Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    2
    Professione
    Artisan
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Pro/E

    Predefinito Zigrinature/godronature

    Ho l'esigenza di modellare delle zigrinature su una superfice cilindrica, qual'è il metodo e/o la feature più adatta?

    Mi ricordo che l'argomento è stato trattato in passato, ma non ne trovo più traccia.

    Grazie anticipate per l'attenzione

  2. #2
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Premesso che il modello diventa molto pesante, la funzione da utilizzare è la sweep elicoidale.
    Ne devi realizzare una destrorsa ed una sinistrorsa (oppure specchiare una delle due) e poi realizzare una serie circolare.

    L'operazione in genere è sconsigliabile perchè i tornitori usano un utensile chiamato godronatore per il quale è sufficiente indicare le caratteristiche del passo, della profondità e della distanza fra le sweep.

    In genere si applica una texture al modello e si indicano nella messa in tavola i 3 dati di cui sopra
    Non fatemi domande, non so fare.

  3. #3
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    236
    Professione
    stampi
    Regione
    BG
    Software
    Pro-e

    Predefinito

    Quoto quello che ha detto max, comunque avevo provato su di un tronco di cono (su un cilindro è più semplice) il risultato era questo
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  4. #4
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    2
    Professione
    Artisan
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Pro/E

    Predefinito

    Quello che vorrei ottenere, è quello di gio14.

    Però il metodo non è esattamente lo stesso, mi sembra.

    Dal jpg mi sembra che è stata usata le feature blend di sweep, anzichè la sweep elicoidale.

    Potreste spiegarmi un po' più nel dettaglio per favore?

  5. #5
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    236
    Professione
    stampi
    Regione
    BG
    Software
    Pro-e

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NC_Miller Visualizza Messaggio
    Quello che vorrei ottenere, è quello di gio14.

    Però il metodo non è esattamente lo stesso, mi sembra.

    Dal jpg mi sembra che è stata usata le feature blend di sweep, anzichè la sweep elicoidale.

    Potreste spiegarmi un po' più nel dettaglio per favore?
    Purtroppo non posso postare il modello perché è troppo pesante, comunque se dai un occhiata all'albero qualche cosa riesci ha intuirlo, praticamente ho creato uno sketch (una linea più abbondante del cono e con un certa inclinazione) poi proiettata sul cono e usata dalla swep come linea guida, fatta la serie della sweep in base al risultato da ottenere e poi specchiata

  6. #6
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Il risultato è molto simile anche con le sweep elicoidali.
    Ti posto il file di esempio.
    TIPS AND TRICKS: quando un file è pesante provate a sopprimerne le funzioni e a salvarlo.
    Nel mio caso il file pesava quasi 12 mega, con le feature soppresse poco più di 1 mega.

    Quando lo aprite, naturalmente andate a riattivare le funzioni soppresse.
    File Allegati File Allegati
    Non fatemi domande, non so fare.

  7. #7
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    236
    Professione
    stampi
    Regione
    BG
    Software
    Pro-e

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxopus Visualizza Messaggio
    Il risultato è molto simile anche con le sweep elicoidali.
    Ti posto il file di esempio.
    TIPS AND TRICKS: quando un file è pesante provate a sopprimerne le funzioni e a salvarlo.
    Nel mio caso il file pesava quasi 12 mega, con le feature soppresse poco più di 1 mega.

    Quando lo aprite, naturalmente andate a riattivare le funzioni soppresse.
    Grazie per la dritta, peccato che non posso aprire il file che hai postato (uso la wildfire3)
    File Allegati File Allegati

  8. #8
    Mod. Creo e Reverse Eng. L'avatar di maxopus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    6101
    Professione
    Progettista meccanico
    Regione
    Marche (PU)
    Software
    Creo Parametric

    Predefinito

    Cavolacci ... io la wf3 l'ho disinstallata.
    Facciamo che nella richiesta indichiamo la versione usata, così siamo più efficaci negli interventi.
    Io ho usato la wf4.
    Non fatemi domande, non so fare.

  9. #9
    Utente Senior L'avatar di Fulvio Romano
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    3939
    Professione
    Ingegnere
    Regione
    Campania
    Software
    Alcuni, ma non tutti

    Predefinito

    Ciao NC_Miller, gio14,
    qual'è l'obiettivo da raggiungere? La modellazione di una zigrinatura non mi pare una cosa molto furba...
    - se l'obiettivo è quello di dare indicazioni all'officina, basta l'indicazione in tavola (vedi secondo post di Maxopus)
    - se l'obiettivo è mostrare l'oggetto al finito, come in un manuale, allora meglio applicare una texture + bump e fare un render (o anche uno shade). Il risultato è molto più gestibile
    Non è importante che tu creda o meno di potercela fare, avrai ragione in ogni caso!

    "Nulla si crea, ma tutto si può distruggere quando si cerca di trasformarlo"

    Tungsteno, Lantanio, Fluoro, Iodio e Gallio rappresentano il motore dell'universo.

    www.fulvioromano.it

  10. #10
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    236
    Professione
    stampi
    Regione
    BG
    Software
    Pro-e

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fulvio Romano Visualizza Messaggio
    Ciao NC_Miller, gio14,
    qual'è l'obiettivo da raggiungere? La modellazione di una zigrinatura non mi pare una cosa molto furba...
    - se l'obiettivo è quello di dare indicazioni all'officina, basta l'indicazione in tavola (vedi secondo post di Maxopus)
    - se l'obiettivo è mostrare l'oggetto al finito, come in un manuale, allora meglio applicare una texture + bump e fare un render (o anche uno shade). Il risultato è molto più gestibile
    Premesso che era un modello di un elettrodo per realizzare uno stampo in pressofusione di diverse impronte (che ho realizzato circa due anni fa) e il problema che mi sarei trovato nel crearlo con un utensile di godronatura (oltre alle dimensioni e alla qualità) era nei centraggi tra elettrodi sgrossatori e finitori (come vedi il mio problema era tutt'altro)


  • Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  
    • Il codice BB è Attivato
    • Le faccine sono Attivato
    • Il codice [IMG] è Disattivato
    • Il codice [VIDEO] è Disattivato
    • Il codice HTML è Disattivato





    CAD3D.it - la community dei progettisti