Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37
  1. #1
    Utente Junior L'avatar di VMD
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    51
    Professione
    Progettista disegnatore meccanico
    Regione
    Torino
    Software
    La mente e CAD 2D e 3D

    Da Inventor a Pro/Engineer

    Buon giorno a tutti.
    Sono un progettista meccanico, utilizzo da diversi anni AutoCAD e da qualche Inventor con notevoli risultati per quanto riguarda la versatilita' e la semplicita' d'uso e del passaggio dal 2D al 3D.
    Nella azienda dove lavoro abbiamo ricevuto diverse offerte, da un rivenditore PTC, per il passaggio a Pro/Engineer e dato che in ufficio tecnico non siamo in molti a progettare e disegnare, non avremmo vincoli a farci un pensierino sempre ammesso che ne valga VERAMENTE la pena.
    La domanda che faccio a voi esperti del software e questa:
    Quali vantaggi si avrebberero nell'utilizzo di Pro/E nei confronti di Inventor/AutoCAD ?
    Premetto che noi progettiamo e realizziamo macchine speciali ed attrezzature per l'automazione. (es. Trasportatori; tavole rotanti; portali; attrezzature di piantaggio,semplici attrezzini ecc. ecc.), inoltre facciamo (in 2D) tutti gli schemi fluidici del caso, pneumatici ed oleodinamici.
    Un mio parere personale, che mi fa riflettere ed essere non convinto, e' che su Inventor c'e' una ricchissima libreria di parti standard di facile e veloce inserimento in un assieme, mentre mi e' parso di capire che in Pro/E non ci siano ad esempio le viti, il che significherebbe o disegnarsele (una perdita di tempo che boccierebbe l'idea subito) o scricarle da terze parti (ma anche in questo caso....). Siamo un po' indecisi!

  2. #2
    Utente Standard L'avatar di Kakisan
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    435
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Veneto - Vicenza
    Software
    SDW2012

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VMD Visualizza Messaggio
    Buon giorno a tutti.
    Sono un progettista meccanico, utilizzo da diversi anni AutoCAD e da qualche Inventor con notevoli risultati per quanto riguarda la versatilita' e la semplicita' d'uso e del passaggio dal 2D al 3D.
    Nella azienda dove lavoro abbiamo ricevuto diverse offerte, da un rivenditore PTC, per il passaggio a Pro/Engineer e dato che in ufficio tecnico non siamo in molti a progettare e disegnare, non avremmo vincoli a farci un pensierino sempre ammesso che ne valga VERAMENTE la pena.
    La domanda che faccio a voi esperti del software e questa:
    Quali vantaggi si avrebberero nell'utilizzo di Pro/E nei confronti di Inventor/AutoCAD ?
    Premetto che noi progettiamo e realizziamo macchine speciali ed attrezzature per l'automazione. (es. Trasportatori; tavole rotanti; portali; attrezzature di piantaggio,semplici attrezzini ecc. ecc.), inoltre facciamo (in 2D) tutti gli schemi fluidici del caso, pneumatici ed oleodinamici.
    Un mio parere personale, che mi fa riflettere ed essere non convinto, e' che su Inventor c'e' una ricchissima libreria di parti standard di facile e veloce inserimento in un assieme, mentre mi e' parso di capire che in Pro/E non ci siano ad esempio le viti, il che significherebbe o disegnarsele (una perdita di tempo che boccierebbe l'idea subito) o scricarle da terze parti (ma anche in questo caso....). Siamo un po' indecisi!


    Beh, guarda, non so come sia la wf3....però Inventor 2008 è sicuramente superiore...penso che in qualche anno diventerà anche per il 3D il cad di riferimento nel settore meccanico. Quindi secondo me restate dove siete!
    Gianluca
    "L'orlo del caos è dove la vita ha trovato abbastanza stabilità per sostenersi e sufficiente creatività per meritare il nome di vita"

    "Tutto è possibile, l'impossibile richiede solo più tempo"

  3. #3
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kakisan Visualizza Messaggio
    Beh, guarda, non so come sia la wf3....però Inventor 2008 è sicuramente superiore...penso che in qualche anno diventerà anche per il 3D il cad di riferimento nel settore meccanico. Quindi secondo me restate dove siete!
    Gianluca
    Quello che hai detto è un controsenso...
    Come fai a dire che è sicuramente superiore inventor 2008 se non sai come va la WF3?
    Se si dovesse misurare un cad3d meccanico solo dalle librerie delle vite allora stiamo freschi..
    PS:Le librerie le ha anche pro/E comunque.
    PS2: Non dico altro perchè non conosco così a fondo inventor da permettermi di dare un giudizio e un confronto,ma mi pare comunque molto azzardato..
    PS3: Ne avrei di cose da dire ma mi sono promesso che queste discussioni sul cad migliore o peggiore non ne avrei mai più fatte.

    Saluti Ozzy

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di apple
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    588
    Professione
    in sviluppo
    Regione
    Lombardia
    Software
    Spider FreeCell Pro_E

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Kakisan Visualizza Messaggio
    ......penso che in qualche anno diventerà anche per il 3D il cad di riferimento nel settore meccanico
    Da non conoscitore di Inventor, mi potresti dire quali sono i meriti che lo faranno diventare il cad 3D di rferimento nel settore meccanico?

  5. #5
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Vista l'asserzione .... Kakisan .... Inventor non pulisce neanche i piedi a Pro/E.
    E' talmente superiore ... che adotteranno il kernel di Pro/E. Punto
    Non fatemi domande, non so fare.

  6. #6
    Utente Junior L'avatar di VMD
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    51
    Professione
    Progettista disegnatore meccanico
    Regione
    Torino
    Software
    La mente e CAD 2D e 3D

    Predefinito

    Rieccomi, un saluto a tutti.
    Innanzitutto non volevo creare dibattiti del tipo : "Il mio e migliore del tuo" ma avere un riscontro costruttivo. Per quanto riguarda i software autodesk, beh, si, in effetti dopo anni di dominio AutoCAD, anche Inventor si sta pian pianino affermando come CAD 3D di riferimento, vuoi perche' all'inizio quasi lo regalavano (era nella confezione insieme ad AutoCAD)-(lo e' ancora oggi), vuoi perche' e' davvero molto intuitivo e altamente compatibile con il fratello 2D, pero' dobbiamo ammettere che ha dei limiti, sopratutto confrontandolo con software analoghi di fascia alta.
    Leggendo tra le vostre risposte non riesco ancora a capire che strada percorrere, visto che a detta di uno (Kakisan) che usa UG, che Inventor e' sicuramente superiore, e dell'altro
    (maxopus), "non pulisce neanche i piedi..... .
    Secondo me, la scelta di un software, ( che e' il mezzo e non il fine) va appunto fatta in funzione della proprie esigenze. Io conosco bene le mie esigenze ed anche il mezzo con il quale le porto a termine, volevo solo conoscere le alternative. Non c'e' posto migliore che su un forum composta da persone che utilizzano Pro/E tutti i giorni, anche perche' sul sito internet di qualsiasi CAD si trovera' la tipica frase: "Ed ecco a voi il CAD che ha rivoluzionato il mondo, che vi fa risparmiare e che vi fa essere piu' produttivi del 1000% ecc. ecc. il resto lo facciamo noi!

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di Prof.
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    782
    Professione
    Lavoro con il CAD ed il CAE
    Regione
    Lazio
    Software
    Pro-E e Creo

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VMD Visualizza Messaggio
    Buon giorno a tutti.
    Sono un progettista meccanico, utilizzo da diversi anni AutoCAD e da qualche Inventor con notevoli risultati per quanto riguarda la versatilita' e la semplicita' d'uso e del passaggio dal 2D al 3D.
    Nella azienda dove lavoro abbiamo ricevuto diverse offerte, da un rivenditore PTC, per il passaggio a Pro/Engineer e dato che in ufficio tecnico non siamo in molti a progettare e disegnare, non avremmo vincoli a farci un pensierino sempre ammesso che ne valga VERAMENTE la pena.
    La domanda che faccio a voi esperti del software e questa:
    Quali vantaggi si avrebberero nell'utilizzo di Pro/E nei confronti di Inventor/AutoCAD ?
    Premetto che noi progettiamo e realizziamo macchine speciali ed attrezzature per l'automazione. (es. Trasportatori; tavole rotanti; portali; attrezzature di piantaggio,semplici attrezzini ecc. ecc.), inoltre facciamo (in 2D) tutti gli schemi fluidici del caso, pneumatici ed oleodinamici.
    Un mio parere personale, che mi fa riflettere ed essere non convinto, e' che su Inventor c'e' una ricchissima libreria di parti standard di facile e veloce inserimento in un assieme, mentre mi e' parso di capire che in Pro/E non ci siano ad esempio le viti, il che significherebbe o disegnarsele (una perdita di tempo che boccierebbe l'idea subito) o scricarle da terze parti (ma anche in questo caso....). Siamo un po' indecisi!
    Ciao VMD,
    sono ovviamente di parte, conosco autocad e poco Inventor.
    Credo che Pro-E sia adatto ciò che progettate, le librerie sono comunque acquistabìili. Sappi però che Pro-E è fatto per essere personalizzato, e nel suo pacchetto base non contiene tonnellate di parti standard che non verranno mai utilizzate nella loro completezza.
    Pro-E è inoltre forse più ostico di Inventor, pertanto necessita di un buon corso con un buon istruttore, ma per quanto ne so è sicuramente più potente e stabile.
    Io te lo consiglio vivamente, da quando lo uso (circa 2 anni) e soprattutto da quando lo insegno al prossimo mi ha sempre dato soddisfazioni e fatto fare bella figura.
    Saluti.

  8. #8
    Utente Standard L'avatar di apple
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    588
    Professione
    in sviluppo
    Regione
    Lombardia
    Software
    Spider FreeCell Pro_E

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VMD Visualizza Messaggio
    Rieccomi, un saluto a tutti.
    Innanzitutto non volevo creare dibattiti del tipo : "Il mio e migliore del tuo" ma avere un riscontro costruttivo. Per quanto riguarda i software autodesk, beh, si, in effetti dopo anni di dominio AutoCAD, anche Inventor si sta pian pianino affermando come CAD 3D di riferimento, vuoi perche' all'inizio quasi lo regalavano (era nella confezione insieme ad AutoCAD)-(lo e' ancora oggi), vuoi perche' e' davvero molto intuitivo e altamente compatibile con il fratello 2D, pero' dobbiamo ammettere che ha dei limiti, sopratutto confrontandolo con software analoghi di fascia alta.
    Leggendo tra le vostre risposte non riesco ancora a capire che strada percorrere, visto che a detta di uno (Kakisan) che usa UG, che Inventor e' sicuramente superiore, e dell'altro
    (maxopus), "non pulisce neanche i piedi..... .
    Secondo me, la scelta di un software, ( che e' il mezzo e non il fine) va appunto fatta in funzione della proprie esigenze. Io conosco bene le mie esigenze ed anche il mezzo con il quale le porto a termine, volevo solo conoscere le alternative. Non c'e' posto migliore che su un forum composta da persone che utilizzano Pro/E tutti i giorni, anche perche' sul sito internet di qualsiasi CAD si trovera' la tipica frase: "Ed ecco a voi il CAD che ha rivoluzionato il mondo, che vi fa risparmiare e che vi fa essere piu' produttivi del 1000% ecc. ecc. il resto lo facciamo noi!
    Ciao VMD, come avrai sicuramente letto mi sono definito un non conoscitore di Inventor, quindi non mi sono permesso di confrontare i 2 prodotti.
    Anzi, sono interessato a conoscere quali siano i pregi che lo porteranno a diventare il cad di riferimento.
    Lo stesso giudizio l'ho sentito dire per la quasi totalità dei cad.
    L'unico suggerimento valido che posso darti è il seguente:
    recupera un progetto significativo e chiedi una demo gratuita dove dovranno ripercorrere lo stesso flusso di lavoro; avrai modo di torchiare pro-e e valutarne la validità.
    Ciao

  9. #9
    Utente Senior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1674
    Professione
    -
    Regione
    piemonte/lombardia
    Software
    Catia V5 -Inventor simulation 2012

    Predefinito

    mancasse qualcosa dalla libreria siti come trace parts o similaria sopperirebbero gratuitamente senza problemi.

    io sono nel settore, e li conosco, certo proe è meglio mooltomeglio, a scapito di una rigidità in termini di progettazione abbastanza elevata. se siete abituati a cose come stira là e allunga lì allora forse conviene stare dovesiete. per il resto, fatto che il prezzo di acquisto è certamente + elevato, il confronto è impari in quanto sono cad decisamente su 2 livelli differenti.
    provatelo su un progetto pilota e vedete voi se vi soddisfa...

  10. #10
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VMD Visualizza Messaggio
    Buon giorno a tutti.
    Sono un progettista meccanico, utilizzo da diversi anni AutoCAD e da qualche Inventor con notevoli risultati per quanto riguarda la versatilita' e la semplicita' d'uso e del passaggio dal 2D al 3D.
    Nella azienda dove lavoro abbiamo ricevuto diverse offerte, da un rivenditore PTC, per il passaggio a Pro/Engineer e dato che in ufficio tecnico non siamo in molti a progettare e disegnare, non avremmo vincoli a farci un pensierino sempre ammesso che ne valga VERAMENTE la pena.
    La domanda che faccio a voi esperti del software e questa:
    Quali vantaggi si avrebberero nell'utilizzo di Pro/E nei confronti di Inventor/AutoCAD ?
    Premetto che noi progettiamo e realizziamo macchine speciali ed attrezzature per l'automazione. (es. Trasportatori; tavole rotanti; portali; attrezzature di piantaggio,semplici attrezzini ecc. ecc.), inoltre facciamo (in 2D) tutti gli schemi fluidici del caso, pneumatici ed oleodinamici.
    Un mio parere personale, che mi fa riflettere ed essere non convinto, e' che su Inventor c'e' una ricchissima libreria di parti standard di facile e veloce inserimento in un assieme, mentre mi e' parso di capire che in Pro/E non ci siano ad esempio le viti, il che significherebbe o disegnarsele (una perdita di tempo che boccierebbe l'idea subito) o scricarle da terze parti (ma anche in questo caso....). Siamo un po' indecisi!
    Secondo me conviene passare a ProE se utilizzate anche le superfici. ProE implementa comandi per la modellazione di superfici che Inventor non ha.
    Se invece a voi interessa solo gli ambienti modellazione solida, assiemi, drawing e lamiera allora non conviene. Così non spendete soldi in più e non perdete tempo di formazione.
    ciao:)


  • Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. manuali pro engineer wf2
      Di diego160 nel forum Creo Parametric - Modellazione di parti e Lamiera
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 01-07-2010, 16: 40
    2. Pro engineer 2D
      Di slurpix nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 20-03-2010, 19: 27
    3. pro/engineer facebook
      Di freexf nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 28-10-2008, 21: 39
    4. Un pò di storia di Pro/Engineer
      Di Ozzy nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 17
      Ultimo Messaggio: 18-01-2008, 16: 14

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    • Il codice BB è Attivato
    • Le faccine sono Attivato
    • Il codice [IMG] è Disattivato
    • Il codice [VIDEO] è Attivato
    • Il codice HTML è Disattivato





    CAD3D.it - la community dei progettisti