Affinchè un FEM funzioni non deve essere labile, a meno di utilizzare una analisi non lineare e grandi spostamenti e essere sicuri che arrivi ad una condizione di equilibrio stabile.
Suppongo che il tuo professore non volesse darti una esercitazione di questo tipo, per cui per risolverlo devi vincolare anche alla rotazione.
Il metodo corretto sarebbe di mettere un nodo al centro del foro e creare un elemento rigido che si connette ai bordi del foro(RBE2 in nastran) da vicolare da 1->6.
Non so in strauss come si faccia.
Se vincoli i nodi della shell, puoi evitare di vincolare la rotZ in quanto vincolando i nodi del contorno su X e Y già elimini la rotazione in Z. Inoltre gli elementi shell normalmente non amano i vincoli a rotazione secondo la normale all'elemento.
Le shell di nastran ad esempio non hanno il grado di libertà di rotazione secondo la Z e si deve mettere una rigidezza fittizia, per cui si evita di vincolare un nodo della shell a rotazione lungo la normale all'elemento.
Onda