Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    RUGGIUNO
    Visitatore

    Predefinito [Recuperato] Posso fare questa domanda??

    ivan.bo
    01-06-2005, 11.45.14

    Penso che l'oggetto della discussione dica già tutto, infatti la mia domanda è al quanto banale.

    Nell'area sketch, come devo faccio a fare un offset di una linea? Si per le curve siamo a posto, ma non riesco a farlo per i segmenti.
    Esiste un offset tipo Solid Edge? Dove si possa anche decidere di eseguirlo su una catena di linee??

    Ciao e grazie della pazienza a chiunque mi risponda.


    UGoverAll
    01-06-2005, 14.14.34

    Il comando è Insert - Offset Curve.
    Attenzione però che non è parametrico, nel senso che dopo aver fatto l'offset sei TU che devi quotarlo in modo che resti ad un dato offset dall'originale.

    Se hai questo tipo di esigenza, ti consiglio vivamente di rivedere la tua strategia di modellazione.
    Per esempio potresti realizzare l'offset al di fuori dello sketch, visto che è associativo.

    Scusa se insisto su questo, ma normalmente, quando nasce l'esigenza di fare un offset di una curva nello sketch si sta sbagliando l'approccio...

    Ricorda: GLI SKETCH DEVONO ESSERE SEMPLICI E FACILMENTE RIGENERABILI.



    ivan.bo
    03-06-2005, 14.52.47

    Non vorrei essere insistente, ma se devo generare un solido per rivoluzione, non mi conviene realizzare uno sketch ad un asse??

    Se poi lo sketch è un profilo + 0 - complesso trovo che eseguire un offset non sia poi così sbagliato.....

    Ciao
    Ivan



    UGoverAll
    06-06-2005, 23.11.28

    Ciao Ivan.bo (Ivan di Bologna?)
    Se devi realizzare un oggetto di rivoluzione, ti conviene fare cosi:
    - Crei l'asse di rivoluzione
    - Crei lo sketch dell-esterno del solido (mettiamo tu voglia fare un cilindro, fai un rettangolo vincolato all'asse di rivoluzione)
    - fai la rivoluzione
    - Applichi la feature HOLLOW, togliendo le facce superiore e inferiore.

    Un saluto dalla California.



    ivan.bo
    07-06-2005, 07.16.15

    Ivan.bo......provincia di Venezia, ho cercato di abbreviare il cognome con la sola "B", ma esisteva già uno "user name", perciò il primo disponibile era "bo".

    Copisco che conviene disegnare in maniera semplice per avere sempre la possibilità di legare i vari elementi con quote, e rendere il tutto parametrico. Però....quel che mi lascia perplesso è che provenendo da Solid Edge, in Ug Nx, trovo tutto meno intuitivo e dove prima bastavano pochi click per delle operazioni di scavo, adesso sembra tutto più macchinoso.
    Ora non discuto sulla bontà del software, anche perchè non avrei gl'elementi necessari, ma la via più semplice per superare questo scoglio quale sarebbe? Fare un corso, oppure cambiare l'approcio allo sviluppo dei disegni?
    O magari non ho capito a fondo la filosofia del software.

    Attendo in trepida attesa la tua risposta......ma non ti sembra di avere anticipato un po' troppo la data delle vacanze??? California....l'ho sempre letta nei libri....hai una foto?

    Ciao
    Ivan



    UGoverAll
    07-06-2005, 21.22.13

    Difficile darti suggerimenti cosi in un Forum...
    Sicuramente UG ha delle particolarita' d'uso.
    Se non capisci la sua filosofia e lo usi come useresti un altro CAD ti troverai sicuramente a dire che e' macchinoso...

    2 consigli a questo punto:
    1) Vieni allo User Meeting e vedrai che potrai capire meglio dagli specialisti il corretto utilizzo per le tue necessita'.
    2) Stiamo organizzando un evento in Luglio fra i partecipanti a questo Forum... altra ottima occasione x capire meglio come lavorare dagli "esperti".

    Niente Vacanze... sto facendo il Beta Test di NX4...
    Foto ne ho qualche centinaia eh eh...



    Ivan80
    02-09-2005, 19.48.28

    Ciao, sono Ivan80, e sono di Napoli.
    Chiedo scusa in anticipo se commetterò qualche errore nell'utilizzo del forum, questa è la prima volta che partecipo ad una discussione.
    Leggendo i messaggi di Ivan.bo ho condiviso la sua impressione di macchinosità a riguardo di UGnx3.
    Per me il problema è però amplificato dal fatto che lavoro ancora con Autocad, e a quanto pare il metodo di approccio al disegno e alla modellazione è totalmente diverso.

    Non potete immaginare quanto sia difficile e snervante eseguire modellazione solida 3d conAcad2000 per iniziare a capire la forma di un particolare da produrre, per poi cercare di scegliere la tecnologia più adatta per realizzarlo(es. edm a tuffo, edm filo, fresatura ecc.).

    I solidi di autocad, poi,non sono postprocessabili, nel senso che i postprocessor come Tool2000 non riconoscono le entità generate dall'autocad!!!

    Per questo sto provando ad imparare ugnx3 da autodidatta, ma vi confesso che sono molto avvilito!

    Spero possiate darmi qualche dritta su come affrontare questo problema.

    Un saluto a tutti e grazie per qualche eventuale commento o consiglio.
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 24-02-2008 alle 23: 37

  2. #2
    RUGGIUNO
    Visitatore

    Predefinito

    UGoverAll
    05-09-2005, 08.38.48

    Come sempre: prova a postare delle domande, magari corredate da piccole immagini e vedremo di darti una mano con esempi esplicativi!
    Non avvilirti... e se per caso sei depresso, vai a farti un giro in costiera e vedrai che il buonumore tornerà subito!



    Ivan80
    05-09-2005, 19.16.37

    Grazie per la pronta risposta, per l'incoraggiamento e per... l'invito in costiera!!; ti assicuro che quando sono da quelle parti, il lavoro è proprio l'ultimo dei miei pensieri....

    Comunque per riprendere il tema, ti formulo la prima domanda:
    esiste, per caso, un modo per tradurre il "cast on line" presente nel disco di installazione del software?(non so, hai presente quando installi Acad2000 e poi fai partire il translator che lo traduce..?)

    Grazie ancora.



    UGoverAll
    06-09-2005, 09.21.55

    No, non è possibile...
    Il CAST è in Inglese e basta.
    L'help on line invece può essere richiesto anche in Italiano (o meglio, parte in Inglese, parte in Italiano).
    Ciao



    Ivan80
    06-09-2005, 19.16.57

    Ho capito...vabbè, vocabolario alla mano e un pò di pazienza penso possano bastare!!

    Ti faccio un altra domanda:
    il mio lavoro attuale consiste nello "scorporare dal disegno del cliente le varie geometrie che in seguito il "cammista" usa per fare i part program.

    In un futuro spero non troppo lontano, vorrei proporre di attrezzare due postazioni UG autonome e non una CAD e una CAM (come adesso) separate e dipendenti l'una dall'altra(penso si possa fare no?).

    Per questo tipo di utilizzo, mi conviene seguire la sequenza proposta dal CAST o puoi consigliarmene una meno dispersiva?

    Ti ringrazio ancora e ti auguro buona giornata.



    ipdesign
    07-09-2005, 07.19.26

    Ciao Ivan

    Attrezzare due postazioni UG autonome non è un problema, dipende solo ed esclusivamente da quali licenze hai .
    Puoi avere un solo Bundle e utilizzarlo a turno su tutti i computer della tua azienda , ma solo 1 alla volta, il server delle licenze gestisce se la licenza è in uso e impedisce ad altri l'uso contemporaneo .
    Se hai 2 Bundle la stessa cosa, solo che siete in due a porterle usare contemporaneamente .

    E' solo una questione di licenze



    UGoverAll
    07-09-2005, 13.20.57

    Per questo tipo di utilizzo, mi conviene seguire la sequenza proposta dal CAST o puoi consigliarmene una meno dispersiva?

    NON HO CAPITO.
    Il CAST dà indicazioni su come configurare 2 macchine in rete???



    Ivan80
    07-09-2005, 18.59.58

    Scusatemi ragazzi!!
    Come temevo....la mia prima papera su forum è arrivata!!!
    Ho riletto il mio messaggio e mi sono accorto che sono stato infelice nello spiegarmi.
    Iintendevo dire che mentre oggi io disegno e il mio collega programma, in futuro dovremmo entrambi disegnare e programmare, all'occorrenza in 2d o3d, con UG.
    Per avvicinarmi a questo tipo di utilizzo di UG, provenendo da Autocad, quale percorso mi suggerite di seguire tra le tante lezioni del CAST?
    Scusate ancora e grazie.



    UGoverAll
    08-09-2005, 12.46.57

    Non saprei perchè il CAST l'ho usato 10 minuti in tutta la mia vita ed attualmente non l'ho installato...



    tenerone
    08-09-2005, 13.49.12

    Mah il Cast l'ho utilizzato solo un pò quando sono passato dalla 16 alla 18, però sapevo già utilizzare UG, penso che il Cast possa darti una mano ma non credo possa insegnarti da zero il programma, come un buon (e costoso!) corso sa fare....io la vedo così



    Ivan80
    08-09-2005, 23.36.35

    Allora è prprpio necessario fare un corso per iniziare.....
    anche voi siete partiti così?
    Che difficoltà avete incontrato?
    Proporrò di fare questo investimento alla mia azienda(mia si fa per dire!!).
    Ma il costo del corso potrebbe variare se richiesto da un privato piuttosto che da un'azienda?
    Grazie per i consigli e ciao a tutti!!



    UGoverAll
    09-09-2005, 08.20.25

    I corsi ai privati normalemente non vengono erogati dalla UGS.
    Il tuo problema sai quale potrebbe essere?
    La durata del training (... con relativo problema economico...):
    Ti faccio l'esempio con i corsi di tipo "Automotive" che conosco meglio:
    1) Corso Automotive Base 1 (4gg)
    2) Corso Automotive Base 2 (4gg)
    3) Corso 2D (2gg mi sembra)
    4) Corso specialistico Carrozzieri o motoristi (4/5gg)
    ... fanno un bel malloppo...
    L'alternativa è:
    Corso PAU (5gg) - DAU (5gg) - 2D (4gg) - Freeform (5gg) - ... poi hai i corsi specialistici...

    Non so, prova a vedere in giro se ci sono corsi diciamo "paralleli"...



    ivan.bo
    07-11-2005, 14.45.54

    Sempre per la serie delle domande banali nell'area sketch vi presento questa:

    Se traccio un polignon nell'are di lavoro e poi volessi allineare il suo baricentro al punto 0,0 come devo fare??

    Piazzare delle quote è rischioso, perchè se devo fare altri riferimenti o costrizioni, potrei trovarmi impossibilitato ad eseguirle.

    Ho provato a selezionare il poligono ed applicare transform->translate.....e qui la sorpresa.
    Quando definisco il punto di partenza e successivamente quello di arrivo, vado per eseguire lo spostamente con l'opzione "move" con il risultato che non si muove proprio un bel niente.
    Al contrario se applico l'opzione "copy" effettivamente il poligono si sposta, ma ogni volta devo cancellare il poligono di partenza.

    Esistono altri metodi...oppure qualcosa non funziona nella procedura??

    Ciao
    Ivan
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 24-02-2008 alle 23: 41

  3. #3
    IPdesign
    Visitatore

    Predefinito

    Grazie Ruggiuno , purtroppo causa lavoro non mi riesce di darvi una mano, ma apprezzo molto il tuo impegno per il recupero di quanto perduto


  • Discussioni Simili

    1. [formula dentro schizzo] chi sà fare questa è un grande
      Di kadkam nel forum CATIA V5 CATPart
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 07-07-2010, 10: 10
    2. Posso fare questo con Catia?
      Di Attilone nel forum CATIA V5 Infrastructure
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 15-12-2009, 20: 38
    3. Cosa posso fare con un CGR in un Prodotto?
      Di fv69 nel forum CATIA V5 Infrastructure
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 11-12-2009, 19: 52
    4. [Recuperato] non male questa 2005
      Di Oldwarper nel forum Solidworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 14-02-2008, 17: 32
    5. Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 29-01-2008, 17: 05

    Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 200 Giorni: 0

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti