Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15
  1. #11
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    614
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia-Romagna
    Software
    Solid Edge

    Predefinito

    allora, dipende da quanto vuoi essere preciso nel piazzare la trave.
    per uno scopo normale, in cui non devo fare dei disegni al centesimo perchè devo far fare i pezzi in officina e questi verranno montati in alaska con solo a disposizione una saldatrice, di cionseguenza i pezzi devono essere esatti per intenderci, farei così:
    prendo l'assieme e misuro più o meno quanto dev'essere la diagonale. o la calcolo che faccio prima. prendo il traverso, lo faccio un po' più lungo di quanto ho calcolato, e gli faccio la fetta di salame, avendo cura di parametrizzare l'angolo. piazzo il traverso accoppiando la fetta, allineandolo alle altre travi e collegando il vertice della fetta allo spigolo. il traverso è piazzato. faccio doppio clic sul traverso ed entro in modalità modifica con il resto dell'assieme in trasparenza. regolo l'angolo della fetta finchè più o meno (più o meno!) si trova dove dovrebbe essere. torno all'assieme, e faccio l'ultimo taglio usando l'inclusione del profilo. metodo semplice e veloce, le superfici combaciano perfettamente, non è così per gli spigoli, ma stiamo parlando di carpenteria. sono anche convinto che la bontà della simulazione non dovrebbe risentirne.
    vuoi la perfezione matematica perchè il cliente è in alaska? prendi l'assieme, ci piazzi il traverso un po' lungo che non è ancora stato tagliato. colleghi uno spigolo all'intersezione delle travi. allinei la faccia superiore del traverso alle altre travi. colleghi l'intersezione delle travi al vertice opposto alla faccia opposta al primo spigolo usato del traverso. ora il traverso è piazzato. faccio i due tagli. a questo punto il traverso è perfetto e gli spigoli combacianti. c'è il rischio che questo crei problemi in fase di conversione (far combaciare gli spigoli certe volte porta male).
    vedi tu

    ciao

  2. #12
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    51
    Professione
    studente
    Regione
    italia
    Software
    solid edge

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zeigs Visualizza Messaggio
    allora, dipende da quanto vuoi essere preciso nel piazzare la trave.
    per uno scopo normale, in cui non devo fare dei disegni al centesimo perchè devo far fare i pezzi in officina e questi verranno montati in alaska con solo a disposizione una saldatrice, di cionseguenza i pezzi devono essere esatti per intenderci, farei così:
    prendo l'assieme e misuro più o meno quanto dev'essere la diagonale. o la calcolo che faccio prima. prendo il traverso, lo faccio un po' più lungo di quanto ho calcolato, e gli faccio la fetta di salame, avendo cura di parametrizzare l'angolo. piazzo il traverso accoppiando la fetta, allineandolo alle altre travi e collegando il vertice della fetta allo spigolo. il traverso è piazzato. faccio doppio clic sul traverso ed entro in modalità modifica con il resto dell'assieme in trasparenza. regolo l'angolo della fetta finchè più o meno (più o meno!) si trova dove dovrebbe essere. torno all'assieme, e faccio l'ultimo taglio usando l'inclusione del profilo. metodo semplice e veloce, le superfici combaciano perfettamente, non è così per gli spigoli, ma stiamo parlando di carpenteria. sono anche convinto che la bontà della simulazione non dovrebbe risentirne.
    vuoi la perfezione matematica perchè il cliente è in alaska? prendi l'assieme, ci piazzi il traverso un po' lungo che non è ancora stato tagliato. colleghi uno spigolo all'intersezione delle travi. allinei la faccia superiore del traverso alle altre travi. colleghi l'intersezione delle travi al vertice opposto alla faccia opposta al primo spigolo usato del traverso. ora il traverso è piazzato. faccio i due tagli. a questo punto il traverso è perfetto e gli spigoli combacianti. c'è il rischio che questo crei problemi in fase di conversione (far combaciare gli spigoli certe volte porta male).
    vedi tu

    ciao

    ce l'ho fatta.
    un'ultima cosa: l'operazione di taglio di una trave grezza ora la dovrei fare per ogni traverso che mi serve. c'è un modo per salvare un traverso dall'assieme come par o asm autonomo, così lo richiamo dove e quando mi pare?

    grazie

  3. #13
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    51
    Professione
    studente
    Regione
    italia
    Software
    solid edge

    Predefinito

    ho ragionato sull'ultima cosa che mi hai detto... sul fatto che far combaciare gli spigoli può portar male per la conversione... intendi la conversione p. es. in un programma come ansys? se così fosse, sto cercando di evitare un problema per trovarmene uno peggiore!....

  4. #14
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    614
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia-Romagna
    Software
    Solid Edge

    Predefinito

    il traverso è già un par. basta che lo copi con l'esplora risorse e lo riutilizzi quante volte vuoi. conviene fare la copia prima del taglio di assieme

    ansys non l'ho mai usato, non so se lavora direttamente su assiemi di solid edge, in quel caso non ci dovrebbero essere problemi, ma più verosimilmente bisogna passare da qualche altro formato, che so, iges o parasolid, nel caso semplicemente provi: se quando lo importi non ti da problemi, direi che sei a posto. non penso che il processo di importazione porti via più di qualche decina di secondi

    ciao

  5. #15
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    51
    Professione
    studente
    Regione
    italia
    Software
    solid edge

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zeigs Visualizza Messaggio
    il traverso è già un par. basta che lo copi con l'esplora risorse e lo riutilizzi quante volte vuoi. conviene fare la copia prima del taglio di assieme

    ansys non l'ho mai usato, non so se lavora direttamente su assiemi di solid edge, in quel caso non ci dovrebbero essere problemi, ma più verosimilmente bisogna passare da qualche altro formato, che so, iges o parasolid, nel caso semplicemente provi: se quando lo importi non ti da problemi, direi che sei a posto. non penso che il processo di importazione porti via più di qualche decina di secondi

    ciao


    ciao.

    ho importato tramite parasolid dentro ad ansys. continua a dirmi che POTREBBERO esserci regioni non in contatto iniziale. mi sembra a sto punto che lo dica comunque per "pararsi", perchè i traversi obliqui fatti come mi hai detto tu sono per forza accoppiati, e quelli verticali pure perchè ho usato il classico accoppiamento con la trave orizzontale. in più ho fatto le saldature uguali in tutti gli angoli.


  • Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

    Discussioni Simili

    1. Problema con Catia v5 superfici
      Di jackpasq nel forum CATIA V5 vari
      Risposte: 8
      Ultimo Messaggio: 11-09-2010, 22: 08
    2. Problema di contatto con PATRAN
      Di hispaNICO nel forum MSC.ADAMS - .DYTRAN - .MARC - .PATRAN
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 24-02-2010, 14: 58
    3. Problema con Vincolo di Contatto
      Di habluba nel forum CATIA V5 CATProduct
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 11-11-2009, 16: 41
    4. problema regioni in contatto iniziale
      Di driver nel forum Ansys
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 09-11-2009, 12: 37
    5. Problema con superfici in SE V.20
      Di Ste.fa.no nel forum Solid Edge
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 23-04-2008, 12: 35

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti