Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Moderatore Solidworks L'avatar di Oldwarper
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2098
    Professione
    Progettista
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam

    Predefinito [Recuperato] Cam 2½ assi

    -Discussione recuperata dalla cache di Google.
    -I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
    Grazie per la collaborazione.
    Oldwarper.



    Beltorax
    12-10-2004, 23.55.12

    Ciao a tutti
    è la prima volta che scrivo in questo forum; nella ditta dove lavoro attualmente stiamo valutando l'acquisto di un cad-cam e spero che possiate aiutarmi in questa scelta non facile. Lavoriamo nel settore meccanico (automazioni) e disponiamo di centri di lavoro per fresatura a 3 assi ma la nostra tipologia di prodotto prevede essenzialmente lavorazioni a 2½ assi.
    Personalmente ho già maturato dell'esperienza con due programmi che però non mi hanno soddisfatto e quindi non mi sento di consigliarne l'acquisto (visto che poi dovrò lavorarci io...)
    Ecco le nostre esigenze:

    1) Anche se non ci occupiamo di superfici opterei per un cad 3d in abbinamento ad un cam 2½ assi. Mi sono reso conto che costruire un solido (parlo di cad naturalmente) non è un'impresa così difficile ed i vantaggi che offre sia per la lavorazione che per la messa in tavola valgono sicuramente quei pochi minuti spesi per costruirlo.
    2) Il programma deve essere stabile. Viste le mie passate esperienze vi posso assicurare che non è una cosa per niente scontata; in giro ci sono certi programmi che a lavorarci sembra di fare il beta-tester!
    3) Il database utensili deve permettere il calcolo automatico dei parametri di taglio sia per sgrossatura che per finitura.
    Devo poter gestire inoltre le posizioni utensili per più macchine.
    4) Devo avere la possibilità di personalizzare dei cicli di foratura. Esempio: se su un set di punti devo eseguire delle filettature M8 deve essere sufficiente richiamare il ciclo composto da centratura-foratura-maschiatura senza doverli selezionare singolarmente.
    5) La simulazione deve essere particolarmente dettagliata; devo poter visualizzare la morsa o comunque i dispositivi di staffaggio. Visto che lavoriamo con piccolissimi lotti il controllo collisione è fondamentale.
    6) Devo poter catturare la schermata (in jpeg) del risultato della simulazione.
    7) Ultimo ma non meno importante: avere gente in gamba che ti segue per la personalizzazione dei postprocessor.

    Spero di non essere troppo esigente e spero che troviate il tempo di rospondermi.
    Grazie



    m.sambo
    13-10-2004, 10.35.27

    Ciao Beltorax e benvenuto su CAD3D!

    Direi che hai esposto bene (a grandi linee) le vostre esigenze, soprattuto nell'ambito CAM. Ti posso portare la mia esperienza di lavoro quotidiano sfrutttando a pieno le potenzialità di un CAD3D abbinato a un software CAM in grado di leggere direttamente il modello CAD e di elaborarlo direttamente all'interno dell'ambiente CAM, realizzando a pieno l'integrazione CAD/CAM. Per la modellazione solida utilizzo SolidWorks, mentre per il CAM sfrutto EdgeCAM: entrambi i software soddisfano i punti che hai elencato. Inoltre, per quel che vedo, è un abbinamento che sta riscontrando notevole successo dalle mie parti in tutti i settori della meccanica (metalli, legno, resina...), potendo anche contare su un valido supporto sia dal punto di vista del CAD ma anche (e soprattutto) per quanto riguarda lo sviluppo del CAM offrendo soluzioni competitive, sicure, veloci e tecnologicamente avanzate.
    Ovviamente per un'analisi più dettagliata ti chiederei di contattarmi sul mio indirizzo mail michele.samboatlibero.it e magari di inviarmi qualche disegno di esempio in modo da poterti offrire un parere più mirato.

    Michele



    crzmra66p
    13-10-2004, 14.02.58

    Ciao Beltorax e benvenuto su CAD3D!
    Direi che hai esposto bene (a grandi linee) le vostre esigenze, soprattuto nell'ambito CAM. Ti posso portare la mia esperienza di lavoro quotidiano sfrutttando a pieno le potenzialità di un CAD3D abbinato a un software CAM in grado di leggere direttamente il modello CAD e di elaborarlo direttamente all'interno dell'ambiente CAM, realizzando a pieno l'integrazione CAD/CAM. Per la modellazione solida utilizzo SolidWorks, mentre per il CAM sfrutto EdgeCAM: entrambi i software soddisfano i punti che hai elencato. Inoltre, per quel che vedo, è un abbinamento che sta riscontrando notevole successo dalle mie parti in tutti i settori della meccanica (metalli, legno, resina...), potendo anche contare su un valido supporto sia dal punto di vista del CAD ma anche (e soprattutto) per quanto riguarda lo sviluppo del CAM offrendo soluzioni competitive, sicure, veloci e tecnologicamente avanzate.
    Ovviamente per un'analisi più dettagliata ti chiederei di contattarmi sul mio indirizzo mail michele.sambo@libero.it e magari di inviarmi qualche disegno di esempio in modo da poterti offrire un parere più mirato.
    Michele
    Ciao a tutti.
    lavoro da 20 anni nel settore CAD-CAM.
    Desideravo esporre anch'io la mia esperienza nell'ambito CAM.
    Utilizzando 2 prodotti potresti inciampare nell'inconveniente della gestione delle modifiche.
    La geometria realizzata con un programma deve essere successivamente riletta dal programma CAM.
    E se invece di 2 prodotti si utilizza un software con tutto integrato ( CAD e CAM ) ?
    Questa soluzione ti permette sicuramente di evitare il passaggio dati da un programma all'altro quindi con un semplice UPDATE raggiungere lo stesso risultato.
    UG e CATIA presentano questa soluzione.
    Ho eseguito questa analisi prendendo in considerazione solo l'aspetto tecnico , è chiaro che un occhio di riguardo spetta anche al lato economico.
    Da questo lato UG e CATIA non sono software molto economici



    UGoverAll
    14-10-2004, 08.07.41

    No, decisamente Catia e UG NON sono economici...
    Però, se ti organizzi bene la gestione delle modifiche, almeno per il 2,5ax vai a nozze.
    UG poi ha un modulo chiamato "Hole Making" che automatizza un sacco di lavorazioni meccaniche.

    Io l'ho visto applicato ad un basamento motore (1600JTD) e ne sono rimasto colpito... ok ok era anche pesantemente personalizzato comunque l'effetto dell'automatismo era impressionante.



    Jarno
    14-10-2004, 10.49.33

    Utilizzando 2 prodotti potresti inciampare nell'inconveniente della gestione delle modifiche.
    La geometria realizzata con un programma deve essere successivamente riletta dal programma CAM.
    ok, è vero.
    xò se il CAM ha un suo file dove salva le istruzioni (magari in ascii) puoi benissimo ovviare al problema.
    Io purtroppo sono fuori dal mondo CAM da qlche anno, ma ricordo che spesso lavoravamo in questo modo con profitto e snza problemi.
    my 2 cents.
    ciao



    m.sambo
    14-10-2004, 21.03.51

    Diversi software CAM (come per esempio EdgeCAM) leggono direttamente i file di altri software CAD3D ma rimangono legati al modello originale in modo tale che se voi applicate delle modifiche al modello CAD originale, nel momento in cui salvate il file e riaprite (o semplicemente aggiornate) il file del CAM si aggiorna all'ultimo salvataggio avvisando dell'avvenuta modifica del modello 3D. NAturalmente anche i cicli di lavoro e i percorsi utensile vengono aggiornati. Ecco perchè ho parlato di integrazione CAD/CAM... gli ultimi CAM che ho visto lo fanno, in altri (magari più obsoleti o non integrati) si possono avere problemi come citato da... CRZMRA66P (un nome più semplice no? :-) )

    Michele



    Beltorax
    17-10-2004, 19.08.45

    Mi ero dimenticato di scrivere che preferirei un programma cad-cam integrato anche se si è raggiunto un buon grado di compatibilità fra cad e cam di diverse case.
    Beh, adesso non posso fare altro che ascoltare i vostri cosigli e mettermi al lavoro.
    Vi farò sicuramente avere notizie sugli sviluppi della mia esperienza.
    Ciao



    UGoverAll
    19-10-2004, 11.59.23

    Una piccola precisazione, soprattutto per mettere sulla giusta via di comprensione Michele (Sambo...).
    Quando parlo di integrazione fra CAD e CAM intendo una cosa di questo genere:
    - Il progettista applica una feature UG di lavorazione al modello CAD.
    - La feature (una UDF) contiene al suo interno oltre che la geometria le informazioni PMI e le tolleranze (H6 su una faccia, H7 sulle altre x es). Le tolleranze possono anche venir applicate in un secondo tempo (in UG le tolleranze sia dimensionali che geometriche sono feature...).
    - Il CAM legge il modello e, a seconda della tolleranza che trova, applica una certa lavorazione.

    ... questo perchè ovviamente un foro H6 deve essere fatto con CENTRINATURA, PREFORO, FORATURA, ALESATURA
    ... se il foro è un G7, probabilmente l'alesatura non è necessaria.

    I SW CAD "esterni" riescono in qualche modo a fare questo, utilizzando metodologie più "grezze" tipo i colori delle facce del solido... ma concorderete con Me che non è proprio la stessa cosa...

    Spero di aver contribuito a confonderti bene le idee...

    Ciao
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 12-03-2008 alle 23: 08


  • Discussioni Simili

    1. 3+2 assi - 5 assi continuo
      Di enry79 nel forum CAM forum generale
      Risposte: 51
      Ultimo Messaggio: 27-05-2014, 10: 00
    2. Differenze tra 2 assi e 1/2 e 3 assi
      Di bafio nel forum CAM forum generale
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 06-03-2010, 00: 18
    3. il cam 3 assi n°1?
      Di stinit nel forum CAM forum generale
      Risposte: 21
      Ultimo Messaggio: 23-04-2009, 01: 02
    4. assi
      Di torok nel forum Solidworks
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 27-01-2009, 00: 43
    5. [Recuperato] Piani e assi di lavoro
      Di RUGGIUNO nel forum Inventor
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 24-02-2008, 13: 36

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti