Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    9
    Professione
    Progettista Meccanico & Laboratorio Prove
    Regione
    Piemonte
    Software
    Catia V5 R18

    Predefinito PDM - Nuova Integrazione in UT - Consigli?

    Ciao a tutti... :-)

    io ho un problema di questo genere... in azienda abbiamo implementato solidworks con come soluzione PDM Ready2Works della ReadySolutions.

    Sinceramente sono un po scettico sul funzionamento di questo software, in quanto:

    -software house di 2 persone....
    -vincolo sulla codifica del particolare (quindi utilizzo di doppia codifica)
    -nessuna possibilità di rinominare (bisogna clonare il particolare e sostituirlo)
    -inesistenza di protezioni (ho l'accesso al file part e posso cancellarlo)

    Non abbiamo ancora iniziato ad utilizzarlo a pieno regime, ma stiamo facendo delle prove...

    Qualcuno utilizza Ready2Works? come si trova?

    Sapreste consigliarmi o indicarmi quali altri PDM ci sono x Solidworks con un indicazione del prezzo di manutenzione, in modo tale da poterlo sottoporre al mio titolare.

    Grazie

  2. #2
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da The Boy Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti... :-)

    io ho un problema di questo genere... in azienda abbiamo implementato solidworks con come soluzione PDM Ready2Works della ReadySolutions.

    Sinceramente sono un po scettico sul funzionamento di questo software, in quanto:

    -software house di 2 persone....
    -vincolo sulla codifica del particolare (quindi utilizzo di doppia codifica)
    -nessuna possibilità di rinominare (bisogna clonare il particolare e sostituirlo)
    -inesistenza di protezioni (ho l'accesso al file part e posso cancellarlo)

    Non abbiamo ancora iniziato ad utilizzarlo a pieno regime, ma stiamo facendo delle prove...

    Qualcuno utilizza Ready2Works? come si trova?

    Sapreste consigliarmi o indicarmi quali altri PDM ci sono x Solidworks con un indicazione del prezzo di manutenzione, in modo tale da poterlo sottoporre al mio titolare.

    Grazie

    A parte che il titolare della readysolutions legge cad3d.... io ce l'ho da qualche anno e prima ho avuto dbworks.
    Dbworks nell'azienda in cui lavoravo è stato implementato male e non siamo stati seguiti a dovere. A parte questo il prodotto è estremamente flessibile, così flessibile che lascia libertà agli utenti di fare quello che vogliono. Questo si è rivelato un boomerang.
    Ready è un po' rigido, è vero, ma questo potrebbe essere un bene. Considera che è l'unico prodotto sul mercato praticamente pronto all'uso e ha una serie di tool integrati che ti aiutano molto.
    Io sono titolare di un piccolo studio esterno e nel mio caso la richiesta di flessibilità è totale.
    Fin'ora sono sempre riuscito a cavarmela bene e ti dirò che ready è sempre stato il mio valore aggiunto rispetto a tanta concorrenza.
    Poi come tutte le soluzioni pdm devono essere seguite come si deve e volute da chi le utilizza, altrimenti non può funzionare per astio.
    Aggiungo: io l'ho fatto vedere ad un paio di aziende e lo hanno preso nel giro di poco tempo.
    Se ti serve altro...volentieri.

  3. #3
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    9
    Professione
    Progettista Meccanico & Laboratorio Prove
    Regione
    Piemonte
    Software
    Catia V5 R18

    Predefinito

    Ciao e grazie della risposta... :-)

    Mi fa piacere che il titolare della Ready legga i forum... vuol dire che di sciuro cerca di trarne qualche spunto x le migliorie sulle nuove release.

    Infatti io vedo + utile questo tipo di programma per piccoli uffici di progettazione, magari che lavorano a commessa. Ma puoi ben capire che quando hai un particolare che viene usato in 700 distinte con varianti, nn si può tralasciare la flessibilità.

    Tra l'altro dove lavoro io ci sono miliardi di articoli e componenti, quindi un cambio di codifica a livello di gestionale sarebbe impensabile, come sarebbe impensabile avere 1 miliardo di file che nn si chiamano con il codice gestionale, ma con una codifica fatta a doc dal pdm. (cosa che con un normale pdm nn succede, tipo Intralink)

    Pensa a cosa potrebbe succedere se tra 5 anni volessimo cambiare software, ci troveremmo a dover aprire tutte le tavole, rinominare i part e le tavole e ripuntare in tutti gli assiemi.....

    Sinceramente ora sto usando il solidworks Explorer e mi trovo abb bene, purtroppo nn avendo il Vault nn posso fare i check in.

    Mi piacerebbe sentire anche qualche parere sul PDM Workgroup o sapere se c'è qualche demo da poter provare.

    Grazie

  4. #4
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Un cambio di codifica sarebbe un bagno di sangue per tutti i pdm (presumo). Io non ho avuto problemi ad adattarmi a ready perchè ci siamo "riorganizzati" in occasione dell'acquisto. A questo punto non saprei cosa dirti...sono valutazioni troppo specifiche, bisognerebbe conoscere a fondo la tua realtà.
    In ogni realtà c'è qualcuno che decide più di un altro, nel senso che se si ascolta più il fornitore del gestionale si andrà incontro alle sue esigenze e viceversa se si ascolta di più chi è dalla parte del pdm.
    Explorer non l'ho mai utilizzato, avendo ready utilizzo quello. A questo punto l'unica cosa è la prova sul campo. Se vai sul sito di solidworks vedi chi sono i solutions partner, vedi se trovi qualcosa, oppure c'è solidworks pdm enterprise, ma da quanto ne so non è il massimo.

  5. #5
    Utente Junior L'avatar di gabriele_904
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    10
    Professione
    Disegnatore
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWork, OSD Modeling, Me10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da re_solidworks Visualizza Messaggio
    Un cambio di codifica sarebbe un bagno di sangue per tutti i pdm (presumo).
    Completamente d'accordo. Anche noi in azienda avevamo ready e per quel poco che l'abbiamo usato posso dirti che era una vera bomba, soprattutto se confrontato con altri PDM di altri programmi.
    Sull'esistenza di altri PDM magari migliori, non sono a conoscenza. Ma se posso esprimere un parere personale: tieniti stretto ready.
    E poi per quel che ricordo (ma potrei anche sbagliare) mi sembra che invece era molto flessibile come PDM.
    In particolare mi sembra che si poteva dare qualsiasi tipo di codifica alla singola parte, in base alle proprie esigenze (e quindi non avere la doppia codifica). Mi sembra che esisteva anche il modo per proteggere tutto quello che si inseriva nel PDM. Vado un pò a memoria perchè oramai sono passati un paio di anni e, purtroppo, non lo abbiamo mai usato a dovere.
    Se non ricevi nessuna critica negativa vuol dire che hai fatto un lavoro inutile

  6. #6
    Moderatore Solidworks L'avatar di re_solidworks
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    3921
    Professione
    Progettista
    Regione
    Veneto
    Software
    Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gabriele_904 Visualizza Messaggio
    Completamente d'accordo. Anche noi in azienda avevamo ready e per quel poco che l'abbiamo usato posso dirti che era una vera bomba, soprattutto se confrontato con altri PDM di altri programmi.
    Sull'esistenza di altri PDM magari migliori, non sono a conoscenza. Ma se posso esprimere un parere personale: tieniti stretto ready.
    E poi per quel che ricordo (ma potrei anche sbagliare) mi sembra che invece era molto flessibile come PDM.
    In particolare mi sembra che si poteva dare qualsiasi tipo di codifica alla singola parte, in base alle proprie esigenze (e quindi non avere la doppia codifica). Mi sembra che esisteva anche il modo per proteggere tutto quello che si inseriva nel PDM. Vado un pò a memoria perchè oramai sono passati un paio di anni e, purtroppo, non lo abbiamo mai usato a dovere.
    Ed ora? Avete cambiato pdm o non usate più nessun pdm? Siete migrati a OSD? Passo giusto o di cui pentirsi? Faccio il curioso, se non ti va di rispondere non ti preoccupare.

    Voglio spezzare una lancia a favore delle "due persone". Avere a che fare con una software house importante significa avere un ampio numero di programmatori che lavorano per il prodotto e che alla fine il prodotto non dipende da nessuno di loro: in questo avere 2 programmatori è uno svantaggio.
    Se invece parli con 2 persone puoi ottenere molto in termini di soddisfazione delle richieste, nel senso che un rapporto più diretto agevola il lavoro di sviluppo, di risoluzione dei bug e di implementazione di nuove funzioni.
    Ho dato parecchi suggerimenti a Readysolutions nel corso degli anni e ti posso assicurare che la loro attenzione nei miei confronti è sempre stata molto alta.
    Quando avevo DBWorks ero seguito da un colosso di assistenza. Il risultato è stato di non essere stato proprio seguito e per queste mie due esperienze devo dire che 2 è meglio di tanti.
    Alla fine l'importante è essere seguiti direttamente da chi produce e sviluppa il software, più intermediari ci sono e più si creano filtri, barriere e problemi.
    Per non parlare dei costi. Prova ad informarti sui costi di implementazione di nuove funzioni o di funzioni personalizzate. Prova ad andare da un qualsiasi rivenditore e chiedere che un altro strumento ti dia quello che ti da Ready in termini di funzioni e valuta le cifre.

    Non mi viene in tasca nulla a parlare bene di Ready, ma per esperienza personale non posso parlare in altro modo.

  7. #7
    Utente Junior L'avatar di gabriele_904
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    10
    Professione
    Disegnatore
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWork, OSD Modeling, Me10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da re_solidworks Visualizza Messaggio
    Ed ora? Avete cambiato pdm o non usate più nessun pdm? Siete migrati a OSD? Passo giusto o di cui pentirsi?
    Purtroppo per allinearci all'azienda da cui siamo stati assorbiti, abbiamo dovuto abbandonare solidworks e ready (addirittura ready non ci funziona neanche più) e avremmo dovuto passare ad OSD. Dico "avremmo dovuto" perchè purtroppo ho a che fare con una mentalità obsoleta ed usiamo il vecchio Me10 e pedalare. Tanto l'importante è produrre carta!!!
    Stò cercando, nel limite del possibile e senza farmi vedere da nessuno (purtroppo sono conciato così!!!), di fare uno studio diciamo universale con i saldati, usando gli schizzi come uno scheletro. Utilizzando questo ho una notevole velocità nel modellare. Una volta finito lo studio dovrei trasformare tutto e passarlo in OSD per la relativa codifica in PDM e messa in tavola. Da qui il mio problema di trasformare i saldati ed esportarli (vedi altra discussione).
    Personalmente userei solo ed esclusivamente solid con ready tutta la vita. Purtroppo non sono io che prendo le decisioni in merito, nonostante chi tira le linee è il sottoscritto.

    Citazione Originariamente Scritto da re_solidworks Visualizza Messaggio
    Faccio il curioso, se non ti va di rispondere non ti preoccupare.
    Perchè non ti dovrei rispondere? Non sarai mica tu uno dei due della Readysolutions ...
    A parte gli scherzi:
    1 - Tanto i miei superiori non sanno neanche dell'esistenza di Cad3d.
    2 - I nostri amici comuni della Readysolutions non sono a conoscenza di questo ufficialmente, ma credo che sappiano già tutto per delle cose che abbiamo chiesto.
    3 - Il tecnico di OSD che mi ha fatto un corso di aggiornamento ha capito benissimo cosa volevo fare.
    Quindi io ho la coscienza a posto e cerco di arrangiarmi in qualche modo. Sarò un visionario ma nel mio piccolo cerco di cambiare le cose.

    Citazione Originariamente Scritto da re_solidworks Visualizza Messaggio
    Voglio spezzare una lancia a favore delle "due persone".
    Se vuoi io ne posso spezzare anche 3 o 4 di lance. Sono persone squisite con la quale si può parlare tranquillamente e non sono per niente stupide. Anzi sanno il fatto loro. E sono sempre disponibili ad aiutarti, nel limite del possibile. Almeno per l'esperienza che ho avuto io.
    Se non ricevi nessuna critica negativa vuol dire che hai fatto un lavoro inutile


  • Discussioni Simili

    1. BMW INTEGRAZIONE PLM V6
      Di RS4 nel forum CATIA V6
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 19-02-2011, 14: 03
    2. Nuova WS per inventor, consigli
      Di robertobacci nel forum Hardware
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 05-03-2010, 17: 25
    3. nuova iscrizione e consigli per diventare disegnatore...
      Di nerone nel forum Modelli 3D e risorse varie dedicate ai progettisti meccanici
      Risposte: 75
      Ultimo Messaggio: 01-02-2009, 14: 53
    4. Suggerimenti e consigli per la nuova edizione VIEW Conference
      Di Angel1981 nel forum Discussioni Off Topics
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 24-11-2008, 15: 35
    5. Consigli per nuova workstation
      Di carry nel forum Hardware
      Risposte: 26
      Ultimo Messaggio: 04-07-2008, 00: 41

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti