Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 37 di 37
  1. #31
    Utente Standard L'avatar di banda bassotti
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    505
    Professione
    faccio cose...spesso van bene....talvolta funzionano...raramente servono
    Regione
    BRESCIA/NAPOLI
    Software
    un pò uno un pò l'altro

    Predefinito

    IL sistema SERTOM NON è così per i rulli inferiori ,per quanto riguarda il controllo,
    per macchine standard NON usano proporzionali sui rulli inferiori,ma un sistema molto più semplice ed economico.
    può darsi che mi ricordi male ...è un pò che non passo per collebeato.... se trovo qualche foto a suffraggio della mia "tesi" te la posto
    “Amici, non piangete, è soltanto sonno arretrato " (Walter Chiari)

  2. #32
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    8
    Professione
    tecnico
    Regione
    lombardia
    Software
    sdsdsd

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da banda bassotti Visualizza Messaggio
    può darsi che mi ricordi male ...è un pò che non passo per collebeato.... se trovo qualche foto a suffraggio della mia "tesi" te la posto
    non c'è bisogno le macchine di collebeato le conosco moooooolto bene.
    ciao

  3. #33
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    5
    Professione
    Faccio un po tutto
    Regione
    Lombardia
    Software
    Invertor

    Predefinito

    Buona sera a tutti, mi presento sono Andrea, nuovissimo di questo forum.
    Da poco tempo mi occupo di questo settore e vorrei chiedervi una cosa, soprattutto sotto l'aspetto pratico.
    In particolare: ho tagliato dei nastri da una lamiera di acciaio inox di 2 mm di spessore, calcolando lo sviluppo in base ai diametri necessari, ed il calcolo che ho usato è identico a quello che avete postato. Dispongo di una calandra semplice a due rulli con rullo inferiore in uretano. In teoria questo tipo di calandre permette di ottenere una virola perfetta, o perlomeno con le estremità piatte ridotte al minimo.
    Praticamente, però, il pezzo mi esce comunque con le estremità piatte di circa un centimetro ( esempio su nastrini calcolati per un diametro interno di 80 mm). In più non mi si chiude perfettamente, rimanendo le due estremità comunque troppo lontane tra loro.
    Mi chiedo, quindi, partendo dal presupposto che lo sviluppo sia corretto, in cosa sbaglio? Se aumento la pressione la virola si chiude di più, ma teoricamente una pressione di 80 bar dovrebbe essere sufficiente mentre io mi devo spingere a 155 bar.
    Forse influisce il diametro del rullo che funge da calibro? Se si in quale misura? E come devo fare per eliminare il problema della parte piatta? Devo effettuare un invito su entrambe le estremità prima di calandrare il nastrino, magari utilizzando una pressa oleodinamica?
    Vi ringrazio per le risposte!

  4. #34
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    5
    Professione
    Faccio un po tutto
    Regione
    Lombardia
    Software
    Invertor

    Predefinito

    Ps scusate se non ho fatto le dovute presentazioni, prometto che domani provvederò

  5. #35
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    5
    Professione
    Faccio un po tutto
    Regione
    Lombardia
    Software
    Invertor

    Predefinito

    nessuno sa aiutarmi quindi?

  6. #36
    Utente Senior L'avatar di Tarkus
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2339
    Professione
    Progettista,Disegnatore
    Regione
    Toscana
    Software
    Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012

    Predefinito

    Non ho esperienza di calandratura con rulli in poliuretano, ma ho l'impressione che facciano inviti perfetti su spessori più fini, e comunque l'acciaio inox da due mm, comincia a diventare duretto.
    Con le mie calandre coi rulli in "ferraccio", non ho problemi ad invitare 2 mm.
    Ovviamente è da escludere errori nello sviluppo, non vedo cosa c'entri con il difetto di formatura.
    Ho più l'impressione che non sia la macchina adatta
    Saluti
    Tarkus

  7. #37
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2016
    Messaggi
    5
    Professione
    Faccio un po tutto
    Regione
    Lombardia
    Software
    Invertor

    Predefinito

    grazie mille per la risposta.
    Non credo sia la macchina sbagliata, almeno questo è quello che mi hanno detto due produttori di calandre dai quali sono andato prima di comprare la macchina...
    Leggendo anche vari articoli mi è parso di capire che le macchine a due rulli con rullo inferiore in poliuretano sono adatti per spessori fino a 5/6 mm.
    Il problema forse sta nel fatto che si tratta di acciaio inox e quindi molto duro....probabilmente elimino il difetto facendo un invito prima con una pressa, che ne dite?


  • Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

    Discussioni Simili

    1. Uso 'corretto' di software CAD 3D
      Di ceschi1959 nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 30
      Ultimo Messaggio: 07-09-2010, 19: 09
    2. 2d\3d, ram insufficiente, approccio corretto?
      Di zetadierre nel forum VectorWorks
      Risposte: 9
      Ultimo Messaggio: 11-03-2010, 22: 46
    3. Reference set non corretto
      Di Sagoma nel forum NX (Unigraphics)
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 20-10-2008, 10: 17
    4. sviluppo tubo calandrato
      Di gerod nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 09-05-2008, 18: 40
    5. tubo calandrato con collare
      Di BOSCO '71 nel forum Solid Edge
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 09-01-2008, 15: 12

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti