Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Finanziamento CAD/CAM

  1. #1
    Utente Junior L'avatar di syfer
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    54
    Professione
    Artigiano
    Regione
    Toscana
    Software
    Esprit 2011

    Predefinito Finanziamento CAD/CAM

    Salve a tutti, vorrei porre una domanda a voi esperti del settore.

    Devo acquistare un CAD/CAM per poter affrontare delle lavorazioni più complesse di quelle che ad oggi riesco a realizzare.
    Mi sono documentato, ho seguito le varie discussioni all'interno di questo forum e sono arrivato alla conclusione che Esprit per facilità e costi sia una buona scelta, considerando che ad oggi ho programmato sempre a bordo macchina.

    Ma la domanda che vorrei fare è questa; mi hanno detto alcuni operatori, che il costo del software, dato che rientra nel finanziamento delle nuove tecnologie, sia finanziato totalmente, facendone richiesta.

    Potete confermarmi questo dato?
    Se poi avete altri consigli da dare vi sarei grato, dato che il settore "finanziamenti" è irto di difficoltà.

    Un grazie a tutti.

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Cosa intendi con il termine "finanziamento" ???

    Se intendi il poterlo pagare a rate, in leasing o con un'apposita linea di credito bancario, magari garantita da un consorzio fidi, penso che non vi sia nessun problema.

    Se invece intendi qualche forma di contributo e/o agevolazione a fondo perso in conto capitale, al momento non ne conosco e comunque non credo proprio che potrebbe trattarsi di qualche cosa che copra il 100% del costo del sw.
    Di solito non si va mai oltre il 25-30% della spesa e comunque i bandi vanno esauriti quasi istantaneamente, vedasi il famoso "click day" del 24 settembre scorso, in cui i fondi sono finiti dopo appena 35 secondi (sì... secondi, non minuti o ore).
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  3. #3
    Utente Junior L'avatar di syfer
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    54
    Professione
    Artigiano
    Regione
    Toscana
    Software
    Esprit 2011

    Predefinito

    Grazie per la tua risposta Meccbell, cercherò di essere più comprensibile.

    Quello che intendevo dire è che il software di gestione, essendo un prodotto che rientra nelle nuove tecnologie o alta tecnologia, dovrebbe essere finanziato con fondi pubblici, statali, e con pratiche un pò più veloci da istruire, dato che tali prodotti vanno in carico ad artigiani o aziende che producono.

    Insomma, riporto quanto mi è stato consigliato dal commerciale della ditta che mi ha venduto il macchinario. Certo, sono consapevole che per il "commerciale", non è mai un problema basta che tu compri, ma quasta volta voglio sfruttare tutti i canali o le possibilità che vengono offerte dalle provincie, regione, ecc.

    Riguardo ai "35 secondi". Certe schifezze non dovrebbero avvenire, ma tanto sai com'è, quando l'onere ricade sul privato, lo stesso per non morire o per progredire tira fuori unghie denti energie e quant'altro gli necessiti per la sopravvivenza. Lo stato basa tutte le proprie scelte su questo. Stanne certo, il 95% di quei finanziamenti, sono andati ai soliti noti, per di più aziende enormi, invece di aiutare quelle piccole a emergere.
    Basta vedere l'esempio che arriva dalla politica.

    Un saluto e grazie per i consigli.

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di stevie
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    383
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Solidedge, Cosmos

    Predefinito

    Se ti riferisci agli incentivi a fondo perso dubito che i software rientrino tra i beni finanziabili, in genere si parla di impianti e macchinari e comunque la cifra finanziata non va mai oltre il 25%...ammesso che si riesca ad accedervi.
    Se cerchi con google trovi diversi siti che trattano dei vari finanziamenti regionali, statali ed europei attivi.

  5. #5
    Utente Standard L'avatar di bulinorotto
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    133
    Professione
    tecnico cad cam
    Regione
    lombardia
    Software
    ug powermill pshape fcam

    Predefinito

    Scusami ma ho riletto + volte ma non riesco a capire.
    Se la domanda è rientra nella tremonti la risposta è no.
    Il consiglio è di chiedere al tuo commercialista ed in ogni caso andare sul sito della regione
    La parte relativa ai corsi ed alla manutenzione dovrebbe andare in ammortamento mensile il software in 4 o 5 anni non ricordo....qs cosine le segue la mia segretaria.

  6. #6
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    I finanziamenti ci sono ma, sono rivolti a chi mette in piedi nuove attività, e quindi sono destinati alla promozione della microimpresa.
    Ad esempio l'ex Sviluppo Italia, ora mi sembra si chiami Invitalia, finanzia al 50% a fondo perduto ed al 50% a tasso agevolato, l'apertura di nuove attività.
    Il requisito di chi vuole farne richiesta è lo stato di disoccupazione ed il limite finanziabile è di 25.000 euro per le imprese individuali e di 125.000 euro per le società di persone (sas e snc).
    Non fatemi domande, non so fare.


  • Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti