Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: pvc o alluminio ?

  1. #1
    Utente Senior L'avatar di scalva
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    199
    Professione
    disegnatore meccanico,progettista
    Regione
    no
    Software
    autocad+qs,ironcad,sw ogni tanto

    Predefinito pvc o alluminio ?

    è il dilemma che mi angustia attualmente.
    dovendo scegliere i serramenti sono indeciso se metterli in pvc, che mi han detto essere migliori per il discorso trasmittanza, oppure in alluminio che sono piu' robusti e meno delicati.
    qualcuno ha gia installato a casa propria serramenti in pvc da un po di tempo?
    se si,come vi trovate?

    grazie a chi potra' erudirmi coi propri consigli (di quelli dei venditori ne ho abbastanza)
    ciao
    scalva

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di Vitruvio
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    866
    Professione
    Studente Architettura 4S
    Regione
    Toscana
    Software
    AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop

    Predefinito

    Solo per un discorso ecologico ti direi alluminio.
    Per quanto rigurda il fattore estetio ormai esisotno modleli rivestiti , quiindi sono identici.
    Per quanto rigurda le prestazioni il Pvc offre prestazion maggiori, per la resistenza non vedo grosse differenze (i pvc hanno un anima di ferro).
    Se decidi per l'alluminio prendi in considerazioni solo quelli con taglio termico a giunto aperto.
    Se invece ti convince di + il pvc prendi in esame solo quelli che permettano una minima areazione

  3. #3
    Utente Senior L'avatar di Jersey
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    563
    Professione
    Progettista di interni
    Regione
    Pavia
    Software
    Autocad - Archicad - Photoshop e simili

    Predefinito

    Attento che quelli in alluminio, se scadenti, tendono a condensare.
    Io in casa li ho in alluminio. Se non sbaglio li abbiamo cambiati 6 o 7 anni fa...e sinceramente rimpiango i miei vecchi serramenti in legno, scricchiolanti ma CALDI!!!
    Spero che nel frattempo si siano evoluti :(

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di Ilario
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2639
    Professione
    Disegnatore CAD
    Regione
    E. Romagna
    Software
    Inventor, AutoCAD

    Predefinito

    Io ho appena comprato casa, e mi consigliavano quelli in PVC, però informandoci, abbiamo saputo da alcuni nostri amici che (visti con i miei occhi) quelli in PVC se montati in zone molto esposte al sole, tendono a sbiadirsi, comuque alla fine abbiamo montato il legno anche se volevamo l'alluminio, perchè il costruttore a quanto pare mi sa che ci guadagnava di più perchè a tutti quelli che hanno comprato la casa (Villettine a schiera da 6 unità) aveva detto a tutti (noi compresi) "siete gli unici a volerle così, quindi non posso farlo" anche se tutti noi le volevamo così... :(
    Combatto tra passione ed obbligo....

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di Vitruvio
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    866
    Professione
    Studente Architettura 4S
    Regione
    Toscana
    Software
    AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop

    Predefinito

    se ti fa condensa forse i tuoi non hanno taglio termico e vetro doppio separati da aria o ancora meglio da gas.

    i serramenti in legno non li batte nessuno ho tra le mani un progetto di una casa passiva tedesca: serramenti in legno triplo vetro

    se ami l'allumino conosco una ditta che fa serramenti in legno rivestiti esternamente in alluminio

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di scalva
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    199
    Professione
    disegnatore meccanico,progettista
    Regione
    no
    Software
    autocad+qs,ironcad,sw ogni tanto

    Predefinito

    quelli che io ho visto fino adesso sono in allumnio a taglio termico, doppio vetro con argon all'interno oppure pvc di una ditta tedesca anke qui con doppio o addirittura triplo vetro.
    il legno l'ho scartato per la manutenzione. sicuramente e' il migliore per quanto riguarda l'isolamento e forse anke il + economico (dipende dai modelli, sicuramente quelli a monoblocco che mettono i costruttori non sono i + cari)
    per quanto riguarda il pvc ho sentito ankio la storia che sbiadiscono e questo mi lascia perlplesso. inoltre mentre un rivenditore mi ha proposto anke le persiane in pvc (rinforzate internamente) un altro me le ha letteralmente sconsigliate offrendomi serramento in pvc + persiana in alluminio(tra l'atro molto belle)
    per cui le persiane le metto in alluminio, che se uno poi vuole metterle tinta legno, sfido chiunque a riconoscerle senza toccarle da quelle in legno.
    tra l'altro , sempre per le persiane, mi dicono che quelle in pvc se esposte al sole (sopratutto se di colore scuro) potrebbero leggermente dilatarsi durante il giorno e creare un po' di fatica a chiudersi . mah!!
    ciao
    scalva

  7. #7
    Utente Senior L'avatar di matte79
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    270
    Professione
    Mobilizzazione Mouse
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    ProE-Catia V5-Think design

    Predefinito

    Posso portare la mia esperienza:
    serramenti in allumiinio devono essere di qualità altrimenti condensano e conseguentemente "gocciano dentro".
    Quelli in PVC sono (anche a prezzi elevati) esteticamente una schifezza, sbiadiscono al sole e si "imbarcano".
    Nota che i primi due sono prodotti praticamente solo da industrie quindi ti scordi le personalizzazioni (prezzi di norma sui 650E a finestra di 100x130).
    Discorso legno: sono bellissimi, i falegnami ora li certificano e li creano su misura, i serramenti sono i medesimi dei precedenti e il livello qualitativo è elevato (prezzi sui 750 in legno di castagno).
    Alternativa esteticamente appagante ma vincolato all'industriale gli infissi legno dentro alluminio fuori, belli non richiedono manutenzioni (il legno ogni 4-5 anni va pulito e riverniciato) e qualità teteska (prezzi sugli 800E a infisso).
    Personalmente adoro il legno e i primi due non li prendo neppure in considerazione!
    Per gli scuri opta sul compensato marino, bello e privo di manutenzione almeno per i primi 10 anni (viene garantito dal produttore se serio).
    Studia prima la scienza e poi seguita la pratica nata da essa scienza. Quelli che s'innamorano della pratica senza scienza, sono come i nocchieri che entrano nella nave senza timone o bussola

  8. #8
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1317
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vitruvio Visualizza Messaggio
    se ti fa condensa forse i tuoi non hanno taglio termico e vetro doppio separati da aria o ancora meglio da gas.
    Quoto il taglio termico (ma quello vero, mica come certi con guarnizioncine che al confronto un OR da 3,25 sembra una muro invalicabile)
    Meglio anche a doppia camera (3 vetri) che adesso costano molto meno di qualche anno fa. E con non più del 20% in più (sul costo del vetro e non di tutto il serramento) puoi mettere anche quelli con il vetro esterno antisfondamento.
    Citazione Originariamente Scritto da Vitruvio Visualizza Messaggio
    i serramenti in legno non li batte nessuno ho tra le mani un progetto di una casa passiva tedesca: serramenti in legno triplo vetro
    Come sopra volevasi dimostrare.
    Citazione Originariamente Scritto da Vitruvio Visualizza Messaggio
    se ami l'allumino conosco una ditta che fa serramenti in legno rivestiti esternamente in alluminio
    Piuttosto allora opterei per quelli in alluminio taglio termico con la parte interna in legno (per l'esterno con l'alluminio preverniciato a polvere ci sono tanti di quei colori da adattarsi a qualsiasi architettura o ambientazione).

    P.S.: vedo anche (Jersey, non avercela a male :p ) che spesso quelli che restano più "fregati" da certe scelte edilizie sono proprio i professionisti del settore. Cos'è ? A furia di "grattare sui prezzi" poi ci si fa talmente la mano che anche per sè stessi si è micragnosi ?
    Ultima modifica di Meccbell; 04-02-2008 alle 15: 51
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  9. #9
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1317
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da scalva Visualizza Messaggio
    quelli che io ho visto fino adesso sono in allumnio a taglio termico, doppio vetro con argon all'interno oppure pvc di una ditta tedesca anke qui con doppio o addirittura triplo vetro.
    il legno l'ho scartato per la manutenzione. sicuramente e' il migliore per quanto riguarda l'isolamento e forse anke il + economico (dipende dai modelli, sicuramente quelli a monoblocco che mettono i costruttori non sono i + cari)
    per quanto riguarda il pvc ho sentito ankio la storia che sbiadiscono e questo mi lascia perlplesso. inoltre mentre un rivenditore mi ha proposto anke le persiane in pvc (rinforzate internamente) un altro me le ha letteralmente sconsigliate offrendomi serramento in pvc + persiana in alluminio(tra l'atro molto belle)
    per cui le persiane le metto in alluminio, che se uno poi vuole metterle tinta legno, sfido chiunque a riconoscerle senza toccarle da quelle in legno.
    tra l'altro , sempre per le persiane, mi dicono che quelle in pvc se esposte al sole (sopratutto se di colore scuro) potrebbero leggermente dilatarsi durante il giorno e creare un po' di fatica a chiudersi . mah!!
    Allora, discorso serramento in PVC.
    Avendo lavorato per anni per un'azienda che fa impianti di estrusione, soprattutto per PVC e che aveva un sacco di clienti nei paesi del nord Europa, ti dico che i profilati prodotti da noi (salvo alcune eccezioni) non sono assolutamente all'altrezza di quelli tedeschi, olandesi e danesi. Il trucco è, tra le altre cose, che si deve usare materiale vergine al 100% e colorato direttamente dal produttore. Non come da noi, dove prendono il PVC neutro (se va bene vergine) e lo colorano con i pigmenti in polvere, direttamente in linea in fase di mixaggio, appena prima dell'estrusione.
    I coloranti usati nel processo direttamente dal produttore della materia prima si legano intimamente alla plastica, mentre quelli aggiunti in seguito si limitano a "ricoprire" i grani del materiale e sono quindi facile "vittima" dei raggi UV solari.
    Un buon profilato in PVC costa come e qualche volta più dell'equivalente in alluminio. La scelta tra i 2, sempre parlando di prodotti di prima categoria, spesso è dettata solo da fattori puramente estetici, in quanto il PVC permette delle sagomature che sull'alluminio possono invece dare problemi, soprattutto a livello finitura.

    Per le persiane, se in PVC vale quanto detto per la materia prima.
    Se invece stai sull'alluminio, e vale anche per le tapparelle avvolgibili, occhio solo a prendere quelle con le camere interne riempite di isolante (di solito schiuma poliuretanica). Altrimenti d'estate ti trovi con quelle esposte al sole trasformate in un pannello radiante fuori stagione, questo specialmente se le tieni chiuse.

    :)
    Ultima modifica di Meccbell; 04-02-2008 alle 15: 58
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  10. #10
    Utente Senior L'avatar di scalva
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    199
    Professione
    disegnatore meccanico,progettista
    Regione
    no
    Software
    autocad+qs,ironcad,sw ogni tanto

    Predefinito

    [QUOTE=Meccbell;14994]Quoto il taglio termico (ma quello vero, mica come certi con guarnizioncine che al confronto un OR da 3,25 sembra una muro invalicabile)
    Meglio anche a doppia camera (3 vetri) che adesso costano molto meno di qualche anno fa. E con non più del 20% in più (sul costo del vetro e non di tutto il serramento) puoi mettere anche quelli con il vetro esterno antisfondamento.


    QUOTE]

    a me hanno fatto vedere le certificazioni per quanto riguarda la trasmittanza.
    io li cercavo riempiti con poliureatano ma non li ho trovati.


    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    Allora, discorso serramento in PVC.
    Avendo lavorato per anni per un'azienda che fa impianti di estrusione, soprattutto per PVC e che aveva un sacco di clienti nei paesi del nord Europa, ti dico che i profilati prodotti da noi (salvo alcune eccezioni) non sono assolutamente all'altrezza di quelli tedeschi, olandesi e danesi. Il trucco è, tra le altre cose, che si deve usare materiale vergine al 100% e colorato direttamente dal produttore. Non come da noi, dove prendono il PVC neutro (se va bene vergine) e lo colorano con i pigmenti in polvere, direttamente in linea in fase di mixaggio, appena prima dell'estrusione.
    I coloranti usati nel processo direttamente dal produttore della materia prima si legano intimamente alla plastica, mentre quelli aggiunti in seguito si limitano a "ricoprire" i grani del materiale e sono quindi facile "vittima" dei raggi UV solari.
    Un buon profilato in PVC costa come e qualche volta più dell'equivalente in alluminio. La scelta tra i 2, sempre parlando di prodotti di prima categoria, spesso è dettata solo da fattori puramente estetici, in quanto il PVC permette delle sagomature che sull'alluminio possono invece dare problemi, soprattutto a livello finitura.

    Per le persiane, se in PVC vale quanto detto per la materia prima.
    Se invece stai sull'alluminio, e vale anche per le tapparelle avvolgibili, occhio solo a prendere quelle con le camere interne riempite di isolante (di solito schiuma poliuretanica). Altrimenti d'estate ti trovi con quelle esposte al sole trasformate in un pannello radiante fuori stagione, questo specialmente se le tieni chiuse.

    :)
    i serramenti in pvc che ho visto io sono teteski (se vuoi in privato ti dico la marca). lo stesso venditore mi ha scosigliato le persiane in pvc
    ciao
    scalva

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
  • Discussioni Simili

    1. Help : Alluminio A380
      Di vale61 nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 24-06-2010, 11: 20
    2. flange alluminio
      Di uappo nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 19-04-2010, 15: 33
    3. Profilati di alluminio
      Di Musical76 nel forum Settore manifatturiero/industriale
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 13-03-2010, 00: 15
    4. Alluminio ALCOA PLUS
      Di cacciatorino nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 11-09-2008, 16: 58
    5. Alluminio
      Di Albest nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 05-08-2008, 11: 16

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  




    Powered by vBadvanced CMPS v4.3.0