010, ottimo programma direi ,e non mi fa rimpiangere piu' di tanto pro/e.

    Tuttavia non riesco a trovare niente di simile a quello che era la quota flessibile (o flessibilità) che si poteva dare a una quota di parte/assieme nel pro/e. Estremamente comodo quando tali parti/assiemi si montano nell'assieme padre.

    Tipico il caso delle molle, dei cilindri, degli ammortizzatori a gas... ecc

    Come si fa con solidworks ad avere una parte flessibile in un assieme come in pro/e?

    Altra considerazione: utilizziamo Enterprise PDM , quindi se si potesse vorrei evitare tutte le volte di dover mettere in modifica un componenete per poi fare il check-in e poi validarlo per aggiungere la configurazione necessaria.

    Spero di essere stato abbastanza chiaro nell'esporre il problema.
    Puntualizzo il fatto che la quota flessibile su una parte/assieme in pro/e e' utilizzabile senza dover mettere in check-out la parte stessa, quindi essa puo' rimanere sempre in uno stato valido.

    Mi sono rivolto al forum perche' non ho trovato risposte soddisfacenti ne' in rete ne' attraverso i canali tradizionali di assistenza.

    Direi che questo e' un problema che riguarda un po' tutte le ditte meccaniche che usano solidworks e un PDM, quindi spero di trovare alcune risposte dal forum.

    Saluti , grazie e scusate per la lungaggine....

    Massimo

  2. #2
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    134
    Professione
    impiegato tecnico
    Regione
    italy
    Software
    pro-e wf 5

    Predefinito

    mi ricordo vagamente della funzione flessibile in pro/e,solid work la gestisce in altro modo,poi usare delle configurazioni e delle equazioni di modo che quella parte risulti flessibile..questo può esere un metodo

  3. #3
    Utente Standard L'avatar di Kakisan
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    435
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Veneto - Vicenza
    Software
    SDW2012

    Predefinito

    Ciao,
    lo stesso problema lo avevamo anche noi quando siamo passati da NX a SDW, per parti come OR o molle varie.
    L'abbiamo risolto inserendo una serie di configurazioni standard nella parte (ad esempio per le molle) che modificano l'altezza/diametro della parte in modo discreto nel campo di estendibilità della parte stessa, magari comandando il tutto da un foglio di excel.
    La parte flessibile in SDW non esiste, ma forse è meglio così, perchè quelle di NX ci bloccavano gli assiemi nell'aggiornamento.
    Per i commerciali ad esempio noi non li approviamo in PDWE, così basta fare il CO del codice e aggiungere la configurazione mancante.
    Buona giornata.
    Gian

    Citazione Originariamente Scritto da Massimo72 Visualizza Messaggio
    Salve
    sono nuovo nel forum.

    Sono un disegnatore meccanico (quasi quarantenne ) impiegato in una ditta dell'interland bolognese.

    Ho usato per anni (in un altro posto di lavoro) Pro/e Wf2.

    Nella ditta dove sono adesso usiamo SolidWorks 2010, ottimo programma direi ,e non mi fa rimpiangere piu' di tanto pro/e.

    Tuttavia non riesco a trovare niente di simile a quello che era la quota flessibile (o flessibilità) che si poteva dare a una quota di parte/assieme nel pro/e. Estremamente comodo quando tali parti/assiemi si montano nell'assieme padre.

    Tipico il caso delle molle, dei cilindri, degli ammortizzatori a gas... ecc

    Come si fa con solidworks ad avere una parte flessibile in un assieme come in pro/e?

    Altra considerazione: utilizziamo Enterprise PDM , quindi se si potesse vorrei evitare tutte le volte di dover mettere in modifica un componenete per poi fare il check-in e poi validarlo per aggiungere la configurazione necessaria.

    Spero di essere stato abbastanza chiaro nell'esporre il problema.
    Puntualizzo il fatto che la quota flessibile su una parte/assieme in pro/e e' utilizzabile senza dover mettere in check-out la parte stessa, quindi essa puo' rimanere sempre in uno stato valido.

    Mi sono rivolto al forum perche' non ho trovato risposte soddisfacenti ne' in rete ne' attraverso i canali tradizionali di assistenza.

    Direi che questo e' un problema che riguarda un po' tutte le ditte meccaniche che usano solidworks e un PDM, quindi spero di trovare alcune risposte dal forum.

    Saluti , grazie e scusate per la lungaggine....

    Massimo
    "L'orlo del caos è dove la vita ha trovato abbastanza stabilità per sostenersi e sufficiente creatività per meritare il nome di vita"

    "Tutto è possibile, l'impossibile richiede solo più tempo"

  4. #4
    Moderatore SWX, Navale L'avatar di sampom
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3690
    Professione
    Progettazione/Costruzione macchine e impianti
    Regione
    Piemonte (CN)
    Software
    SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)

    Predefinito

    Per i cilindri, ammortizzatori ecc. (cioè dei sottoassiemi che hanno parti dotate di "escursione", anche angolare) è anche comodo usare la Quota Limite tra gli accoppiamenti avanzati.
    Invece per singole parti che si "deformano" penso che l'unico metodo sia come detto sopra utilizzare le configurazioni.

    Saluti
    Marco

  5. #5
    Moderatore SWX, Navale L'avatar di sampom
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3690
    Professione
    Progettazione/Costruzione macchine e impianti
    Regione
    Piemonte (CN)
    Software
    SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Massimo72 Visualizza Messaggio
    Come si fa con solidworks ad avere una parte flessibile in un assieme come in pro/e?
    ..ma se (forse) intendevi un'altra cosa,
    allora clik destro sul sottoassieme a dalla finestra delle Proprietà scegli Risolvi in modo flessibile (che per far "muovere" gli accoppiamenti con quota limite è questo il sistema).

    Saluti
    Marco

  6. #6
    Utente Standard L'avatar di 320i S
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    544
    Professione
    Progettista
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016

    Predefinito

    Ciao a tutti, mi riallaccio a questa discussione per la stessa informazione (quota flessibile in assieme) ma con SW 2016.
    C'è qualcosa al riguardo?, o a parte le configurazioni non c'è niente altro?

  7. #7
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4844
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    cosa non ti è chiaro nelle precedenti risposte?
    cerca di essere più preciso su quello che ti serve perché nella discussione è già stato risposto al dilemma flessibilità

  8. #8
    Utente Standard L'avatar di 320i S
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    544
    Professione
    Progettista
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016

    Predefinito

    Intendo quota nelle parti, se io ho una curva di raccordo flessibile sul raggio di piega (90° o 45° o 24° ecc.), in assieme posso avere infinite possibilità di valori, in Creo è possibile inserire una quota ad hoc, prendendo anche una distanza nell' assieme dove sto assemblando, non necessariamente inserendo un valore numerico da tastiera e senza dover costruire una "versione" apposita all' interno della curva (configurazione).

    Leggevo che le risposte risalgono al 2010, magari in questo lasso di tempo, è stata inserita una funzione simile.

  9. #9
    Utente Senior L'avatar di MassiVonWeizen
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4844
    Professione
    disegnatore
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    autocad 2013; solidworks 2014 e 2016

    Predefinito

    Si disegna lo schizzo vincolato all'interno dell'assieme. Ad ogni spostamento delle parti nell' assieme si fa un ricostruisce e la parte di adatta

  10. #10
    Utente Standard L'avatar di 320i S
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    544
    Professione
    Progettista
    Regione
    Friuli Venezia Giulia
    Software
    Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016

    Predefinito

    Però questo mi genera dei riferimenti esterni? perchè qua in azienda si preferisce non farlo per pezzi semplici.


  • Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Creare parte da assieme
      Di mikibizzarro nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 18-01-2011, 17: 25
    2. da assieme a parte
      Di libero85 nel forum Solidworks
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 16-03-2010, 16: 21
    3. proiezioni su assieme flessibile
      Di spino85 nel forum Inventor
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 13-01-2009, 09: 57
    4. Tipo quota
      Di gtemp nel forum Solid Edge
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 11-03-2008, 09: 50
    5. Assieme secondario flessibile/rigido
      Di stef_design nel forum CATIA V5 CATProduct
      Risposte: 35
      Ultimo Messaggio: 06-02-2008, 13: 51

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti