• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

2 domande banali...

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#1
Ciao a tutti,
mi scuso per la banalità del post ma non riesco a trovare un paio di informazioni, riguardanti Solid Edge ST (la prima delle versioni ST per la precisione), delle quali ho bisogno... Vengo al sodo:
1) Tra le opzioni dei colori, ho impostato che il profilo disegnato diventi nero quando, mentre si fa una qualunque protrusione oppure un taglio o uno schizzo, la geometria è completamente vincolata; ciò nonostante però questo non succede a il disegno, anche se completamente vincolato rimane blu. Qualcuno saprebbe dirmi perchè è come risolvere questo problema? Grazie mille.
2) Ho la necessità di disegnare delle curve per tabella e in particolare di poter "parametrizzare" queste curve; so come realizzarle il problema è che, una volta creato il foglio di excel con le coordinate dei vari punti appartenenti alla curva e realizzata la curva stessa, se io modifico le coordinate dei punti nel foglio di excel la curva non si modifica. L'unico modo è fare click destro sulla curva, scegliere modifica definizione e, nella colonna a sinistra, cliccare su "Step Modifica punti di dati"; a questo punto si apre un foglio excel, identico a quello che ho creato io, ma NON il mio, e se modifico le coordinate di questo foglio allora la curva si modifica. Come posso far in modo che il foglio di excel che viene utilizzato sia quello che creo io in modo da avere una curva "dinamica", ossia che si modifichi in relazione a una modifica delle coordinate che io opero nel mio foglio excel?
Grazie a tutti per le risposte che mi darete, a buon rendere!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#2
Ciao a tutti,
mi scuso per la banalità del post ma non riesco a trovare un paio di informazioni, riguardanti Solid Edge ST (la prima delle versioni ST per la precisione), delle quali ho bisogno... Vengo al sodo:
1) Tra le opzioni dei colori, ho impostato che il profilo disegnato diventi nero quando, mentre si fa una qualunque protrusione oppure un taglio o uno schizzo, la geometria è completamente vincolata; ciò nonostante però questo non succede a il disegno, anche se completamente vincolato rimane blu. Qualcuno saprebbe dirmi perchè è come risolvere questo problema? Grazie mille.
2) Ho la necessità di disegnare delle curve per tabella e in particolare di poter "parametrizzare" queste curve; so come realizzarle il problema è che, una volta creato il foglio di excel con le coordinate dei vari punti appartenenti alla curva e realizzata la curva stessa, se io modifico le coordinate dei punti nel foglio di excel la curva non si modifica. L'unico modo è fare click destro sulla curva, scegliere modifica definizione e, nella colonna a sinistra, cliccare su "Step Modifica punti di dati"; a questo punto si apre un foglio excel, identico a quello che ho creato io, ma NON il mio, e se modifico le coordinate di questo foglio allora la curva si modifica. Come posso far in modo che il foglio di excel che viene utilizzato sia quello che creo io in modo da avere una curva "dinamica", ossia che si modifichi in relazione a una modifica delle coordinate che io opero nel mio foglio excel?
Grazie a tutti per le risposte che mi darete, a buon rendere!
1) in ispeziona devi selezionare la voce "colori relazione" cosi se il profilo è completamente vincolato diventa nero

2) anche se parti da una tua tabella vedo che anche in st3 poi nel rieditarla te ne propone una sua identica a quella di partenza. Guardando l'help in linea solid edge indica che una volta selezionato un foglio excel lo incorpora nel file che crei, per cui presumo sia questo il motivo che non edita quello di partenza
 
Ultima modifica:

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#3
Ti ringrazio per la risposta... dunque per quanto riguarda la prima domanda ho risolto, ma per quanto riguarda la seconda non ho ben capito... se sono io a editare il foglio di excel di partenza lui non modifica quello che ha incorporato nel file giusto? Se è così allora io come faccio a modificare la mia curva? Ho bisogno di un modello di tipo parametrico che mi generi la curva che corrisponde alle coordinate che io metto nel foglio. Grazie mille.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#4
Ti ringrazio per la risposta... dunque per quanto riguarda la prima domanda ho risolto, ma per quanto riguarda la seconda non ho ben capito... se sono io a editare il foglio di excel di partenza lui non modifica quello che ha incorporato nel file giusto? Se è così allora io come faccio a modificare la mia curva? Ho bisogno di un modello di tipo parametrico che mi generi la curva che corrisponde alle coordinate che io metto nel foglio. Grazie mille.
Forse devi fare "copia" nella tabella di excel, e poi "incolla collegamento" nella tabella variabili di SE, rifacendo il processo per ognuna delle tre coordinate di ciascun punto. Se i punti sono tanti diventa ingestibile.

Non ho excel per cui non posso aiutarti piu' di tanto e soprattutto sapere se esiste un metodo di collegamento dinamico piu' efficiente di quanto ti ho esposto.
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#5
Un metodo di collegamento dinamico esiste di sicuro perchè i modelli parametrici funzionano proprio così: tu crei un modello solido, poi vai in strumenti-->variabili e li trovi una tabella con dentro tutte le quote che tu hai associato al tuo pezzo; se poi esporti quella tabella in excel e per esempio modifichi una qualunque delle variabili (semplicemente cambiando il valore nella cella, oppure sostituendogli una funzione che ne restituisca uno di volta in volta) lui automaticamente va a modificare il .par all'apertura successiva, poichè fa un controllo sul foglio excel e si accorge della modifica e addirittura te lo segnala.
Ho provato a fare come dicevi tu ("copia" da excel e "incolla collegamento" nel foglio che lui associa al file) e funziona per metà... Funziona per metà perchè effettivamente, se clicchi su una cella nella barra in alto di excel dove mostra la funzione associata a quella cella non compare più il valore numerico presente all'interno della cella stessa, ma il link al collegamento che gli ho dato in precedenza, però il valore all'interno della cella non viene aggiornato... Per aggiornarlo bisogna andare nella barra in alto dove compare il link e cliccare invio, per ogni cella. C'è qualche impostazione da selezionare perchè l'aggiornamento sia automatico?
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#6
Forse devi fare "copia" nella tabella di excel, e poi "incolla collegamento" nella tabella variabili di SE, rifacendo il processo per ognuna delle tre coordinate di ciascun punto. Se i punti sono tanti diventa ingestibile.

Non ho excel per cui non posso aiutarti piu' di tanto e soprattutto sapere se esiste un metodo di collegamento dinamico piu' efficiente di quanto ti ho esposto.
quello che dice Guido e che ho interpretato alla prima risposta è una curva per tabella che si trova sotto superfici. Sia creandola da zero che importandola da un foglio excel esistente, SE la incorpora all'interno del file, difatti se non ricordo male quando oggi pomeriggio c'ho guardato ho creato un file .par di nome prova ed ha creato un "foglio di lavoro in prova.par" che una volta aperto lo rieditavi tranquillamente. Quello che chiedeva Guido è come mai se ne crea uno di suo e non tiene il link al file excel di partenza da cui l'ha copiato ed inoltre anche se apri la tabella variabili non ti mostra i valori utilizzati.

Per Guido: per editare il file non devi fare altro che selezionare la feature "curva tabella" del pathfinder fare click dx modifica e selezionare la voce step modifica punti di dati e ti aprirà il file excel collegato a quel file di solid edge, lo editi e poi salvi il file excel e dai finisci cosi la curva automaticamente si modificherà.

Qualcosa di più automatico dovresti utilizzare le variabili come suggerisce cacciatorino ma per tanti dati diventa veramente ingestibile
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#7
Grazie per la risposta Tequila, ma credo che non risolva il mio problema... Il punto è che io devo associare il file di excel a un altro programma, il quale mi restituisce i valori delle coordinate della curva e quindi SE deve generarmi la curva... Se la suddetta curva è associata un file excel "contenuto" nel .par per me è un problema in quanto dovrei editarmelo manualmente ogni volta, mentre a me serve una cosa più dinamica, oltre al fatto che, a quanto ho capito, il file excel che contiene le coordinate deve essere fatto in un modo solo, ossia può avere dati solo nelle colonne A, B e C, che SE interpreta rtispettivamente come gli assi X, Y e Z. Per semplicità ti faccio un esempio: voglio applicare la trasformazione a che mi trasforma i valori della colonna A da un certo valore X a un valore 2X, in excel è sufficiente avere una quarta colonna (per esempio la D) in cui hai tutti i dati e alle celle della colonna A assegnare la funzione f(x)=2*D1, f(x)=2*D2, etc; nel file excel che usa SE non si può fare perchè la quarta colonna non può essere utilizzata e dunque dovrei manualmente andare a cambiare tutti i dati. Tantomeno posso "collegargli" un file esterno perchè è proprio qui il problema... Come ho detto io ho dato il comando "incolla collegamento" e se manualmente seleziono una cella alla volta e poi vado nella barra della funzione associata e do invio lui aggiorna la singola cella... Michiedo se non esista un modo per far si che ciò avvenga in automatico all'apertura del .par come avviene con la tabella delle variabili quando si fa un qualunque modello parametrico!
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Michiedo se non esista un modo per far si che ciò avvenga in automatico all'apertura del .par come avviene con la tabella delle variabili quando si fa un qualunque modello parametrico!
Prova con i comandi "Aggiorna relazoni" o "aggiorna tutti i collegamenti"
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#10
ho fatto una prova questa mattina e funziona solo che per il ricalcolo devi comunque aprire e salvare il file.

Ho creato una curva partendo da una tabella, ovviamente la formattazione deve essere quella che chiede SE, ossia le coordinate x,y,z devono corrispondere alle colonne a,b,c questa è la condizione.
Fatto il foglio excel che poi lo utilizzi per creare la tabella non fai altro che copiare i collegamenti a quello che si crea interno al file di solid edge, quando aggiorni il tuo non appena riapri quello della curva di SE ti si aggiorna automaticamente, l'unica cosa è che devi premere salva per fare in modo che la curva si aggiorni. Questa è l'unica soluzione trovata, altre metodologie mi sa che non sono possibili. ciao
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#11
Dunque io ho provato a fare come dici... Ma non mi si aggiorna cmq... nemmeno dopo che ho premuto salva... nemmeno salvando, chiudendo e riaprendo il file! Non capisco perchè. Così non sarebbe proprio perfetto ma già andrebbe meglio!
La cosa che non capisco è come mai non funzioni come per i modelli parametrici, ossia che quando apri un file lui aggiorna da solo tutti i valori delle variabili a cui hai associato un foglio excel esterno!!!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#12
Dunque io ho provato a fare come dici... Ma non mi si aggiorna cmq... nemmeno dopo che ho premuto salva... nemmeno salvando, chiudendo e riaprendo il file! Non capisco perchè. Così non sarebbe proprio perfetto ma già andrebbe meglio!
La cosa che non capisco è come mai non funzioni come per i modelli parametrici, ossia che quando apri un file lui aggiorna da solo tutti i valori delle variabili a cui hai associato un foglio excel esterno!!!
da me funziona però devo dire che sto utilizzando la ST3 ed office2010, per cui non so se nella ST questo problema è dovuto ad un bug. Come detto io edito il mio file excel "dati.xls" quando apro il modello 3d "prova.par" ed edito la curva riaprendo il file excel collegato "foglio di lavoro in prova.par" mi riporta gia aggiornati i valori uguali al link "dati.xls", l'unica cosa che faccio è premere salva in excel del file "foglio di lavoro in prova.par" e poi do finisci su SE e la curva mi si aggiorna.
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#13
Ora la cosa si fa proprio strana... a me non fa come fa a te ma così: edito il file excel di partenza, apro il .par, e non succede nulla; se però faccio "modifica definizione" e apro anche il file excel "contenuto" nel .par allora questo si aggiorna, ma solo se entrambi i file excel (sia quello di partenza che quello contenuto nel .par) sono aperti contemporaneamente! Altrimenti, se solo uno dei 2 è aperto, non succede niente!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#14
Ora la cosa si fa proprio strana... a me non fa come fa a te ma così: edito il file excel di partenza, apro il .par, e non succede nulla; se però faccio "modifica definizione" e apro anche il file excel "contenuto" nel .par allora questo si aggiorna, ma solo se entrambi i file excel (sia quello di partenza che quello contenuto nel .par) sono aperti contemporaneamente! Altrimenti, se solo uno dei 2 è aperto, non succede niente!
infatti era quello che ti dicevo io (ho solo omesso che avevo entrambi i file excel aperti). Si vede che per funzionare deve avere appunto i fogli excel aperti per leggere i dati ed aggiornarsi. Stessa cosa succede anche se crei delle variabili collegate ad un foglio excel devi aprirlo per poter aggiornare il modello (è indicato cosi anche sull' help)

Comunque adesso riesci a fare quello che ti serve?
ciao
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#15
Diciamo che speravo in qualcosa di più "automatico" ma va già abbastanza bene... Grazie mille per l'aiuto!
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#16
premetto che non ho letto tutto il post.
Guido: non si aprono nuove discussioni che trattano lo stesso problema, specialmente se la prima discussione l'hai aperta tu (problema curva).

- che i fogli di Excel possono essere 'collegati' o 'inclusi' come le immagini in word, te lo avevo già detto io, si vede che non ero stato chiaro... (mah)

- ti avevo caldamente sconsigliato di usare le curve, perché sono meno parametrizzabili degli archi (che tra l'altro avevi già disegnato) - ora che sei alla fine te ne sei accorto di persona, ... immagino che riesci ad intuire agli inconvenienti a cui pensavo :)

Buon Lavoro :)
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#17
Mi scuso se il post è sembrato ridondante ma cercavo solo di non spostare la conversazione nell'altro post su un argomento che a me sembrava diverso andando così fuori tema... Mentre nell'altro post volevo cercare un modo per riprodurre quelle curve in questo volevo sapere come effettuare la parametrizzazione. Se è un problema gli amministratori possono tranquillamente reindirizzare questo post nell'altro.
Per quanto riguarda la soluzione di utilizzare degli archi penso che non ci siamo capiti... io ho capito i limiti delle curve, ma utilizzarne altre costituite da una serie (anche abbastanza ampia) di archi non vedo come possa essere più semplice dal punto di vista della parametrizzazione. Quotare ogni singolo arco e parametrizzarne ogni singola quota mi sembra di gran lunga più complesso che modificare dei valori in una tabella excel semplicemente usando un fattore di moltiplicazione comune a tutti i valori (che è poi ciò che serve a me).
Infine per quanto riguarda la "dinamicità" dei file di Solid Edge, mi aspettavo semplicemente che facessero esattamente quel che già fanno.. quando alla tabella delle variabili vengono associati dei collegamenti a un file excel e questo viene modificato, all'apertura successiva anche il file .par viene modificato. Evidentemente c'è qualcosa che non so per cui ciò non può avvenire con le curve.
Mi scuso ancora ma non pensavo di violare alcuna regola con questo secondo post.
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#18
Quotare ogni singolo arco e parametrizzarne ogni singola quota mi sembra di gran lunga più complesso che modificare dei valori in una tabella excel semplicemente usando un fattore di moltiplicazione comune a tutti i valori (che è poi ciò che serve a me).
se cambia solo un fattore...,
(visto che nel part i Blocchi del Draft non si possono usare...)
una volta fatto il pezzo principale (Master), su un nuovo part con 'copia di parte' si potrebbe provare a inserire come corpo unico il Master e indicare i fattori di Zoom sui 3 assi cartesiani.

Mi scuso ancora ma non pensavo di violare alcuna regola con questo secondo post.
Non preoccuparti, tutto a posto, colpa del mio umore:wink:.
 

guido.bonalumi

Utente Standard
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#19
Citazione:
Originariamente Scritto da guido.bonalumi
Mi scuso ancora ma non pensavo di violare alcuna regola con questo secondo post.
Non preoccuparti, tutto a posto, colpa del mio umore.
Tranquillo nessun problema, l'importante è sapere di non aver violato nessuna regola!

se cambia solo un fattore...,
(visto che nel part i Blocchi del Draft non si possono usare...)
una volta fatto il pezzo principale (Master), su un nuovo part con 'copia di parte' si potrebbe provare a inserire come corpo unico il Master e indicare i fattori di Zoom sui 3 assi cartesiani.
Scusa ma ora non ti seguo più... credo tu abbia già visto nell'altro post la foto del piede artificiale che devo realizzare... l'altezza totale del piede sarà una costante e io dovrò parametrizzare solo la lunghezza; per questo motivo la soluzione della curva per tabella mi sembrava comoda, perchè è sufficiente moltiplicare i valori della colonna corrispondente all'asse, nella cui direzione si sviluppa appunto il piede in lunghezza, per un determinato fattore di scala e ottenere così la lunghezza voluta.