Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: creazione di cartigli

  1. #1
    Utente poco attivo L'avatar di axia94
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    9
    Professione
    disegnatore tecnico
    Regione
    lombardia
    Software
    solidworks 2010

    Predefinito creazione di cartigli

    Buona giornata a tutti, ecco che vi assillo con un problema che sara' capitato a molti:
    ho cambiato azienda, molto intelligentemente ha optato per l'uso di solidworks 2010 ( da me consigliato dato che da tre anni sono fedele a solid), prima lavorava in autocad ed ha accolto solid con entusiasmo , ora pero' ho un piccolo problema ( maledetta memoria che mi tradisce ).
    Dispongo di cartigli autocad pronti e da compilare in formato a4v-a4o-a3o-a2-a1-a0 in due versioni personalizzate ( la mia azienda lavora per due enti ed ognuno vuole il suo cartiglio). I campi di compilazione automatica correlati alla parte sono i soliti: n° disegno-descrizione-data-etc.etc..

    NON RICORDO PIU' NULLA !! (se potessi appiccicare i cartigli corretti che ho e riempirli con i dati richiesti sarebbe il massimo...), se qualcuno ha pietà della mia memoria ( ho creato cartigli per due aziende e per la mia non ricordo piu' alcuni passaggi salienti!!) e mi indicasse step to step come fare.......

    grazie a tutti per la pazienza

  2. #2
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    209
    Professione
    Concretizzare i sogni degli architetti
    Regione
    Una alla volta tutte
    Software
    Basta che raggiunga l'obiettivo

    Predefinito

    Perdonami, ma non ho capito se vuoi partire dal file ACAD o dal modelllo SW.
    http://www.aureaprogetti.com

    È certo che un uomo può fare ciò che vuole, ma non può volere ciò che fa.
    Arthur Schopenhauer

  3. #3
    Utente poco attivo L'avatar di axia94
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    9
    Professione
    disegnatore tecnico
    Regione
    lombardia
    Software
    solidworks 2010

    Predefinito

    Buongiorno e grazie per la celere risposta/domanda:
    eviterei di ridisegnarmi tutto quanto da " modifica formato foglio", inserendo nel campo vuoto ( cancellato il modello di default che ti da solid in automatico da lang) con un semplice ctrl+v i cartigli da autocad gia' pronti per essere reindirizzati alle caratteristiche del solid parts e/o assembly.
    spero di essere stato chiaro, altrimenti sono qui collegato e disponibile
    partirei dai 10 cartigli autocad, oppure da una parte.sldprt.dot dalla quale ( una volta date le proprietà) creare un assembly e un drw ( o almeno questo è quello che ricordo dal lontano corso...)
    grazie 1000

  4. #4
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    209
    Professione
    Concretizzare i sogni degli architetti
    Regione
    Una alla volta tutte
    Software
    Basta che raggiunga l'obiettivo

    Predefinito

    Io aprirei direttamente i file dxf o dwg.
    Apri_File e importi come disegni allegati.
    Poi vai nei campi che ti interessano e modifichi il testo esistente con la stringa SW appropriata (es.: SCALE:$PRP:"SW-Sheet Scale" per la scala).
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    http://www.aureaprogetti.com

    È certo che un uomo può fare ciò che vuole, ma non può volere ciò che fa.
    Arthur Schopenhauer

  5. #5
    Utente poco attivo L'avatar di axia94
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    9
    Professione
    disegnatore tecnico
    Regione
    lombardia
    Software
    solidworks 2010

    Predefinito

    perfetto! forse siamo arrivati al punto di non ritorno della mia memoria:
    1 - le stringhe ????? dove le trovo???
    2 - fatti tutti i cartigli, come li inserisco nel sistema di solid works? Mi spiego, ho una parte creo disegno e solid mi da una scelta dei cartigli, io a questo punto devo avere SOLO due cartelle ( i miei clienti ) ognuna contente 5 formati, scelgo il formato, trascino proiezioni della parte e devono riempirsi i campi ( dove c'era la nota inserita) in automatico.Cosa che adesso non avviene.

    attendo tue news e ringrazio anticipatamente

    grazie 1000 geppetto

  6. #6
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    209
    Professione
    Concretizzare i sogni degli architetti
    Regione
    Una alla volta tutte
    Software
    Basta che raggiunga l'obiettivo

    Predefinito Cito dalla guida collegamento a proprietà personalizzate

    Se ti serve sapere qualcosa in + fammi sapere

    È possibile collegare il valore di una proprietà di documento, una proprietà personalizzata o una proprietà specifica di configurazione al testo di una nota. Si può anche collegare una proprietà a righe di una tabella o distinta materiali. Se il valore della proprietà cambia, il testo collegato si aggiorna automaticamente.

    Per collegare il testo ad una proprietà:

    fare clic su Collega alla proprietà nella barra degli strumenti Formattazione nota.

    Selezionare la posizione da cui eseguire il collegamento:

    Documento corrente

    Modello nella vista al quale è allegata l'annotazione (solo disegni)

    Modello in vista specificato nelle proprietà del foglio (solo disegni)

    Componente al quale è allegata l'annotazione (documenti di assieme e documenti di disegno con parti e assiemi)

    Selezionare una proprietà dall'elenco di proprietà disponibili, che dipende dalla selezione fatta al punto 2 e da dove si crea la nota.

    Documento di parte o di assieme. La lista include le proprietà del modello e qualsiasi proprietà definita dall'utente.

    Foglio di disegno o formato foglio. La lista include le proprietà del documento di disegno, incluse eventuali proprietà definite dall'utente.

    Vista di disegno. La lista include le proprietà del modello mostrate nella vista. Se viene selezionata una vista quando si inserisce una nota, o se la nota è allegata al modello in una vista, la nota appartiene alla vista.

    NOTA: tutti i documenti hanno le proprietà definite dal sistema. I disegni contengono delle proprietà definite dal sistema che possono essere usate per personalizzare un formato foglio. Per ulteriori informazioni sulle proprietà del documento nelle note, vedere Collegamento delle note alle proprietà del documento.

    Per aggiungere una nuova proprietà personalizzata o per modificarne una già esistente, fare clic su Proprietà del file, quindi cambiare le proprietà nelle schede Sintesi - Specifiche di personalizzazione e configurazione.

    Selezionare la proprietà personalizzata o definita dall'utente nell'elenco e fare clic su OK.

    Il testo collegato è il valore assegnato alla proprietà collegata.

    I prefissi per le proprietà personalizzate collegate alle note vengono usati nel modo seguente:

    Prefisso
    Valutato da:

    $PRP:
    Documento corrente

    $PRPSHEET:
    Modello nella vista specificato in Proprietà del foglio.

    Se il modello specificato in Proprietà del foglio per le proprietà personalizzate è Default, per le note appartenenti alle viste del disegno, verrà utilizzato il modello nella vista del disegno alla quale la nota appartiene.

    Per le note del foglio e del formato foglio, verrà utilizzata la prima vista nell'albero di disegno FeatureManager.

    Se viene selezionata una vista, il modello per tale vista verrà utilizzato in tutti i casi.

    $PRPVIEW:
    Il modello nella vista di disegno al quale appartiene la nota

    $PRPMODEL:
    Il componente al quale l'annotazione è allegata


    I collegamenti alle quote sono valutati dal documento attivo.

    Se il documento appropriato per le proprietà personalizzate non potrà essere identificato secondo le designazioni riportate sopra, saranno valide le seguenti regole:

    In modalità di modifica del foglio, tutte le note dei formati del foglio sono vuote. Tutte le note della vista di disegno e del foglio visualizzeranno i nomi della proprietà.

    In modalità di modifica del formato del foglio, tutte le note del formato del foglio mostrano i nomi della proprietà.

    NOTA: quando una nota in un disegno è legata ad una proprietà personalizzata o ad una quota e quindi la proprietà o la quota vengono conseguentemente cancellate, la nota visualizzeràERRORE!<nome variabile>. Il testo parametrico viene mantenuto e si potrà fare doppio clic sulla nota per visualizzare il testo. Appena la proprietà o la quota diventano disponibili, la nota si aggiornerà rispetto al valore corrente. Altri elementi nella nota non saranno condizionati.

    Si può scegliere di visualizzare o meno gli errori di collegamento. Selezionare o deselezionare Visualizza, Mostra gli errori di collegamento delle annotazioni.
    http://www.aureaprogetti.com

    È certo che un uomo può fare ciò che vuole, ma non può volere ciò che fa.
    Arthur Schopenhauer

  7. #7
    Utente poco attivo L'avatar di axia94
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    9
    Professione
    disegnatore tecnico
    Regione
    lombardia
    Software
    solidworks 2010

    Predefinito

    per il momento ti ringrazio moltissimo, domani mi metto al lavoro seguendo le tue indicazioni, semmai ti " rompero' di nuovo le scatole".
    sei stato un grande
    grazie ancora e buona giornata
    Federico

  8. #8
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    209
    Professione
    Concretizzare i sogni degli architetti
    Regione
    Una alla volta tutte
    Software
    Basta che raggiunga l'obiettivo

    Predefinito Solo un'osservazione...

    Non che mi dispiaccia aiutare qualcuno, ma una delle cose belle che ha SW che probabilmente manca agli altri è la Guida. C'è tutto o almeno il 95%.
    Solo una critica mi sento di fare ed è relativa alla parte che riguarda le API (tutto in inglese). Ho chiesto all'assistenza se era disponibile una versione italiana ma purtroppo la risposta è stata negativa. Sono ancora alla ricerca di qualcosa in merito...
    Comunque non preoccuparti, non voleva essere una critica ma solo un consiglio per essere indipendenti il più possibile nell'utilizzo del software.
    A disposizione...
    http://www.aureaprogetti.com

    È certo che un uomo può fare ciò che vuole, ma non può volere ciò che fa.
    Arthur Schopenhauer

  9. #9
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    209
    Professione
    Concretizzare i sogni degli architetti
    Regione
    Una alla volta tutte
    Software
    Basta che raggiunga l'obiettivo

    Icon12 Consiglio utile dimenticavo.

    Se apri un modello SW preimpostato,
    tasto dx modifica formato foglio
    clicca dx su uno dei campi e seleziona modifica il testo nella finestra.
    vedrai come vengono richiamate alcune proprietà, un pizzico d'intuito ed il gioco è fatto...
    http://www.aureaprogetti.com

    È certo che un uomo può fare ciò che vuole, ma non può volere ciò che fa.
    Arthur Schopenhauer


  • Discussioni Simili

    1. Cartigli sldwrks
      Di simoneo. nel forum Solidworks
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 26-11-2010, 12: 57
    2. Creazione e modifica dei cartigli
      Di jonny@ nel forum VBA per Autocad
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 16-01-2010, 16: 56
    3. AIUTO CREAZIONE CARTIGLI COCREATE
      Di fabiovello nel forum Creo Direct/Modeling (Ex CoCreate)
      Risposte: 18
      Ultimo Messaggio: 06-12-2009, 23: 42
    4. Creazione cartigli
      Di tormar nel forum AutoCAD
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 09-06-2008, 21: 49
    5. cartigli
      Di Br1 nel forum Solidworks
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 20-04-2008, 01: 12

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti