Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Catia v5 r13 VS Thinkdesign 9.0

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.


    fabiettos
    14-01-2005, 11.32.01

    Sto ultilizzano da poco qusti due cad, sono molto potenti, ma non poco differenti.
    Il prodotto Think3 non è molto intuitivo, e ha un grosso handicap con i sistema d'assi, ma a alcune funzione molto utili tipo il gsm.

    Catia V5 e il cad più completo che esista a mio parere l'unico neo e che è caro.
    Il vostro giudizio?



    UGoverAll
    17-01-2005, 13.17.03

    UG NX3 è sicuramente meglio di Catia V5:
    - Più completo
    - più stabile
    - più veloce
    - meno facile da usare
    - meglio integrato con i PDM
    - costa meno (poco meno...)
    ;-)
    Ciao



    Fantasma
    26-01-2005, 09.45.04

    Vieni a dirlo al mio collega che UG è stabile



    UGoverAll
    26-01-2005, 14.07.42

    OK. Aspetta, adesso passo di là e glielo dico...
    magari gli spiego anche come si usa...
    ;-)
    Heii Tuuu amico di Fantasmaaaa... guarda che UG è + stabile di catia cinqueeeee

    Naturalmente scherzo! ciao



    UGoverAll
    26-01-2005, 14.12.50

    La mia risposta a fabietto era ironica e legata al fatto che dice:

    "Uso da poco T3 e C5, li conosco poco, però C5 è il CAD più completo che ci sia"

    Se lo conosci poco come fai a dire che è il + completo... magari ha usato un pò il modellatore solido, fatto 4 messe in tavola...

    Poi, caro Catia5? Che significa? si può dire che una Aston martin è cara?



    Garth
    14-05-2005, 15.58.07

    ciao a tutti
    Seguo il settore CAD3D da ormai + di 8 anni, ho lavorato intensivamente su diversi
    sistemi, e sebbene una classifica del migliore/peggiore sia inconcepibile, posso dire con
    sicurezza che:
    - Thinkdesign v9.0 è un buon sw per quanto riguarda la gestione delle superfici, in cui
    è molto veloce anke su sistemi hw non troppo costosi; è abbastanza intuitivo nell'uso ma
    purtroppo è scarsissimo nel modulo sheet-metal e non incorpora nativamente un modulo
    di manufacturing. In breve è indicato per chi si occupa di puro design
    - Catia V5r14 è sicuramente il cad di riferimento per quanto riguarda il 3D; i suoi campi di
    applicazione sono numerosissimi; permette di fare di tutto sia con solidi ke con superfici
    ed è di facile utilizzo. Però soffre di numerosi e gravi bug all'interno del suo kernel di modellazione.
    - UGS Nx 3.0 usato al limite delle sue potenzialità è semplicemente micidiale. Forse in poki
    possono permettersi di criticarlo: il suo 2D non è un 100% parametric come ProE ma
    è veramemente ottimo, e il kernel 3D risponde bene a qualsiasi comando, complicato
    ke sia. Tutto sta nell'abilità del disegnatore su come imposta il progetto e come lo
    gestisce. A mio giudizio UGS NX 3 per le sue potenzialità e le sue caratteristike è il Cad3D
    da battere.

    Attendo Vs giudizi e critike
    Garth



    UGoverAll
    16-05-2005, 10.49.50

    Non so perchè, ma mi sei simpatico! :-)

    Catia è sicuramente un riferimento, specialmente per la sua diffusione (anche se la V5, per quanto buona sia non è usata come la V4...).

    Che NX3 sia il meglio siamo d'accordo: aspetta di vedere NX4...



    disegnatoreCATIAv5
    23-07-2005, 01.56.35

    Ciao, sn da poko un disegnatore all'Alenia aeronautica e li uso CATIA v5R15, ho usato anke Pro/Engineer 2001 e Wildfire 1.0 e trovo ke CATIA sia d più intuitivo utilizzo a differenza d Pro/E il quale è molto scientifico nel suo utilizzo...
    Aspetto vostri pareri



    jamp
    22-09-2005, 20.53.26

    - meno facile da usare
    e nn ho capito,è una cosa positiva che sia + difficile da usare?



    UGoverAll
    10-10-2005, 17.17.02

    No, era uno scherzetto...
    Ug sta facendo uno sforzo micidiale per portare la sua GUi allo stato dell'arte, ma obiettivamente V5 in questo è meglio.



    Ed
    30-11-2005, 23.13.26

    Attualmente, a mio avviso, il migliore e' senza dubbio Catia V5 e il mercato gli sta dando ragione.



    UGoverAll
    01-12-2005, 10.07.54

    Attualmente, a mio avviso, il migliore e' senza dubbio Catia V5 e il mercato gli sta dando ragione.
    Infatti sta perdendo quote di mercato.
    Dassault fa utili grazie a SolidWorks...



    MacGG
    01-12-2005, 13.01.24

    Ciao Raga,

    è tantissimo che non ci si vede, ma trovo ancora queste accese e simpatiche discussioni.

    Ho avuto molto lavoro in quanto finalmente si incomincia a capire cosa si può fare con CATIA V5 e quindi stò implementando tutte quelle funzionalità che lo fanno definire CAD 3D di terza generazione.

    Ovvero ormai si è capito che è il miglior CAD per modellare tutto quello che si vuole, ora si inizia a sfruttare la parte di knowledge, che permette di recuperare, automatizzare, controllare la progettazione, ovvero memorizzare il know-how aziendale nello strumento progettuale per metterlo a disposizione di tutti i progettisti.

    Comunque mi sono intromesso nella discussione, solo per chiedere all'amico (spero) UGoverAll, la fonte della sua affermazione relativamente a SolidWorks, o meglio a Dassault, per capire forse meglio come questa azienda si stia muovendo anche in seguito alle altre sue ultime importanti acquisizioni.

    Scusate il disturbo.
    Salutoni
    MacGG
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 12-03-2008 alle 00: 36
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  2. #2
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    UGoverAll
    02-12-2005, 02.31.06

    Ciao Raga,
    è tantissimo che non ci si vede, ma trovo ancora queste accese e simpatiche discussioni.
    Ho avuto molto lavoro in quanto finalmente si incomincia a capire cosa si può fare con CATIA V5 e quindi stò implementando tutte quelle funzionalità che lo fanno definire CAD 3D di terza generazione.
    Ovvero ormai si è capito che è il miglior CAD per modellare tutto quello che si vuole, ora si inizia a sfruttare la parte di knowledge, che permette di recuperare, automatizzare, controllare la progettazione, ovvero memorizzare il know-how aziendale nello strumento progettuale per metterlo a disposizione di tutti i progettisti.
    Comunque mi sono intromesso nella discussione, solo per chiedere all'amico (spero) UGoverAll, la fonte della sua affermazione relativamente a SolidWorks, o meglio a Dassault, per capire forse meglio come questa azienda si stia muovendo anche in seguito alle altre sue ultime importanti acquisizioni.
    Scusate il disturbo.
    Salutoni
    MacGG
    Ciao
    Vai sul sito di CAD/CAM Net (http://www.cadcamnet.com/)

    Lì troverai un sacco di articoli interessanti sul mondo del CAD.
    Spulciando troverai un'analisi della situazione dassault da cui si evince che:
    1) Catia V5 ha perso quote di mercato.
    2) Enovia non decolla
    3) SolidWorks va alla grandissima

    Sul fatto di definirlo " miglior CAD per modellare tutto quello che si vuole" ci andrei cauto... oppure parlavi di NX è ti è scappato di scrivere V5?



    Ed
    02-12-2005, 08.53.53

    Ciao
    Vai sul sito di CAD/CAM Net (http://www.cadcamnet.com/)
    Lì troverai un sacco di articoli interessanti sul mondo del CAD.
    Spulciando troverai un'analisi della situazione dassault da cui si evince che:
    1) Catia V5 ha perso quote di mercato.
    2) Enovia non decolla
    3) SolidWorks va alla grandissima
    Sul fatto di definirlo " miglior CAD per modellare tutto quello che si vuole" ci andrei cauto... oppure parlavi di NX è ti è scappato di scrivere V5?
    Ciao
    Beh, veramente nel report del 3-11 si legge che le licenze di Catia sono aumentate del 7% e quelle di Solidwork sono aumentate del 18% rispetto allo scorso anno.
    Non mi sembra che +7% denoti una perdita di mercato



    UGoverAll
    02-12-2005, 11.40.22

    Ciao
    Beh, veramente nel report del 3-11 si legge che le licenze di Catia sono aumentate del 7% e quelle di Solidwork sono aumentate del 18% rispetto allo scorso anno.
    Non mi sembra che +7% denoti una perdita di mercato
    Non voglio entrare in polemica con te, ma la sai la differenza fra aumento rispetto all'anno precedente e quota di mercato?
    Tu puoi anche aumentare del 7%, ma se il mercato cresce più di te stai perdendo quote.
    SolidWorks invece ti posso garantire ha guadagnato punti % di mercato a scapito dei suoi concorrenti di fascia media e dei 2 CAD di fascia alta.

    Poi se vuoi rivoltare la frittatina, accomodati pure.
    Ciao



    Ed
    02-12-2005, 15.36.57

    Non voglio entrare in polemica con te, ma la sai la differenza fra aumento rispetto all'anno precedente e quota di mercato?
    Tu puoi anche aumentare del 7%, ma se il mercato cresce più di te stai perdendo quote.
    SolidWorks invece ti posso garantire ha guadagnato punti % di mercato a scapito dei suoi concorrenti di fascia media e dei 2 CAD di fascia alta.
    Poi se vuoi rivoltare la frittatina, accomodati pure.
    Ciao
    Nessuna polemica, siamo tra amici no? E poi, adesso, sono un utente di NX3.
    In effetti hai ragione tu. I concorrenti diretti di Dassault (UGS e PTC) sono cresciuti di+. http://www.mcadcafe.com/magazine/com...y_20051121.php
    Ciao



    Andrea71
    02-12-2005, 16.49.03

    Ciao Raga,
    ...
    Ho avuto molto lavoro in quanto finalmente si incomincia a capire cosa si può fare con CATIA V5 e quindi stò implementando tutte quelle funzionalità che lo fanno definire CAD 3D di terza generazione.
    Ovvero ormai si è capito che è il miglior CAD per modellare tutto quello che si vuole, ora si inizia a sfruttare la parte di knowledge, che permette di recuperare, automatizzare, controllare la progettazione, ovvero memorizzare il know-how aziendale nello strumento progettuale per metterlo a disposizione di tutti i progettisti.
    ...
    MacGG
    Premessa: uso Catia V5 da quasi 6 anni, lo insegno e faccio consulenze se mi capita.
    Venendo al sodo: non confonderei la facilità d'uso con la potenza di modellazione. Anche Pro-E (e probabilmente UG, ma lo conosco troppo poco) come modellatore ti fa fare quel che vuoi (e a dire il vero anche con I-deas non ho mai dovuto arrendermi di fronte ad alcun pezzo), il problema è che nel frattempo hai perso un po' di capelli e ti sei inimicato mezzo calendario di Santi...
    Poi Catia ha tanti simpatici tools che ne ampliano infinitamente il campo di utilizzo, tanto che (vero UGOverlAll?) sie per Catia che per UG non si parla neppure di CAD, ma di qualcosa d'altro. La domanda però a questo punto diventa un'altra: se tolgo tutto "il di più" (e resto con una licenza MD2 o ancora meno), li vale ancora i soldi che costa?

    Buon weekend
    Andrea



    UGoverAll
    04-12-2005, 22.49.31

    Premessa: uso Catia V5 da quasi 6 anni, lo insegno e faccio consulenze se mi capita.
    Venendo al sodo: non confonderei la facilità d'uso con la potenza di modellazione. Anche Pro-E (e probabilmente UG, ma lo conosco troppo poco) come modellatore ti fa fare quel che vuoi (e a dire il vero anche con I-deas non ho mai dovuto arrendermi di fronte ad alcun pezzo), il problema è che nel frattempo hai perso un po' di capelli e ti sei inimicato mezzo calendario di Santi...
    Poi Catia ha tanti simpatici tools che ne ampliano infinitamente il campo di utilizzo, tanto che (vero UGOverlAll?) sie per Catia che per UG non si parla neppure di CAD, ma di qualcosa d'altro. La domanda però a questo punto diventa un'altra: se tolgo tutto "il di più" (e resto con una licenza MD2 o ancora meno), li vale ancora i soldi che costa?
    Buon weekend
    Andrea
    Estensiamo la cosa a UG... se invece di un Mach4 (o al limite un Mach3) ti prendi un Mach2 o peggio un Mach1... ne vale la pena?
    Io penso di no.
    Ciao Andrea... :-)



    UGoverAll
    04-12-2005, 22.51.27

    Nessuna polemica, siamo tra amici no? E poi, adesso, sono un utente di NX3.
    In effetti hai ragione tu. I concorrenti diretti di Dassault (UGS e PTC) sono cresciuti di+. http://www.mcadcafe.com/magazine/com...y_20051121.php
    Ciao
    Il problema di CatiaV5 non è di sicuro NX, nè Pro/E... il suo problema + grosso ce l'ha nella stanza a fianco, in casa sua e si chiama SW...



    RoboCAD
    30-12-2005, 22.43.08

    Concordo sui problemi creati da SW a Catia.
    Ma questo non vale anche per SE ed UGS NX?
    R
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 12-03-2008 alle 00: 44
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  3. #3
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito

    UGoverAll
    09-01-2006, 16.42.50

    Concordo sui problemi creati da SW a Catia.
    Ma questo non vale anche per SE ed UGS NX?
    R
    Certamente.
    Ti dirò di più... il problema di SE è la situazione "azionaria" di UGS fino a Maggio 2004 (data della vendita della società da parte di EDS): non c'erano le idee chiare sul posizionamento dei 2 prodotti.



    MacGG
    10-01-2006, 16.11.43

    Raga,

    il problema è che queste aziende sono delle multinazionali quotate in varie borse e che quindi l'obiettivo fondamentale è il profitto.
    Ricordo ad esempio che EDS, è una società che si occupa fondamentalmente in servizi per le comunicazioni, infatti il loro più grande cliente in Italia, sono le poste italiane, di cui cura tutti i sistemi di comunicazione a partire dalla posa dei cavi ai cablaggi, agli apparecchi bancomat. Un giorno hanno deciso di comperare UG, poi vista la crisi intenazionale, hanno tagliato i "rami secchi" o meglio non troppo profittevoli (scusami UGoverALL) e quindi hanno cercato di vendere quello che poi è diventato UGS. Dassault è una società estremamente ricca ed avere troppi soldi in tasca, non è mai facile da spiegare agli azionisti, di conseguenza hanno acquistato quello che sul mercato non costava troppo (società piuttosto piccola) con un prodotto dignitoso (per mia esperienza e per quello che trovo in questo forum, alla fine è adirittura meglio di SE pur usando lo stesso motore matematico parasolid).
    Quindi il posizionamento alla fine non è detto che venga per forza definito, sicuramente CATIA V5 costerà sempre di più di SW, ma in effetti in CATIA V5 lavorare con parti o assiemi SW è del tutto trasparente (anche con tutti gli altri CAD9, in qunto non servono traduzioni o qunat'altro. Stesso vale per gli altri prodotti quali ENOVIA, DELMIA, SmarTeam etc.
    Credo che per i prodotti UGS si possa dire lo stesso.

    Io credo comunque che se queste aziende fanno profitto, ci sarà un perchè e quindi preferisco usare un software da queste piuttosto che dal cantinaro o dal soffittaro che si mette a produrre un nuovo CAD, il problema piuttosto è che ci sono ancora troppi CAD sul mercato che non creano sufficiente potere agli users per poterli migliorare come si vorrebbe (ammeno che non lavoriate in una mega azienda con il potere per farlo).

    Vedo poi che, rispetto ai forums non in italiano, ogniuno stravede per il proprio CAD e i forum più animati sono sempre questi su chi è il migliore, mentre le domande tecniche sono sempre di basso livello o a quelle importanti non si dà seguito.

    Io penso (cerco) ....
    Ciao a tutti



    Andrea71
    10-01-2006, 17.38.10

    Quindi il posizionamento alla fine non è detto che venga per forza definito, sicuramente CATIA V5 costerà sempre di più di SW, ma in effetti in CATIA V5 lavorare con parti o assiemi SW è del tutto trasparente (anche con tutti gli altri CAD9, in qunto non servono traduzioni o qunat'altro. Stesso vale per gli altri prodotti quali ENOVIA, DELMIA, SmarTeam etc.
    ???? Questa non mi è chiara: tu apri con Catia v5 file di SW o altri CAD senza un apposito traduttore licenziato?
    Enovia, Delmia e SmartTeam NON sono CAD, sono (Enovia e SmartTeam) due PDM e DELMIA un simulatore di processi: essendo parte integrante del sistema PLM di Dassault Systemes (CATIA+ENOVIA+DELMIA), non possono non vedere i file reciproci come "trasparenti".

    Vedo poi che, rispetto ai forums non in italiano, ogniuno stravede per il proprio CAD e i forum più animati sono sempre questi su chi è il migliore, mentre le domande tecniche sono sempre di basso livello o a quelle importanti non si dà seguito.
    Ahime' sono totalmente d'accordo con te. Speriamo per il meglio in futuro, ma mi sembra invece che ci sia un'involuzione, piuttosto. C'è però da mettere in evidenza che quasi tutti i forum stranieri sono monotematici: trattano di un software alla volta, limitando i contatti tra pitbull di diversi allevamenti.
    Non sottovaluterei troppo però neppure queste discussioni: pur essendo di norma del tutto futili in principio (E' meglio SW o ProE: da questa tipo di domande non se ne uscirà mai...ed è impossibile uscirne IMHO), hanno la valenza di far emergere, tra le urla scomposte di qualcuno, notizie interessanti, magari poco tecniche ma più "globali", se mi consenti. E tra l'altro, hanno il non indifferente merito di vedervi irrimediabilmente partecipare UGOverAll, che non resiste alla tentazione (ci prova, ma proprio non ce la fa... ) ed è una delle persone più competenti di CAD cha abbia mai incontrato (anche se purtroppo mai di persona). Provare per credere.

    Ciao



    Andrea
    10-01-2006, 18.22.41

    Sono completamente a favore di CATIA V5. Ho provato quasi tutto e mi sono fatto mostrare altri software. Nelle nicchie particolari si può anche discutere ma complessivamente non ci può essere storia.

    Sono daccordo anche sul fatto che costa caro ma del resto se vuoi mangiare bene...

    Ciao e buon anno!



    MacGG
    11-01-2006, 11.27.02

    Cioa Andrea71,

    in CATIA V5 hai i prodotti della tipologia MultiCAX, ti permettono di utilizzare all'interno di un assieme, parti od assiemi di altri CAD, senza tradurre il file ma utilizzandolo direttamente. Nell'assieme di CATIA, vedrai tali oggetti come dei cgr, quindi con la grafica necessaria per definire comunque dei vincoli di assemblaggio, analisi d'assieme (distanze, interferenze etc), la messa in tavola. Se poi qualcuno cambia i file di partenza (con il CAD specifico), l'assieme CATIA si aggiorna di conseguenza.
    Negli altri ambienti (ENOVIA, SmarTeam, Enovia), si lavora nello stesso modo, anzi in SmarTeam, essendo anche un gestore documentale, gestisce direttamente file di tutti i formati (anche non CAD), senza passare per file cgr, inoltre il visualizzatore nativo al suo interno, permette la visualizzazione di tutti i file CAD più importanti (mi sembra circa 120 formati supportati direttamente), gli altri eventualmente si supportano con applicazioni/visualizzatori specifici.

    Comunque, se proprio ti servono i traduttori diretti, alla fine ci sono N aziende che lo fanno, ma io preferisco comunque lo STEP, in quanto la feature che si chiama Extrusion in CATIA V5 è solo simile alla Extrusion di SW e lo stesso alla Extrusion di ProE (se si chiamano così), anzi più i CAD sono evoluti/dedicati, maggiori sono le differenze (e alla fine viene fuori la critica che in CATIA per estrudere una curva chiusa o aperta si usano 2 comandi differenti).

    Spero che questa (io comunque non voglio urlare) possa essere una di quelle notizie che trovi interessanti in mezzo a queste discussioni futili.

    Ciao
    MacGG



    Andrea71
    11-01-2006, 11.50.48

    Cioa Andrea71,
    in CATIA V5 hai i prodotti della tipologia MultiCAX, ti permettono di utilizzare all'interno di un assieme, parti od assiemi di altri CAD, senza tradurre il file ma utilizzandolo direttamente. Nell'assieme di CATIA, vedrai tali oggetti come dei cgr, quindi con la grafica necessaria per definire comunque dei vincoli di assemblaggio, analisi d'assieme (distanze, interferenze etc), la messa in tavola. Se poi qualcuno cambia i file di partenza (con il CAD specifico), l'assieme CATIA si aggiorna di conseguenza.
    Negli altri ambienti (ENOVIA, SmarTeam, Enovia), si lavora nello stesso modo, anzi in SmarTeam, essendo anche un gestore documentale, gestisce direttamente file di tutti i formati (anche non CAD), senza passare per file cgr, inoltre il visualizzatore nativo al suo interno, permette la visualizzazione di tutti i file CAD più importanti (mi sembra circa 120 formati supportati direttamente), gli altri eventualmente si supportano con applicazioni/visualizzatori specifici.
    Appunto...era quello che, sotto sotto, intendevo. Catia non fa molto più di quello cha fanno altri software. Il grave è secondo me, ad esempio, l'impossibilità di downgrading verso release precedenti (la downgrade utility è una presa per i fondelli: ottieni lo stesso risultato di un'importazione step) o il fatto che algi arbori qualche commerciale abbia sventolato la possibilità di importare lo storico della V4 come nativo. Stesso risultato come sopra: è come importare uno step, però in una finestra grafica diversa....FIGATA!
    Sui PDM, visualizzatori ecc, stiamo parlando di una tecnologia orizzontale. Se la tua azienda è gestita con SAP (che ora fa anche da PDM), il cad che usi deve essere assolutamente irrilevante. Sia mai che cambio il CADCAMCAE perchè le segretarie usano Mozilla e MacOS invece di Explorer su PC !

    Comunque il MultiCAX lo paghi, come anche l'interprete step...

    Sui traduttori non mi esprimo: ormai mi sono convinto che quando qualcuno mi cerca di vendere la totale trasportabilità, sta cercando di abbindolarmi. Basta saperlo e non cercarla, semplicemente perchè impossibile! Ti racconto questo episodio: un giorno entro in contatto con una società produttrice di un software (americana) che, teoricamente, garantisce la totale trasportabilità dei modelli e del 2d da e verso praticamente ogni piattaforma nota. Incredibile, mi dico. Però fanno service, il software non lo acquisti. Ah, mi dico. Poi ti scopro che funziona così: ricevono il file e lo girano ad una rete di "cantinari del CAD tarocco a casa", gestiti via internet, che leggono il file in versione A e lo riproducono in verisone B: come quelli che ti offrono di montare collane di perline a casa, davanti a Juve-Fiorentina e con peroni gelata e frittatona di cipolle...

    Simpatiche queste chiacchierate...

    Ciao
    Andrea
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 12-03-2008 alle 00: 50
    Saluti, Stefano.
    “Timeo Fenestras et dona ferentes”

  4. #4
    Utente Senior L'avatar di stef_design
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2292
    Professione
    ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
    Regione
    Veneto - Austin (TX)
    Software
    SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM

    Predefinito

    CHE NOSTALGIA:D
    Queste si che erano discussioni animate.
    fuoco e sangue:D


  • Discussioni Simili

    1. [Recuperato] Superfici : UG vs CATIA
      Di RUGGIUNO nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 23-02-2008, 13: 57
    2. [Recuperato] Conversione Catia-Pro/E
      Di RUGGIUNO nel forum Creo Parametric (ex Pro/E)
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 23-02-2008, 13: 27
    3. [Recuperato] Da Catia ad Autocad
      Di RUGGIUNO nel forum CATIA V4
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 23-02-2008, 02: 13
    4. [Recuperato] CATIA o PROE
      Di Oldwarper nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 18-01-2008, 17: 44

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti